ASUS Chromebook Flip C436 ufficiale: top di gamma leggero, compatto e potente

07 Gennaio 2020 79

ASUS Chromebook Flip C436 è ufficiale al CES 2020: si tratta di un portatile di fascia top con Chrome OS, il sistema operativo sviluppato da Google, e compete direttamente con il Pixelbook di Google stessa e con il Galaxy Chromebook di Samsung, anch'esso annunciato nel corso della kermesse di Las Vegas (su cui vi stiamo aggiornando costantemente grazie al Live Blog continuo). Come il rivale sudcoreano, anche il Flip di ASUS è certificato Intel Project Athena - una novità nel mondo Chromebook.

ASUS definisce C436 il chromebook da 14" più leggero e sottile al mondo. La scocca è in lega di magnesio, il display è NanoEdge e offre cornici ridotte (4,9 mm sopra e ai lati, 7 mm sotto). In totale il dispositivo pesa appena 1,1 kg, mentre le dimensioni sono di 31,95 x 20,53 x 1,37 cm (leggerezza e portabilità sono considerabili un po' il filo conduttore del CES dell'azienda, guardando l'ExpertBook da record e lo ZenBook Duo fresco di presentazione).

Nonostante la compattezza, ASUS è riuscita a dotare il dispositivo di componenti all'avanguardia, tra cui:

  • Processori Intel Core "U" di decima generazione, da i3 a i7
  • Fino a 16 GB di RAM
  • Fino a 512 GB di SSD
  • Wi-Fi 6, Bluetooth 5
  • Batteria da 42 Wh a 3 celle, con autonomia dichiarata di 12 ore
  • 2 porte USB 3.2 Gen. 1 Type-C con Power Delivery
  • 1 lettore microSD
  • 1 jack audio
  • 4 speaker in configurazione surround

Il display ha risoluzione FHD 1080p, è touch screen (con supporto al pennino, più precisamente agli standard della Universal Stylus Initiative) e ricopre il 100% dello spazio colore sRGB. La tastiera è retroilluminata con corsa di 1,2 millimetri. Presente uno scanner di impronte digitali per l'autenticazione sicura.

ASUS Chromebook Flip C436 dovrebbe arrivare sul mercato USA a breve, ma non abbiamo date precise. Non ci sono informazioni nemmeno sul prezzo. Le colorazioni saranno due: Transparent Silver e Aerogel White.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 517 euro.

79

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrea Z.

vedo però che il surface go + tastiera + penna sta ancora sopra i 600... dici che è ancora un prodotto valido come pc per uso base + disegno artistico?

Andrea Z.

si, disegno serio. Il target è mia moglie che è una artista. Al primo posto il disegno, ma le servirebbe anche un pc dato che l'unico pc di casa lo monopolizzo quasi sempre io.

Andrea Z.

benissimo, io invece dubito proprio che sia usabile... ognuno ha i suoi dubbi, evidentemente. Un pc 7 anni li dura senza problemi, ma non uno di fascia infima.

Black_Codec

Bravo dimmi che novità software sono supportate dalla tua nvidia? Dimmi che migliorie relative al tuo driver sono state effettuate negli ultimi 3 rilasci del driver? Sai come si fa? Eddai, io non ho parlato di chromebook ma te stai scrivendo cose che non stanno in terra e in cielo accetalo.

Black_Codec

Il tuo livello di comprensikne dell'italiano è pari a quello di un'analfabeta? Non credo allora invece di fare l'arrogante leggi tutto. Puoi dirgli di passare a linux che supporta hw molto più datato di windows se vogliamo solo fare un conto di anni, ok?

Black_Codec

Perché android? Semplice perché è il sistema più diffuso e su android nessuno vieta di realizzare webapp. In un discorso di convergenza un OS = un tipo di sviluppo.
Sono 10 anni che windows, linux e apple stanno provando a far convergere gli os sui laptop/homestation, l'unico che potrebbe risolvere il problema grazie al market share e alla forza imprenditoriale è google grazie proprio ad android. ChromeOS era un bellissima idea, peccato che rendere il browser un OS è un serio buco di sicurezza che non argini con 2 estensioni, non c'è neanche modo di limitarlo dal momento che per svolgere il lavoro di un OS ha necessita di implementare le funzioni di un OS. Ma pensi che chromeOS sia il primo tentativo di un os cloud centrico? Vi sono soluzioni decisamente più evolute abbandonate proprio per ovvi limiti di sicurezza, per citarti "già incredibile vero" peccato che non sei documentato a riguardo, ricerca eyeos, joli os etc e vedrai quanto chrome os è poco cloud.

D.R.

Grande finalmente qualcuno che lo usa e ne parla.... Invece che diffondere inesattezze senza nenache averlo nmai provato grande broncos! A che io utente linux e cloudeeay prossimomoortatile un bel Chromebook p.s ho fatto comprare l'acer Chromebook 14 con Pentium e 8gbbram ad un amico ancora mi ringrazia. Continua a dire sembranil mac, non fa rumore... La batteria di quello Prima durava pochissimo, cavolo come è veloce. Si aggiorna da solo!!!non credo tornerà al fantastico mondo legacy win32..

Stefano Ferri

Cavolate . Tra casa e lavoro dei pc ne ho 7 tutti con w10 tranne uno che ha Linux distro fatta da kde.
Qualche settimana fa visto che molti sono fissi avevo bisogno di un altro portatile per uso Office e browser ma con budget limitato visto anche la vita grama che fa questo apparecchio .
Ho guardato anche i cromebook per avere una visione di insieme ma ho optato per un altro con Windows.
Un hp . Apu amd A9 , ssd da 256 , 8 Gb di ram .
Va che è uno spettacolo, accensione immediata , e batteria degna , non eccelsa ma degna soprattutto se non ci usi giochi .
Problemi ? No. Ho problemi con gli altri 5 , questo cosa potrebbe procurarmi di diverso ?
Per 299€ cosa vuoi di più ?

ziovax

Non è piaggeria, ti assicuro.

ziovax

Credo di comprendere il tuo discorso, ma non è affatto come tu credi: Google utilizza web apps per tutto il suo sistema: gestione, wordprocessing, spreadsheet, controllo remoto, note, email, intrattenimento, etc.
Poi che non lo facciano anche gli altri (non tutti: di Microsoft Office esistono anche le web apps) è un altro discorso... non so, forse non gli conviene? Android è parecchio più diffuso di Chrome OS, magari per questo gli sviluppatori preferiscono concentrare le loro forze sull'app Android piuttosto che quella web.

matteventu

Non ne dubito che un portatile Windows possa andare più lento. Però il "[Chromebook] funziona meglio ad ogni aggiornamento" potevi anche evitarlo :)

matteventu

Ok vado a dirlo al portatile di mio padre con i5-2410M e GeForce GT520M con Windows 10 1909 che deve andare più lento perché ormai ha 9 anni ed altrimenti fa sfigurare i Chromebook.

ziovax

Beh, è una cosa diversa: Microsoft non dà supporto all'hardware, ma solo al software.
Il fatto che un PC di 7 anni fa possa avere i requisiti minimi per eseguire Windows 10 non è detto che poi lo faccia anche funzionare bene.
Un PC con Chrome OS funziona per tutti i 6,5 (minimo) anni di supporto, anzi, funziona meglio ad ogni aggiornamento.

matteventu

Vaaaa bene allora posso dire a tutti i miei conoscenti di passare a ChromeOS e poi fra 10 anni li mando a te, ok? ;)

DeePo

Io più che altro non sono convinto dalla tecnologia Ntrig, notoriamente la punta balla, devi usare programmi con una correzione del tratto (ad essere onesti, su qualunque superficie a vetro lucido, fa comodo in ogni caso, perché la punta scivola).
Il processore, a patto di affiancargli un bel po'di RAM, dovrebbe essere sufficiente per un uso 2D o vettoriale.

matteventu

Mi spiace ma so benissimo le logiche dietro allo sviluppo di apps e web-apps.
"cioè stai pretendendo che un browser funga di fatto da os"

Non sto dicendo che IO *voglio* che sia così. Sto dicendo che quello é ciò che ChromeOS era.

"ma acceda a tutte le funzioni possibilo e immaginabili solo perché non voglio installare alcune app?"

Il punto non è il non voler installare le apps, ma il voler tutto sincronizzato. Il non installare le apps é una conseguenza del voler mantenere tale visione cloud-centrica.

"Ma dai sul serio?"

Già già. Incredibile, vero?

"Se così fosse mi spieghi perché su android cercano di rendere tutte le app separate dal browser di sistema?"

Cosa c'entra Android adesso?
Comunque, per rispondere alla tua domanda: perché é un sistema operativo diverso, con fini (rispetto a quelli originali di ChromeOS) diversi, un market share diverso, ed un'attenzione mediatica differente.

Black_Codec

Ma che dici... I driver non sono ottimizzati per gli OS... Ti limiti a vedere se esiste il driver ma non a vedere che versione è stata rilasciata e che update ha apportato al tuo hw...

Black_Codec

È la verità. Se poi la società decide di supportarlo oltre ok ma non è obbligata.
Guara intel che aggiorna i driver dei processori per max 2 anni.

Black_Codec

Si però parli da persona che non conosce le logiche che ci sono dietro allo sviluppo di un app. Le webapp, pwa o quel che vogliamo richiedono che la maggior parte del lavoro sporco venga fatto da 2 soggetti:
1 il browser
2 il server di backend

Partendo dal presupposto che il be ognuno lo implementa come vuole di fatto alla base di questa logica c'è un problema di fondo. Hai snaturato la funzione del browser e dell'OS, cioè stai pretendendo che un browser funga di fatto da os, accedendo a risorse disco e a hw, inserendo un ulteriore layer di astrazione etc etc.
Tutto molto bello, ma in fondo molto limitato, non vuoi la jvm in locale ma vuoi che il browser, che da quando esiste internet è la principale porta di accesso ai tuoi dati personali e sensibilo, non sia isolato ma acceda a tutte le funzioni possibilo e immaginabili solo perché non voglio installare alcune app?
Ma dai sul serio? Se così fosse mi spieghi perché su android cercano di rendere tutte le app separate dal browser di sistema?

matteventu

Va bene :)

matteventu

Ti serve per usarlo per disegno "serio" come tavoletta grafica?
Deve essere quindi un 2in1 (con le cerniere a 360°)?

matteventu

Non dubito del fatto che sarà più lento, ma allo stesso tempo sarà comunque aggiornato in termini di sicurezza ed avrà comunque più funzionalità di un Chromebook da 1000€.

matteventu

Se vabbè...

Andrea Z.

preferirei windows, apple no grazie mentre android dopo pochi anni diventa obsoleto... da qui mi sembrava una decente scelta il surface go (il taglio migliore) ma temo inizi ad essere datato come cpu

Andrea Z.

si, vorrei proprio vedere come funziona dopo 7 anni un laptop pagato, 7 anni prima, 300 euro. Vuoi mettere windows 10 sul mio eeepc? Accomodati pure, se funziona bene te lo regalo.

Black_Codec

Si massimo 5 dal momento della prima messa in vendita...

broncos

mha... io la penso in modo diverso, poi come facciano gli altri non so, magari hai ragione te ma...Dubito che ci sia qualcuno che anzichè usare la versione desktop web di office o di gmail preferisca usare la controparte android.
Sarà così magari su tablet o su chromebook molto piccoli dove l'app può essere più a misura di display piccoli.

matteventu

Lo so che puoi farlo ancora ora, ma non é più una "colonna portante" del sistema operativo.

Con la stessa logica, appunto posso avere la stessa esperienza usando Chrome su Windows. Che vantaggio mi da l'avete ChromeOS quindi?

Il fatto che abbiano aggiunto e soprattutto pubblicizzato il Play Store su ChromeOS vuol dire che non é semplicemente "una cosa in più" che "qualcuno userà". É diventato il luogo principale dove trovare "programmi" per ChromeOS.
Programmi che sono installati in locale, invalidando la natura cloud-based.

Poi che tu possa comunque evitare di usare app Android per mantenere tutto nel cloud é un conto, ma é molto evidente che quello non sia più lo scopo di Google con ChromeOS.

broncos

ma è ancora così. io ormai ho tutto sincronizzato su Chrome e passo dall'usare il Chromebook a al PC fisso con Linux/Windows avendo tutto sincronizzato.

In più hanno aggiunto possibilità che prima non c'erano, come installare app Linux e android, ma quello che facevi prima lo puoi fare ancora ora senza restrizioni

matteventu

Perché dico che lo hanno snaturato? É un dato di fatto eh.

All'inizio ti bastava loggarti su un altro Chromebook e ti trovavi davanti TUTTO quello che avevi sul tuo, essendo basato al 95% sul cloud.

Ora, con l'arrivo delle apps Android (e di Linux, per quanto irrilevante a fini commerciali), ciò non é più valido.

broncos

ma se è una cosa in più perché dici che lo hanno snaturato?

a parte che lo hanno fatto per un discorso contrario, i tablet stavano o stanno morendo, android non è mai riuscita a sfondare e quindi hanno iniziato a fare pure tablet con Chrome OS e 2-1 3-1 ma ovviamente sarebbe stato un peccato perdere le milioni di app android presenti...

Comunque già se scrivi così è ben diverso dal tuo primo commento

matteventu

Lol sei cocciuto eh.

Non sono "sbagliati" gli anni che ho fornito. Ok alcuni hanno 8 anni invece dei 6/7 menzionati da me, ma il punto non cambia: sono pochi.

Abbandono di web-app: ho detto che hanno snaturato il concetto originale di Chromebook puntando alle app Android (che per loro natura vanno contro al concetto cloud-based originario di ChromeOS), non che hanno abbandonato completamente le web-app. Non concordi?

broncos

più che difendere il mio acquisto ti ho detto che hai scritto cose inesatte come gli anni di aggiornamenti sbagliati come dimostrato o chiesto chiarimenti su questi fantomatici abbandono di webapp a favore di app android che ovviamente non sai come dimostrare.

matteventu

Ho capito, devi difendere il tuo acquisto a tutti i costi, va bene mamma di ChromeOS ;)

matteventu

Considerato un iPad? O ti serve proprio un laptop?

broncos

Quello che c'era prima c'è ora...
Per tutto quello che serve fare da desktop si fa sempre da desktop, se poi te volevi che portassero le app android su Chrome non ti seguo

matteventu

Può essere anche il 150% in più, ma se é poco, resta poco.

Lol il Chrome Web Store non ti sembra abbandonato?

broncos

Tra 6 e 8 è "solo" il 33% in più fai te se è poco... E poi questo è il dato del mio Chromebook con processore mediatek, facile che altri con hardware più standard abbiano già oggi un supporto più lungo...

Guarda che sei te che devi dimostrare una tua ipotesi mica io... Io non ho letto da nessuna parte che Google ha detto che bisogna sviluppare app per android e fregarsene delle webapp tanto per cominciare

matteventu

Guarda che non c'è mica tanta differenza fra 6/7 o 8 anni eh, caro mio.
Se poi per te 8 anni vanno bene, é un altro discorso (ed é assolutamente lecito).

Per l'ennesima volta: per favore forniscimi un link che testimonia ciò che dici, ovvero che Google non sta puntando alle app Android come principale fonte di programmi su ChromeOS.

Che poi Chrome browser sia nettamente più diffuso di ChromeOS + Play Store, lo so benissimo anche io, ma non vuol dire niente. Soprattutto in un mercato dove i PC (siti web) stanno perdendo quote a favore degli smartphone (app).

matteventu

C'è ben poco da fare l'indignato.
Hai idea di quanti anni di supporto abbia un laptop Windows da 300€?

an-cic

l'ho già scritto sopra cosa dovrebbe avere di particolare, forse non hai letto bene

Andrea Z.

con 400 euro prendi una schifezza con windows che ti crea un sacco di problemi, come i laptop che ho fatto prendere ai miei, per carità.

Andrea Z.

ma per stadia non serve alcuna componente "gaming", solo la connessione a internet.... cosa dovrebbe avere di particolare un chromebook "gaming"? i led rgb?

Andrea Z.

7 anni di aggiornamenti sarebbero poco?!?!?

Andrea Z.

ragazzi chi mi sa suggerire un laptop touchscreen con un decente touchscreen anche per disego artistico? non importa che sia potente, vorrei tenermi sui 600 euro massimo. Valutai il surface go ma temo che sia troppo scarso come processore, oggigiorno.

broncos

quindi al terzo tentativo ti sei convinto che i tuoi 6-7 anni erano sbagliati, magari tra un po' ti renderai conto che anche la tua certezza che dopo 8 anni verranno abbandonati può essere sbagliata.

Lo sviluppo web app prosegue o è fermo quanto lo era già prima immagino, visto che su Chrome browser ti ho già fatto notare che le app android non ci girano...

...Il futuro ad ogni modo non sono certo io a dirlo che sarà nel Cloud e non legato a questo o quel sistema operativo...

Vinx

Installa Deepin...

matteventu

Ottimo, hanno esteso ad 8 anni *alcuni* modelli, che traguardo.

Se questo ti fa felice sono contento per te eh, congratulazioni per l'acquisto e buon uso del tuo Chromebook.

"quindi ti ripeto cosa c'entra il play store con Chrome?"
Ti ripeto cosa c'entra: stanno uscendo meno web-app apposta per ChroneOS e più app Android ottimizzate. Comprendi ora?
Se non concordi, potresti gentilmente fornirmi un link come chiesto nel mio precedente commento.

Lo so che ChromeOS supporta Linux, ma é assolutamente insignificante ai fini commerciali.
Sarete in quattro gatti ad usare programmi Linux su ChromeOS.
Ed in ogni caso, se anche fosse, ciò non farebbe altro che confermare ciò che ho detto prima: ovvero che, esattamente come succede per le app Android, ChromeOS é stato snaturato dal suo originario concetto di "cloud-based".

Cosa scusa? Dove avrei detto che ChromeOS é quasi abbandonato da Google lol? Mi citi la frase?
Mai detto né pensato ciò.
Ho semplicemente affermato che invece hanno CAMBIATO il modo di intendere ChromeOS rispetto a ciò che era inizialmente.

Tutto chiaro?

broncos

il mio è uscito nel 2016 e ha aggiornamenti garantiti fino al 2024, se la matematica non è un'opinione... ma oggi scopro che 2024-2016 sono 6-7 anni.

e i fatti dicono che da qui al 2024 è tutto da dimostrare che poi verranno abbandonati, ma forse te sai cosa che altri non sanno.

Quando parlo di Chrome mi riferisco a tutto Chrome, OS e browser, che fanno parte dello stesso eco sistema, quindi ti ripeto cosa c'entra il play store con Chrome? Ti aggiorno dicendoti che se è per quello Google ha portato pure Linux su Chrome OS ma questo non vuol dire che ha intenzione di abbandonare lo sviluppo di web app o quello di app android, secondo lo stesso ragionamento.

I fatti dicono che ultimamente a Chrome OS ad ogni aggiornamento vengono aggiunti servizi come mai successo negli anni precedenti, ma sempre leggendo te scopro che è quasi abbandonato da Google.

an-cic

Anche un nuc intel e un sistema gaming sono entrambi un PC, ma non sono mica uguali :) uno stadiabook sarebbe la versione gaming dei chromebook normali che invece sono più orientati alla produttività personale e fruizione di contenuti. Uno stadiabook con schermo 4k e basso imput lag, sezione audio 5.1, tastiera gaming con tasti programmabili e tasti dedicati come quelli del controller, batteria maggiorata...

Tre settimane con Huawei Mate 30 Pro: il punto su foto e autonomia

OnePlus Concept One, fotocamere invisibili grazie al vetro elettrocromico | Anteprima

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video