MSI ufficializza il suo online store in Italia: fino al 20% di sconto sul primo acquisto

04 Dicembre 2019 27

MSI ha annunciato che lancerà ufficialmente il suo primo store online nella primavera del 2020. Per festeggiare questo avvenimento, il produttore taiwanese ha già aperto la fase di registrazione nell'ambito della quale, tutti coloro che aderiranno riceveranno un buono sconto fino al 20% da spendere sul primo acquisto effettuato all'interno del futuro negozio online.

Al suo interno saranno presenti tutte le categorie di prodotti a marchio MSI, oltre ad alcune limited edition e particolari gadget del Brand, come la mascotte Lucky. Le spedizioni saranno gratuite per ordini di qualsiasi importo, con tempi di evasione pari a massimo 48 ore.


Inoltre, verrà anche reso disponibile il servizio pickup, ossia la possibilità di ritiro della merce ordinata online presso gli MSI Point sparsi nel territorio italiano. MSI, però, non intende fermarsi qui: il progetto prevede, infatti, anche la nascita di una serie di negozi fisici ufficiali, chiamati MSI Store, in modo tale da offrire ai suoi clienti la migliore esperienza possibile.

Per l'azienda si tratta di un annuncio molto importante che gli garantirà un'espansione più capillare e un rapporto più stretto con tutti i fan italiani. In chiusura articolo, vi riportiamo parte delle dichiarazioni rilasciate da Roberto Saponieri e Gianpaolo Catania, rispettivamente Country Manager e Marketing Manager di MSI Italia:

Siamo particolarmente orgogliosi che l’Italia sia stata scelta come unica country al mondo per questo progetto. I fan italiani di MSI rimarranno senza parole. Roberto Saponeri

Il canale distributivo, le logiche e i suoi attori stanno cambiando. MSI ha deciso di creare un ecommerce e di gestirlo direttamente. Attraverso questo strumento vogliamo offrire la rivendita a negozi selezionati, i quali saranno dei perfetti trait d'union tra MSI e i tanti fan e clienti. Gianpaolo Catania


27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
O_Marzo

non esageriamo dai.. si parla di fan ma mica è un'ossessione, è un termine come un altro per esprimere un concetto

Code_is_Law

Già . Sembra davvero ottimo

Zazzy

Penso mai...ed è un vero peccato. Aero grande serie di laptop...

Zazzy

Se solo levassero quel dragone tamarrissimo dai loro laptop...
Uno dei motivi per cui sono andato di Aero 15x V8 rispetto al GS65 Stealth....oltre alla scelta assurda di pensare la mobo al contrario, costringendo a dover smontare pure la tastiera per cambiare ram e dischi...

Aster

magari:)

J.J. Douglas
Fedoshlimloise

leggi letteralmente la prima riga dell'articolo

Michealknight

2020

Code_is_Law

Il nuovo gigabyte aero quando sarà disponibile in Italia ?

red wolf

io ho una mobo msi, ma devo ancora sfruttarla a dovere perchè mi manca la scheda video da abbinargli....e se avessi un 20% su una msi 2070 super, diciamo che ci farei un pensierino, pur essendo "fan" di Zotac. Riguardo al discorso fanatismo su oggetti e aziende, posso solo dire che certi produttori lavorando bene, fidelizzano, creano una community e menate varie e alla fine è anche "piacevole" "tifare" per un prodotto piuttosto che un altro....la patologia subentra quando quel marchio lo si fa proprio, si interiorizza a prescindere, e si è disposti allo scontro verbale pur di difenderlo....questo è sbagliato, bisogna sempre fare bene i propri conti e scegliere lasciando all'emotività un margine minimo.

Fidelizzare è diverso dal rendere fanatici, qui si parla di fan, di tifo.
A casa mia le parole hanno ciascuna un proprio significato.

Guido

Metonimia.

Vale anche per Apple, una mano sporca non rende l'altra meno sporca.

BRTsenzaimpegno

Stai
dicendo un mucchio di boiate. E' ovvio che una persona si "fidelizza" su
un marchio per diverse ragioni! Come Qualità, assistenza, servizio,
convenienza ecc.
E questo lo trovi su ogni prodotto e su ogni marca!
Basta andare al supermercato per vedere che la gente si sente
"costretta" per modo di dire a prendere un marchio rispetto a un'altro.
Come la cioccolata...una volta che compri Ferrero tu stesso dici cavolo
che buona! Meglio comprare Ferrero d'oggi in avanti perchè è uonissima.

Questa
mentalità la trovi anche nella tecnologia chiamati come "fan" perchè
gli piace quella azienda e i suoi prodotti nel giusto e sbagliato!

Quante teghe mentali vi fate...

Aster

Ottimo

J.J. Douglas

Ma quando sarà disponibile lo shop online?

Sherthes

Mi sa che questo ragionamento arriva un po' troppo tardivo. Mai seintito parlare degli Apple fan? Oppure delle persone che non guardano in faccia ai rapporti qualità/prezzo continuando a scegliere tassativamente il prodotto commercializzato da una sola azienda? Nel ramo PC possiamo avere tanti esempi a partire da Intel, AMD, Nvidia, ecc. è una cosa direi naturale. Ogni azienda cerca più o meno di fidelizzare il proprio cliente. Chi ci è riuscito meglio è proprio Apple, dove la fidelizzazione arriva a spingersi molto oltre. è inquietante e su questo ti do ragione, ma è una cosa che esiste e sarà sempre più presente e, personalmente, credo che persone che cascano in questa "trappola" siano delle menti semplici e che non si fermano a pensare ciò che è meglio per loro stessi.

Luca Bonaiti

Devi essere registrato comunque lol

I migliori pc gaming c'è poco da fare, io mi trovo benissimo, sono macchine spettacolari, complimenti a loro che da piccola azienda sono diventati il riferimento per qualità e quantità.

C'è solo un aspetto che mi inquieta molto: che si parli di "fan" italiani.
Non si può essere fan di una multinazionale che assembla PC, non è umana sta cosa.
Si è trasferito totalmente il piano delle emozioni nel piano degli acquisti, è inquietante.
Premesso che la condizione di fan, abbreviativo di "fanatico", per definizione indica una condizione morbosa dell'essere umano, riversarla verso un oggetto, per di più di elettronica e di uso comune, è malsano e totalmente inutile.
È vero che le aziende sono fatte da uomini, ma non si è fan degli uomini, bensì qui si parla di essere fan delle aziende, quando gli uomini che le compongono cambiano in continuazione, ma i marchi restano.
Posso essere fan della linea seguita da un'azienda, della linea, non dell'azienda, della sua politica aziendale che quindi va oltre l'azienda.
Vedo gente che, invece, diventa fan a prescindere di un marchio, la qual cosa è vagamente inquietante.

talme94

Salvatevi il codice MSISCONTO2020 e vi risparmiate una registrazione

Luca Bonaiti

MSI è sicura al 100% che ci saranno desktop, monitor e periferiche. In più stanno lavorando sulla componentistica e presto con i notebook.

Trixter
Emanuele Verde

Non ti so dire, così sta scritto

Jack Burton

per desktop intendi su tutta la componentistica (schede madri, grafiche etc)?

Emanuele Verde

10% linea desktop, 15% monitor, 20% gaming Gear. Niente notebook

Migliori mouse PC e MAC da comprare per Natale: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video