Samsung T55: tre monitor curvi con AMD FreeSync, dal design minimalista

27 Febbraio 2020 18

Samsung T55 è la nuova serie di monitor recentemente presentata dalla casa sud coreana, che punta ad offrire un design profondamente minimalista ed essenziale, con bordi quasi del tutto assenti ed un certo livello di immersività, grazie alla curvatura 1000R - la stessa dei modelli Odyssey G7 e G9, sempre di Samsung.

La serie T55 si caratterizza innanzitutto, per offrire tre diagonali differenti, da 24, 27 e 32", a seconda delle esigenze. Rispetto ai monitor piatti tradizionali, la curvatura 1000R aumenta il campo visivo su tutta l'area dello schermo, senza incidere negativamente sull'occhio umano, migliorando quindi l'esperienza di utilizzo, sia in ambito professionale, sia per chi decidesse di acquistarlo per giocare.

La certificazione TÜV Rheinland - disponibile solo sui modelli da 24 e 27" -, rispetta rigorosi standard di visualizzazione, in modo da ridurre l'affaticamento degli occhi, grazie a tecnologie made in Samsung, come il Flicker Free che rimuove con continuità lo sfarfallio dello schermo, o la modalità Eye Saver, che riduce al minimo la luce blu emessa.

Samsung T55

Esteticamente offrono tutti un design semplice e minimalista, cornici ultrasottili su tre lati, supporto ad AMD FreeSync e refresh rate a 75Hz. Presenti anche due altoparlanti integrati da 5 Watt - solo per i modelli da 27 e 32".

SAMSUNG T55 DA 24, 27 E 32
  • Display VA da 24, 27 e 32" a risoluzione fullHD (1920x1080)
  • Refresh rate 75Hz
  • Tempo di risposta 4 ms (GtG)
  • Contrasto 3000:1
  • Rapporto 16:9
  • Angolo di visione 178°
  • Curvatura 1000R
  • Luminosità tipica 250 cd/m2
  • Pannello VA
  • Porte 1x HDMI 1.4, 1x DislayPort, 1x D-sub, 1x jack 3,5 mm
  • AMD FreeSync
  • Certificazione TÜV Rheinland - solo 24 e 27".

Samsung T55 sono attesi sul mercato nel corso dei prossimi mesi, a prezzi non ancora comunicati.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Torpilla

Grazie, ho già un ottimo Eizo FullHd 23 pollici. Vorrei cambiare con qualcosa di più grande e definito per l'uso quotidiano ma sono anche videogiocatore e anche spendendo,tirare un 4k ad oggi è un'impresa. Avevo letto da qualche parte di test effettuati su monitor con risoluzioni downscalate (dove entra in gioco l'elettronica) ma francamente non ho feedback

Non lo faccio, lo sfrutto alla risoluzione nativa ma sinceramente te lo sconsiglio se lo devi usare in Full HD.. un 4k sotto questo aspetto de la cava molto meglio ma per il resto sarebbe meglio rimanere su un pannello full HD nativo no?

Torpilla

Quando giochi e metti FullHd che qualità ha?

Ansem The Seeker Of Darkness

Ma pure il 27"! Il full hd per me è bordarline sul 24"!

Brambilla Fumagalli

Fanno i monitor curvi per "migliorare l'esperienza di utilizzo" e poi non li fanno con la regolazione in altezza, ok.

Patafrosti

Specificare il range Freesync deve essere molto faticoso

Scusami non ho specificato che mi riferivo al range nativo perché purtroppo anche sul JG56 così come nei HG70 (anche su un MSI che ho avuto in passato) notavo flickering in molte situazioni utilizzando la modalità estesa LFC (ultimate engine).

LAM

il range scarno? con l'ultimate engine parte da 48 a 144 fps

LAM

Io ho preso un VA c27jg56 2k 144 hz freesync e sono stracontento. Niente bleeding e/o pixel bruciati

Tony Carichi

Bene, ottima notizia.

Antonio

ho provato un 27UL650 4k.... Foto da spaccamascella, ma il resto no!
e cmq il 4k su un 27 è troppo! almeno un 32!

Antonio

avevo puntato anche io quel monitor, più che altro per un uso misto, più film/serie tv, dato il pannello va, ma in samsung il controllo qualità non esiste!
Alla fine ho ripreso un IPS 27 2k philips, e mi sto trovando molto bene, anche sui neri un pò meglio del vecchio LG ips, certo con i limiti di contrasto del pannello ma superiore alle aspettative!

Ma anche nel 2018.. 2019.. cioè capisco una soluzione borderline da 27" ma 32" no.

Con LG ho un 32GK850F e mi sto trovando bene.. grazie al pannello piatto non ci sono problemi di light bleeding e la calibrazione stock è molto buona. In merito al freesync gode di una buona copertura e nel range LFC non esiste il flickering che ho trovato sui CHG70.

MartinTech

32" full hd nel 2020...credo non ci sia bisogno di aggiungere altro.

Tony Carichi

Lo volevo comprare anche io un Samsung, ma di LG invece?

Pessima esperienza con i monitor Samsung, sono reduce dal reso di 4 CHG70 .. monitor QHD, 144Hz, Quantum dot HDR600 che dovrebbero rappresentare una fascia alta per il brand.
Beh che dire.. a parlare alcuni problemi che condividevano come una calibrazione dubbiosa, un accentuato problema di light bleeding ed un fastidioso flickering ogni unità aveva un problema tutto suo dai pixel morti ad un effetto "ragnatela" che attraversava metà schermo.

Poi sono passato ad LG.

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità

CONFRONTONE: i TOP di GAMMA di inizio 2020 | Quale scegliere?

Recensione Galaxy S20: la nuova idea di compatto per Samsung

#HDonAir faccia a faccia con Samsung: le nostre e le vostre domande