Android 12L: la prima beta è disponibile, ma le novità devono ancora arrivare

09 Dicembre 2021 5

Google ha ufficialmente dato il via al rilascio della prima beta di Android 12L, la nuova versione del sistema operativo principalmente pensata per i dispositivi di grandi dimensioni. Come già anticipato ad inizio mese, tra i dispositivi in grado di supportare la nuova beta c'è il tablet Lenovo Tab P12 Pro presentato a settembre, ovvero l'unico in grado di trarre effettivo vantaggio dalle caratteristiche di questa particolare build di Android.

Ricordiamo infatti che Android 12L punta - per alcuni versi - a diventare ciò che iPadOS è per iOS, ovvero una variante del sistema operativo incentrata sull'ottimizzazione dell'interfaccia per i dispositivi con un ampio display e con doti avanzate di multitasking, un po' come mostra la GIF che trovate qui sotto. A differenza di iPadOS, Android 12L non è esclusivo per i tablet e portatili, visto che la magior parte dei dispositivi facenti parte del programma beta sono dei Pixel tradizionali, quindi smartphone con schermi classici.

La versione beta dedicata al tablet Lenovo arriverà a breve, ma è già disponibile per i Pixel a partire dal 3A sino al Pixel 5A, passando per tutti i modelli intermedi presenti tra questi due estremi; per farlo è sufficiente registrare il proprio smartphone attraverso la pagina dedicata sul portale sviluppatori di Google.

Ciò significa che al momento non è possibile testare le effettive novità di Android 12L, per le quali bisognerà attendere ulteriori aggiornamenti in futuro, tuttavia è interessante constatare come i lavori stiano proseguendo spediti. La beta disponibile attualmente è ancora poco matura, quindi se ne sconsiglia l'utilizzo su dispositivi primari.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NEXUS

microsoft ha da poco confermato che nel 2022 sia surface 1 che 2 riceveranno 12L, il 12 lo saltano

yepp
boosook

Questa era un po' la filosofia di Android 3... una versione in cui veniva fatta molta distinzione fra tablet e telefoni (erano tempi in cui le dimensioni erano mooolto differenti), poi da android 4 si prese un approccio diverso con gli schermi che crescevano di dimensione, nel frattempo i tablet android sono andati a morire pian piano, Google per i laptop fa Chrome OS, poi Fuchsia che sembra debba rimpiazzare tutto, ma ora improvvisamente esce una versione di Android ottimizzata per schermi grandi... francamente la spiegazione che ho io è che Google veda un possibile futuro per i pieghevoli più che per i tablet, e la conferma del fatto che abbiano un pieghevole in cantiere.

xpy

In pratica le novità effettive arrivano con android 13?

Redvex

Certo che ormai tra Windows 11, android e iOS sembra che si stiano facendo la guerra a chi fa peggio

HDMotori.it

Recensione Carplay2droid 4G: lo schermo dell'auto diventa un mini PC Android | Video

Recensione Samsung Galaxy S21 FE: ottimo smartphone ma al giusto prezzo

Samsung Galaxy S21 FE in prova. Le nostre prime impressioni | VIDEO

OPPO Find N ufficiale: il pieghevole compatto che mancava