Stadia, i primi rimborsi arrivano in Italia! Phil Spencer difende l'operato di Google

18 Novembre 2022 156

Dopo pochi giorni dalle prime indicazioni di inizio rimborsi, ecco che iniziano ad arrivare anche in Italia le prime testimonianze sulle operazioni in corso. Goole aveva avvisato via mail che il tutto si sarebbe concretizzato entro gennaio 2023 e a quanto pare è stata di parola. Proprio pochi minuti fa ci è arrivata la prima mail, che in ordine temporale dal primo acquisto, ha disposto il rimborso di uno dei titoli Stadia che avevamo acquistato.

A ruota ne stanno arrivando altre e questa è la prova che il primo tentativo verrà fatto con il metodo di pagamento utilizzato in fase d'acquisto, ossia PayPal nel nostro caso. Ecco un nostro screen a testimonianza delle operazioni di rimborso in corso.


Per alcuni l'inizio dei rimborsi sarà solo una magra consolazione mentre per altri un segno della buona condotta di Google, ma tra coloro che ritengono che Google si sia comportata bene con il suo servizio di cloud gaming, c'è nientemeno che l'amministratore delegato di Microsoft Gaming, Phil Spencer.

Il dirigente ha voluto dire la sua durante un'intervista con The Verge, durante la quale ha toccato vari argomenti, ma più di ogni altra cosa si è soffermato a commentare la chiusura di Stadia,

Spencer in realtà ne aveva parlato per la prima volta in un'intervista con WSJ il mese scorso, durante la quale suggeriva che si sentiva parte del motivo dela fallimento di questo servizio. In quest'ultima intervista, Spencer ha voluto andare oltre affermando che la scelta di Google di avviare Stadia come abbonamento costruito attorno all'acquisto di giochi, forse non è stata la miglior modalità per iniziare. Secondo Spencer, la nuova esperienza sarebbe dovuta iniziare con qualcosa dai costi inferiori per gli utenti. Spencer ha continuato dicendo che:

…abbiamo aggiunto [il cloud gaming] a console e PC, quindi abbiamo offerto alle persone opzioni nei dispositivi che già amano, per giocare ai videogiochi. Se non vuoi aspettare che quel gioco venga scaricato su console, giochi semplicemente dal cloud. Non per renderlo qualcosa contro le console o i PC, ma per proseguire nella direzione in cui le persone amano andare a giocare, per estendere e offrire loro più opzioni, incluso il modello di business di come un cliente costruisce la propria libreria.

Dobbiamo ricordare che Google Stadia ha offerto la possibilità di giocare gratis solo pochi mesi dopo il lancio, ma il servizio è iniziato con un modello di business che richiedeva un abbonamento a Stadia Pro e l'acquisto di hardware fisico, così come i giochi.

Nonostante i tentativi di migliorare l'immagine di Stadia, Google non ci è mai riuscita del tutto secondo Spencer. Nonostante queste premesse, il dirigente ritiene che Google abbia fatto un "buon lavoro" con Stadia osservando in particolare la bontà della tecnologia alle spalle, affermando inoltre che l'hardware collegato a Stadia era "forte". A tutti gli effetti, stabilità, qualità generale e input lag bassissimi erano caratteristiche uniche di Stadia, che ad oggi non sono state raggiunte dai principali competitor, almeno secondo la nostra esperienza. Ma vediamo che ha detto Spencer in proposito.

Ho molti amici che hanno lavorato su Stadia ed erano lì all'inizio. Adoro l'investimento tecnologico che hanno fatto. Ho pensato che avessero fatto un buon lavoro costruendo una piattaforma cloud e l'hardware che avevano era forte.

Spencer pensa che gli sforzi profusi da Google nella realizzazione di Stadia non saranno mai del tutto infruttuosi, poiché il potenziale di quell'infrastruttura potrà essere utilizzato per spingere demo o altre iniziative in tempo reale via social.

Si potrebbe dare ai creator la possibilità di offrire un gioco istantaneamente ai giocatori, sia che stiano guardando YouTube, Twitch, TikTok o qualsiasi altra cosa, o come un modo per distribuire demo o build per ottenere feedback, penso che ci sia un reale utilizzo per un'infrastruttura cloud che può consentire ai creatori di distribuire il gameplay ai propri clienti quasi istantaneamente. Non escludendo le persone che scaricano e giocano ai giochi, ma solo come un'altra opzione per loro. Assolutamente, lo vedo e penso che ciò che Google ha costruito troverà una vera applicazione lì. Nessun dubbio a riguardo.

In effetti, nella presentazione originale di Google per Stadia la società aveva pubblicizzato la possibilità per i giocatori di avviare un titolo direttamente da un annuncio su YouTube o dal collegamento inserito in un trailer. Quella funzionalità è arrivata parzialmente con le prove gratuite della piattaforma, ma non è stata ampiamente utilizzata come Google avrebbe voluto inizialmente.

Per quanto riguarda l'arresto di Stadia e i rischi per il cloud gaming di Xbox Game Pass di incontrare lo stesso destino, Phil Spencer ha affermato di prendere "la gestione di un'attività di successo come una parte molto seria" del suo lavoro e che Xbox è un'attività redditizia. Ha aggiunto che ama le diverse iniziative che si stanno portando avanti tra xCloud, Game Pass, app per PC e dispositivi mobili, e pertanto chi ama il cloud gaming offerto da Microsoft potrà dormire sonni tranquilli.


156

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NOP7356

ti stai comunque dimenticato che quei giochi che ci sono su stadia ci sono anche su steam o altri store per pc
e quei giochi si possono giocare con dieci cavolo di euro al mese su geforce now
anzi 9,99 euro
o 8,33 euro col piano di sei mesi
e quella libreria e salvataggi sul cloud di steam resteranno sempre con me su qualsiasi device, sempre
tra 2 anni esce un nuovo update di cyberpunk con un mega dlc? ottimo ho già il salvataggio pronto
avrò un pc? bene, giocherò in locale
non avrò un pc performante ? giocherò su geforce now o su boosteroid o su una istanza di qualche servizio cloud a caso che mi permette di usare la mia libreria

e comunque si scrive CONSOLE non consolle
Ciao

VespaSpecialOne

Mail arrivata anche a me.

Roberto

se vuoi giocare a fifa paghi 60 € e stop, ma solo se hai un hardware comprato (pc pompato o consolle che sia)....giochi a tutto il catalogo steam se hai il pc pompato..lo vuoi capire o no?..oppure se hai una consolle...sono stato anche io un patito di pc, con l'ultima scheda video (fascia media) da overcloccare cambiando il dissipatore per spingerla di più anche solo per il gusto di farlo. ho avuto anche io le mie consolle a partire dal vecchio nintendo alla ps3, poi ho interrotto per un lungo periodo ed ho ripreso solo con stadia per la facilità di utilizzo e per il bassissimo investimento.

si sta partendo dal fatto che sicuramente chi ha un ps5 o una nuova consolle non avrebbe senso passare a stadia, ma per tutti gli altri si, anche solo provarla e poi decidere se passare ad altro. io l'ho fatto ed in 3 anni ho acquistato 3 fifa, Cyberpunk, the division 2, red dead redemtion 2, tom clancy ghost recon, provato e finito in un caso altri giochi gratuiti che in questo momento non ricordo.

io non ho provato steam, ma so come funziona il mondo videoludico dei pc, per avere buone prestazioni devi avere un buon hardware, e con i prezzi di questi anni una scheda video buona costa tanto..anche solo per giocare a fifa che prendo solo come esempio, se non ti fosse chiaro.

so che per giocare con le consolle dovresti stare diatro all'hardware ogni tot anni, hai un aggeggio in mezzo alla casa brutto da vedere in genere, e devi comunque spenderci abbastanza soldi...stadia non hai nessuna spesa, deci solo avere una connessione e basta che ormai ce l'hai ovunque..anche 10 mega possono bastare..ormai tutta italia ha la fibra, ed il gioco ormai si è spostato quasi del tutto nel multiplayer.. non lo vedo come un grosso punto a sfavore dover avere una connessione da almeno 10 mega...attualmente in sicilia, ho una fibra da 560 mega....e andava benissimo stadia anche quando ce l'avevo da 50 mega...la play laggava giocando online, stadia contemporaneamente no...

ma meglio che finiamo qui....parlare contro i muri è snervante il piu delle volte...

NOP7356

se voglio giocare a fifa per 12 mesi pago il prezzo del gioco
1 gioco > 60 euro
se voglio giocare allo stesso modo su xcloud paghi 216 euro!
no, non giochi allo STESSO gioco, giochi a TUTTO IL CATALOGO IN CONTINUO AGGIORNAMENTO di xcloud sia su console che pc che dal cloud ed il catalogo pc ha pure roba in più della console e cloud e viceversa e da pc col cloud puoi giocarti sia il catalogo pc che cloud.
Però sì 216 euro.. che se usi i microsoft rewards in realtà non paghi nulla
Però sì, per giocare a fifa paghi 60 euro e sei contento
per un gioco
fifa
FIFA
e già questo la dice lunga sulla tua cultura videoludica

sì sì, ora mi porto il tuo chromecast nella casa in montagna dove arriva una adsl 7 mega
aspetta che lo porto per giocarci in remoto
aspetta aspetta, vado subito
c'è gente che vuole spendere di più? Ma vuoi mettere con la qualità della grafica di stadia rispetto ad un pc?
Allora non comprare neanche fifa su stadia, gioca un clone di fifa sul telefono con la grafica del telefono a 5 euro e spendi ancora meno di 60 euro
Se vuoi farmi gli esempi del casual gamer che gioca un solo gioco in 4 anni, stadia va benissimo ma solo al casual gamer che gioca 20 minuti la settimana.
stop
qualsiasi altro gamer prende un servizio che gli permette libertà, customizzazione e varietà del catalogo.
Se stadia avesse fatto un servizio come nvidia geforce now avrebbe fatto il botto
Però a google sono bravi a fare progetti fallimentari
Io ho più di mille giochi su pc
Che faccio, prendo stadia e li ricompro tutti ( come se ci fossero tutti poi lol ) ?
GENIALE

Roberto

io non so se sei stupido o fai finta...con xcloud devi avere un abbonamento mi pare da 13€ al mese, con stadia no. Con x cloud puoi giocare su smart tv? si, su stadia pure. Puoi giocare anche su pc?..si su stadia, pure. L'unica piccola differenza è che se voglio giocare a fifa per 12 mesi su stadia, pago solo il prezzo del gioco..mettimo 60€, se vuoi giocare allo stesso modo su xcloud ne paghi 216€. Forse così cominci a capire qual era la differenza a vantaggio del cliente.

Su steam puoi giocare a fifa?..si, puoi farlo ovunque?..no! devi avere un pc performante, già anche solo fifa richiede come requisito consigliato una amd 5600XT che non costa poco mi pare... Su stadia puoi non compare nulla, o al massimo una chromecast ultra, che spesso te la regalano e si, puoi giocare ovunque perchè stadia puoi portarlo senza spendere nulla ovunque, al contrario di un pc, performante, dove credo che per giocare online comunque devi aver scaricato il gioco su hard disk...

Non dico che stadia è meglio come catalogo giochi, dico che è meglio come servizio, se gente come te e tanti altri fossero pasati a stadia, sarebbe aumentato anche il catalogo ovviamente, ma come una vecchia pubblicità della dacia, c'è gente che vuole spendere molto di più (in consolle o in schede video/pc).

NOP7356

puoi usare solo su un pc prestante, non un comune pc
?????
Steam è una libreria, un catalogo, dentro c'è roba che gira su un tostapane, giochi che girano per mac, linux, windows.
Questa è la cosa che non stai capendo.
Per giocare alla mia libreria su geforce now posso farlo anche gratis, 1 ora alla volta in sessioni gratuite.
Wow pagando 10 euro al mese ( che se fai il piano di un anno diventano quasi la metà, piccolo dettaglio ) posso usare i miei giochi senza doverli comprare 40 volte su piattaforme diverse, anzi posso anche comprare le cdkey di questi giochi a due soldi.
No ma, comprare giochi vecchi su stadia a prezzo pieno invece era il futuro.
Stadia era superiore a questa tipologia di offerta
????
3 giochi in croce
Libreria giocabile SOLO SU STADIA
non utilizzabile offline
connessione costante tutto il tempo e perfetta
No, ma poi sono io l'integralista.
Se vuoi giocare fifa puoi anche farti xcloud e giocare in streaming con il joypad dalla tv
O scarichi l'app di qualsiasi servizio di streaming ( con la tua libreria, non con il loro catalogo ristretto alla singola piattaforma )
E no, non ti serve comprare 2000 euro di scheda video per giocare a FIFA
Poi sarei io l'integralista
Non hai neanche idea di quale sia l'offerta gaming del mercato pc e cloud gaming e parli

Integralista.
Fortuna stadia è fallita presto prima di coinvolgere troppi polli

Roberto

praticamente hai detto che la puoi usare solo su pc (quindi un pc che deve essere prestante, non un comune pc).... potresti addirittura usarla con geforce now pagando un abbonamento che costa minimo 9.90 e ti da meno di quanto offriva stadia...per essere paragonabile a stadia costerebbe il doppio (19.90 €)...

il problema sono gli integralisti come te, sia pe quanto riguarda il pc, o le consolle... stadia era superiore come tipologia di offerta, e su questo teoricamente non dovevano esserci dubbi.

già se voglio giocare solo a fifa dovrei comprare o una consolle, o una scheda video performante essendo vincolato alla posizione del mio pc in casa.

berserksgangr

avrò cercato male io solo per farmi un'idea, comunque meglio così! da febbraio con molta probabilità sarà la mia nuova casa

Nuanda

cioè su Game pass solo sto mese han messo Persona 5, Pedestrian, Monkey Island e ti aspettavi di più?? Ok.... i gusti son gusti

Charly Bat

Esattamente come a me.
Le cifre accreditate su carta di credito mi appaiono sempre con segno +, ma questi rimborsi Stadia sono tutti in negativo esattamente come gli acquisti che faccio regolarmente sui vari siti.
Mi auguro sia solo una errata visualizzazione in quanto ancora in elaborazione, altrimenti diventa una vera barzelletta

ermo87

Ha sbagliato il marketing, Google ha scelto un target non sufficiente remunerativo al di là di promozione e modello di busoness. Ovviamente anche la tua precisazione è corretta

NOP7356

LOL
già uno che mi dice" non so neanche bene come funziona steam" e si mette a parlare di videogiochi, dovrei anche rispondere?
La mia libreria steam la posso usare sul mio portatile, sul mio pc, su qualsiasi altro pc, la posso usare in streaming da geforce now, da boosteroid, da una istanza vm su un server, da qualsiasi altro servizio come i due sopra citati e i giochi sono nella mia libreria ovunque vado, sia avendo internet che non avendolo.
Dai ti prego, torna a giocare a candy crush sul telefono e non facciamo discorsi troppo complicati

Simone

Nel senso che ritieni che Google ha sbagliato nei marketing, o condividi la mia critica a chi ha criticato il marketing riferendosi alle pubblicità?

AndreDNA

Comunque ho appena ricevuto i rimborsi e tutto in denaro. Anche nei casi in cui l'acquisto era stato fatto da una carta che non esiste più.

Thomas

Stessa cosa anche a me, pensavo venissero effettuati insieme.

Thomas

stessa cosa ! sono "arrivati" i rimborsi da stadia come sito, mentre la premiere edtion presa ovviamente dal google store ancora nada

massimo mondelli

Rimborso parziale, manca il controller

massimo mondelli

Negativo sul conto della carta vuole dire positivo sul conto in banca, quando andranno a sottrarre la mensilità spesa con la cc la voce negativa resterà esclusa dal totale.

ermo87

"Criticare il marketing significa dire che secondo voi Google ha proposto un prodotto che non era adatto al mercato, fuori mercato, senza acquirenti, non sostenibile."

hai centrato al 100%

Ryosaku
ErCipolla
Simplyme

L’errore di Stadia è stato il marketing (assente) e l’aver smesso di crederci subito (team interni chiusi dopo 1 anno e Stadia stessa dopo 2.

Trunks78

Si esatto, quando è una cifra importante a volte la banca la rimborsa anche prima di fine mese (o del tuo solito giorno di addebito)

LuiD

Rimborso completo arrivato. Ma non sono pratico di questa procedura.
Sulla carta di credito ora ho un saldo spese negativo. Che succede se resta negativo a fine mese? Invece di addebitare sul conto accreditano la cifra?

Paulnord

Si sapeva già dall'inizio come andava a finire.....

Ikaro
ErCipolla
Il BaK

Sì, credo che rimarrà un tragico esempio di "potenza di fuoco" sprecata per cattivo marketing. Come dice Spencer hanno messo su una struttura che si può utilizzare in mille modi, però per Google occasione sprecata per entrare in un settore tanto pericoloso quanto redditizio.

Io avrei comprato le licenze di cinque giochi per creare un bouquet di giochi accessibili liberamente e avrei pagato cinque youtuber per spingerli sulla piattaforma, quel mostrare Stadia come alternativa al carrozzone delle console che è mancato.

Sulla loro uscita di scena hanno fatto sicuramente un ottimo gesto, mi chiedo ancora se non abbia alzato anche troppo l'asticella: Google può permettersi un rimborso totale ma quali altre compagnie (magari piccole e che non hanno i videogiochi stessi come core bussiness) potranno eventualmente farlo in futuro?

baldanx2

Errore mio

Ikaro

Considera che era nel contratto che se chiudevano il servizio avrebbero ripagato il comprato

Antares
ErCipolla

Migliore sul lato tecnico direi di sì, ma solo su quello. Il catalogo era mediocre e i prezzi alti rispetto alla concorrenza.

ErCipolla

Non ho statistiche alla mano ovviamente, ma a mio avviso non era solo il marketing, ma proprio il modello di business. Io non avrei mai comprato giochi su stadia, appunto perché non sapevo quale sarebbe stato il futuro della piattaforma (oltre al fatto che costavano meno su steam, ma ignoriamo per un attimo la cosa). Di contro, ho fatto vari mesi di Xbox Game Pass proprio perché non sto "comprando" nulla, è un abbonamento e quando mi stufo lo disdico.

berserksgangr

Io li ho contattati alle 1:30 di notte

berserksgangr
berserksgangr

Arrivando da Stadia, direi una marea di giochi.
Dai game pass invece mi aspettavo di più

ermo87

Ik target era particolare ma il tutto era particolarmente vantaggioso. la console gratis e comprando un gioco te lo godevi a vita

Alessandro Scarozza

Così grandioso che non c'erano utenti

Redvex

Uno schermo e una connessione DECENTE

momentarybliss

MI hanno rimborsato praticamente tutto ma su una carta di credito che non ho più, ovviamente l'orario di contatto via chat era fino alle 18 quindi mi tocca aspettare domani per segnalare la cosa

Ikaro

Si ma loro dovevano attirare utenza pagante, attirare casual gamer che ti sta sullo stadia free e passa magari un mese all'anno al pro è addirittura controproducente, e senza tripla a e novità non lo spingi il pro

Riccardo sacchetti

Avevi però il vincoglo, grosso, della connessione. Posso avere il proiettore nella baita, ma se non ho connessione continuo a guardare la neve!

Roberto

già con fifa avevano una buona base di partenza, metti anche cod e sei a cavallo. la maggior parte di quelli che conosco gioca solo a questi due praticamente e credo che poter giocare ovunque senza acquistare una consolle, costosa ed ingombrante senza abbonamento era una cosa troppo ghiotta, potrebbe anche essere che stadia sia stato boicottato anche per questo motivo, si rischiava di non vendere più consolle e dirottare troppo sul cloud, portando troppa clientela su stadia che avrebbe fatto in seguito terra bruciata se si fosse diffuso per bene.

Ikaro

Mah, dubito non abbiano fatto nulla nell'ombra, il fatto è che il mercato è completamente cambiato negli ultimi anni e ms ha fatto terra bruciata, senza tripla A da vendere pubblicizzi il nulla

Roberto

ma hai capito che stadia potevi portarlo ovunque avessi uno schermo??? Tv con app integrata, tv con google tv, tv con chromecast, pc attraverso chrome, telefoni, tablet, proiettori. Non avevi limiti. Se proprio dovevi trasportare un hardware dovevi portare solo il controller... cioè anche se vi spiegano le cose non le capite.

Non so neanche bene come funziona steam, ma credo che comunque vada hai comunque bisogno di un hardware prestante per poterci giocare (pc o consolle che sia). E non mi pare proprio la stessa cosa....

Roberto

se lo avevano pensato cos' significa che per loro poteva andare bene, altrimenti cambiavano strategia in corso...semplicemente pensavano di poter attirare maggiore utenza, ma senza fare nulla, mi sembrava difficile. Bisognava pubblicizzare in qualche modo, anche alla vecchia maniera, ma bisognava almeno farlo in qualche modo.

alessandro

Ok, quindi ora solo i giochi acquistati, non avevo compreso sino in fondo, grazie mille!!

broncos
broncos

A gennaio quelli

Recensione Pokémon Scarlatto e Violetto: alti e bassi di Paldea

LG OLED Flex LX3 da 42”: la curvatura è variabile, la qualità rimane quella del C2

Anteprima di Pokémon Scarlatto e Violetto: 4 cose che dovete sapere

Splatoon 3 ci ricorda perché i giochi Nintendo sono così speciali | Provato