YouTube Music alza il volume: è stata scaricata più di 500 milioni di volte

11 Settembre 2020 31

YouTube Music continua un percorso di crescita regolare in vista della fine del 2020, quando dovrà raccogliere definitivamente il testimone di Google Play Music. E taglia un traguardo importante, che la piazza in nel gotha delle app presenti sul Play Store: quello delle app con un numero di download superiore ai 500 milioni. Certo, è ancora lontano dall'esclusivo "club dei miliardari" in cui da poco è entrata anche Netflix, e dominato - inevitabilmente - dagli indispensabili Google Play Services, a quota dieci miliardi di download.


L'app ad agosto ha ricevuto un'infornata di novità e miglioramenti, tra cui una maggiore integrazione con l'assistente Google e un'implementazione inedita con Google Maps. E sicuramente di qui alla fine dell'anno otterrà ancora diverse migliorie, probabilmente anche incisive, per arrivare pronta al momento in cui sarà l'unica proposta di Google per la musica in streaming.


31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mauro Morichetta

Facciamo il punto della situazione, Google azienda miliardaria con risorse intellettuali senza rivali nel mondo, realizza l'applicazione Play musica, colori orrendi, gestione dei file residenti fatti coi piedi, in cui come al solito si da risalto al cloud quando esistono molte persone me compreso, che hanno la propria collezione di CD digitalizzati che mi segue dai tempi del v3i, per fortuna i costruttori saggi hanno visto questo scempio ed hanno risolto il problema alla radice riscrivendo da capo questa applicazione che bisogna per forza tenere perché sta diavolo di Google te la impone, fermi tutti non sapete che i dispositivi su cui li installi vanno poi rimossi altrimenti non puoi riscattare la tua musica...ricordate che ho detto che è fatto coi piedi vero. Come se questo non bastasse, Youtube Musica, un altra applicazione fatta per dare smalto al cloud, poco intuitiva per ascoltare i tuoi file e se vuoi ascoltare qualcosa in streaming, devi per forza pagare l'abbonamento perché se blocchi lo schermo ti ferma il brano, ora ditemi se una persona non si deve incazzare con Google, possibile che con tutte le risorse che ha fa cagate di questa portata e se devo dirla tutta, installata sul Pixel 4 che è uno smartphone imbarazzante, brutto, sempre scarico, il cui display è a 90 hz a tratti con cornice asimmetrica, serve che dica che è una cagata anche questa...ora non voglio urtare la sensibilità delle persone che lo hanno comprata, a questori vorrei dire secondo voi nel 2020 è il massimo che si possa costruire (domanda retorica).

M9quattro

Il trasferimento da Play musica a YT Music ovviamente ha aumentato molto i download.
Una cosa che mi chiedo sul conteggio del download delle app, è se calcolano qualsiasi download (tipo scarico un'app, la disinstallo, la reinstallo) il conteggio sale di 2 o magari considerano il singolo download per utente o per dispositivo?

Fabulo_Ous

No no, la qualità audio dei video di YouTube è pessima a prescindere perché viene compresso tutto, ad ora non raggiunge nemmeno per sbaglio quella di un brano di Spotify. Per i brani mi sono informato e dovrebbe essere uguale a Spotify, Apple Music e compagnia, niente di rivoluzionario se paragonato a Tidal o al nuovo abbonamento di Amazon Music.

Rick Deckard®

Le canzoni sono tutte in alta qualità. Sui video dipende perché se è pescato da YouTube senza video ufficiali la qualità è quella di caricamento

Rick Deckard®

Se vai sui video YouTube dipende dalla qualità di caricamento... Se sono quelli ufficiali ottimi, gli altri dipende.
Invece per le canzoni di YouTube Music sono tutti in ottima qualità

Rick Deckard®

Non è una funzione che uso molto. Mi sa di sì ma non ti so dare un giudizio in merito

Mattia

Condivido in pieno, aggiungiamoci anche il fatto di non poter ascoltare la propria raccolta su google home o Chromecast con la versione free... un vero peccato.

ermo87

YT premium è spettacolare per quello che offre, a me piace tantissimo dopo aver usato Spotify per diversi anni. ora sarei curioso di provare la versione HD di Amazon ma mi frenano due cose: sono legato a Google Home e mi mancherebbe la compatibilità con l'ecosistema Assistant, e quella terribile ux che non vogliono decidersi a cambiare, tanto sull'app quanto sul desktop.

Davide

Io odio YouTube premium senza neanche averlo provato grazie a quella pubblicità. Idem per Amazon prime music HD

VelvetUnderground93

Belle le canzoni con i dialoghi del video in sottofondo

CiKappa

YT Music ha il testo delle canzoni?

Achille

Davvero, Youtube Music mi è piaciuta un sacco. Mai visto un “Consigliati per te” migliore

Sim-1

Per me il 90% l'ha scaricata per disperazione. Ogni volta che apri YouTube ti trovi la loro cavolo di pubblicità..

LAM

L'applicazione per telefono fa c4g4re il ch3zz0

Fabulo_Ous

Ma è appurato che l’audio abbia una qualità migliore? Non mi sono mai infornato ma so per certo che la qualità audio dei video di YouTube è qualcosa di scandaloso

ErCipolla

Son due cose diverse

icedevil

yt vance e passa la paura

Rick Deckard®

Sono passato da Spotify a YouTube Music perché effettivamente sul secondo trovi veramente tutto, conosce i tuoi gusti, l'audio ha una qualità migliore e non da problemi con il bt in macchina che con Spotify a volte andava a volte no.
Forse come playlist Spotify vince ancora, ma senza dubbio il catalogo è molto più ridotto

ErCipolla

Ho fatto il passaggio della raccolta da GPM a YTM, ma devo dire che non mi trovo granché bene.

Si, l'app è sicuramente più moderna, fluida e gradevole alla vista. Però è palesemente progettata per scoraggiare l'uso della raccolta personale in favore dell'abbonamento. Ogni volta che fai una ricerca ti posiziona sui risultati del servizio di streaming, devi ogni volta spostarti a mano sulla scheda "caricamenti", e anche quando sei li è macchinoso trovare un album specifico di un artista se non lo cerchi esplicitamente, la ricerca ti ritorna un minestrone di brani / album / collaborazioni in un ordine che ancora non capisco che logica abbia.

Per carità, è gratis e quindi c'è poco da lamentarsi, ma come usabilità per chi utilizza la raccolta personale è decisamente diversi passi indietro rispetto a GPM.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

https://is.gd/gEicfO

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

beh se continuano a spammarlo a bestia sui loro siti ci credo
come chrome qualche anno fà, si installava anche quando aprivi un pacchetto di patatine senza togliere il check tra il primo ed il secondo strato di plastica.

x s.
x s.

Se lo usi gratis si, se paghi premium funziona anche in background.

No, anche YTM...

tuxie007

Se sei free, sì (ma solo se riproduci musica non caricata da te)

tuxie007

Secondo me ci stanno pensando

asd555

Io pago Google One per lo spazio aggiuntivo su Google Drive.
Se con una piccola aggiunta mi danno anche YouTube Music lo faccio.

Altrimenti resto con Spotify gratis.

Marco Resti

Quello è YouTube

cippalippa

un conto è scaricare... un conto è gli utenti attivi.

Dino Senatore

Amazon Music HD in prova 90 giorni, successivamente a 14,99€ o 5 € in piu' per i gia' abbonati.

Ma ancora blocca l'audio quando spegni il display o suicci (voce del verbo suicciare) su un'altra app?

Samsung Galaxy S20 FE è ufficiale: 5G con Snapdragon 865 a 769 euro

Abbiamo messo alla prova la Flip camera di Zenfone 7 Pro e questo è il risultato | Video

Recensione Samsung Galaxy Note 20: S-Pen, schermo piatto e qualche "ma"

Recensione Asus Zenfone 7 Pro: Flip Camera con OIS e prestazioni al top!