Google Assistant si fa in due: menu separati per smartphone e "altri dispositivi"

12 Settembre 2021 18

Assistant è finito nel mirino dell'Antitrust europeo, ma nel frattempo Google ha deciso di... sdoppiarlo, almeno nelle impostazioni. Una sorta di passo indietro, questo, da parte dell'azienda di Mountain View, ma che punta a migliorare l'esperienza d'uso dell'assistente vocale sacrificando qualcos'altro, soprattutto la facilità con cui sino a ieri si trovavano le singole voci all'interno del menu. Ed è proprio una voce - Voice Match - ad aver cambiato collocazione nelle impostazioni. L'ordine alfabetico del menu unificato ha lasciato infatti spazio a due tab distinti per la gestione dell'assistente, il primo dedicato allo smartphone, il secondo agli "altri dispositivi".


All'interno della scheda "questo telefono" è ora possibile abilitare o disabilitare Hey Google e reimpostare l'assistente, mentre nel secondo tab si gestiscono gli smart speaker e i dispositivi connessi di casa, con l'opzione dunque di tenere le impostazioni separate a seconda che si tratti del nostro smartphone o, ad esempio, di Google Home. Le voci riportate nella scheda "altri dispositivi" sono Allena di nuovo l'assistente a riconoscere la tua voce, Rimuovi Voice Match da dispositivi idonei e Invita altri utenti che utilizzano i tuoi dispositivi.


Come riportato da 9to5google, ad essere stato ritoccato è anche il menu Risultati personali (prima era Personalizzazione), pure qui suddiviso in "il tuo telefono" e in "altri dispositivi". Qui le voci per il proprio smartphone riguardano i suggerimenti nella schermata di blocco, le cuffie e il riepilogo, più scarse invece le opzioni per i prodotti smart connessi: oltre alla lista personale, viene visualizzato solo "Disattiva i risultati personali per tutti i dispositivi".

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 190 euro oppure da ePrice a 306 euro.

18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Baz

se proprio vuoi disattivarlo completamente, basta che disattivi/disinstalli l'app google, comunque a me non consuma affatto batteria, e non lo chiamerei nemmeno assistente di m3rd4, e' comodo in alcune circostanze, perche' mi permette di ascoltare e inviare messaggi su telegram mentre guido senza distogliere l'attenzione dalla guida e senza dover tenere il telefono in mano.
e' l'unico motivo per cui lo uso, ma non mi pare affatto poco

Ray Allen

Come no

Migliorate Apple music

Ci starà lavorando lo stagista schiavo

Mario
Baz

ma infatti finche' non lo configuri (appunto avviandolo la prima volta), questo e' disattivato

T. P.

https://media2.giphy.com/me...

Ray Allen

Ma disattivarlo più facilmente sto casso di assistente di m3rd4, no?

Migliorate Apple music

Se vado su un qualsiasi contenuto su Medfiaset play infinity su IOS almeno ho la possibilità di fare il cast, ma la funzione è rotta e non funziona

uncletoma

Ma fare in modo che capisca a chi stai parlando no?
Magari usando due inizi diversi comandi (ehi google per il cellofono, ok boomer per altro? anzi, se poi uno ha più dispositivi, tipo home mini in una stanza e e nest hub nell'altra, sarebbe utile che chi riceve il comando capisca che è per esso e non per l'altro), o personalizzarli in base al device.

Mario

In che senso rotto.
A me non compare più il tasto del cast proprio..

Migliorate Apple music

Non è che l’hanno tolta, proprio hanno rotto la funzione e ancora oggi non hanno sistemato

Mario

Ma dico io gli costava assai lasciare quella funzione? Bha

Migliorate Apple music

La logica di quelli che fatturano miliardi e non sanno fare un’app decente

Mario

Che vergogna, una cosa fuori di testa. Cioè con una smart tv tramite HBBTV posso, con l'app e chromecast no!!
Mediaset che logica applica?

Migliorate Apple music

parlando di Google bisognerebbe fargli presente che il loro partner Mediaset ha rotto completamente l'integrazione con il defunto infinity da mesi e con la loro app non si può neanche usare più le chromecast.

HeySiri

Il menu delle impostazioni di Google Assistant è uno dei più incasinati. Mille funzioni sparse a caso ed è un parto trovare quella che ti serve

finalmente si comincia a fare ordine su assistant distinguendo il telefono rispetto agli altri prodotti che si attivano con ok google, gestendo tutto direttamente dall'app.

Aster

Speriamo funzioni anche su android auto.

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling