Bollette a 28 giorni, il Consiglio di Stato respinge il ricorso degli operatori

27 Aprile 2021 55

Nel gennaio del 2020, dopo ben due anni di indagini, l'Antitrust ha espresso una dura condanna nei confronti degli operatori telefonici Vodafone, Wind Tre, TIM e Fastweb, multati per una cifra complessiva di 228 milioni di euro in quanto rei di aver fatto cartello e annullato la concorrenza sul mercato addebitando le bollette con una cadenza di 28 giorni, ottenendo così su base annuale il riscatto di 13 mensilità invece di 12: una pratica che ha coinvolto ben 12 milioni di utenti di linea fissa.

IL CONSIGLIO DI STATO DICE NO A WINDTRE

La vicenda però non si è ancora conclusa: nella giornata di ieri infatti si è aggiunto un altro tassello, con la VI sezione del Consiglio di Stato che si è espressa bocciando il ricorso promosso da Wind Tre per ottenere la revoca della sentenza n.1368 del 2020 con la quale lo stesso Consiglio di Stato aveva respinto l’appello contro la decisione del Tar Lazio di non annullare la delibera n. 497 del 2017 dell’Agcom.

Tradotto in parole povere, Wind Tre si era rivolta al Consiglio di Stato nella speranza di vedere annullato il verdetto del Tar che teneva in vita la condanna espressa dall'Agcom sulla pratica delle bollette ogni 28 giorni. Dopo un primo fallimento, ha poi fatto ricorso, ottenendo ancora un secco diniego dal Consiglio di Stato, che ha inoltre condannato l'azienda ad un risarcimento a beneficio del Codacons e dell'associazione degli Utenti per i Diritti Telefonici pari a 10.000 euro.

ORA SANZIONI E RIMBORSI

E ora, come spiega il presidente del Codacons Carlo Rienzi, l'Agcom "dovrà intervenire per sanzionare nuovamente il mancato rispetto delle disposizioni da parte delle società", sanzioni che si dovranno tradurre inoltre in un rimborso automatico per tutti i clienti coinvolti, e che per via di questa pratica illecita come detto si sono ritrovati a pagare 13 mensilità all'anno in luogo di 12: "se tutti i clienti coinvolti nella vicenda non saranno rimborsati in modo automatico, avvieremo le dovute procedure di pignoramento presso le sedi dei gestori telefonici", conclude duramente Rienzi.

I giudici di Palazzo Spada (Presidente Sergio Santoro, Rel. Giovanni Orsini) hanno così dettagliato le ragioni per cui le richieste degli operatori telefonici non possono essere considerate ammissibili:

Non si ravvisa nell’impianto della sentenza alcun elemento da cui far discendere l’errore revocatorio. […] il giudice di appello ha opportunamente precisato il pregiudizio che la fatturazione quadrimestrale aveva causato agli utenti perché, diversamente da quanto sembra ritenere la ricorrente, vi è uno stretto collegamento tra tale pregiudizio (vale a dire aver introdotto un incremento tariffario dissimulato) e il suo protrarsi oltre il 23 febbraio 2017, che è alla base degli “storni”[…]
Anche il secondo motivo non appare fondato. La sentenza n. 1368, infatti, affronta espressamente le censure concernenti il difetto di contraddittorio e le respinge motivatamente. Né si può sostenere che le affermazioni contenute nella sentenza abbiano tralasciato di considerare che le interlocuzioni svoltesi nel procedimento che avrebbe portato alla delibera n. 121 non avessero riguardato – secondo la prospettazione della ricorrente – le misure successivamente disposte dalle delibere nn. 497 e 115.


55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rendiamociconto

allora non capisco perché tu abbia sottoscritto un servizio le cui condizioni non ti piacciono se affermi che è meglio non averlo.

Gabriele Zanelli

Raga ho 50 anni, è tutto un gombloddo, i poteri forti ci vogliono schiavy, governo corrotto, roma ladrona!!!!!!!1111

Watta

Sempre meglio che subire rimodulazioni varie e fatturazione a 28 giorni

Rendiamociconto

non serve avere mica coraggio per fare un ricorso

Rendiamociconto

specialmente per te che resti senza linea vero...o passare ad altro operatore è uguale o peggio del precendente ma tu ci hai speso soldi e tempo in più per farlo

Lumino

Poco connor, poco.

Lumino

Solita frase da sf1gato

Pistacchio
Gabriele Zanelli

ok Boomer

Watta

Dare disdetta a wind e compagnia bella è sempre una vittoria

rickyces

In automatico non arriverà niente, puoi andare subito di conciliaweb AGCOM

alberto redolfi

è un salvavita....metti che mangi le cozze "troppo fresche" a cena con una tipa che conosci da due settimane e sei in "parola"....:-)

SimoM

Ah…beh grazie!

Stefano

Io ho Iliad da quando è arrivata in Italia ed è capitato anche a me solo un paio di volte. A gente che conosco invece capita spesso con Tiscali e altri operatori virtuali.

Markk

Grazie al Codacons, però ricordo che Fastweb a me rimborsò di circa 50-60 dovuto solo 25 euro, dopo aver cambiato gestore e su richiesta. Scalano soldi dalle voci offerta e promozioni in modo ridicolo.

nicos18

No, perché nel mobile pagavi sì ogni 28 giorni ma avevi i bundle di 4 settimane, mentre nel fisso pagavi per 28 giorni ma il mese solare è comunque di 30 giorni, anche se avere qualche rimborso per il mobile non sarebbe stato male.

teo

Si ma almeno indica la zona magari è un problema locale

boosook

Non pensavo esistesse davvero il dissenten, sono andato a googlarlo :D

Motogiggio

Veramente a me Wind sconta dalla fattura per la fibra circa 1euro al mese come rimborso. Cmq onestamente non ricordo da quanto tempo e fino a quando.

NickS

Nel periodo in cui gli operatori applicavano la fatturazione a 28 giorni, sul mobile ho avuto H3G e TIM. C'è modo di recuperare i soldi?

dario

beh in senso metaforico sicuramente no! :)

The Evil Queen

Perché? È così divertente...

Nicola

A dire la verità, un istituto giuridico di questo tipo esiste. Il giudice può sanzionare una delle parti per "lite temeraria" quando qualcuno fa ricorso/causa pur sapendo di aver torto oppure con basi ridicole.
Il problema è che il diritto è fin troppo elastico, e si riescono a trovare basi "valide" (o plausibilmente tali) quasi per tutto.

Anna

Mi ero completamente dimenticata di questa faccenda. All'epoca ero con Vodafone. Mi devo aspettare un bonifico automatico sul c/c? O devo comunque fare qualche manovra?

Mostra 1 nuova risposta

È successo sporadicamente anche a me con un virtuale... una volta o due proprio.

Mostra 1 nuova risposta

Ma figurati, è gente che magari ha già cambiato 3 aziende da allora... Sono manager, vanno e vengono e gli interessa solo migliorare i guadagni propri e dell'azienda di turno per cui lavorano, come non importa.

Squak9000

io penso che i ricorsi possano anche essere legittimi e giusti... il problema sono i tempi.

Stefano

Non occorre riavviare, basta mettere e togliere la modalità aereo e risolvi in un secondo.

giovanni cordioli

Ennesima dimostrazione, (casomai ce ne fosse bisogno, ) che la politica è sempre serva delle banche, delle grandi aziende, e delle corporation.

csharpino

Io per qui pochi euro non mi ci metto neanche ma so che è sbagliato perchè loro puntano proprio a questo.

frank700

Perchè il singolo cittadino non ha le conoscenze per agire nell'underground.

dario

Il bello è che questa legge esiste, ma contro i poveri cittadini che fanno ricorso per una multa.

Nickever Professional™

Prova a riavviare lo smartphone

giovanni cordioli

Bisognerebbe impedire la pratica pretestuosa di fare ricorso per ogni cosa.
Ci vorrebbe una legge che se quando uno fa ricorso lo perde, viene automaticamente condannato al doppio della pena iniziale sia essa pecuniaria o penale, cosi gli passa la voglia a tutti andare a intasare i tribunali se non sono più che certi di avere ragione.
Stesso discorso per le querele o le cause che spesso vengono intentate dai potenti al solo scopo chiudere la bocca ai giornalisti.
Se perdi la causa dovresti essere condannato a dare al querelato il doppio di quanto gli hai richiesto come risarcimento danni, ed ecco che le denunce si ridurrebbero ad un decimo, perché uno denuncerebbe solo quando ha fondati e gravi motivi per farlo.
Ma semplicemente in Italia non si vuole che la giustizia funzioni, punto.

frank700

Io credo che occorra introdurre la responsabilità personale degli amministratori, e prevedere anche la galera. Come? C'è già? Allora siamo a cavallo...

arrabunk

Io son andato tramite conciliaweb e Vodafone è stata ovviamente condannata. Hanno proposto il pagamento a 180 giorni (?????). Il bello è che son passati 65 giorni dal termine e ancora non hanno pagato. E per farli pagare devo pure riaprire un'istanza, perché quella precedente è stata chiusa d'ufficio.

BLERY

Tipico atteggiamento m@fioso

Rendiamociconto

io aspetterei prima di cantare vittoria

csharpino

Io il rimborso di Vodafone lo sto ancora aspettando....
PS: "Aspettando" è tanto per dire perchè so benissimo che in automatico non arriverà mai nulla...

Scrofalo

Che gli scoppiasse l'augello

dario

io per sicurezza camminerei spalle al muro.

alberto redolfi

perchè oggi sono buono, auguro ai capoccia di tutte le compagnie (a delinquere) telefoniche di spendere i benefit in dissenten, causa diarrea fulminante protratta e copiosa....

ghost

Del resto lo slogan di WindTre è "molto più vicini" bisognerebbe chiedergli in che senso

Watta

Tra un mese arriva iliad e potrò mandare aff4ncul0 Wind

luca bandini

hanno pure avuto il coraggio di fare ricorso? no comment

pisqua187

Tranquilli!! Windtre vi regala 800gb dal valore di una mensilità da usufruire unicamente il giorno della festa della mamma! WindTre! sempre con te!

Massimo

Mafia

Razorbacktrack

Ho appena fatto 3 chiamate, nessun problema

Oxygen

Uffici Windtre:

https://media2.giphy.com/me...

SimoM

A me è successo settimana scorsa, non potevo nè chiamare nè ricevere, ho riavviato il telefono e per ora tutto ok…

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida