Altroconsumo testa rete e trasparenza degli operatori telefonici: le classifiche

21 Marzo 2020 159

Altroconsumo ha condotto un'inchiesta sui vari operatori telefonici presenti sul mercato italiano, al termine della quale ha poi stilato due classifiche distinte: la prima riguarda la qualità complessiva della rete, la seconda invece tiene conto dell'esperienza nei negozi fisici, e quindi della trasparenza a livello informativo e della fase di attivazione.

Gli undici operatori (anche virtuali) sottoposti a questa indagine sono TIM, Vodafone, Wind, Tre (i dati sono stati elaborati prima della recente fusione nel marchio unico Wind Tre), iliad, PosteMobile, Fastweb, ho. Mobile, CoopVoce, Kena Mobile e infine Tiscali Mobile.

La qualità della rete è stata testata tramite CheBanda, l'app di Altroconsumo dedicata a questo scopo, e i risultati ottenuti in seguito a 120,000 test vedono, per quanto riguarda i provider proprietari, le infrastrutture Vodafone in testa, seguite da quelle di Tim, Wind Tre e infine Iliad.


Rispetto ai dati fatti registrare l'anno scorso, tutte le compagnie hanno mostrato un incremento delle performance, in particolare Iliad e Wind-Tre (+70%).

È stato poi condotto un altro ciclo di test, includendo anche gli operatori virtuali, cioè quelli che si appoggiano alla reti di un altro provider per l'erogazione del servizio. In questo caso i test sono stati 7.440 e sono stati svolti in sei città italiane, e gli esiti descrivono uno scenario piuttosto chiaro: gli operatori virtuali tendono ad avere risultati migliori in città più che in provincia, e cioè dove l'infrastruttura di riferimento è più forte. E però le performance restano comunque al di sotto di quelle offerte dagli operatori su cui si appoggiano, e in maniera peraltro significativa. Infine, non c'è uniformità tra quegli operatori che si appoggiano allo stesso provider, ma anzi si possono rilevare differenze sensibili.

Per completezza di informazione, va precisato che tutti i test sono stati condotti prima dell'emergenza legata alla diffusione del coronavirus, e quindi anche prima che il maxi-decreto "Cura Italia" introducesse delle misure per far fronte "alla crescita dei consumi dei servizi e del traffico sulle reti di comunicazioni elettroniche".

Passiamo ora alla seconda classifica, quella relativa ai punti vendita. In totale quelli presi in esame sono stati 180 (tra punti vendita, store ufficiali e rivenditori) in sei città: Roma, Milano, Torino, Padova, Napoli e Palermo. Nell'assegnare i punteggi, sono stati tenuti in considerazione tutti i vari passaggi cui un consumatore deve far fronte per sottoscrivere un'offerta telefonica, e dunque la trasparenza e la qualità delle informazioni sulle offerte commerciali, il tipo di profilazione del cliente e il processo di attivazione. Per intenderci, non si tratta di valutare la convenienza delle tariffe, ma la chiarezza con cui vengono comunicate ad un potenziale cliente, e successivamente attivate.


Il 60% dei negozi è cascato indovinate dove? Sui costi di attivazione, che non sono stati quantificati correttamente, in particolare nei casi di CoopVoce, Kena Mobile e Tre. Stesso discorso per i costi extra-soglia, spesso ignorati, comunicati in maniera erronea o impossibili da sottoporre a verifica.

Male anche per quanto riguarda le informazione relative alle penali, dove Wind e Vodafone hanno meritato la maglia nera fornendo il 50% delle volte risposte scorrette al consumatore.

In generale, ponendo in relazione i dati della prima classifica, quella indicativa circa la qualità della rete, con quelli della seconda, si ottiene uno scenario dove i leader di mercato, cioè Tim e Vodafone, tendono ad avere una comunicazione poco trasparente nella propria rete di vendita. Le realtà più piccole come Poste Mobile, Tiscali Mobile e Iliad, invece, si distinguono proprio per la chiarezza e l'affidabilità nel riportare le informazioni.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 367 euro.

159

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dario

De sti tempi basta che prenda a casa... :D

StadiaPlus

Aggiornamento: ora sono 1.500 antenne di Iliad (che arriveranno a 3.000) contro le 22.000 di Vodafone (che si è fusa in INWIT diventando la seconda rete più grande in Europa). Auguri con la copertura. :)

dario

Ma è ovvio che l'operatore, prima ancora che per simpatie, tariffe e qualunque discorso, vada scelto in base alla rete nella propria zona d'interesse. Se dalle mie parti iliad non prendesse bene non starei mai con loro, è più che giusto questo discorso.

teo

È un azienda di emme perché lucra sui suoi clienti come tutte le big che hanno fatto cartello per anni.
Ed è ancora più di emme perché ora ti propone una tariffa vantaggiosa solo perché iliad gli ha rotto le uova nel paniere.
Ovviamente se si vive in un'area coperta solamente da una compagnia bisogna adattarsi, ma il mio discorso è in generale.

Fan di tecnologie

Ancora per poco. Se leggi i miei commenti si capisce il perche.

StadiaPlus

Mi scuso per il linguaggio, ma i fatti rimangono... Iliad ha completato 1300 impianti a novembre, i 3000 sono l'obiettivo che si è prefissata di raggiungere. Il fatto è che anche 3000 sono pochi rispetto a quelli di Tim, Vodafone e Wind Tre...

Detto ciò, anche io ho fatto Iliad appena uscito sul mercato, e ho cambiato subito in oh. appena è arrivata l'offerta bomba per il semplice fatto che nel mio paese Wind Tre ha quasi 0 copertura (nemmeno telefonica) mentre Vodafone prende ovunque. So benissimo che in alcune grosse città Iliad prende bene e va anche veloce con la banda dati, ma ognuno sceglie in base a dove vive, ed oggettivamente parlando Vodafone è una scelta sicura per praticamente ogni zona d'Italia.

StadiaPlus

Uso Windows, ma il 10 fa schifo, quindi? Vodafone ha la migliore copertura in Italia, è un dato di fatto. Ciò toglie che sia una azienda di m3rda? Ovviamente no. A casa che mi fornisce la VDSL c'è solo TIM, e TIM mi ha solo dato motivi di odiarla negli anni per i mille disservizi e sbattimenti che ho avuto, e quindi? Hanno il monopolio finché non arriva Open Fiber, quindi che dovrei fare? A volte devi convivere con lo schifo, ma non significa che devi imparare ad amarlo eh...

teo

C'è poco da capire, dai del ridicolo ed idiota a tutti quelli che la pensano diversamente da te ... Ma poi scusa parli di Vodafone e poi sei con ho ?????

dario

Pazzesco... Da denuncia.

dario

Ne ha già installate oltre 3000, informati meglio...

Quanto alla velocità, ti ricordo che una sim la puoi usare per hotspot...

E modera il linguaggio, io non ti ho offeso.

Giacomo

Ma scusate ho letto che in questi giorni la tim doveva aumentare la banda a disposizione degli utenti. Ho la fibra 200 e viaggio a 50 mega?

daniele

Qualità rete.... Se fanno qualità prezzo scende di 4 o 5 posizioni Vodafone :)

Ale
specialdo

Non so se sia ancora di carrefour. Mi pare sia stato ceduto ad un imprenditore milanese. Comunque è sul mercato dal 2007. La cosa negativa è che non ha area clienti. Da poco hanno un'app per controllare i costi ma da quel che leggo non ha mai avuto particolari problemi.

Maschio 90

qualsiasi operatore telefonico rimborsa con credito reale e non con un bonus tranne PosteMobile.

Cenzino85

Con PosteMobile succede e come. E te lo posso assicurare che ho lavorato per loro e non sai a quante persone è successo e non hanno avuto il rimborso anche segnalando ai tecnici.

StadiaPlus
allora non avrebbe neanche senso la fibra al posto dell'adsl con questo ragionamento

Tu sei tutto scemo... Tralasciando che col PC puoi fare mille altre cose che un telefono semplicemente non può, non esiste alcun limite di banda su una linea fissa... Quindi TUTTO ha senso, anche 10Gbps. Ma 150Mbps su un cellulare? Per poterti bruciare 50GB in 47 minuti, seriamente? La fiera dell'inutilità... Specie visto che su mobile non scarichi praticamente mai ma usi servizi in streaming con video compressi.

Iliad non possiede alcuna rete proprietaria, si appoggia a Wind Tre. Ha detto di volersi fare qualche sua antenna, ma non arriverà mai a toccare i numeri dei principali gestori o il loro tasso ti copertura... Sei un povero illuso se ci speri.

dario

Questa è un'assurdità.
Per connetterti devi avere apn configurato nel telefono e connessione dati attiva. Senza questi requisiti la rete non l'agganci e nessun operatore ti addebiterà mai nulla.

dario

Ma perché dovrebbero rimborsarti? Il contratto l'hai sottoscritto, l'errore l'hai fatto tu a mettere sim senza piano dati in telefono con connessione dati attiva... A che titolo dovrebbero rimborsare?

dario

La limitazione non è solo sulla velocità massima, che comunque non è da poco poter andare a 150 o dover andare a 30, allora non avrebbe neanche senso la fibra al posto dell'adsl con questo ragionamento), ma anche sulla disponibilità delle celle: se sono sature, il primo a restare a secco di rete sei tu, gli utenti vodafone hanno priorità.
Iliad opera in ran sharing e con antenne proprietarie, quindi non ha mai "scarti" di rete.

StadiaPlus

Grandi capacità di lettura vedo... Ridicolo è chi regala soldi agli operatori tlc ladri, non chi usa una sim differente. Ovvio che ad oggi non usare un MVNO è alquanto idiota se non per casi assai particolari, ma poi ognuno è libero di regalare i propri soldi a chi vuole. Solo che magari farebbero più comodo alla Caritas che in mano a Vodafone o Tim.

Antonio

Sì conosco diverse persone che la usano

Ale

Credo sia l'operatore virtuale del gruppo Carrefour...

teo

Ridicolo ??? Perché qualcuno usa una SIM differentemente da te è ridicolo ?? Quando la smettere di credere di essere al centro del mondo ??!! Magari c'è chi usa la SIM con 3/4 utenti collegati non credi ... E si è una limitazione soprattutto l upload se uno ci lavora e ci divide tanti file

Cenzino85

Beh essere definito ignorante da te mi lascia indifferente. Io ho Iliad e se ho scelto questo operatore è perché mi dà tanti servizi a poco, da me funziona bene e in 2 anni che sono cliente non ho avuto sorprese. Con ho. si rischia che un giorno venga assorbito da mamma Ladrafone con conseguenti fregature. Quindi vediamo un po' chi è il pollo!!!

Dea1993

infatti io e tutti quelli di cui ho parlato, abbiamo attivato direttamente dal centro informazioni all'interno di un negozio coop, massima trasparenza e nessuna fregatura, se questi di altroconsumotestano queste cose chissa' dove, non e' un problema di quello specifico provider

Pinzatrice

Perchè le informazioni APN sono contenute nella SIM e le SIM sono tutte uguali. Non è che non lo scrivono, è scritto ovunque, a chiare lettere.

StadiaPlus

Dice che ci tengono ai loro polli che si fanno spennare 20+ euro al mese... E non è l'unica. Tutte nascono grazie ad Iliad: TIM ha Kena, Vodafone ha oh. e Wind Tre ha Very Mobile.

Siccome gran parte della gente che utilizza smartphone oggigiorno è parecchio ignorante (immagino tu faccia parte di queste), han capito che potevano ammortizzare i danni fatti da Iliad proponendo offerte più vantaggiose sotto mentite spoglie, dunque fondando aziende 100% controllate che offrissero le stesse identiche cose ma a minor costo.

Ah già, con oh. ho tutti i benefici del classico pollo Ladrofone ma senza rimodulazione e con il limite dei 30Mbps, due cose che non mi fanno proprio dormire la notte. ahahah

yepp

L'indagine è errata in quanto basata sui punti vendita.
Infatti ogni punto vendita o negozio è di fatto una società separata che non ha nulla a che fare con la compagnia telefonica, aperta da un privato al fine di vendere autonomamente i prodotti di quella compagnia telefonica.
Questi negozietti per sopravvivere hanno politiche commerciali aggressive, quindi tendono a raccontare balle, pur di vendere, tanto la colpa sarà sempre del cliente che ha firmato senza aver letto bene le scritte in piccolo...
=> Per sottoscrivere offerte telefoniche o SIM, mai affidarsi ai punti vendita, ma farlo direttamente dal sito Internet ufficiale della compagnia telefonica

StadiaPlus

Sono con loro da 2 anni, zero rimodulazioni, che diavolo stai dicendo? lol E se ti preoccupi di 30Mbps di limitazione, allora hai seri problemi mentali, senza offesa. A meno che non sei uno di quelli che "eh ma io devo scaricare a 1Gbps dal telefono, perché così posso consumarmi tutti i GB in 10 secondi" contento te...

StadiaPlus

Non uso internet per scelta, ma ho fatto la stessa promozione a tutta la famiglia che lo usa e non hanno assolutamente alcun problema... A meno che non consideri 30Mbps una limitazione, ma in quel caso saresti ridicolo visto che puoi farci qualunque cosa, pur vedere un filmato in 4K.

megalomaniaq

Ma cosa è questa 1mobile? Mai sentita. Qualcuno la ha?

teo

Non usi internet per cui per te va bene , ma la maggior parte usa più Internet.. chi usa il telefono anche come modem le limitazioni di ho sono assurde nel 2020. Senza contare che senza iliad un offerta come la tua non sarebbe mai esistita da Vodafone

Lollove
sirkuito

Il problema e': perche' e' attivo l'APN se ho un contratto che non prevede l'uso di internet e se lo uso lo strapago? Basterebbe non mandare i messaggi di configurazione a chi non ha internet nella promozione. Chi proprio vuole navigare a prezzi d'oro chiama il servizio clienti e si fa mandale la configurazione.

Cenzino85

Infatti la classica è fatta male, proprio perché in fatto di trasparenza PosteMobile fa pena. Non immagini quante lamentele di clienti mi sono dovuto subire per colpa di operatori e impiegati postali incompetenti.

sirkuito

Hai ragione su Postemobile, ho controllato sul sito ed e' come dici tu. A mio discolpa ti confermo che quando facevo quel lavoro, con Postemobile non era possibile erogare questi servizi (ma erano veramente i primi tempi di Postemobile, li avranno iniziati dopo che ho cambiato azienda). Si conferma quindi la malafede di questa classifica per la trasparenza che vede PM al primo posto, visto che vengono fornite false informazioni all'utente.
PS il servizio che erogavamo era quello della suoneria di Virgola :-D

Cenzino85

Non ho detto una boiata perché con PosteMobile i servizi a sovrapprezzo conosciuti anche servizi a decade 4 s o numerazione speciale sono abilitati e il cliente se non li vuole deve contattare l'assistenza e chiedere il blocco, lo dice uno che ha lavorato per PosteMobile come operatore assistenza clienti, quindi io non ho detto una boiata.

Fan di tecnologie

Certo che sono cliente. Wind precisamente.

Ale
Ex.

I primi mesi avevo un casino di problemi di ricezione e stavo quasi per passare a TIM (che mi voleva fregare dandomi un'offerta diversa da quella proposta, e quando ho chiesto chiarimenti mi hanno letteralmente bannato dal call center) o tornare a Tre. Fortunatamente la situazione si è sistemata e non ho mai più avuto problemi di ricezione, a Pescara ho superato anche i 150Mbps e questo nell'aprile 2019, va a finire che ora va anche meglio
30GB mi vanno benissimo e a 5.99 non esiste di meglio, non sono mai stato tentato dalle offerte da 6.99 e 7.99. L'unico in famiglia che non ha Iliad è mio padre che ha un abbonamento con Tre, anche tutti i nonni hanno l'offerta Voce da 4.99

Ex.

Che ho. ha già fatto un paio di rimodulazioni, e non hai il massimo della velocità perché sei limitato per contratto

Dea1993

ma altroconsumo da chi e' stata pagata per sto report assurdo?

cliente coop voce da almeno 4 anni, non riesco proprio a capire come possa avere un punteggio cosi' basso sopratutto per trasparenza e chiarezza.

riporto cio' che ho scritto in un commento qua sotto:

come fa a non avere il massimo in trasparenza e chiarezza? sono suo
cliente da boo 4 anni?? non ho mai avuto una rimodulazione, mai avuto
servizi non desiderati, appena attivata, non avevo servizi a pagamento
nascosti.
quando ho fatto il passaggio mi avevano detto costo 10 euro
e di questi 10, 5 ti vengono dati come credito telefonico (e cosi' e'
stato, non solo per me, ma anche per tutti gli altri della famiglia, per
la mia ragazza e per sua madre, quindi non sono stato fortunato io).
come
copertura mi prende come mi prendeva tim, come velocita' della
connessione, non mi lamento affatto visto che non ha alcun limite per di
piu' tutti i gb sono disponibili anche all'estero (non mi serve ma e'
sicuramente un punto a favore).
insomma, magari non sara' la piu'
conveniente come rapporto GB/prezzo, ma chissene frega quando ti danno
tutta questa trasparenza e attenzione verso il consumatore?
in questi
anni credo di aver avuto bisogno dell'assistenza 2 volte, una di queste
e' stato un problema con internet che per un paio di giorni non mi si
collegava, e niente, mi chiamavano addirittura loro per sapere se dopo
alcuni interventi si fosse risolto il problema (senza farmi perdere
tempo a me a chiamare, perdendo tempo per stare in attesa di un
operatore), altri invece anche se per caso cade la linea, se ne fregano,
non ti richiamano, devi richiamare te, stare nuovamente 10 minuti in
attesa, a quel punto ti capita un operatore diverso e devi rispiegare
tutta la problematica da capo
Dea1993

e' la stessa cosa che mi sono chiesto anche io.
come fa a non avere il massimo in trasparenza e chiarezza? sono suo cliente da boo 4 anni?? non ho mai avuto una rimodulazione, mai avuto servizi non desiderati, appena attivata, non avevo servizi a pagamento nascosti.
quando ho fatto il passaggio mi avevano detto costo 10 euro e di questi 10, 5 ti vengono dati come credito telefonico (e cosi' e' stato, non solo per me, ma anche per tutti gli altri della famiglia, per la mia ragazza e per sua madre, quindi non sono stato fortunato io).
come copertura mi prende come mi prendeva tim, come velocita' della connessione, non mi lamento affatto visto che non ha alcun limite per di piu' tutti i gb sono disponibili anche all'estero (non mi serve ma e' sicuramente un punto a favore).
insomma, magari non sara' la piu' conveniente come rapporto GB/prezzo, ma chissene frega quando ti danno tutta questa trasparenza e attenzione verso il consumatore?
in questi anni credo di aver avuto bisogno dell'assistenza 2 volte, una di queste e' stato un problema con internet che per un paio di giorni non mi si collegava, e niente, mi chiamavano addirittura loro per sapere se dopo alcuni interventi si fosse risolto il problema (senza farmi perdere tempo a me a chiamare, perdendo tempo per stare in attesa di un operatore), altri invece anche se per caso cade la linea, se ne fregano, non ti richiamano, devi richiamare te, stare nuovamente 10 minuti in attesa, a quel punto ti capita un operatore diverso e devi rispiegare tutta la problematica da capo

Lollove

Benvenuto nella realtà. Se non vuoi internet disattiva i dati.Erroneamente si faceva nel 2005.

Lollove

Immagino che sei cliente windtre per scrivere ciò...ah anche tu sei uno di quelli me lo ha detto mio cugggino.

sirkuito

Sei tu che dici boiate. Ho lavorato per una società di servizi a pagamento e so quello che dico.
I servizi a pagamento passano SEMPRE attraverso gli operatori con cui bisogna stringere prima un accordo sia commerciale che tecnico, visto che sono loro di fatto che detraggono l'importo dal credito dell'utente e li rigirano alla società dei servizi (il 45% o meno, il resto se lo tengono) Quando clicchi su un banner che ti fa abbonare ad un servizio, se il tuo carrier non e' partner, la richiesta viene rifiutata. Alcuni carrier non stringono nessuna partnership e quindi e' impossibile attivare questi servizi .
In altri casi alcuni servizi, ad esempio sexy, sono disponibili solo per alcuni operatori e non per altri, perche le loro policy non permettono servizi di questo tipo.

sirkuito

In un punto vendita loro, chiedendo se erano già disponibili le nuove SIM, mi hanno proposto di passare a TIM :-O
Cmq ce l'ho da anni e mai un problema. Anzi, con loro non si incappa nei servizi in abbonamento visto che non si possono neanche attivare.

Ray Allen

tutto legale secondo te?

Cenzino85

È un'indagine che non ha senso, il confronto lonsi può fare solo in base alla qualità della rete non con la velocità di connessione rilevata dato che i virtuali vengono cappati

Spesa online: la nostra esperienza a Bergamo, Milano, Roma, Reggio e Palermo

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi