Intel, fatturato da record nel terzo trimestre ma cala nella divisione PC

25 Ottobre 2019 18

Intel ha reso noti i dati finaziari relativi al terzo trimestre fiscale che hanno evidenziato un fatturato da record in grado di ribaltare nettamente i risultati del secondo trimestre, almeno se guardiamo esclusivamente ai numeri. Il produttore statunitense, infatti, ha fatto segnare un fatturato di 19,2 miliardi di dollari, superando le stime degli analisti ma rimanendo sostanzialmente in linea con lo stesso periodo dello scorso anno.

Andando più nel dettaglio, infatti, si nota che l'utile lordo si è attestato al 58,6%, in calo del 5,6% su base annua (64,5% nel Q3 2018). Questo sarebbe dovuto a diversi fattori, in primis l'aumento degli investimenti sui nuovi nodi produttivi. Di conseguenza, non sorprende un calo del 12% dell'utile operativo (6,4 miliardi di dollari) e del 5% sull'utile netto che scende a 6 miliardi di dollari. In calo, infine, anche l'utile per azione che passa da 1,38 dollari (Q3 2018) a 1,35 dollari (-2%).


Dal contesto complessivo vanno ovviamente estrapolati i dati relativi alle due divisioni della società, quello Client-PC (Client Computing Group) e quello datacenter (Data Center Group), oramai quasi alla pari se guardiamo al fatturato (9,7 miliardi $ vs 9,5 miliardi $).

Dei due, il Client Computing Group è quello che risulta più in difficoltà, in calo del 5% su base annua, soprattutto per via delle minori vendite di piattaforme desktop e notebook. Allo stesso tempo, l'azienda sottolinea di aver bilanciato la situazione con l'introduzione di diversi nuovi prodotti ad alte prestazioni oltre a quelli costruiti con il più recente processo produttivo a 10nm.

Decisamente meglio il segmento datacenter, che vede salire il fatturato del 6% su base annua, spinto dalle forti vendite di processori Xeon di ultima generazione in tutti i principali segmenti di mercato (aziendale, governativo, comunicazione). Da segnalare, infine, la netta crescita della divisione Internet of Things (+9%) e di Mobileye che fa segnare un +20% su base annua. Per maggiori dettagli sui dati finanziari di Intel potete consultare il link in FONTE.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vamavvo Mavvone

A che pro?

Dea1993

e secondo te chi e' che comprera' intel e apple dopo che saranno fallite? htc ovvio xD
cavolate a parte.. htc cosa fa oltre gli smartphone e il visore in collaborazione con valve? produce altro? perche' se facesse solo smartphone non so davvero come faccia ancora ad esistere... penso che venda anche meno smartphone di sony.... ok che forse htc produce anche meno, quindi avra' anche meno spese... ma non so se gli basta per rimanere in attivo... anzi da quanto ricordo era pure in perdita negli smartphone, quindi bo

Markk

Rizen 7nm

Robi

Ti capisco molto bene, dopo la seconda generazione Sandy Bridge e la perdita della saldatura col die è stata tutta una presa per i fondelli.
Questo fino a oggi.

Lukinho

Infatti per 5 anni praticamente Intel ha fatto uscire sul mercato processori con solo il 7-10% di ipc ogni anno...non aumentando mai il numero di core e relegando i 6 core alla fascia enthusiast....
Appena AMD è riuscita a fare uscire finalmente delle CPU decenti, Intel ha cambiato marcia e ora un i3 ha 4 core, un i5 6 core e così via....

Robi

La storia recente ha insegnato che senza concorrenza ci rimettiamo.
Sempre.

marauder64

A prezzo Ultra pure quello

Robi

E cosa resterà?

Robi

E' HTC che mi preoccupa.

Robi

E con la tecnologia fusa si farebbero dei processori livello ultra.
E poi Keller è già in Intel.

marauder64

e per fortuna che lo impedisce diciamo

Markk

Piano piano il monopolio di fatto lato pc sta crollando.

db1997

Come apple

piervittorio

Con gli utili di un trimestre, Intel sarebbe in grado di comprarsi l'intera AMD, se non ci fosse l'Antritrust che impedisce l'operazione...

csharpino

Hanno venduto l'intera BU dei modem a Apple...

Mark2

Ben detto

foxlife

Mica hanno fornito i modem o qualcosa a apple?
O ricordo male?

Ghriewolf

<quote>"intel fallirà ben presto"</quote>

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video