Huawei MateBook D da 14, 15" e X Pro 2019 arrivano su Amazon | Video

03 Febbraio 2020 234

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Huawei comincia il 2020 annunciando l'arrivo di ben quattro dispositivi sul mercato italiano. E no, nessuno smartphone a questo giro. Tre sono laptop: Huawei MateBook X Pro 2019, Huawei MateBook D14" e MateBook D 15". Un mercato, quello dei portatili, in cui il colosso cinese ha fatto ingresso abbastanza di recente riuscendo però ad imporsi presto, sia nella fascia alta che in quella media, proprio con la serie Matebook: attorno a questi nuovi dispositivi si era perciò creata una certa attesa.

Il quarto prodotto annunciato invece appartiene ad un'altra categoria, quella degli indossabili: si tratta di Huawei Band 4 Pro, di cui vi parliamo approfonditamente nell' articolo dedicato.

L'azienda, tramite le parole di Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei CBG Italia, ha espresso tutta la soddisfazione per le novità aggiunte al catalogo:

“Siamo felici oggi di poter dare il benvenuto ai nuovi componenti dell’ecosistema Huawei. I prodotti che abbiamo presentato, dai nuovi notebook ai wearable, ci permettono di completare ulteriormente un ecosistema che, giorno dopo giorno, si arricchisce di nuovi elementi, che contribuiranno a migliorare e facilitare la vita quotidiana dei nostri utenti, grazie ad un’esperienza seamsless e sempre connessa.”

Ma andiamo a vedere più nel dettaglio di cosa si tratta, a cominciare dalla proposta più estrema, quella del MateBook X Pro, annunciato al MWC2019, che a causa del ban è arrivato solo ora.

MATEBOOK X PRO 2019

MateBook X Pro 2019 raccoglie l'eredità del modello del 2018: nella nostra recensione ve ne avevamo parlato come di uno dei migliori portatili in commercio. Il pezzo forte, l'elemento che salta subito all'occhio, è sempre quello: il fantastico "Ultra FullView Display" da 13,9 pollici, con un rapporto screen-to-body del 90% e formato 3:2 (che risulta più comodo per la produttività, un po' come avviene sulle macchine Surface di Microsoft), capace di supportare una risoluzione 3K (3000x2000) e la totalità della gamma di colori RGB.

Le cornici sono, come detto, sottilissime. Perciò la webcam a scomparsa trova ancora una volta posto sotto un tasto dedicato della tastiera. Il pulsante di accensione "OneTouch" integra il lettore di impronte per l'identificazione biometrica di Windows Hello.

Sul fronte delle porte troviamo una USB-A 3.0 e due USB-C, di cui una è anche Thunderbolt 3. E c'è il jack per le cuffie da 3,5mm. MateBook X Pro 2019 resta un dispositivo ultraportatile, con i sui 4,6 mm di spessore e il suo peso di 1,33 kg, nonostante l'hardware sotto la scocca sia importante: processore Intel Core i7-8565U di ottava generazione, SSD da 512 GB, 8 GB di RAM e scheda video dedicata NVIDIA GeForce MX250 2GB GDDR5.

Grazie a HuaweiShare3.0 OneHop, inoltre, il passaggio di foto, video e documenti tra pc e telefono potrà essere istantaneo. Huawei menziona esplicitamente la possibilità di trasferire così 500 foto in 1 minuto o 1 video da 1GB in 35 secondi. Ma c'è un'altra novità relativa a Huawei Share 3.0, che infatti permetterà di condividere la registrazione dello schermo del PC con uno smartphone. Come? L'utente dovrà semplicemente scuotere leggermente il suo telefono, toccare l'icona "Huawei Share" sul notebook, far partire la registrazione e avviare il trasferimento.

Tutti i dispositivi con EMUI 10 saranno in grado di dialogare con MateBook X Pro 2019. Che sarà possibile acquistare dalle prossime settimane, informa Huawei, presso i migliori negozi di elettronica di consumo e il Huawei Experience Store di Milano. L'unica colorazione disponibile è quella "Gray". Prezzo consigliato alto, in linea con le caratteristiche del prodotto: 1699 euro.

  • DISPLAY: 13.9" LTPS touch da 3000 x 2000 pixel 260ppi
  • PROCESSORE: Intel Core i7-8565U di ottava generazione
  • GPU: NVIDIA GeForce MX250 2GB GDDR5.
  • RAM: 8GB LPDDR3 2133MHz
  • INTERNA: 512GB NVMe PCIe SSD
  • FOTOCAMERA: 1MP a scomparsa
  • CONNETTIVITA': 802.11 ac dual band, BT5.0
  • DIMENSIONI 304mm x 217mm x 14.6mm
  • PESO: 1.33kg
  • BATTERIA: 7565mAh/57.4Wh
  • PORTE: 1x USB Type-A, 1x USB Type-C (3.1), 1x USB Type-C (Thunderbolt 3.0)
MATEBOOK D 14 E D 15

MateBook D 14" e D 15" condividono quasi tutte le caratteristiche, fatta eccezione ovviamente per le dimensioni dello schermo.

Sotto la scocca qui troviamo un AMD Ryzen 5 3500U con grafica integrata Radeon Vega 8. Per quanto concerne la memoria interna, MateBook D 14" è equipaggiato con un SSD da 512 GB, mentre MateBook D 15" presenta una novità, e cioè la memoria a doppio canale da 512GB ROM, dotata di due dispositivi di archiviazione composti da un disco a stato solido e un disco rigido (con tecnologia G-Sensor per proteggere il disco rigido da urti e cadute accidentali).

Il quantitativo di RAM invece è identico per ambedue i modelli, ed è di 8GB, la stessa di MateBook X Pro.

Lo schermo è un "FullView" con cornici sottilissime su tre lati (quelle laterali e quella superiore misurano rispettivamente 4,8 e 5,3 mm), e la webcam è anche in questo caso a scomparsa, integrata sotto la tastiera. Il rapporto screen-to-body è dell'84% per il modello da 14 pollici, e del 87% per quello da 15. C'è anche qui il pulsante di accensione "OneTouch" che integra il sensore per la lettura delle impronte digitali, e soprattutto la ricarica rapida.

Inoltre saranno in grado di offrire un'esperienza Multi-Screen, collegandosi e interagendo velocemente con gli smartphone Huawei, grazie alla funzione Huawei Share OneHop. Sarà sufficiente avvicinare il proprio dispositivo mobile alla zona NFC del pc per abbinarlo al laptop. Una volta stabilita la connessione, il display dello smartphone sarà comodamente visualizzabile sullo schermo del portatile. In questo modo risulterà semplice ed immediato trasferire i file tra un dispositivo e l'altro, accedere ai messaggi o alle mail presenti sul telefono, aprire le proprie app Android e finalizzare magari un lavoro iniziato sul telefono direttamente sul computer, in perfetta continuità.

  • HUAWEI MateBook D 14”, nella configurazione R5-3500/8GB/512G SSD, sarà disponibile a partire dalle prossime settimane presso i migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, al prezzo consigliato di 699€, nella colorazione Gray.
  • HUAWEI MateBook D 15”, nella configurazione R5-3500/8GB/256G SSD, sarà disponibile a partire dalle prossime settimane presso i migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, al prezzo consigliato di 649€, nella colorazione Silver.
  • DISPLAY: 14" IPS da 1920 x 1080 pixel 157ppi / 15,6" IPS da 1920 x 1080 pixel 141ppi
  • PROCESSORE: AMD Ryzen 5 3500U
  • GPU: RADEON Vega 8
  • RAM: 8GB DDR4 2400MHz
  • INTERNA: 512GB NVMe PCIe SSD
  • FOTOCAMERA: 1MP a scomparsa
  • CONNETTIVITA': 802.11 ac dual band, BT5.0
  • DIMENSIONI 322mm x 214.8mm x 15.9mm / 357.8mm x 229.9mm x 16.9mm
  • PESO: 1.38kg / 1.53
  • BATTERIA: 3656mAh/56Wh - 3665mAh/42Wh
  • PORTE: 1x USB 2.0 Type-A, 1x USB 2.0 Type-A, 1x USB Type-C, 1x HDMI

Chi effettuerà un preordine per Huawei MateBook X Pro 2019, Matebook D 14" o 15" dal primo fino al 12 febbraio, e concluderà in seguito l'acquisto entro il 29 dello stesso mese, riceverà in regalo uno Huawei Watch GT 2 Matte Black.

Inoltre, sempre fino al termine di febbraio, i nuovi laptop della gamma MateBook saranno venduti in abbinata al pacchetto Microsoft Office 365 Personal.

VIDEO


234

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RNiK
MateBook D 15" presenta una novità, e cioè la memoria a doppio canale da 512GB ROM, dotata di due dispositivi di archiviazione composti da un disco a stato solido e un disco rigido...

Nelle specifiche non ho trovato questa informazione.
Sia Amazon che il sito di Huawei parlano esclusivamente di un SSD da 256GB, nessuna menzione di un disco aggiuntivo.

Maudit

:( Vabé, se il display è almeno decente, quando scende fra i 4-500 si può prendere. Il D precedente l'ho scartato all'ultimo proprio per il display.

Raiden

ma veramente hanno levato la retroilluminazione? Assurdi

Marcello

È tutto saldato all'interno, non puoi fare modifiche di nessun tipo.

Marcello

Oggi ho visto il modello da 15 pollici che rispetto al 14 (non presente nello store) perde la tastiera retroilluminata oltreoa flettere parecchio al centro tastiera. D 14 tutta la vita.

Maudit

Sul sito promo di Huawei ci sono tutte le informazioni. Andrebbe detto che lo SmartWatch non viene consegnato in negozio ma è necessario inviare una documentazione di acquisto a Huawei e attendere che loro lo inviino.

Maudit

Qualche informazione in più sul MB D 14 sarebbe gradita. Ad esempio, sulla possibilità di aggiungere un secondo disco aftermarket o sulla qualità del display, che nella versione precedente aveva una copertura sRGB substandard.

Maudit

Scusa ma non esiste il supporto dei driver a Huawei. Il matebook non è un telefonino o un tostapane Apple, ma un PC open platform.
Al massimo potresti preoccuparti del fatto che sia Huawei ad abbandonare il prodotto, ma questo vale per qualsiasi produttore, limitatamente alle caratteristiche custom del modello.
Ad ogni modo, Windows è concesso in licenza a te che sei l'utente finale, Huawei è l'intermediario che lo fornisce preinstallato.

christian

mica tanto , se Microsoft e altri produttori dei driver hardware dovessero mollare il supporto ti ritroverai un os non piu supportato con tutto quello che ne consegue dal punto di vista della sicurezza . Devi sperare solo nel supporto su ubuntu

Mat

Ero tentato dal matebook D 14, dopo il tuo commento credo che aspetterò la futura (speriamo) uscita del matebook 14 in Italia.

Mane

Sono PC, ci puoi installare il sistema operativo ed il software che più desideri e quando lo desideri. Se anche la huawei dovesse chiudere i ponti, non dipendi in alcun modo da loro se non per qualche servizio internet poco utile.

christian

Ma che fine faranno dopo l'embargo Usa nei confronti di questa azienda? Si rischia di comprare un costoso ferma carte

Enrico Perini

Con la RAM non saldata sarebbero stati best-buy assoluti, ora meno, anche se restano gran portatili con un buon prezzo. Da considerare assolutamente.

FlowersPowerz

Pure, tutta la gamma è saldata

Imperatore1985

Non so nemmeno se sono specifiche definitive... a fine mese ne sapremo di più al MWC, credo che questa sarà la nuova fascia media, poi presumo che ci sarà la serie x pro come alta gamma. Attendiamo

Andredory

Ma perché ddr3 le memorie?
Comunque bisogna sempre vedere quanto tempo ci impiegano a venderlo in Italia e se lo faranno.

GeneralZod

Serissimevolmente

GeneralZod

Severo ma giusto

LaVeraVerità

Caz... per capirla l'ho dovuta leggere due volte a distanza di ore e...

... preferirei di non averla capita.

Dea1993

non lo hai detto seriamente vero? xD

GeneralZod

Dovresti fare l'avvocato.

Andredory

Si, lo so, ma era un commento volutamente provocatorio in risposta alla questione delle RAM. Si guarda alla quantità su smartphone ma non alla velocità notevolmente superiore sul PC portatile però sulle batterie si guarda al Wh e non alla quantità di Mah...

GeneralZod
sMattoZ1

eh ma non ci si può basare solo su quello eh ahah

GeneralZod
Andredory

Infatti, per quello te lo dico.

Desmond Hume

beh ci hanno sempre considerato un mercato di serie B. I matebook D in altri mercati avevano pure lo schermo touch.

Andredory

Ma quelle da 16 di ram in genere non sono dedicate agli altri mercati come per l'X Pro?

Andredory

La batteria del Matebook D 14" è 3600 mah. Un banale S10 Plus che non ti porta neanche a sera ne ha 4000. Non scomodo neanche il mi note 10 con una 5200 e passa Mah.

GeneralZod

Per me non è una provocazione. È corretto quanto asserisci.

GeneralZod

La puoi misurare come ti pare, la batteria di uno smartphone è più piccola.

FlowersPowerz

Pure sul 14

Desmond Hume

cambiano le specifiche, son prodotti diversi.

Tiwi

belli e ben fatti, peccato che montano un hw vecchio pur costando come prodotti con hw più recedente

Bauscia

Sul 14 no?

Desmond Hume

la cosa strana è che nella presentazione ufficiale del 25 novembre dei matebook D 14 e 15 c'erano anche le versioni con intel di decima generazione e 16GB di ram.

riporto qui un pezzo dell'articolo di hdblog:

saranno disponibili in Cina dal 3 dicembre, con preordini già aperti, alle seguenti cifre:
















































































Huawei MateBook D 15
















































































-i5/MX250/8GB/256GB SSD + 1TB HDD — 5.299 yuan (684 euro circa)
















































































-i5/MX250/16GB/256GB SSD + 1TB HDD — 5.599 yuan (723 euro circa)
















































































-i7/MX250/16GB/256GB SSD + 1TB HDD — 6.599 yuan (852 euro circa)
















































































-Ryzen – R5/Vega 8/8GB/256GB SSD + 1TB HDD — 3.999 yuan (516 euro circa)
















































































-Ryzen – R5/Vega 8/16GB/256GB SSD + 1TB HDD — 4.299 yuan (555 euro circa)



































































































































































































































































































































Huawei MateBook D 14


















































































































































































































































-i5/MX250/8GB/512GB SSD — 5.199 yuan (670 euro circa)
















































































-i5/MX250/16GB/512GB SSD — 5.499 yuan (710 euro circa)
















































































-i7/MX250/16GB/512GB SSD — 6,499 yuan (838 euro circa)
















































































-Ryzen – R5/Vega 8/8GB/512GB SSD — 3.999 yuan (516 euro circa)
















































































-Ryzen – R5/Vega 8/16GB/512GB SSD — 4.299 yuan (554 euro circa)

link:https://www.hdblog.it/hardware/articoli/n513156/huawei-matebook-d-14-15-caratteristiche-prezzo/

Aster

Mi sorprenderbe il contrario

FlowersPowerz

Si, le ram no sono saldate, però ssd si può sostituire

FlowersPowerz

Secondo alcune recensioni sul modello da 15.6, le ram sono saldate purtroppo

FlowersPowerz

Secondo alcune recensioni online, le ram sono saldate.

Fede Mc

io non sono un esperto,però ho aggiornato il vecchio toshiba di mia mamma e funziona benino! poi bhè in famiglia nessuno fa più di chrome o adobe pdf etc..

Fede Mc

l'x è figo, ma troppo pesante.. peccato

FlowersPowerz

Quello amd è tipo l'80% più potente, e costa anche 50 euro di meno

Andredory

Dipende dall'utilizzo poi quello. Bisogna vedere anche la batteria.

Bauscia

Però ho visto che pesa 1,6kg.
Davvero troppo.

Bauscia

Non lo sanno nemmeno in Huawei visto che sul sito parlano di 16gb di RAM per il D e poi nelle specifiche c'è scritto 8.

Assurdo.

Mi chiedo come facciano ste aziende ad essere leader...

Andredory

Misurata in mAh ovviamente.

sMattoZ1

aspetta questa è una cavolata, il mio xps 15 ha una 98wh, ma generalmente i laptop hanno una 45wh: quale smartphone ha una batteria così grande?

Andredory

Se per questo allora anche la batteria dei telefoni è più grande di quella dei PC.

Anto

Se devo pagare in più solo per il design, beh a quel prezzo allora tanto vale prendersi un macbook.

Tre settimane con Huawei Mate 30 Pro: il punto su foto e autonomia

Recensione Huawei Freebuds 3: ho sostituito le Airpods dopo 2 anni

Recensione Huawei Nova 5T: il top da 429€ euro che fa gola

24 ore con Huawei Watch GT 2: più bello e rapido