Intel Ice Lake-SP: i primi Xeon a 10nm avranno un massimo di 38 core/76 thread

31 Ottobre 2019 21

Inediti dettagli sulla prossima generazione di processori server Intel Xeon Ice Lake-SP sono emersi in occasione di una presentazione ASUS sul nuovo portfolio server e IoT dell'azienda taiwanese. Durante l'evento, ASUS ha mostrato alcune slide che confermano per il 2020 l'arrivo sul mercato dei processori Xeon Cooper Lake, seguiti a breve distanza dalla prima generazione di Xeon Ice Lake-SP costruiti con processo produttivo a 10nm.

Xeon Cooper Lake, attesi sul mercato per il secondo trimestre 2020, utilizzeranno la stessa architettura dei modelli Cascade Lake a 14nm presentati ad aprile, offrendo configurazioni single-socket fino a 48 core (96 thread grazie all'Hyper Threading). Questi processori avranno un TDP massimo di 300W e saranno affiancati alla nuova piattaforma Whitley che prevede supporto DDR4 3200 a 8 canali e 64 linee PCI-E gen 3.0.


Secondo la slide riportata sopra, nel terzo trimestre 2020 Intel introdurrà invece gli Xeon Ice Lake-SP con processo produttivo a 10nm, caratteristica questa che permetterà di tagliare il TDP del 10% nei modelli di punta, ma che allo stesso tempo implica una diminuzione del numero massimo dei core (si passa da 48 a 38).

Gli Xeon Ice Lake-SP manterranno la stessa piattaforma Whitley con scalabilità a due socket, introducendo allo stesso tempo il supporto allo standard PCI-E gen 4.0 (64 linee) e alla seconda generazione di Intel Persistent Memory annunciata a settembre. Da segnalare infine che gli Intel Xeon Cooper Lake ed Ice Lake-SP utilizzeranno entrambi il nuovo socket P+ (ossia LGA 4189).


21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
andrea55

Con la terza serie di ryzen è preferibile da ogni punto di vista, probabilmente gli esperti hanno un solo fornitore

Vittorio599gtb

Evidentemente sono rimasti indietro di 5 anni coloro che ti hanno informato...

UNKNOWN

a me hanno spiegato cose opposte alle tue affermazioni

Rosario Rony Elia

l'unica cosa che leggo nella notizia è
NEW SOCKET
NEW SOCKET
NEW SOCKET
E
NEW SOCKET

Vittorio599gtb

Sulla base che a un prezzo minore offrono di più core e prestazioni per core praticamente equivalenti, consumando e scaldando meno

UNKNOWN

su che basi dite che intel sta subendo da amd
a me dicono tutti quelli che mi potenziano il computer che intel è nettamente meglio di amd e non bisogna guardare il numero di nanometri
per me siete fissati se non avete delle prove state zitti fate + bella figura e ve lo dice uno che non se ne intende di queste cose.

Fabio Biffo

Possono fare quello che vogliono, per il momento hanno tagliato del 50% (!!!) i processori pro user da 2k a 1k, il tutto grazie alla concorrenza di amd. Se non iniziano a tagliare i prezzi per gli xeon, e i processori consumer non venderanno molto.
La cosa secondo me piú intelligente per loro da fare e puntare seriamente sulle schede video, con prestazioni e prezzi a livello superiore ad amd, cosi da poter risanare un po' le casse per gli anni a venire

mig86

Sarebbe un danno di immagine enorme per loro, ragione per cui continuano a buttare soldi sui 10nm, nonostante anche i muri abbiano capito che sono un bluff. Inoltre le fonderie sono centrali nella loro idea di avere un ecosistema unico ed autosufficiente lungo tutta la filiera.
Infine c'è il problema dell'acquirente, verrebbe autorizzato l'acquisto da parte di un'azienda straniera di tecnologie potenzialmente strategiche? Senza contare l'aspetto occupazionale, un potenziale acquirente potrebbe essere interessato a tecnologie e brevetti, ma non a mantenere i livelli di occupazione. Ad esempio, che interesse avrebbero tsmc o samsung ad avere una fab in Israele?

Fabio Biffo

mah... non lo hanno fatto fino ad ora perché non avevano bisogno di farlo...

mig86

Non lo faranno mai, nemmeno con una pistola puntata alla tempia.

Fabio Biffo

A intel converrebbe veramente vendere le fonderie e appoggiarsi a TSMC o Samsung se non vogliono chiudere nei prossimi 5/10 anni...
Fossi in loro proverei una politica molto aggressiva sui prezzi

G.

Imbarazzante. Ammettano pubblicante il fallimento (è dal 2016 che continuano con i 10 nm...). Devono passare subito ai 7nm, non perdere altri anni. Vendano le fonderie, trovino una soluzione!
Se questa è la loro proposta per il 2020, AMD con i 7nm+ di tsmc (che sono già in dirittura d'arrivo e sono ancora più efficienti del 15% sui 7nm) sarà con un vantaggio generazionale mai visto prima in ambito server.
Molto male per Intel

mig86

A prezzi assurdi e in quantità irrisorie, tanto per dare un contentino agli investitori.

Alex

Ma dove vanno con queste specifiche?

Alex

Magari li metteranno a prezzi assurdi

mig86

I primi test sulle cpu Ice Lake-U evidenziano questo problema, sono meno efficienti degli equivalenti a 14nm Comet Lake-U. Non è una questione di dimensioni del chip, ma della bassa qualità del silicio, causata dalle difficoltà nel raggiungere rese soddisfacenti.
Se faticano a produrre cpu quad core, c'è da chiedersi come faranno in un anno ad essere in grado di produrre mostri da 38 core.

DrWolf2019

Maaaaaa.... se tagli 10 core su 48 (ovvero poco più di 1/5 ovvero un 21%) e poi tagli del 10% il TDP... o hai aumentato la frequenza di un bel po' o i core a 10nm sono grandi uguale ai core a 14nm (che può essere) o che consumano meno, ma sono così mal spaziati che sono impossibili da dissipare a piena potenza.
Calcoli completi (sul TDP, non sul consumo):

14 nm Cooper Lake: 300w tdp/48c = 6,25 W TDP/Core
10 nm Ice Lake: 270w tdp/38c = 7,10 W TDP/Core

angel88tx .

Ed aggiungo.nuovo socket giusto per dire

danieleg1

Aggiungi anche 64 linee pcie.

Slartibartfast

Tra l'altro coi famosi 10nm 38 core gli succhiano comunque più watt dei 64 Epyc.

Fabio Biffo

Intek nel 2020 con:
-48 core massimi
-DDR4
-PCIE 3.0 (fino al Q3, ma poi solo con 38 core)

Distrutti, demoliti e inceneriti giá in partenza...

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video