Apple, il prossimo iMac potrebbe avere un proiettore integrato | Brevetto

13 Marzo 2020 30

Vi piacerebbe avere la possibilità di estendere la vostra area di lavoro senza però essere vincolati a un secondo schermo, o comunque a un dispositivo esterno? Apple ci sta pensando, e il brevetto depositato lo scorso aprile e registrato oggi dall'USPTO prova come stia valutando la possibilità di un iMac con proiettore integrato.

Il bozzetto allegato al documento, infatti, rappresenta un iMac capace di proiettare immagini ai lati dello schermo su una superficie retrostante. Tutto questo, come indicato nel documento, sarebbe possibile grazie a una scocca posteriore che, almeno in corrispondenza del proiettore, presenterebbe una superficie in vetro o comunque trasparente.

La scocca sul retro può avere una parte in vetro, o in un'altra struttura trasparente, attraverso la quale i proiettori inviano immagini sulle superficie circostanti, e attraverso le quali i sensori di immagine e gli altri sensori ottici ricevono la luce

La silhouette del terminale è generica, e comunque somigliante a quella degli attuali iMac. Vero, ma il dato non è particolarmente indicativo, dal momento che il brevetto è funzionale ad illustrare la tecnologia di proiezione, e non l'iMac stesso, nè un suo nuovo design. Anche perché sappiamo che un restyling potrebbe arrivare tra non molto, e che in un altro brevetto Apple dettagliava la possibilità di un avveneristico iMac in vetro curvo, peraltro sempre a firma di Pal X, Wang e Joshua P.Song, gli stessi cui è accreditato anche questo di oggi.


Ci sarebbe però un potenziale problema: a seconda della distanza tra l'iMac e la superficie che riceve l'immagine proiettata, alcune porzioni di questa potrebbero risultare eclissate proprio dallo schermo. Apple ha pensato anche a questo. Come? Con una fotocamera posteriore che capisce quali parti dell'immagine risultano coperte, e lo comunica in tempo reale all'iMac.

Sebbene alcune porzioni [...] non possano essere visualizzate in maniera diretta,  una camera sul retro del dispositivo o altri circuiti del sensore di immagine possono acquisire un'immagine che contiene tali porzioni nascoste, e questa immagine può poi essere visualizzata in tempo reale sul display in allineamento con le altre porzioni.

Come sempre, ricordiamo che non necessariamente un brevetto si traduce poi in realtà commerciale. Pochi giorni fa sono emerse indiscrezioni proprio sull'arrivo di una nuova generazione di iMac (e Mac Mini). E voi, come vorreste che fossero gli iMac del futuro?

VIDEO


30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RodolfoVR

Personalmente uno schermo 21:9 senza bordi lo troverei un buon aggiornamento, aumenterebbe l'ergonomia e non rovinerebbe l'aspetto ormai iconico (e quindi interessante da mantenere) di iMac.
Un proiettore interno sarebbe invece un'aggiunta geniale al MacMini magari anche una scheda grafica quantomeno decente.

Condiloma Peperlizia

Non ho scritto che "li usano", ma che "li pubblicizzano" e non è la stessa cosa. Prima di assumere toni arroganti riduci il tuo sconfinato livello di analfabetismo funzionale perché per me non ha senso confrontarmi con amebe tuo pari su questi argomenti, comprendi?

Ivan Clemente Cabrera

Apple paga facebook, google, ESA, IBM, Airbnb per usare i loro prodotti? HAHAHAHAHAHA
Ma poi gli imac son pochi, il 90% sono macbook pro, cosa ti porti nei meeting il desktop? Ma sei mai entrato in un ufficio per sbaglio?

Continua allora ad usare le tue robacce windows da 4 soldi e non disturbare nei blog per utenti apple.

josefor

Sono morto dal ridere qualche giorno fa con il video di Blink46, che affermava che le prestazioni della configurazione base del Mac Pro, dopo averlo testato, sono paragonabili ad un PC da 1000€, Apple ottima su smartphone e portatili ma sui fissi, tra macchine ipossibili da aggiornare e quelle che lo sono, te le fanno partire da configurazioni inutili e costose.

Karellen

L'imac a dirla tutta penso sia l'unico che abbia la ram non saldata (oltre all'ovvio mac pro), ma comunque penso sia pressoché certo che come possibilità di upgrade il nuovo sarà sicuramente peggiore al vecchio, com'è ormai tradizione apple...

Condiloma Peperlizia

Perché vengono pagati per pubblicizzare quel prodotto. Tutti quei componenti "all in one" per risparmiare un po' di spazio? Ok, per chi non ha spazio, ma la maggior parte li hanno in posti che di spazio ce n'è tanto.

TheAlabek

Quando succederà è probabile che ne avrai cambiati almeno 3

Broccolino

Ma ancora la gente ci crede??

Sono anni che apple presenta sempre la fotocopia dello stesso prodotto, eppure ogni anno la gente esce fuori con ste ipotesi assurde!!

Ma dai!!!

Sarà sempre lo stesso macbook con ram saldata di sempre!

gitantil

Io ho acquistato un kit con pile ricaricabili ad induzione e relativa basetta. Non esiste soluzione migliore dal mio punto di vista.

Account Anniversario

Ok.

ale

Per carità però comunque rimuovere le batterie e metterle in carica è più una seccatura che attaccare un cavetto. Ok, la batteria si degrada nel tempo, ma siamo realisti, quanti anni ci vuole perché la batteria di un mouse di degradi al punto da rendelo inutilizzabile?

AllBlack

Cosa penso debba avere il nuovo iMac 27”(?):
- 3 bordi su 4 ridotti (no inferiore con logo);
- Stesse dimensioni ma 32”;
- SSD base da 1TB;
- i7 di base (o perché no un ryzen...)
- FaceTime camera migliorata;
- Nuova tastiera retroilluminata con TouchID, TouchBar e porta di ricarica riposizionata;
- Magic Mouse con porta di ricarica riposizionata;

Ivan Clemente Cabrera

Scusa in cosa sarebbe scarsamente versatile MacOS? Tralascio il fatto che non sei in grado di comprare un del 5k, webcam, case in alluminio, licenza os e tutti i vari componenti incluso un controller thunderbolt 3 per la meta’ del prezzo...neanche lontanamente, ma son curioso di sapere perche’ facebook, google, airbnb, ESA, per citarne un paio, userebbero sistemi operativi scarsamente versatili

Samboraboy

Io uso mouse e TouchPad a pile e mi trovo alla grande, rigorosamente pile ricaricabili, le ricarico ogni 2 mesi

Pinzatrice

Quelle batterie hanno una durata tale che fai prima a bucare i tasti consumando la plastica. Il problema non si pone proprio. Non si estende la vita utile, perché quelle celle al litio integrate hanno aspettativa di vita superiore ai 10 anni. Con l’utilizzo che se va a fare il decadimento non è quello degli smartphone.

Tra l’altro sulla keyboard si cambia tranquillamente la batteria al litio, è collegata da un flat e basta disincastrare la parte sotto della tastiera.

The Evil Queen

Magari

The Evil Queen

Quando la batteria ormai esausta durerà solo pochi giorni? Corriamo a spendere centinaia di euro per ricomprarli nuovi, dai dai!!!

The Evil Queen

Il problema sta che la batteria interna si degrada col tempo, mentre invece con le pile si estende di tantissimo la vita utile del prodotto. Io uso le ricaricabili, quindi il tuo famigerato danno ambientale non sussiste.

Pinzatrice

Poi va beh, ha dei difetti enormi, ma è un all in one, per forza si scende a compromessi.

Pinzatrice

Guarda quanto va a costare, comprandolo da solo, il display...

È una macchina che ha senso di esistere in determinati contesti, non sicuramente come PC da ragazzino, per giocare e andare su YouTube.

E.C.

Possessore di mouse, tastiera e trackpad apple, 6 batterie in tutto che ho comperato in un apple store con il caricatore. Il Mac ha 7 anni e le batterie sono ancora quelle e tengono la carica ancora bene. Ho comperato 6 Amazon Basic, che dicono, siano delle eneloop ma alla fine le uso per altro e che ricarico sempre con il caricatore apple.

Condiloma Peperlizia

Mai compreso l'utilità di un iMac, soprattutto per un OS di scarsa versatilità come MacOSX (anche se ormai si è migliorato), associato ad un hardware che viene venduto al doppio per risparmiare qualche centimetro di spazio.

ale

Mouse a pile? Ma per carità, un danno ambientale oltre che economico. Io il mouse della Apple ho smesso di usarlo in quanto le pile andavano cambiate ogni mese.

Non capisco quale sia il problema di ricaricare un mouse francamente, lo metti in carica di notte quando il PC non lo usi e fine, dove sta il problema?

Madfranck

come diceva quel tale: a me mi pare una strunzata. trovo difficile immaginare che apple progetti un'assurdita' del genere

Giulk since 71'

Aggiungi anche la tastiera retro illuminata :)

TheAlabek

Basta mettere la presa in posti normali

The Evil Queen

Bah! Per quanto mi riguarda, vorrei solo mouse e tastiera di nuovo a pile, schermo senza cornici mini-led, e capacità base ssd che parte da 512 gb.

Mr. G

Mi ricordo quando c'era l'iPhone 4 e uscivano i mockup dell'iPhone 5 con tastiera laser proiettata.
Poi è uscito l'iPhone 4S

Recensione Apple MacBook Air 2020: basta finte ventole, scalda troppo!

Recensione Magic Keyboard iPad Pro: come cambia l'esperienza su iOS

Recensione iPhone SE 2020: parola d'ordine familiarità

Recensione Apple iPad Pro 2020: cambia poco, costa sempre tanto ma ha 128GB