Il controller Stadia non morirà: ecco il tool che attiva la modalità Bluetooth

19 Gennaio 2023 223

Il 18 gennaio Google Stadia chiuderà definitivamente, ma Google ha deciso di fare un ultimo e importantissimo regalo a coloro che hanno dato fiducia alla piattaforma streaming, annunciando che il controller continuerà a vivere. Ma non è l'unico omaggio, perciò proseguite nella lettura fino alla fine.

Sappiamo bene che il controller Stadia ha l'hardware necessario per essere utilizzato tramite Bluetooth, ma questa capacità non è mai stata utilizzata per via del funzionamento di Stadia. Con il servizio cloud il controller si connette direttamente alla rete wireless o tramite USB, ma con la fine del servizio si è temuto che il controller potesse diventare un semplice soprammobile. Fortunatamente non sarà così, poiché quasi all'ultimo secondo Google ha deciso di farci una gradita sorpresa, annunciando che la prossima settimana sarà rilasciato uno strumento che abiliterà il Bluetooth sui controller Stadia, in modo da poterli utilizzare in modalità wireless con altri dispositivi.

Ecco il tweet in cui si ufficializza l'arrivo di un tool per lo scopo.

"Inoltre, molti di voi hanno espresso il desiderio di abilitare il Bluetooth sul controller Stadia. Abbiamo delle buone notizie: la prossima settimana rilasceremo uno strumento self-service per abilitare le connessioni Bluetooth sul controller Stadia. Condivideremo dettagli la prossima settimana su come abilitare questa funzione."

Ma non è l'unica sorpresa finale, infatti, l'azienda ha deciso di chiudere con qualcosa legato agli esordi del servizio. Come saluto finale, Google ha pubblicato il gioco Worm Game sugli account di tutti gli utenti, per consentire di giocarci prima della chiusura definitiva. Questo titolo semplicistico è stato uno dei giochi utilizzati per testare Stadia prima che diventasse pubblico. Un'ottima "operazione nostalgia" e quasi certamente l'ultimo contenuto nuovo che sarà inserito nella piattaforma cloud, che ormai ha le ore contate.

La notizia del controller si accompagna ad altre molto positive: oltre ai rimborsi di hardware e software, c'è chi ha deciso di riaccreditare i giochi persi su PC. Lo ha fatto Ubisoft, i cui titoli acquistati sulla piattaforma di cloud gaming "idonei al trasferimento su PC" sono stati oggetto della transizione.

AGGIORNAMENTO: TOOL DISPONIBILE
19/01

Google lo aveva promesso, e assieme alla chiusura di Stadia avvenuta ieri, ha rilasciato il tool online per attivare la modalità Bluetooth per il suo controller, che potrà essere così utilizzato per giocare su PC e forse altre piattaforme.

Il suo utilizzo è molto semplice, e una volta connesso il controller al nostro PC, riconosciuto e fornito i permessi a Google, dovremo seguire delle semplici istruzioni per sbloccarlo e procedere aggiornamento. Il tutto non richiederà più di 5 minuti e una volta fatto, potremo utilizzare il controller per l'accoppiamento con altri dispositivi.

Per procedere all'aggiornamento del controller raggiungete questo link, che vi porterà alla pagina ufficiale creata da Google.


223

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabrizio Spinelli

E dov'è il pessimo servizio di vendita se gli utenti non hanno perso nulla? Puoi dire che sono stati poco lungimiranti, ma gli utenti (servizio di vendita) sono stati rimborsati al centesimo...

Ambrogio Piu

Certo che é un pessimo servizio di vendita.
Ci hanno perso un sacco di soldi.
Altre aziende hanni iniziato in perdita ma hanno creduto nel loro progetto e sono andate avanti, vedi Microsoft con la prima xbox

L'avocado del Diavolo

Tu sei nato confuso.

Pistacchio
gabrimazzo

stai scrivendo cose inesatte l'una dopo l'altra, fermati, si capisce che non hai mai provato GFN....e comunque GFN è presente su TV, Smartphone, Browser esattamente come Stadia ed il 4k c'è anche su PC, anzi c'è pure il supporto ai monitor Ultrawide...per non parlare del 4k/120 sconosciuto a Stadia....dai basta così veramente, provalo e poi mi dici. SI è molto più costoso, ma è anche infinitamente meglio.

piervittorio

Stai paragonando GFN Ultimate, che costa IL DOPPIO di Stadia solo per l'accesso, mentre quest'ultima alla metà ti dava mediamente quattro giochi al mese inclusi?
Stai paragonando i controller BT a batterie di GFN con quelli wifi ricaricabili al lito?
Stai paragonando GFN che puoi usare a 4K solo con la sua console, contro Stadia che ha già la app nativa per praticamente qualsiasi dispositivo al mondo, comprese le Smart TV?
Tu prendi una caratteristica IRRILEVANTE, e su quella basi il tuo giudizio di valuta (ovvero come gira un gioco specifico su Stadia, con i server 2019, confrontato con GFN, tier 3080 ovvero 2022).
E così dimostri di non aver capito nulla del punto chiave: la DEVASTANTE superiorità tecnica di Stadia si concretizza nel fatto che a Google sarebbe bastato aggiungere dei server, aggiornati, per viaggiare fino a 8k e 120hz e Dolby Vision con qualsiasi dispositivo, ovvero quella della qualità dello streaming è irrilevante come tematica, dipende solo dal server remoto su cui gira il videogioco.
Perché Stadia è un vero cloud gaming progettato da zero per quello scopo, non adattato come GFN, Game Pass ecc., coi
controller che si collegano via wifi direttamente al router, e col dispositivo locale che diviene semplicemente il display passivo.
In questa infrastruttura c'è la devastante superiorità di Stadia, che GFN per insormontabili limiti tecnici (era nato come curiosità o poco più, ed è rimasto in beta per anni) non avrebbe mai potuto raggiungere.
Tu invece ti limiti a valutare un gioco che gira meglio perché gira su server di tre anni dopo, cui puoi accedere solo strapagando, cosa che è irrilevante ai fini della valutazione dell'infrastruttura tecnica sottostante.

billkilluscoTrmp2020

E Google DESSE un REMAPPER FREE per i Tasti per i giochi solo Touch!! Almeno diventa utile anche con i giochi con i comandi solo TOUCH!! Meh Google! Molto Meh!!

gabrimazzo

Ho usato Stadia pro dall'uscita, tu quando hai provato il Tier 3080? La vostra arroganza senza basi è davvero irritante... tecnicamente tra lo stesso gioco su Stadia e GFN c'è un abisso, basta solo il Ray Tracing ad esempio. Ho giocato Cyberpunk su entrambe e sono giochi diversi. Ho amato Stadia e la rimpiango, ma se una cosa è inferiore è inferiore.

GeneralZod

Da quel che ho capito i giochi per funzionare richiedevano una conversione. Questo da un lato limitava il catalogo a disposizione, dall'altro garantiva migliori prestazioni. Sebbene ci abbia creduto sono anche uno di quelli che non capivano il business dov'era. Le risorse HW in funzione si pagano. Peccato.

piervittorio

Diciamo che ogni server Stadia nel 2019 aveva 10.7 Teraflops di potenza, ovvero era a metà strada tra una una Xbox Series X (12 TFlops) ed una PS5 (10.3 Tflops) dunque era perfettamente in grado di gestire il 4K HDR a 60 FPS.
Tuttavia Google non ha aumentato il numero di server con l'aumentare degli utenti, e si è arrivati ad avere quattro sessioni per server, con conseguente necessità di ridurre il frame rate e la risoluzione.
Ovviamente avrebbero dovuto, dopo un due o tre anni, espandere le server farm con unità più potenti, dedicate ai giochi più recenti ed esigenti, lasciando i vecchi server ai giochi più vecchi e meno "risorsivori": tieni presente che nel progetto iniziale l'obbiettivo erano gli 8K e i 120Hz, se ti vai a leggere il business plan originario.
Ma evidentemente Google ha smesso di crederci poco dopo il lancio, come ha già fatto per molte altre iniziative.

Migliorate Apple music

"Guarda che Stadia il 4K con HDR e Dolby Digital 5.1 ce l'ha fin dal lancio"

"però pretendi poi di paragonare Stadia in versione gratuita con l'abbonamento Ultimate di GeForce Now"

In generale non paragonerei i 2, non è che Nvidia ti fa pagare il doppio di stadia perchè le piace farlo.
Anche nel suo momento migliore (quindi 2019-2020) la GPU montata sui sistemi di stadia non era in grado di far avere una vera esperienza 4k like, parliamo comunque di una potenza computazionale simile ad una Vega56 mila una 2080/4080.

Il 4k HDR di stadia lo era soltanto nella teoria, nella pratica si partiva sempre da risoluzioni inferiori oppure, come per cyberpunk, si andava di profili a 30fps (che sono inviolabili in streaming)

PS: per il concetto di Stadia mi è sempre piaciuto (console like con input lag minimo), molto meno come l'hanno implementato.

piervittorio

Guarda che Stadia il 4K con HDR e Dolby Digital 5.1 ce l'ha fin dal lancio, e ce l'hai con qualsiasi dispositivo, comprese l'app Stadia su TV, lanci tutto istantaneamente (non hai code di attesa come con GeForce Now, che il 4K lo supporta solo con la Shield che da sola ti costa come una console). E non hai limiti di tempo di gioco (altro che le sei ore di GeForce Now con abbonamento Premium...).
Senza considerare il lag dei controller BT che utilizza GeForce Now, posto che non dispone di controller wifi.
Certo, puoi sincronizzare la tua libreria Steam, ma questo non è un vantaggio tecnico, è semplicemente un diverso modello di business.
Tecnicamente la superiorità di Stadia rispetto a qualsiasi piattaforma per il cloud gaming è enorme.
Ho la sensazione che tu non abbia mai provato la vera Stadia (ovvero quella con l'abbonamento, non la versione gratuita), però pretendi poi di paragonare Stadia in versione gratuita con l'abbonamento Ultimate di GeForce Now (che inizia ad essere aggiornato da oggi a Tier 4080...), che costa il doppio, e non ti offre nessun gioco incluso!
Quindi no, te lo ribadisco, e te lo ribadisce chiunque li abbia entrambe: GeForce Now rispetto a Stadia tecnicamente è all'età della pietra, e se invece che chiudere il servizio oggi Stadia avesse aggiornato i server, come sta facendo nVidia, tale vantaggio tecnico sarebbe tutt'ora immutato.

gabrimazzo

Tecnicamente è eoni avanti, giochi in 4k con HDR e DLSS, con ottima qualità anche con poca banda, se hai il tier 4080, in più permette di sincronizzare Steam, Ubisoft e Epic....ho riscattato un gioco free da Epic e 5 minuti dopo ci stavo già giocando con Ge Force Now...Stadia era superiore nell'interfaccia e nel controller, ma la latenza ad alti refresh rate diminuisce.

gabrimazzo

Fatto e testato su Shield con GeForce Now (ironia della sorte) funziona perfettamente

L'avocado del Diavolo

nullità all'inverso è validità manco scrivere sai ahaha

MeneS

dicono che si chiamerà google stream, credo proprio che non morirà ma gestito da terzi

piero

Tienilo sigillato, e fra 30 anni vedi

like.no.other

In realtà lo prendi gratis con i punti Rewards

Ansem The Seeker Of Lossless

No beh, quello della ps4 e anche ps3 è peggiore di quello xbox.
Quello ps5 invece per me è il migliore in assoluto

Sarcasmo distratto

Il più delle volte è un discorso di abitudine, io ricordavo comodissimo il joypad della PS, poi dopo anni di Xbox, non riuscivo più a tenerlo in mano

Sarcasmo distratto

Che è il Pad S, io ricordo il primo Pad per Xbox, era enooorme. Il Pad S se non ricordo male, fu creato per il mercato giapponese, per via di mani più esili. Ripeto, non vorrei sembrarmi, ma ricordo una cosa del genere

piail

Si io fatta ieri da macboook devi aprire quella merd di chrome

piail

Funonzia su Samsung Tv e app Xbox game pass Samsung bingo ! Grazie stadia addio console e sono 4 anni senza bussolotti

momentarybliss

Update effettuato, procedura di qualche minuto a patto che òla batteria del controller sia carica almeno del 10%. Comunque su Windows i limiti di poterlo usare solo con Steam rimangono, a meno di non sbattersi in cerca di tool in rete

Pistacchio
piervittorio

Credo e spero che prima o poi qualcuno si comprerà l'infrastruttura completa, e rivedremo il servizio con altro nome.
Che sia Amazon (dove si integrerebbe molto bene con Luna, che di fatto è un clone meno raffinato di Stadia), o che sia Netflix (sempre che a sua volta non venga fagocitata da MS o Google), o che sia Disney (che già forzando le software house a fare il porting di tutti i giochi sui licenza, compreso l'universo Star Wars e Marvel), dubito che in un modo o nell'altro, con un nome o con un altro, non rivedremo Stadia.

xpy

Purtroppo è arrivato troppo presto e non è stato seguito adeguatamente, ma la tecnologia ormai l'hanno sviluppata e la rivedremo in un futuro non troppo lontano, che sia incluso in qualche altra piattaforma, magari come parte di youtube, oppure venduta come base da far usare ad altre aziende

Enzo

anche da mac usando la procedura su chrome posso farlo?

piervittorio

Veramente no, GeForce Now è eoni indietro, da ogni punto di vista, ma speriamo recuperi.
Rimane tuttavia insormontabile il fatto che con GeForce Now devi usare controller BT, che hanno tempi di risposta enormemente superiori ai controller wifi di Stadia, cosa che se giochi in locale non è così importante nè evidente, ma che usi un servizio cloud, diventa un vero lag percepibile.

LeoX

Addio Stadia e grazie Google per non aver trasformato i joypad in spazzatura elettronica.

Non c'è servizio che lo eguagli tecnicamente, a livello di giochi purtroppo non stava al passo, ma resta il modo assolutamente più accessibile per giocare ai videogame.

E' stato un game changer.

LeoX

Si, funziona.

Giovanni Presti

Aggiornato e collegato alla Nvidia Shield. Unico problema è che dopo averla spenta e riaccesa non si riconnette in automatico ma devo disaccoppiarlo e accoppiarsi nuovamente.

L'avocado del Diavolo

cosa commenti ancora rit4rd4to!!

NULL

Qualcuno ha testato se funziona su Mac? E in particolare con Xcloud su Mac. Grazie.

Kozmo

qualcuno sa se con questo aggiornamento bluetooth si può utilizzare con l'app tv xbox game pass su samsung?

Ciaoiphone4

O.T.: Chissà se sblocca anche il controller di Timvision, dato che se lo collego al Mac (non funziona), ma lo vede molte volte con il nome TIMGAMEPAD - STADIA. Per ora sono riuscito a farlo andare solo su Smart tv con Android tv installato, nulla sugli smartphone Android se non si utilizza la piattaforma Tim game. Però l’avevo preso per solo 3.99€ sul sito di Tim quindi non mi lamento se va o no.

momentarybliss

Da vedere quanto sarà sostenibile a livello prezzi, Netflix li ha raddoppiati rispetto agli esordi

momentarybliss

Fatto l'aggiornamento, tutto sommato molto semplice, l'unica cosa mi pare è che su Windows lo riconosca solo Steam. Per giocare un gioco Epic Games occorre sempre importarlo in Steam. Per fare le cose fatte bene Google avrebbe dovuto rilasciare un anche un driver o di un tool che abilitasse il controller a prescindere, invece così bisogna sbattersi a cercare soluzioni in rete

Earendil

Aggiornamento riuscito...PC con Windows lo riconosce perfettamente, XCloud su Windows no...
Chromebook lo riconosce perfettamente ed XCloud su Chromebook funziona perfettamente!

giaco89

come faccio ad aggiornarlo?

Inspector Gadget

Aggiornamento uscito, finalmente si può andare di bluetooth. Semplice e veloce aggiornare

Carplay o CarlPei?

Grazie Google, dopo tanti anni mi hai fatto tornare la voglia di video giocare da quando mi hai regalato il controller per stadia , purtroppo la carenza di titoli mi ha fatto poi passare al gamepass e all'acquisto di una serie s ma il tuo servizio era veramente il più immediato e innovativo.

Raiden

Purtroppo si, forse ci sono eccezioni come nei giochi interni Microsoft, ma tutti gli altri hanno delle licenze (in stile netflix) che dopo tot di tempo scadono ed escono dal catalogo.. già solo per una cosa del genere per me (ripeto.. per me) è bocciato.

Migliorate Apple music

"Allora, temo tu non abbia letto bene i miei commenti"
Non stai scrivendo nulla che io non abbia detto o pensato in prima istanza.

Fabrizio Spinelli

Allora, temo tu non abbia letto bene i miei commenti (o può essere che mi sia spiegato male io).
Hanno fatto un controller che ha SIA BT che connessione proprietaria. La motivazione è ovvia: la connessione wireless proprietaria ha meno lag, ma ovviamente per essere a prova di bomba, funziona solo sulla loro console. Di contro, averlo solo BT sarebbe significato mettere sul mercato un controller come gli altri.

Nel caso di Stadia, per la sua natura cloud gaming, era ovvio che il controller dovesse essere wifi. Il BT lo usi solo per farlo trovare al telefono, da cui poi puppa tutte le info che gli servono per il collegamento wifi.

Morto il servizio cloud, direi che sia una buona mossa sbloccare il BT completo.

Migliorate Apple music

Quindi? è quello che ho scritto

Fabrizio Spinelli

Certo, sicuramente tu non hai manco visto di cosa si tratta...

Fabrizio Spinelli
Aspetta io ho scritto cose serve il BT sul controller della Xbox

Serve, appunto, per usarlo su altri dispositivi che non siano la console d'origine :)

Migliorate Apple music

Aspetta io ho scritto cose serve il BT sul controller della Xbox, non intendevo dire che viene usato sulla console.

“ Quindi nessun dongle, se il PC ha il BT.”

Certo è quello che intendevo

Big wall

Ma perchè parli a vanvera , io uso Ps now e Geforce now non mi pare che siano servizi di Microsoft, ok poi ho anche Steam ecc, io parlo di dati di fatto se un servizio che sia di microsoft o goolge se è fatto bene non si può negare e lo stesso vale se è una mer...a vedi le cagate su gli aggiornamenti windows, quindi non sono un fanboy microsoft , forse lo sono/ero dell'Amiga.

Recensione Pokémon Scarlatto e Violetto: alti e bassi di Paldea

LG OLED Flex LX3 da 42”: la curvatura è variabile, la qualità rimane quella del C2

Anteprima di Pokémon Scarlatto e Violetto: 4 cose che dovete sapere

Splatoon 3 ci ricorda perché i giochi Nintendo sono così speciali | Provato