Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Google Stadia Pro, ecco i giochi in arrivo a luglio per gli abbonati

29 Giugno 2022 43

Google ha presentato i sei giochi che gli iscritti a Stadia Pro, l'abbonamento al servizio di streaming di videogiochi, potranno riscattare senza costi aggiuntivi nel mese di luglio. Tra i nuovi arrivi spicca Five Nights at Freddy’s: Security Breach in cui si vestono i panni di Gregory, un ragazzino intrappolato nel Mega Pizzaplex di Freddy Fazbear.

Google ha poi annunciato che su Stadia sono arrivate 48 nuove demo tra cui Wreckfest, Cake Bash e One Hand Clapping. Senza trascurare la possibilità di provare per 45 minuti, gratuitamente e senza bisogno di un account Stadia, lo sparatutto Outriders Worldslayer.

Di seguito riportiamo l'elenco completo dei giochi che saranno inclusi a luglio nell'abbonamento a Stadia Pro:

  • Five Nights at Freddy’s: Security Breach - l'ultimo capitolo della celebre e coinvolgente serie horror
  • Centipede Recharge - remake del divertente arcade game di sterminio degli insetti
  • Those Who Remain - un avvincente thriller psicologico in prima persona
  • Worms W.M.D.- I vermi sono tornati nel gioco più distruttivo di sempre
  • Roguebook - un deckbuilder roguelike con meccaniche uniche
  • Fast and Furious: Spy Racers Rise of SH1FT3R - l'organizzazione criminale di corse SH1FT3R è tornata!

43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
efremis

No, li usavo insieme e andavano identici in 4K HDR (su Web OS smart TV su TV 65G1 nuova OLED LG), quindi benissimo.
Diciamo che ho anche una PS5.

AleBrasa
Deadpool

Questi non ci arrivano al panettone... Calavera attende nello sterminato cimitero dei progetti Google.

Matteo
vegeta nexus 5X
boosook

E gli altri?

Abel
Simplyme

Io mi riferivo lato costumer, non ha più prodotto nulla che faccia direwaoh all'utente medio.

Il 5G ce ne mette di tempo...

broncos

Ci ho giocato fino a ieri sera e funzionava ancora.

marco

Stadia poteva essere il più bel servizio di Cloud gaming del momento un vero clicca e gioca
La fine del servizio dovuta perché Google a livello commerciale non è come Sony o Microsoft e poi troppe promesse non mantenute.
Un vero peccato

provolino

Io personalmente ho giocato in inglese per abitudine ma credo sia disponibile anche in italiano

broncos

È in italiano?

boosook

No, infatti, niente... Docker e Kubernetes per esempio non sono niente... :) Comunque, il mondo (informatico) attuale, fatto di aplicazioni web, cloud e smartphone, è stato plasmato da Google, Apple e Amazon nel decennio 2000-2010, chiudendo l'era Microsoft basata su paradigmi ormai obsoleti perché nati in un'epoca in cui le reti non erano pervasive. Ma lì si sono poste solo le basi. Da allora ci sono stati continui affinamenti e sviluppi, ma pensa che il cloud non ha ancora espresso completamente il suo potenziale. Le reti mobili hanno ancora margine di crescita col 5G. Pensa al cloud gaming, che solo quando potrà essere mobile esprimerà il suo pieno potenziale. Quindi nei prossimi 10 o 20 anni probabilmente non succederà nulla di compretamente rivoluzionario, si continuerà a costruire sui paradigmi di adesso, AI, BigData e Cloud costituiranno l'ossatura di quello che vedremo, vedremo nascere nuovi servizi, ma per qualcosa di veramente rivoluzionario, che cambi il mondo, che sia la "next big thing" dovrà succedere qualcosa, la scoperta di una qualche nuova tecnologia rivoluzionaria o la nascita di un nuovo genio che pensi fuori dagli schemi a livello di Jobs, Tim Berners-Lee eccetera, oppure semplicemente, essendo l'informatica matura, saranno altri i campi nei quali vedremo le menti più brillanti fare innovazione.

provolino

Devo dirti che anche io lo trovo molto soddisfacente, poi con il gruppo famiglia finisce per costare veramente pochissimo

provolino

Consiglio a tutti "those who remain", una storia bellissima ed emozionante

Dark!tetto

Loro volevano vendere il servizio, come avviene per altri, sicuramente hanno provato anche l'altra strada, ma diciamo che per come è strutturata stadia era solo una vetrina per publisher tipo Ubisoft. Non è mai stato un segreto e non forniscono certo la struttura ad altri di nascosto, mi pare assurdo anche solo ipotizzarlo.

broncos

Le pubblicità non si fanno nei siti specializzati, chi segue quei siti sa già dell'esistenza di quei prodotti.

Come qualsiasi altro prodotto Google anche questo non è mai stato pubblicizzato, ti basta chiedere a qualunque persona non appassionata di tecnologia se sa dell'esistenza di Stadia così come degli altri servizi di Cloud gaming

Dark!tetto

Si, è nelle clausole di stadia

https://support.google.com/stadia/answer/9598538?visit_id=637920953304691745-182544419&p=return_policy&rd=1#zippy=%2Cspazio-economico-europeo-e-regno-unito

"
Rimozione o mancata disponibilità di contenuti o funzionalità

Google si impegnerà a garantire
la disponibilità di tutti i contenuti acquistati in precedenza per l'uso
e il gameplay. A causa di interruzioni del servizio, manutenzione del
servizio, limitata capacità del server nella tua zona, rimozione di
contenuti illegali o illeciti oppure problemi al di fuori del
ragionevole controllo di Google, potresti perdere temporaneamente
l'accesso ai tuoi contenuti, senza per questo avere diritto ad alcun
rimborso.

Nel caso in cui Google rimuova in altro modo l'accesso ai
contenuti che hai acquistato, potremmo offrirti un rimborso totale o
parziale per i giochi e le espansioni che hai acquistato e, qualora
Google emetta un rimborso, tale rimborso sarà l'unico rimedio a tua
disposizione. Non avrai diritto a nessun rimborso per eventuali altri
contenuti aggiuntivi, come acquisti in-game e valuta virtuale. Non avrai
diritto a un rimborso per la rimozione dei contenuti inclusi in un
abbonamento, tra cui i giochi e i contenuti aggiuntivi inclusi in Stadia
Pro."

Ora non trovo il riferimento, ma era stato chiesto quel "potrebbe" cosa significava e la risposta è stata che i contenuti obsoleti e fruiti in tempi meno recenti non avrebbero goduto di tale norma sui rimborsi.

efremis

Preso anch'io, regalato.
Ora ho l'app su Web OS ma non la apro da tempo immemore...

piail

adesso mi porto il gioistik e gioco a Fifa in vacanza. e i ladri non si fottono la xbox come l anno scorso

Della_Morta

...prova a chiedere in giro se per giocare a Stadia serve l'abbonamento, vedi che ti rispondono... Questo è il livello di pubblicità che Stadia si è fatta.

ErCipolla
NOMC19

Non pubblicizzato? Ma se tutti i siti che parlano di tecnologia ci hanno fatto (prima del lancio) una testa così su quanto fosse bello, rivoluzionario, il futuro, le console morte e via dicendo?

Roberto

Io l'ho usata su PC e con il pad della 360

Jackie

Non per forza serve il pad e il Chromecast, puoi giocarlo anche su PC o tablet con qualsiasi pad. Pensa che puoi giocare con stadia pure su xbox

asd555

Hai ragione in linea di massima ma ho detto "UNA veramente buona".
Tutti ottimi servizi quelli di Google che uso quotidianamente ma nessuno è incontrovertibilmente indispensabile: sono tutti (più o meno) facilmente rimpiazzabili con soluzioni equivalenti o quasi...

Forse solo la ricerca di Google è quella veramente irrinunciabile e che non ha un equivalente reale.

Simplyme

Quello però è più un "tampone", loro volevano avere successo con gli utenti finali.

GianL

Pur non apprezzando le politiche commerciali di G, prodotti degni di nota, e oggettivamente di successo sono:
GMail e la GSuite venduta anche ad Aziende, e la A maiuscola non è messa a caso: permette di liberare risorse dai reparti IT dismettendo tutti i server MS Exchange. La GSuite benchè inferiore a MS Office ha ottime funzioni per la condivisione dei file.
L'assistente vocale, meglio delle copie venute dopo.
La traduzione on-the-fly di audio anche con pronuncie non pulitissime.
GMaps, le informazioni sul traffico e sulla viabilità aggiornate come nessun altro.
Smart Spreadsheet, questo un po' più di nicchia ma sta prendendo piede velocemente.

Simplyme

Il problema era che servono il controller e il chromecast (ora l'app sta arrivando su Android TV, che però allora non era diffuso e l'app non c'era), mentre loro si aspettavano un successo come con gmail o google maps per passaparola.

Un altro problema è che il porting costa, e aggiungici infine che molti hardcore gamer l'hanno sempre snobbata perché online.

asd555

No non ho Stadia, era solo curiosità la mia...

Simplyme

Legalmente hanno probabilmente il fondoschiena parato, ma non possono permettersi la pubblicità negativa che ne deriverebbe; il google cemetery esiste anche senza Stadia, perderebbero il minimo di credibilità che rimane loro.

GianL

Lo stesso qua: alla fine ho venduto tutto.
Lato consumer va malino ma mi sa che lato B2B sta dando belle soddisfazioni: nessuno mi togli e dalla testa che venda questo tipo di servizio ad altri operatori, con la cluasola _ per entrambi _ di non rivelare il fornitore del servizio.

Simplyme

Ricerca, gmail, google maps, android, youtube, google meet...

Il problema è che è tutta roba "vecchia", nell'ultimo decennio non hanno lanciato nulla di impattante.

Antsm90

Vabbè, finora ci hai giocato però, se sei uno di quelli (come me) che una volta finito un gioco non lo tocca più non è sto gran dramma

asd555

Sarebbe una bella fregatura...

Antsm90

Bisognerebbe leggere i TOS, ma dò per scontato che non rimborseranno nulla

broncos

Io mi ci sto divertendo un sacco, così come le mie nipotine sfruttando il gruppo famiglia.
Il servizio toccando ferro in ormai un anno e mezzo che lo uso non mi ha mai dato problemi.

asd555

Ehm ok?
Ma la risposta alla mia domanda?

Antsm90

Con gli avvocati che ha Google non penso proprio abbiano fatto un errore simile

asd555

Domanda: se il servizio dovesse chiudere avresti diritto a un rimborso?

Della_Morta

Cioè, zio porco, sti qua avevano un sistema di gaming in remoto che prevedeva che tu acquistassi solo il gioco, senza nessun abbonamento (a meno che non volessi 4k e HDR), che andava con pochissimi lag pure su 20mbps. Perfetto per casual gamers. Ma no, non pubblicizziamolo affatto, spacciamolo come servizio quando in realtà è solo una vetrina per possibili compratori!

asd555

Google fa mille cose ma ne facesse UNA veramente buona.

LucaB

Mamma mia che brutta fine che sta facendo Stadia.. Un vero peccato, io ci avevo creduto fin dall'inizio comprando pad+Chromecast..

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video