Assistente Google migliora la privacy: le novità dell'ultima versione

07 Agosto 2020 13

Forse non tutti sanno che l'audio dei comandi vocali impartiti tramite l'Assistente Google viene automaticamente memorizzato in un'apposita sezione sul proprio Account Google. O almeno era così prima dell'aggiornamento dedicato alle registrazioni vocali e audio annunciato da Mountain View tramite una mail inviata a tutti gli utenti.

Di recente abbiamo aggiornato l'impostazione per le registrazioni vocali e audio nel tuo Account Google e abbiamo incluso ulteriori dettagli sul modo in cui Google utilizza queste registrazioni per migliorare i propri prodotti e le tecnologie che utilizzi.

Saranno ora gli utenti a decidere se salvare le registrazioni audio o meno. L'impostazione che memorizzava l'audio automaticamente è adesso disattivata per impostazione predefinita.


Chi vorrà permettere a Google di salvare e di accedere alle registrazioni audio per migliorare le tecnologia di riconoscimento dei propri servizi dovrà cliccare "Inizia a salvare l'audio" sul proprio account Google.

Quando usi la voce per interagire con i servizi Google, Google utilizza le sue tecnologie di riconoscimento audio per elaborare l'audio e fornirti una risposta.

Se acconsenti, Google salverà le registrazioni audio nel tuo Account Google (Attività web e app) quando interagisci con la Ricerca Google, l'assistente e Maps.

Google utilizza il tuo audio per sviluppare e migliorare le sue tecnologie di riconoscimento audio e i servizi Google che le utilizzano, come Assistente Google. A tale scopo, un campione di audio viene analizzato da revisori esperti, che lo ascoltano, lo trascrivono e lo annotano. Questo processo aiuta i servizi a capire meglio il contenuto dei comandi vocali pronunciati dalle persone.

L'audio viene salvato quando il dispositivo rileva un'attivazione, ad esempio quando dici "Ok Google" o tocchi l'icona del microfono. Per comprendere la richiesta completa, alcuni dispositivi includono i pochi secondi precedenti l'attivazione.

A volte, l'audio potrebbe essere salvato se il dispositivo rileva erroneamente un'attivazione. Ci stiamo adoperando per migliorare le prestazioni dei nostri sistemi in termini di attivazioni indesiderate.


Gli utenti interessati a cancellare le registrazioni audio passate potranno farlo manualmente dalla sezione "Attività e web app" dell'Account Google. È inoltre possibile scegliere un'opzione di eliminazione automatica per le registrazioni future.

Se le registrazioni audio dovessero risultare non necessarie per lo sviluppo di prodotti o tecnologie, Google provvederà ad eliminarle automaticamente.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sailand

Clicca sul cerchietto del tuo profilo dalla impostazioni di google news, poi privacy e personalizzazione. Ora gestione attività quindi attività web e app.

Alex

Come le hai cancellate?

sailand

Scusa se faccio un copia incolla della risposta precedente:
Google news registra le notizie che leggi (se lo concedi) ma alla lunga ti propone sempre e solo lo stesso tipo di notizie nella sezione “per te”.
Diventa troppo noiosa e limitante, cancellando tutto ho ripristinato un po’ di varietà. Alcune preferenze le mantiene comunque tipo le fonti indesiderate (se si vuole vanno ripristinate una per una).
Un po’ la stessa cosa accade con i video che propone YouTube. Il rischio è che clicchi per sbaglio su un video di versi di uccelli e ti inonda di altri video simili.
Su YouTube comunque non azzera del tutto le preferenze, diciamo che le attenua ma una scelta continua a farla pur se meno stringente

sailand

Google news registra le notizie che leggi (se lo concedi) ma alla lunga ti propone sempre e solo lo stesso tipo di notizie nella sezione “per te”.
Diventa troppo noiosa e limitante, cancellando tutto ho ripristinato un po’ di varietà. Alcune preferenze le mantiene comunque tipo le fonti indesiderate (se si vuole vanno ripristinate una per una.
Un po’ la stessa cosa accade con i video che propone YouTube. Il rischio è che clicchi per sbaglio su un video di versi di uccelli e ti inonda di altri video simili.
Su YouTube comunque non azzera del tutto le preferenze, diciamo che le attenua ma una scelta continua a farla pur se meno stringente.

Alex

Che intendi?

Sergio Piatti

in che senso? potresti chiarire l'ultima parte?

DeathTheKid

Bisognerebbe sostituire l'applicazione al liv sistema.

dicolamiasisi

alexa ha tanto da imparare

sailand

Google è stata onesta con una email in cui spiega tutto e con l’occasione ho disattivato tutte le registrazioni migliorando molto il funzionamento di google news e youtube che erano diventati troppo focalizzati su pochissimi argomenti.

asd555

Mah, utile per chi vuole più privacy.
Alla fine si traduce in suggerimenti più pertinenti se attivato, viceversa se disattivato.
Un po' come per la posizione.

Tiwi

bene, finalmente un po di attenzione per la privacy

SuperDuo

Ormai sono anni che non uso l'assistente proprio perchè, al passaggio da google now a google assistant, Google voleva obbligarmi ad attivare la cronologia vocale e tutti i suoi sistemi di tracciamento quando prima now funzionava senza averne bisogno.

Un piccolo passo, lo testerò nuovamente.

KeePeeR

https://media3.giphy.com/me...

Le 5 migliori cuffie over ear da acquistare a settembre 2020

Guida a Google Assistant: come configurarlo e usarne tutte le potenzialità

Recensione DJI Osmo Mobile 4: la genialata che rende un gimbal ancora utile

Recensione Amazfit Bip S e PowerBuds: accoppiata vincente (ed economica)