AMD Ryzen ThreadRipper 3a gen e Ryzen 9 3950X ufficiali: specifiche e prezzi

07 Novembre 2019 92

AMD aggiorna la propria offerta di processori consumer a presenta ufficialmente sul mercato i Ryzen ThreadRipper di terza generazione, il Ryzen 9 3950X (annunciato a luglio) e l'Atlhon 3000G, un'APU di ultima generazione rivolta al segmento di fascia bassa che coniuga l'architettura Zen con la grafica Radeon Vega.

AMD RYZEN 9 3950X

Partiamo dal Ryzen 9 3950X, un processore che ormai conosciamo bene e che l'utenza AMD (e non solo) ha aspettato tutta l'estate a causa del posticipo da parte del produttore. Ryzen 9 3950X viene presentato sul mercato come il più potente processore desktop-gaming, il primo equipaggiato con 16 core e supporto alla tecnologia SMT che permette di sfruttare 32 thread logici.

Richiamiamo brevemente le caratteristiche tecniche di questo processore:

  • Processo produttivo 7nm
  • Core 16 core con SMT (32 Thread)
  • Frequenza base 3,5 GHz / boost 4,7 GHz
  • Cache (L2+L3) 72MB
  • 44 linee PCI-E (CPU+chipset X570)
  • Supporto memorie DDR4 Dual-Channel
  • TDP 105W
  • Prezzo 749 dollari
  • Disponibilità 25 novembre

Stando ai dati forniti da AMD, Ryzen 9 3950X offre un incremento prestazionale del 22% in single-thread rispetto al top di gamma della precedente generazione (il Ryzen 7 2700X da noi recensito lo scorso anno), tenendo testa al velocissimo Intel 9900K (QUI la nostra prova) nel gaming a 1080p, offrendo allo stesso tempo un numero maggiore di core rispetto all'Intel Core i9-10940X (14core/28thread) annunciato lo scorso ottobre e prezzato a 784 dollari.

Ryzen 9 3950X nasce soprattutto per le più recenti schede madri con chipset X570 annunciate a luglio, offrendo tra l'altro supporto allo standard PCI-E 4.0 e una nuova modalità ECO che permette di impostare il TDP a 65W, tagliando i consumi del 44% a fronte di un calo prestazionale nel multi-thread che arriva al 33% (benchmark in Cinebench). Segnaliamo infine che AMD consiglia per questo processore un sistema di raffreddamento a liquido AIO da 280mm. Per vedere realmente la CPU sugli scaffali dovremo aspettare ancora il 25 novembre.

AMD RYZEN THREADRIPPER DI 3A GENERAZIONE

Dopo tanta attesa arrivano sul mercato anche i processori Ryzen ThreadRipper di terza generazione (serie 3000), i primi ad utilizzare il processo produttivo a 7nm, ereditando in pratica le caratteristiche dei modelli server EPYC 2 "Rome" presentati lo scorso anno.

L'azienda statunitense presenta oggi due modelli, Ryzen ThreadRipper 3970X e ThreadRipper 3960X, dotati rispettivamente di 24 e 32 core con supporto alla tecnologia Simultaneous Multithreading. Probabilmente non siamo di fronte ai modelli top di gamma, attesi sul mercato in configurazione fino a 48 e 64 core, così come discusso nel nostro precedente articolo.

Ryzen ThreadRipper 3970X (32 core/64 thread) ha una frequenza base di 3,7 GHz e Boost fino a 4,5 GHz ed è equipaggiato inoltre con 144MB di cache; Ryzen ThreadRipper 3960X invece opera a 3,8 GHz con Boost a 4,5 GHz, la cache scende a 140MB. I Ryzen ThreadRipper 3a gen nascono sulla nuova piattaforma con chipset TRX40 e socket sTRX4, offrendo DDR4 Quad-Channel a 3200 MHz, fino a 88 linee PCI-E 4.0 e una larghezza di banda complessiva 4 volte superiore rispetto al chipset di precedente generazione.

Quanto alle prestazioni, Ryzen ThreadRipper 3970X e Ryzen ThreadRipper 3960X risultano molto più veloci in multi-threading di un Core i9-9980X, rispettivamente del 90 e del 54% in un test come il Cinebench R20. Per i prezzi si parla di 1999 e 1399 dollari, rispettivamente per ThreadRipper 3970X e Ryzen ThreadRipper 3960X, nessun cenno al momento sulla reale disponibilità dei prodotti.

ATHLON 3000G

Di tutt'altra fascia di prezzo la new-entry Athlon 3000G, un'APU dotata di 2 core/4 thread con frequenza base 3,5 GHz e GPU Radeon Vega 3. Athlon 3000G ha un TDP impostato a 35W, tuttavia offre l'opzione per il moltiplicatore di clock sbloccato per l'overclock, facilmente gestibile fino a 3,9 GHz secondo i dati forniti da AMD.

Questa APU va a scontrarsi direttamente con la linea Pentium di Intel, in primis con il modello Penitum G5400 che però ha un prezzo decisamente più elevato (64$); AMD infatti proporrà l'Athlon 3000G a un prezzo di 49 dollari, la disponibilità sul mercato è attesa invece per il 19 novembre.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da Monclick a 449 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

92

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
cip93

se abbassano le frequenze allora si

Tetsuro P12

Sui giochi non cambierà nulla, né questi né i futuri. Piuttosto si noteranno peggioramenti, perché con tanti core solitamente vanno abbassando le frequenze. Non ho idea di quali programmi riescano a scalare efficientemente su 16 core ma credo *molto pochi*.

cip93

Secondo me sono create per un uso massiccio in editing e programmi del genere, anche perché in gaming la differenza è relativamente poca, tranne che i prossimi giochi più pesanti con raytracing 4k ect utilizzino più core

Tetsuro P12

Perché sono pochissimi i lavori che si possono efficientemente dividere su 16 core. Quelli sono numeri da server. Peraltro utilizza la stessa memoria quad channel delle controparti desktop (gli Epyc con gli stessi core hanno il doppio della largheza di banda di memoria). Non è una CPU da desktop, non compratela.

cip93

perché?

Tetsuro P12

Il festival dell'inefficienza.

marco 2

Avevo l'nhd14 del phenom 6. Il PC è udibile solo in rendering, temperatura max 63

Str4nge

Buono a sapersi
Per curiosità, e il dissipatore? Hai usato il Wraith prism di stock o ne hai montato uno di terzi?

The Jackal™

Il 16c/32t è perfetto per workstation non troppo costose

marco 2

Ho la Tomahawk max con un 3700x, secondo me tiene pure il 3950...

Str4nge

Era più o meno il mio dubbio, comunque con una buona B450 per un 3600 come per un 3600X non ci dovrebbero essere grossi problemi, secondo me è fattibile anche un 3700X però saliamo già di livello, ecco perché sarei curioso di vedere l'ipotetico chipset B550 prima di decidere su quale mobo puntare.

giuseppe

Scusate se mi intrometto ,ho una b450 auros élite della gigabyte , ho visto che è compatibile con tutta la linea 3xxx , ovviamente non mi sogno di mettere un 3950 ,ma se decidessi per un 3600Xper gaming lo supporterebbe ,senza esplodere ?

Str4nge

Quindi mi consigli una B450 serie max piuttosto che aspettare le altre, sempre se escono? Boh, tanto comunque sia aspetto che passi Natale prima di decidere, ma a sto punto vedo se, come giustamente dicevi, mi convenga prendere una X570 buona ma da pagarla il giusto

Federico Lora

ah ok ok. no mai avuto problemi, uso programmi di grafica 3d / rendering quindi cpu spesso sotto stress giorno e notte

Gentleman.Driver

infatti parlavo della differenza tra ryzen 9 e threadripper, dicevo appunto che i ryzen 9 non sono fatti per le workstation h24 ma per gaming.
Con threadripper mai avuto problemi di driver ecc? con che programmi lo usi?

Ferro Gaetano

Le b450 max di msi vengono aggiornate insieme alle x570 dato che sono state prodotte dopo l'uscita dei 3xxx e una tomahawk max per esempio ha 4 fasi decenti dissipate bene, per un 3700x van bene, non consiglio oc super spinti ma roba daily umana la tiene no problems.
Comunque beh i problemi possono sempre capitare ma io ti parlo sempre lato fasi e dissipazionindi esse, il software non é statico ma da versione all'altra puoi avere meno o più problemi :/

Born In Dissonance
Federico Lora

ryzen 9 ok, threadripper no

Giordy

installa sul cellulare CPU-l e GPU-l

Giordy

scheda madre no, intel e amd hanno socket diversi , ram si

Frankbel

Visto, grazie!

Gark121

È un carico estremo ovviamente, ma è un carico estremo che il mio PC al momento regge con 67 gradi di massimo sul core più caldo e 57-59 medi. Perdonami, considerando che parliamo di un overclock veramente piccolo, mi sembra tanto lo stesso.

John

A giudicare dal tuo livello informativo credo tu non abbia nemmeno un portatile

Str4nge

Guarda ti dirò, io mi sono trovato meglio con una buona B450 di fascia media che non con le X470, poi non so se ho avuto sfortuna io però tant'è
Comunque sto valutando più che altro se accoppiare una ipotetica B550 con un 3600X oppure puntare a qualcosa di più per un 3700X, però secondo me una buona B550 di fascia alta potrebbe andare più che bene con quel tipo di cpu dato che a me non interessa fare overclock più di tanto però a questo punto preferisco avere qualcosa in più (rispetto alle B450) e già predisposto per la nuova generazione, senza dover andare per forza sulle X570

Str4nge

Ogni tanto tocca i 320, secondo me dopo Natale ci potrebbero già essere cali di prezzo convenienti, specialmente ora che sono disponibili il 3900X e ho visto che gli utenti stanno iniziando a comprare anche il 3800X, io ci spero
Comunque a distanza di un annetto c'è il 2700X a 180 - 190 euro, a quel prezzo non ha veramente rivali, non so se sarà lo stesso per il 3700X ma più che altro non so se riesco io a resistere così tanto

Ferro Gaetano
Ferro Gaetano

Si beh 92 gradi su avx2 introdotto su prime95 da poco tempo. È un carico ridicolo che non userai mai per niente ( nemmeno lo uso più per testare oc dato che scalda così tanto che mi da errori per la temp più che il settaggio)
Considerando la densità di questi chip è abbastanza ovvio, ma in uso normale fa qualcosa in più di un 2600x come calore.
Vero che più scendi di nm meno consumi ma lo stesso calore dissipato in una superficie grossa la metà nemmeno centrata dato che ha l'I/O fuori e non dentro è più difficile da dissipare.
Comunque tranquilli che su carichi normali e Comunque i suoi 1.36V che pochi non sono con un 240 e una buona pasta massimo fate sui 70 :)

SergeyDruid

quando pensi che scenda sotto i 300 da noi in Italia il 3700X?

Gentleman.Driver

beh insomma li pubblicizzano per il gaming la serie ryzen 9, basta vedere le slide

Federico Lora

sbagli. al contrario sono pensati proprio x applicazioni che usano molti core a differenza dei videogames

Marco -

Vorrei vedere gli acquirenti medi di una cpu con così tanti cores... Per cosa la usano

Gark121

E infatti sto pensando e non riesco a convincermi manco io.

Gentleman.Driver

E la questione è proprio questa; se una con una Workstation ci lavora e deve consegnare roba entro un tot di tempo, non può permettersi di aspettare mesi per correggere eventuali problemi..

Born In Dissonance

90 GRADI
ma è veramente troppo con un AIO

Gark121

Guarda, sui driver, la questione è semplice: finché fare tanti update e aspettare qualche mese per avere una situazione stabile non è un dramma, si può fare. Però onestamente io non so se sono disposto a tollerarlo a 1000€...

Gark121

P o r c a t r o i a, 92 gradi con un aio a 4.2ghz... Ho uno xeon ivy bridge 6c/12t nell'htpc di casa (e5-1650v2), e non fa 92 gradi a 4.2ghz manco col cooler pietoso che c'è sopra (è quello stock dello shuttle x79r5, ed è veramente scadente, ma per lo scopo basta).
Ma che disagio.

Ferro Gaetano

i NON x sono binnati con il sedere..( sono lo scarto praticamente )
il 3600 è un'utopia faccia 4.2 ghz a voltaggi sotto gli 1.38V che per questa gen sono tantini e inizi a scaldare tanto ( te lo dico da possessore e non sono manco tra i piu' sfortunati) mentre quasi tutti i 3600x che vedo vanno a 4.2 con 1.3V netti e 4.3 con poco piu' ( mediamente tirando un po' si può fare 4.4 un ccx e 4.375 l'altro ma provare un test avx per stabilità senza un 360 buona fortuna).
i 3700x sono binnati simil 3600x e quelli migliori li mettono sul 3900x

Tony Carichi

E la trovo una feature fantastica.

Ferro Gaetano

io piu' che altro devo capire a cosa vi servono delle B550.. saranno tali e quali alle B450 dato che non avranno pci 4.0 e probabilmente costerebbero solamente di piu' dato che metteranno un sacco di fronzoli inutili..
AMD offre tutt'ora il bootkit mi pare e ci sono le migliori b450 ( tomahawk e compagnia di msi) con bios flash o addirittura le max già belle che supportate :v

Se vuoi qualcosa di piu' serio di una b450 tomahawk sicuramente non sono le x470 a 150 euro :v forse si salva qualhe tipo la CH6 che ha bios flash e la trovi a 160 circa ( T-topology con i ryzen 3xxx sono molto interessanti specialmente in accoppiata con 4 banchi di poco costose e simpatiche ballistix e-die a 160 euro per 32gb facilmente occabili a 3733+) ma di x470 poco costose realmente migliori di una b450 tomahawk sali facile a 200 euro e vedi già delle x570. decenti tipo la asus -P a 185 che è di tutto rispetto ma bruttina ahah

Gentleman.Driver

beh argomenta almeno un pò

Gentleman.Driver

infatti la cosa dei driver mi era stata detta 1anno e mezzo fa anche dall'esperto che mi ha assemblato la workstation, volevo mettere il threadripper di prima generazione per via dei core (più core ho meglio è per i programmi che uso) ma mi ha fatto desistere facendomi optare poi per una soluzione Intel "più stabile e sicura" secondo lui.
Di certo l'anno prossimo mi piacerebbe provare i threadripper, sperando che RAM e scheda madre siano compatibili, ma non credo

Gark121

Bah, non c'è grande differenza tra una cpu "pro" e una "consumer", al netto ovviamente dei soliti limiti sui canali di ram etc.
La cosa che realmente mi sta facendo tentennare sono i driver... Amd ha una tradizione di far s c h i f o coi driver che mi sembra sia ancora decisamente rispettata. 85 bios per fare le frequenze dichiarate, problemi coi pass-through delle ram etc. Però generalmente raggiunta una configurazione stabile, render etc dovrebbero andare uguale a delle cpu pro. Non è come per le gpu

CyberJabba

Si, sbagli. ;)

xan

La X significa che la CPU fa un overclock automatico nel caso di bisogno

Born In Dissonance

Si, ma al 50%, per fortuna han tirato fuori (oltre alla comet lake u che è sempre affinata da skylake, ma che comunque se la cava bene, soprattutto con quel i7 10710u da 6 core) le ice lake basate sulla sunny cove a 10nm
E devo dire che sono chip veramente buoni
Il prossimo anno la competizione è decisamente interessante, quando arriverà zen2 sul mobile

Gentleman.Driver

ma saranno adatti a rendering e roba 3D? li ho sempre visti come CPU da e per il Gaming/utilizzo standard, non per roba professionale da workstation H24....o sbaglio?

Nigellus Blake

Sebbene non siano molto comparabili, neanche a parira di core e frequenza (perché intel ed amd usano due metodologie diverse per dichiarare il tdp)... L'archutettura zen è più efficiente, ergo, "amd scalda meno".

3DBoom

su mobile si ma deve darsi una mossa con una nuova uarch, poi io spero non lo faccia da fanboy AMD ;)

Askbruzz

Peccato che i nuovi threadripper non sia compatibili con l'x399 :(

Fabio Biffo

Spero che almeno su quello Intel non dorma proprio, dato che oggi é in pratica l'unico in cui vi é speranza per loro di sopravivvere

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video