Google e Facebook ancora nel mirino dell'Antitrust USA

01 Dicembre 2020 0

Google e Facebook tornano sotto la lente di osservazione delle autorità antitrust statunitensi nell'ambito di quella che potrebbe tradursi in una nuova controversia legale, anzi in più di una controversia perché i provvedimenti contro i due colossi del tech dovrebbero essere più di uno, stando a quanto riportato dal The Wall Street Journal.

La fonte sottolinea che le autorità antitrust federali e statali statunitensi stanno preparando quattro procedimenti per stabilire se Google e Facebook hanno assunto una posizione dominante rispettivamente nel settore della pubblicità online e dei social media. L'avvio delle procedure potrebbe avere luogo all'inizio di gennaio. Facebook sarebbe così chiamata per la prima volta a rispondere del suo operato di fronte all'antitrust USA, mentre si ricorda che Google sta affrontando da ottobre scorso il processo attivato dal Dipartimento di Giustizia.

Google e Facebook, insieme alle altre due aziende che compongono i The Four (Amazon e Apple), erano apparsi di fronte al Congresso USA in estate e in autunno i risultati dell'indagine sono chiaramente andati nella direzione della condanna del loro operato dal punto di vista del rispetto delle regole che disciplinano la concorrenza - eloquente l'immagine usata dalla Commissione del Congresso che ha equiparato i The Four e ai baroni del petrolio e ai magnati delle ferrovie, giudicandoli colpevoli di aver annientato la concorrenza.

Google e Facebook hanno sempre negato le accuse sottolineando che operano in mercati altamente competitivi e che i servizi che offrono sono principalmente gratuiti e scelti dagli utenti finali senza alcuna imposizione. Anche in Europa si moltiplicano le iniziative per mettere sotto accusa i comportamenti dei colossi della Rete: alle proposte delle imprese direttamente danneggiate (si veda quella portata avanti a ottobre da oltre 135 aziende che offrono servizi online), si somma un'ancor più corale presa di posizione da parte delle autorità europee.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim