Google Play Store, Avast trova altre 21 app infette da adware

26 Ottobre 2020 22

Altre 21 applicazioni infettate da malware sono state scovate nel Google Play Store; questa volta il lavoro è opera dei ricercatori di Avast. Nello specifico, le app malevole rientrano nella categoria degli adware, e fanno parte della famiglia HiddenAds. Avast aveva già riportato app basate su questo malware due volte quest'anno, a giugno e settembre.

Le app sono accusate di mostrare annunci invadenti; nella maggior parte dei casi si tratta di videogiochi di serie B (uno dei giochi era addirittura un "simulatore di ferro da stiro", e insomma). Avast ha scoperto che le app infette erano pubblicizzate su social come YouTube, mentre a settembre la piattaforma di riferimento era stata TikTok. La lista delle app infette è quella che mostriamo nello screenshot di seguito; non mettiamo link diretti per ovvie ragioni, ma ci si può arrivare seguendo la voce FONTE qui sotto.


Google, stando a quanto segnala Avast, sta indagando sulla veridicità delle accuse dei ricercatori. Per il momento ha rimosso solo una parte delle app segnalate, mentre altre sono ancora disponibili al momento della stesura di questo articolo (il simulatore di ferro da stiro no, siamo spiacenti di riportare). Tuttavia, quando era stato rilasciato il comunicato stampa 4 giorni fa, Avast diceva che solo 2 app erano state rimosse, mentre oggi ne sono rimaste online solo 6 - in altre parole, altre 13 sono state terminate. Il Play Store dovrebbe procedere automaticamente alla rimozione delle app infette da tutti i dispositivi, ma è meglio se date un'occhiata di persona anche voi.


22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Arturo Smeraldo

Io amo il play store,mi permette di giocare gratis e per me che sono un poveraccio è una manna dal cielo!

uncletoma

Le due interpreti femminili sono donne maschiliste o, semplicemente, donne che sanno prendere in giro i propri stereotipi?

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Stavo proprio pensando la stessa cosa...

GilgameshJR

È una delle prime app che scarica la casalinga di Voghera

Andrea M.

il simulatore di ferro da stiro è tanta roba, vale la pena di beccarsi un po di adware.

Jonathan

Ce ne vuole per scaricare ferro da stiro simulator

D@VIDS

è vero menomale che su iOS è tutto più sicuro....

ghost
Daniele

Lo stesso kernel è un adware su Android. Un vero porcaio.

Dire che é sessista é persino poco ;)
Ci sono paesi in cui vieni linciato se provi a proporlo come pubblicità.

Non da noi per fortuna:
Cosa fa una donna con un foglio bianco in mano? Legge i suoi diritti.

adware... Da tanto che non sentivo più questa parola! Sono sicuro che molti lo confondono ancora con virus.

Non oso immaginare quanto adware ci sia su questa pagina ;)

Su Windows c'è AdwCleaner... Ma su Android, come fai? Che tutto l'OS si basa su adware? Il Kernel nemmeno parte se non ci sono almeno 500 adware da caricare, penso.

Aster

quali luoghi comuni?!

Daniele

Faik nius non può essere, i ragazzi vigilano costantemente.

andQlimax

Notizie di qualche giorno fa apple ha approvato 6 app infette

Bastia Javi

a parte i luoghi comuni si

uncletoma

Il simulatore di ferro da stiro mi ha fatto venire in mente una vecchia parodia della wii
https://www.youtube.com/watch?v=dxGaQGR-AHY

Aster

meno male

Frederik

Preferisco scaricare direttamente il virus che il simulatore di ferro da stiro

Bastia Javi

A quanto pare è proprio "ok" visto che gugol ha rimosso le app

Daniele

Che porcaio. Su App Store è diverso.

Aster

a avast?!ok

Vinx

È colpa dell’utenteeeeeehhhhh che non sa cosa scaricaaaahhh

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia