Tariffe 28 giorni: fu una scelta "sleale", sì ai rimborsi automatici di massa

05 Febbraio 2020 101

La scelta di imporre le tariffe a 28 giorni fu "sleale" ed "eversiva". A dirlo è il Consiglio di Stato, che con una sentenza appena pubblicata ha deliberato che, proprio come aveva chiesto Agcom, i rimborsi devono essere automatici. Finora invece gli operatori li avevano erogati solo ai pochi utenti che li avevano richiesti espressamente, secondo le procedure indicate da ogni azienda: da oggi le cose cambieranno.

Per la precisione, la sentenza (n. 00879/2020) respinge un ricorso avanzato da Vodafone nei confronti di una delibera di Agcom relativa al diritto a rimborsare gli utenti. Ma, nell'esprimersi, i giudici hanno fatto riferimento alle attività di tutti gli operatori, ricorrendo anche a un linguaggio molto duro per definire il passaggio coatto a tariffe a 28 giorni avvenuto nel 2017.


In particolare, sono due le motivazioni per cui la scelta è stata definita sleale: oltre alla mancanza di trasparenza, che ha portato gli utenti a sottovalutare che lo scarto tra 28 giorni e mese intero avrebbe comportato, di fatto, il pagamento di 13 mensilità invece che 12 all'anno, è stato sottolineato anche il fatto che il diritto di recesso fosse stato reso inutile, poiché le aziende telefoniche avevano fatto cartello annullando la concorrenza sul mercato.

Non solo: costretti a tornare alla tariffa mensile, gli operatori telefonici hanno aumentato i canoni, di fatto guadagnandoci lo stesso. La creazione del cartello (sospettata già nel 2018), che ha coinvolto circa 12 milioni di utenti di linea fissa, è stata sanzionata proprio la scorsa settimana dall'Antitrust con una multa complessiva di 228 milioni di euro all'indirizzo di Wind 3, Vodafone, TIM e Fastweb.

Per quanto riguarda l'odierna sentenza del Consiglio di Stato, invece, si conferma quanto già si sapeva, ovvero che agli utenti sono dovuti dei rimborsi, ma introduce una novità relativa alle modalità di tali rimborsi.


Se infatti è pacifico che le compagnie telefoniche devono rimborsare gli utenti per quella che è stata definita una mossa sleale, come ribadito anche dalla sentenza del Tar risalente al dicembre 2018, finora gli operatori avevano deciso di erogare i rimborsi solo a chi ne avesse fatto richiesta espressa (qui ad esempio il modulo di Vodafone). Agcom invece ha sempre sostenuto che gli operatori dovessero darli in automatico.

Non sorprende, d'altronde, che le compagnie telefoniche facessero orecchie da mercante su questo punto: secondo quanto riferito da Repubblica da fonti vicine agli operatori, gli utenti che avevano fatto espressa richiesta di rimborso (equivalente a uno storno in bolletta di circa 20 o 30 euro) sono meno del 5%. Dover risarcire automaticamente le decine di milioni di persone interessate dalla vicenda delle tariffe a 28 giorni significherebbe un danno di centinaia di milioni di euro.

Da oggi tuttavia sulla questione non sussistono più dubbi, dal momento che il Consiglio di Stato si è espresso: Agcom ha ragione, i rimborsi devono essere automatici.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 356 euro.

101

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Queen

A me hanno mandato comunicazione di un rimborso di 48.80€ sulla bolletta.... oggi vedo la bolletta e ne rimborsano 39€....
Mi hanno detto ceh avevano sbagliato a calcolare l'importo nella comunicazione, ma guarda un pò mai che si sbaglaissero ad elargire Più soldi.

SpinnerFrancesco

Grazie molto gentile.

Lorenzo Cot

ok giusto anche così

CaptainBracc

Non è vero. Ho ricevuto rimborso tramite richiesta alle poste.

Bertone

nella sezione "chiedi informazioni" tra le motivazioni c'è "28 giorni - Richiedi rimborso in fattura TIM", poi nel testo riporta queste righe (o quantomeno l'ultima parte riguardo la delibera AGCOM) altrimenti IGNORANO la tua richiesta, gli ho scritto 4 volte (e sono stato ignorato altrettante) prima di scoprire che senza quelle paroline magiche la tua richiesta non può andare a buon fine.

"Richiedo il rimborso economico da accreditare direttamente in fattura, per la fatturazione a 28 giorni ai sensi della delibera AGCOM n. 269/18/CONS"

SpinnerFrancesco

Per quanto riguarda il fisso Tim, per procedere a chiedere il rimborso a che indirizzo devo inviare l’email? E un indirizzo PEC? Devo allegare un modulo di richiesta o basta scrivere due righe? Grazie per le info

Tizio Caio

Ti mandano un assegno

Tizio Caio

Ma anche no, esistono sempre gli assegni per questi casi

JustATiredMan

Si vabbè... se nel frattempo hai cambiato operatore, chi ha dato ha dato, e chi ha avuto ha avuto.

Bertone

ti direi una cavolata quindi preferisco controllare prima, ma ad oggi non ho sentito di NESSUN operatore che si sia mosso per i rimborsi sulla linea mobile. Io ho fatto richiesta di rimborso per la linea fissa da ex utente Tim attuale Vodafone.

Babi

Godo! (cit.)

SpinnerFrancesco

Io sul fisso ho Tim, mentre sul mobile attualmente ho Tim ma all’epoca dei 28 giorni ero con vodafone. Per fare richiesta devo fare riferimento a qualche modulo o richiesta particolare? Per quanto riguarda il mobile come posso richiedere a Vodafone essendo adesso Tim?

uBs

dove ha fatto la rcchiesta? grazie

GoodSpeed

È gente pagata

Saladino

Grazie

Xylitolo

appena uscita sta cosa dei 28 giorni il mio principale numero, dove pagavo mensilmente è passato a tiscali, sempre col mese corretto...ora è illiad e col secondario tiscali.
non tornerò più a canone con uno di questi gestori che misero i 28giorni fintanto si avrà scelta al di fuori delle loro regole.
comunque sono tutte società destinate a morire, dopo tot anni cambieranno nome e verranno dimenticati i precedenti cartelli.

Saladino

Grazie!

Markk

Giusto, ma "terzo" nel senso dopo Agcom e Tar

Rik Riker

No non ho cambiato operatore, ho la domiciliazione bancaria dei 2 cellulari e della fibra di casa nello stesso conto mensile, alla richiesta di rimborso mi è arrivata mail con conferma entro 3 mesi e subito nella prima bolletta mi hanno scalato i 48€

CaptainBracc

Certamente. Ero linea fissa Tim di un contratto ormai chiuso ma in essere quando ci fu la fatturazione a 28 giorni. Ho chiesto sia al servizio clienti Tim tramite MyTimFisso, poiché ho un'altra utenza Tim ho potuto accedere alla mia area su cui compariva la vecchia numerazione. Ho anche chiesto al servizio clienti Tim direttamente su Facebook e fatto lì la richiesta.

Lupo1

Io

Saladino

Hai voglia di dirmi che procedura hai fatto? Era linea fissa o mobile?

Saladino

Sui fissi o su mobile? Avevi nel frattempo cambiato operatore? Io ad esempio non ricordo con quale operatore ero in quel periodo..

Lupo1

E anche il mio caso

DrWolf2019

Le indagini richiedono tempo, non è "detto fatto"

Dea1993

invece e' leale fare le continue rimodulazioni, oppure aver cambiato i prezzi quando sono passati da 28 giorni a 1 mese per farti pagare la stessa cifra annuale di prima?

Rik Riker

Chiesto e mi hanno scontato 48€

Tiziano

Sia mobile che fisso?

Chocozell

""""Basta"""" chiamare il gestore

io sono passato a fastweb mobile. Nessun limite sulla banda e la copertura è ottima appoggiandosi a Tim. Solo che non è ricaricabile e serve la carta di credito. Pago 6,95 e ho 30 giga, 1000 minuti e 100 sms

per quanto riguarda Tim basta andare su mytimfisso, chiedi informazioni, 28 giorni - richiedi rimborso in fattura TIM

Shingo Tamai

Nessun danno di centinaia di milioni di euro. Si sono fregati i soldi con un aumento del 8,6%, lo hanno mantenuto anche al ritorno del pagamento mensile e quindi li ridanno indietro solo in piccola parte. Non sono soldi loro.

Simoxine

Già, ma il mondo della telefonia è diventato invivibile..
Avevo Vodafone su mobile, l'ho tenuta per anni senza problemi ma ad un certo punto è iniziato l'inferno, attivazione continua di servizi mai richiesti, cambi di piano tariffario necessari per aggirare aumenti..alla fine dopo la rimodulazione a 12 euro per il mio piano con 2gb di internet ho detto basta.
Ora ho PosteMobile, linea qualitativamente inferiore sia come copertura che come velocità, fa quel che deve senza eccellere, ma mi lasciano in pace e tanto mi basta, a che punto siamo arrivati per pensarla così?
Per il fisso è un altro pianto, passato da 52 euro bimestrali con Vodafone e oltre 70 in circa 2 anni, ora con wind da 25 al mese a 32..ma io dico com'è possibile che possa accadere tutto ciò continuamente?non parliamo del diritto di recesso dopo rimodulazione che prevede di saldare le rate di un modem che ti costa come un pc a momenti..

zdnko

Una multa al agcom per non essersi mossa in tempo quando il primo operatore ha proposto quella boiata?

Simoxine

Mi accodo a questi dubbi, visto che ho cambiato operatore nel frattempo

Bastian

Ricordo che qui dentro c'erano degli utenti che difendevano Vodafone, sostenendo che gli aumenti fossero sacrosanti per il mantenimento della mitica qualità. Roba epica come quando Guccia definì il profitto di Apple un danno collaterale.

Andre Santos

Ti potrei raccontare la mia esperienza 2 anni fa passando proprio da Iliad a TIM...che a confronto la tua sembra uma buona esperienza. E non è stata sicuramente colpa di Iliad ;-)

Jeson

vodafone .it fatturazione mensile dove c'è un modulo da compilare oppure 42591 dal numero fisso della linea intestata.

A me è arrivato un sms sul cellulare collegato alla linea fissa, per mobile nulla. Comunque non so cosa avviene inoltrando il modulo sul sito, perchè a me dice che non risulto idoneo (cosa non vera).

CaptainBracc

Fisso o mobile?

CaptainBracc

Ho incassato proprio oggi un rimborso, tramite poste italiane, richiesto a Tim a novembre del 2019 su un'utenza ormai cessata. 23,18€. Sono spiccioli, certo, ma mi sono stati rubati.

vincy

Strano.
Pire io ebbi problemi nell'attivazione/riconoscimento e subito mi avvisarono tramite mail.

(passato ad Iliad per triangolazione)

vincy

Sai come si fa?

David Lo Pan

Mi associo. E non credo ci sia da fare una specifica richiesta, altrimenti questo post nemmeno avrebbero dovuto pubblicarlo..... No???

Bjerget

come?

secondo me perché quello è un vero furto. Io ad esempio che ho internet, perché dovrei pagare una mensilità in più senza usufruire di nulla? Sul mobile invece, ti davano letteralmente una mensilità in più sotto forma di traffico dati, minuti, etc.

A quelli che dicono "per fortuna che c'è iliad"

Ho chiesto il recesso giorni prima del rinnovo e nonostante mi avessero detto che in 24 ore lo avrebbero accolto, a distanza di giorni hanno prelevato la mensilità

non c'entra nulla, hai comunque diritto ai rimborsi. Fai la richiesta

Lorenzo Cot

secondo

Lorenzo Cot

e per chi nel frattempo ha cambiato operatore?

M3r71n0

A quelli che dicono "per fortuna che c'è iliad".

Richiesta di attivazione scheda tramite web, pago i 17 e passa euro all'istante, invio il video di riconosicmento. Dopo 10gg senza che nessuno mi avesse avvisato, vado sul sito e "riconosicmento fallito". Invio nuovo video.
Altri 10gg, niente scheda, nuovo controllo, e "riconosicmento fallito". Invio il recesso con il modulo per la restituzione dei soldi.
60gg e niente restituzione (hanno max 45gg per restituire).
Chiamo (a 2,40€ a minuto) e mi dicono che si scusano e restituiranno.
Arriva un sms dopo un giorno dicendo che non possono proseguire (senza indicare null'altro).
Richiamo (al numero per l'estero) e chiedo speigazioni. Mi dicono che non possono procedere manualmente perchè non sanno se il sistema automatico ha pagato. Devo inviargli l'estratto conto della mia carta per dimostralo.
Glielo invio oscurando parte dei movimenti.
2gg mi arriva altro sms dicendo che non possono proseguire (sensa indicare null'altro).
Aririchiamo e chiedo spiegazioni. Stavolta perchè non possono proseguire? Non hanno le mie coordinate iban! Gli faccio notare che le avevano dalla disdetta del contratto. Questo 3gg fà. Per adesso ancora niente accredito.
Siete certi che Iliad sia la soluzione a sti pezzenti?

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente

Coronavirus e 5G: rischi reali e fake news, facciamo chiarezza | Video

Spesa online: la nostra esperienza a Bergamo, Milano, Roma, Reggio Emilia e Palermo

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia