Google Chrome, stop supporto a Windows 7 e 8.1 da gennaio 2023

25 Ottobre 2022 38

Saremmo portati a pensare che attualmente siano in pochi ad utilizzare il browser Google Chrome su un dispositivo dotato di sistema operativo Windows 7 o Windows 8.1, eppure le percentuali più recenti raccontano una storia molto diversa, per cui se tra voi c'è qualcuno che si trova all'interno di queste categorie abbiamo una notizia non molto positiva.

Google interromperà ufficialmente il supporto a Chrome per i due i sistemi operativi di cui sopra con l'arrivo della prossima versione del browser, ossia Chrome 110, che sarà resa disponibile il 7 febbraio 2023. Non si parla dunque di uno stop funzionale totale, poiché Google Chrome continuerà a funzionare anche dopo il nuovo aggiornamento, tuttavia non riceverà più update sia funzionali, sia di mantenimento, come le nuove patch di sicurezza, sui dispositivi in questione. Il problema principale di chi volesse continuare a utilizzare Chrome, in questi casi, sarà quello di incorrere con maggior facilità preda di attacchi informatici e furti di dati, verso i quali Google non offrirà più protezione. La conferma arriva direttamente dal forum di supporto dell'azienda, al cui interno si riporta con chiarezza che.

"Dovrai assicurarti che sul tuo dispositivo sia in esecuzione Windows 10 o versioni successive per continuare a ricevere versioni future di Chrome. Questo corrisponde alla fine del supporto di Microsoft per Windows 7 ESU e il supporto esteso di Windows 8.1 il 10 gennaio 2023."

Secondo Microsoft, nel 2022 sono stati registrati un totale di 1,4 miliardi di dispositivi attivi mensili con Windows 10 o Windows 11 in esecuzione, un numero importante ma che indica con chiarezza che ci sono ancora tanti utenti fermi a precedenti versioni del sistema operativo Windows. Un quadro molto più chiaro ci viene offerto dal rapporto di analisi del traffico web di StatCounter (link in VIA), secondo il quale Windows 10 e 11 hanno dominato la quota di mercato mondiale delle versioni desktop di Windows a settembre 2022, con rispettivamente al 71,87% e il 13,56%.

Ma attenzione, Windows 7 non è poi così lontano con il suo 10,68%, che rappresenta di fatto qualcosa come almeno 100 milioni di utenti attivi. Fa impressione vedere che la percentuale è rimasta piuttosto invariata dal dicembre del 2020. Per questi l'unica soluzione sicura per continuare a utilizzare Google Chrome sarà l'aggiornamento a versioni di Windows superiori.

Ricordiamo inoltre che il supporto a Windows 7 è terminato nel 2020 mentre quello di Windows 8.1 terminerà il 10 gennaio 2023, dunque il consiglio è di affrettarsi quanto prima nell'installazione dell'ultima versione disponibile e compatibile.


38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pana

Da ieri non mi funziona più...

Tizio Caio

Eh si, peccato che poi Chrome funzioni decisamente meglio proprio così energivoro di RAM

yepp

È veramente da incoscienti fare un browser che funzioni solo sulle ultime versioni di Windows

Emiliano Frangella

Da quando è uscito w10 non abbiamo mai usato un antivirus. Gruppo di amici.

Ha una buona protezione.

landyandy

Guarda, probabilmente ho più anni di te (45), e ho il PC da quando ne avevo circa 20.
All'inizio ero il classico smanettone che formattava il PC un giorno sì e l'altro pure .
Di virus ne ho presi sicuramente, ma poi ho capito che bisogna stare attenti a quello che si fa.
Pensa che da più di 5 o 6 anni addirittura non installo nemmeno un antivirus.
Non c'è nulla di male nel dire che esistono persone più caparbie di altri.

Se fai assistenza, il discorso è diverso, fai bene a non installare sistemi vecchi, ne va della tua salute mentale.
Ma probabilmente sono persone che non distinguerebbero un avviso di protezione di Win da un banner farlocco che gli ficca un malware senza nemmeno accorgersene.

Piuttosto fammi i complimenti e non portarmi sfiga ;-)

Emiliano Frangella

Perché io faccio anche assistenza....

....E ti è andata bene per adesso.

7 ... E 8.1 da gennaio, non li installerò più perché non supportati.

Anche io sono esperto.... Ma qualcosina mi è entrata sempre ognitanto.
Certo.... Non mi hanno rubato i dati bancari o delle carte, ma inpputtanito il PC e però c'è sempre un pericolo.

landyandy
Basta che non vai sui pornazzi.... Giusto.

Ah, adesso ho capito perchè ti sei risentito.
Il senso di zozzi non significa porno.
Zozzi, significa "sporchi", ovvero siti con alto potenziale di rischio.

Non volevo spaventarti dicendo che se vai su PornH*b becchi un virus.
Continua tranquillo, lì non ci sono problemi :-))

landyandy

Ma che problemi hai?
Sono anni che ho win 7 e non mi è mai successo nulla.
Compro con CC come tutti i comuni mortali.
Sto semplicemente attento a dove metto le tracce (digitali).
Perchè devi obbiettare una mia verità?

Emiliano Frangella

Certo certo....
Compra online con la tua carta di credito della banca e tra un paio di anni ne riparliamo.
Basta che non vai sui pornazzi.... Giusto.

Che fessi quelli della Microsoft o quelli di android che si svenano per gli aggiornamenti.

landyandy

cioè secondo te io sto fuori dal mondo e non compro on line con win 7???
Il segreto è non guardare i siti zozzi, lo sanno tutti.
i virus si prendono da li.

Emiliano Frangella

Ok tranquillo....mettigli i dati sensibili e le varie carte della banca o di credito. Compra online ecc.
Stai tranquillo.

Se navighi solo non ci sono problemi con seven

XPower7125

vivaldi tutta la vita

Rik Riker

Sono stato un divulgatore di Chrome, già 15 anni fa, installato su tutti i PC della ditta, usavano tutti Explorer, e da qualche tempo ho iniziato ad usare Edge, come velocità è tutta un'altra cosa, anche il consumo di RAM, soprattutto nei portatili con Edge mi dura di più la batteria

landyandy

Chisse ne ... del supporto.
Sono anni che windows 7 non riceve nemmeno più gli update da Microsoft eppure ancora lo uso con ZERO virus presi da che ho memoria.
Gallina vecchia fa buon brodo.
Win 7 ROCK

Antonio

ma ovvio, era solo una battuta! :D

Aleger, aleger il bus del ...

Facci capire: scrivi assurdità del tipo che un sistema non più supportato nè patchato sia sicuro quanto uno che ha le ultime patch e poi te la ridi da solo?

anche oggi ho trovato uno da bloccare.
LOL (cit.)

yepp
Dike Inside

Non puoi considerare le installazioni da smanettoni. Le aziende e la stragrande maggioranza degli utenti non ragionano così.

Emiliano Frangella

È il sistema operativo che non è più supportato
Avoglia a mettere altri programmi

Emiliano Frangella

Ok tranquillo....mettigli i dati sensibili e le varie carte della banca o di credito. Compra online ecc.
Stai tranquillo.

Se navighi solo non ci sono problemi

ErCipolla

W10 sarà supportato da Microsoft fino al 2025, se intendi che MS avrebbe dovuto fornire un supporto più lungo posso anche essere d'accordo, mentre per quanto riguarda chi sviluppa app per quel sistema non trovo giusto pretendere che continuino a supportare sistemi abbandonati per più di un tot (mi aspetto comunque che il supporto di Chrome a W10 andrà avanti almeno per qualche anno dopo il 2025)

Patrocinante in Cassazione

opera tutta la vita

MrPhil17

Perché pensi che con gli altri sistemi operativi di Microsoft la cosa migliori?! LOL

Emiliano Frangella

Tu di che sei ben protetto con seven

Emiliano Frangella

8.1 proprio non sarà più supportato da gennaio

sk0rpi0n

Poco male, continuo ad usare Firefox che soddisfa al 110% le mie esigenze (che non sono poche).

Developer
Antonio

ma se l'ho installato su un core 2 duo E4600 :D

T. P.

musica triste!

Aster

pazienza

berserksgangr

A un certo punto.. che con Win 10 l'hanno forzato quel punto

Dike Inside

Il fatto è che Windows 11 è compatibile solo con una piccola frazione di macchine... cioè, aver tagliato fuori Intel di 7th gen è stato secondo me fuori dal mondo...

ErCipolla

Si ma è anche normale... cioè, ci sono ancora PC con Windows XP in uso però nessuno pretende che sia supportato da un'app nel 2023... ad un certo punto si taglia.

XPower7125

oof

berserksgangr

sì ma comunque rimarranno indietro moltissimi dispositivi

ErCipolla

Ci vorranno anni prima che smettano di supportare Win10

MrPhil17

Beh, finche si parla di Google Chrome e non di Chromium poco mi importa. Quando Chromium non supporterà più 7 si valuterà il da farsi.

berserksgangr

Aspettiamo quando abbandoneranno tutti i dispositivi azzoppati con Windows 10

Recensione Asus Zenbook S13, vale la pena comprare un notebook premium?

Recensione MSI Prestige 15, un buon notebook tuttofare

Come scegliere il notebook giusto? Ecco i nostri consigli!

Recensione Lenovo ThinkPad Z13: ultra premium, ultra compatto, ultra potente