Intel si scusa: non è riuscita a soddisfare la crescente domanda di CPU sul mercato

21 Novembre 2019 53

Intel si rivolge ufficialmente ai propri clienti e partner commerciali, e lo fa per chiedere scusa. Il colosso dell'informatica, forte degli ottimi risultati ottenuti nel corso del terzo trimestre, ha deciso di prendere posizione. Così, per tutelare il rapporto con tutti i soggetti che hanno incontrato difficoltà legate ai ritardi nella fornitura di CPU per PC, ha parlato apertamente dei problemi dell'ultimo anno. Ovvero dell'incapacità di adeguare i ritmi riproduzione alla domanda del mercato.

Nel comunicato reso disponibile sul proprio sito (potete consultarlo integralmente al link in FONTE), Intel ha spiegato come abbia effettuato investimenti record aumentando considerevolmente il Capex (CAPital EXpenditure, cioè le spese in conto capitale) in risposta alla pressante e continua domanda del mercato, accrescendo la capacità produttiva di wafer a 14nm, e contestualmente accelerando quella a 10 nm.

Nella lettera, firmata dall'Executive VP and GM of Sales, Marketing, and Communications Michelle Johnston Holthaus, Intel illustra come gli sforzi prodotti abbiano permesso il conseguimento di risultati significativi in termini di produzione:

La capacità addizionale ci ha permesso, nella seconda metà dell'anno, di ottenere aumenti a doppia cifra nella fornitura di CPU per PC se comparata con la prima metà.
Michelle Johnston Holthaus

Nonostante ciò, Intel è però costretta ad ammettere che la crescita del mercato nel 2019 ha determinato una domanda che le capacità produttive dell'azienda non sono state in grado di soddisfare pienamente. Ed è consapevole di aver creato, così, un disagio.

Tutto questo è risultato nel ritardo delle spedizioni che ci rendiamo conto stia creando sfide importanti per il vostro business.

Intel ha inoltre garantito che, al di là di questa comunicazione rivolta a tutti i soggetti interessati, offrirà il supporto ai propri clienti, partner e distributori per fornire maggiori informazioni.


53

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Born In Dissonance
Bricks

(Pollice in su per i Vektor)

Queen

è quello che ho scritto io, forse non si capiva nel modo in cui l'ho scritto.
AMD ha già un IPC superiore ad Intel, che si salva solo per le alte freq.

Walter Antolini

Io spero che si abbassino anche i prezzi xchè nn si può vendere una CPU vecchia di 2/3 anni allo stesso prezzo di quando è uscita

Maximilian

aziende che investono in AMD ad esempio ce ne sono pochissime... Non sarà semplice.

Giordy

si , ci vorrà tempo perché le persone non capiscono niente , ma tra chi se ne intende , molti preferiscono amd

Maximilian

tu, e buona parte degli appassionati del settore.
Ma prima che AMD rimpiazzi Intel nell'immaginario collettivo passerà molto tempo (se mai avverrà ).

andrea55

Difficile dirlo ma bisogna considerare che tale posizione non si è generata da sola ma l'ha creata Intel stessa, quindi ha una responsabilità

andrea55

No a parità di clock Amd ha un leggero vantaggio quindi ha superato Intel in Ipc

Giordy

in amd ripongo tutta la mia fiducia

Maximilian

Può essere.

DeeoK

Già che c'era poteva scusarsi per aver tenuto in vendita 10 anni CPU colabrodo.

Maximilian

eppure restano di gran lunga più popolari di AMD anche li... fuori da questi blog, la realtà è ben diversa.

Giordy

non in ambito cpu per lo meno , secondo me un 33% in più sulle CPU basta e avanza in ambito gaming per i prossimi 8 anni forse?
ambito GPU c è da migliorare

Giordy

è nelle cpu desktop che hanno problemi principalmente

Giordy

secondo me la colpa è tua

Tranquilla intel, dove non ci sei te, arriva amd che, con l’architettura ryzen, non poteva avere occasione migliore. Bene così, meglio per il mercato

Francesco Renato

Perdono terreno semplicemente perché la corsa alla potenza si è arrestata e si è arrestata non per colpa loro ma del mercato che non avverte più l'esigenza di una maggiore potenza come in passato.

Emiliano Frangella

Ciao ciao.

disqus_L1rfxnMKEH

Coccodè?

Yafusata

Poi dicono che so io che scrivo minkiate :)
Ce vole coraggio.

Kamgusta

Che dite la perdoniamo? Mha, per questa volta, dai...

Yafusata

Ed io che pensavo ci fosse lo zampino di AMD.

Dark!tetto

Cos'è ?

"L'ultima canzone di Vasco"

Maximilian

No. Stanno dando la colpa a loro stessi.

Super Rich Vintage

Quindi ricapitolando stanno dando la colpa all'utenza che ha scelto loro, questi disgraziati!

Maximilian

chiunque (o quasi) abbia preso un notebook negli ultimi due anni ?

Maximilian

ma hai letto l'articolo ?
Il ritardo nelle spedizioni è IL RISULTATO, non la causa...

T. P.

caffè

T. P.

poichè

makeka94

ahahahahahaahah

Andrej Peribar

è.

erdarkos

Machecazz'é?

Born In Dissonance

sisi, dicevo che a parità di clock stanno li, ovviamente davo per scontato che i ryzen salgono meno come frequenza, ma se poi ci arrivano, saranno assai interessanti

Queen

Ipc è superiore ad intel, ma a freq non ci siamo ancora e quelle in gaming contano.

Se il prossimo zen raggiungerà i 4.8/4.9 ghz allora intel sarà nella cacca in ogni ambito...

Super Rich Vintage
Super Rich Vintage

Quindi la colpa è dei corrieri lenti, bella scusa...

Scrofalo

Giosuè

Scrofalo

Io !

Born In Dissonance

Pre Zen2, la coffee lake refresh era valida, un i7 9700k aveva senso ad acquistarlo per il single core e non scaldava come quella stufetta del 9900k, ora con la 3 gen ovviamente no, conviene assolutamente un 3700x che a parità di clock ha un IPC lievemente superiore
Lato mobile dipende dal prezzo e le comet lake u (soprattutto l'i7 10710u che è un esacore) sono valide rispetto ai whiskey e le ice lake tra frequenze basse (offrendo comunque ottime prestazioni) e le iris plus g7 da 64EU, sono ottime; la situazione diventerà interessante con le zen2 lato mobile che dovrebbero uscire nel primo trimestre del 2020; ovviamente se ora si trovano ryzen 5 3500u (zen+) a prezzi bassi su notebook costruiti benone, ben vengano

Koji Ray

perchè

mattia

Noè

T. P.

cioè

mattia

Chi è?

Born In Dissonance

AMD avrebbe fatto la stessa cosa nella posizione del marchio blu
La cosa buona è che ora ci sta concorrenza e soprattutto con Zen2, l'asticella si è alzata tantissimo

Ghriewolf

Qualsiasi azienda in una situazione di quasi monopolio come quella in cui era intel avrebbe massimizzato il profitto, quindi ben venga che adesso ci sia della concorrenza valida

Leonardo Ferraro

Ragà seriamente, ma chi caspito ha comprato intel negli ultimi 2 anni? soprattutto il 2019!

T. P.

embè

Panteghino

Si! Che bello!
Giù la testa Intel!

Venom

si dovrebbero scusare per gli anni in cui ci hanno rifilato top di gamma 4/8..ma è tardi ormai, spero perdano terreno a piu' non posso

Migliori mouse PC e MAC da comprare per Natale: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video