Ecco i migliori giochi indie del Play Store secondo Google

28 Luglio 2020 0

All'orizzonte c'è un'integrazione sempre più stretta tra Stadia e Android, ma il presente e il futuro del gaming per Google è ancora in gran parte legato al Play Store. Con l'Indie Game Festival il colosso di Mountain View vuole premiare quelle realtà più piccole (con un massimo di 50 dipendenti) che si sono distinte nell'ultimo anno. Andiamo a vedere, quindi, quali sviluppatori e con quali titoli si sono aggiudicati il premio quest'anno in tre diverse regione geografiche: tutta l'Europa, il Giappone e la Corea.

EUROPA

Cookie Must Die di Rebel Twins, studio polacco, è un gioco ironico e scanzonato che vede una coppia di sposi alle prese con orde di biscotti malvagi. Il titolo brilla per animazioni e flessibilità: si presta a sessioni brevi, snack, tipiche del gioco mobile, ma anche lunghe ore.

inbento è sviluppato da un altro gruppo polacco, quello dei ragazzi di Afterburn: come suggerisce il titolo, lo scopo sarà preparare (puzzle dopo puzzle) il bento, cioè il tipico contenitore giapponese dove i dipendenti trasportano il pranzo preparato a casa e da consumare poi in ufficio. Ah, i cuochi sono gatti.

The White Door di Rusty Lake (Olanda, questa volta) è invece un gioco dal tono completamente diverso. Si tratta di un'avventura punta e clicca vecchio stampo, graziata da una grafica minimale e ricca di personalità.

GIAPPONE
  • GIGAFALL, di Shiki Game Studio è un gioco che colpisce al cuore gli amanti della grafica a 8-bit col suo stile retro. E anche il suo concept spaziale, come molti pionieri dell'industria. Un po' come in Space Invaders, dovremo difendere la terra da una minaccia siderale: in questo caso però controlleremo il laser dei satelliti in orbita attorno alla Terra per distruggere piogge di meteoriti che minacciano l'estinzione.
  • METBOY!, di REBUILD GAMES: gioco che mescola passato e futuro, con uno stile grafico semplice e colorato e una colonna sonora nostalgica.
  • Wasurenaide, otona ni natte mo, di GAGEX Co., Ltd:: gli spigoli sono quelli di Minecraft, ma le emozioni sono diverse, per un'avventura cinematica che racconta la storia di un bambino alla ricerca del padre.
COREA
  • Heroes Restaurant, di Team Tapas: un titolo dalla ricetta particolare, che mescola la struttura di un GDR classico con un cooking game.
  • Magic Survival, di LEME: un survival game semplice.
  • Project Mars, di Moontm: il protagonista non somiglia ad Elon Musk, ma i suoi propositi sì, dal momento che lo scopo del gioco è quello di colonizzare marte.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro