Google Stadia: oltre 1 milione di download per l'app Android

15 Giugno 2020 68

L'app di Google Stadia per Android ha registrato oltre 1 milione di download dal Play Store. La notizia arriva a pochi giorni di distanza dall'introduzione dell'opzione che permette di provare l'app anche con smartphone non certificati - circostanza che ha dato un'ulteriore accelerazione alle installazioni.

Il client che permette di utilizzare la piattaforma di cloud gaming della casa di Mountain View ha raggiunto l'importante obiettivo in sette mesi; il picco di crescita maggiore è avvenuto però nel periodo compreso tra marzo e maggio, quando il numero di download dal Play Store è quasi raddoppiato passando dalla soglia dei 500.000 a quella dell'ambito milione raggiunta negli ultimi giorni.


Stadia continua quindi a guadagnare popolarità e a migliorare le funzioni supportate. Recentemente è stato aggiunto il supporto al controller virtuale, che permette di giocare con una serie di pulsanti visualizzati a schermo, e la possibilità di modificare la risoluzione attraverso Chromecast Ultra.

Da ricordare che Google continua ad offrire la versione Pro con un mese di prova gratuito e che ci sono ancora 10 euro di sconto sull'acquisto del primo gioco dallo store ufficiale.

  • Stadia | Android | Google Play Store, Gratis

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 452 euro oppure da Unieuro a 589 euro.

68

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luciano Tolomei

Le istanze non sono PC. È cloud nel vero senso della parola ed è tutto astratto allo sviluppatore. Devi usare le librerie di stadia e stop (puoi usare schede video multiple) e allocare risorse che su un PC normale non potresti mai etc...). Il porting è un lavoro esattamente come portare un gioco PC su ps4 più o meno...

ErCipolla

Dipende tutto, come ho detto, dal tipo di gioco. Su uno strategico / rpg / action "leggero" magari manco te ne accorgi.

Ma ti sfiderei, ad esempio, a giocare su Stadia a Sekiro, un gioco dove "decimi di secondo" è esattamente il tempo che ti è concesso per reagire, pena il game over.

Riccardo

ma in parte potrei anche essere d accordo con te, pero parliamo di videogiochi. lamentarsi di micro lag nell ordine del decimo di secondo mi pare un po eccessivo. come scritto sotto, parere personale.

SemperGio
ErCipolla

Vabbè che discorsi... ovvio che se ci si accontenta va ben tutto, è come dire "mah, a che serve il blu-ray, i film me li godevo tranquillamente negli anni 90 in vhs, forse bisognerebbe prenderli per quel che sono" (che cosa vorrebbe dire poi?)

Chiaro che anche lo streaming è "meglio di niente", ma è altrettanto chiaro che questa tecnologia, con le linee attuali, rende un'esperienza che ha dei compromessi, soprattutto con certi giochi. Esempio pratico: uno dei miei giochi preferiti di quest'anno è stato Doom Eternal, che a mio avviso rende al meglio a difficoltà "nightmare" come livello di sfida. Ora, posso dirti tranquillamente che se l'avessi giocato su Stadia sarebbe stata un'esperienza molto più frustrante e meno divertente, perché è un gioco che punta tutto sulla precisione di mira e rapidità dei movimenti, che con il lag di Stadia vanno a farsi benedire.

Ribadisco quanto detto nel post iniziale: Stadia è più che adeguato, ma lo sceglierei solo se non avessi alternative, l'esecuzione nativa è tutta un'altra cosa

Riccardo

personalmente credo sia un po un'esagerazione.

Riccardo

Mah, son passato al cabinato di metal slug di meta anni 90 all'orda si zombie su stadia senza grossi problemi. Spesso bisognerebbe prendere i videogiochi per quello che sono va.

ErCipolla

Quello che ho scritto al paragrafo successivo: si vede la compressione video e si sente il lag (pure rimanendo più che giocabile eh, per carità).

Premesso che ovviamente la qualità della connessione è cruciale, il tuo "perfettamente" lo trovo un termine inappropriato, perché un sistema del genere non sarà mai reattivo ai comandi come l'esecuzione nativa, e anche alle alte bitrate non ha una qualità video paragonabile.

Per quanto riguarda la reattività, prova un qualsiasi sparatutto in prima persona: ti accorgi SUBITO appena inizi a giocare che il mirino non si ferma quando smetti di muovere il mouse (o rilasci l'analogico sul controller), ha quella frazione di secondo di ritardo che è chiaramente percepibile. Poi ovviamente a seconda della tipologia di gioco la cosa si nota di più o di meno, dipende da quanto il gameplay è basato sui riflessi, su un gestionale o un rpg probabilmente neanche te ne accorgi

Per quanto riguarda la qualità video: basta che tieni ferma la telecamera e osservi bene i dettagli della scena in lontananza, si vedono benissimo gli artefatti tipici della compressione video. Anche qui, ovviamente dipende dal tipo di gioco e dalla complessità della scena, ma comunque si vedono eccome.

giangio87

Perche' comunque il segnale video e' compresso.

Riccardo

che intendi per "lontano da un'esecuzione nativa"? no perchè io ci sto giocando e funziona perfettamente.

Riccardo

io gioco su di un vecchio imac in fhd e con una linea che definire mediocre è dir poco. lag rari, e non imputabili a stadia. idem per ritardi.

Stesso discorso di quando si parla di PSnow, anche li funziona perfettamente con una connessione che quando son fortunato si allinea a 8mb. ma pare che gente con fibra e superpc non riesca a giocare-.-

Dark!tetto

Tranquillo non l'hanno mai nemmeno provato, criticano a priori perchè "ci sono pochi giochi" "lagga" etc etc . Ora che il catalogo non è vasto è agli occhi di tutti, a quel punto se proprio sei un gamer seriale ci sta che aspetti un catalogo bello ampio, il resto son chiacchiere.

Francesco

I rumor di stamattina di Amazon Francia parlavano di 500

Stefano

Ripasso tra un paio di anni, sempre che Valve non si faccia il suo sistema.

Nuanda

scrivi ad Apple magari ti da retta....

Nuanda

Guarda che gli ultimi rumor parlano proprio di 699 euro per Ps5.....

Francesco

Ehhh 700 euro, chee esagerazione. Non potrà mai uscire un'altra console perchè Nintendo, Ms e Sony hanno il monopolio del mercato. Stadia è un mero riempitivo per curiosi, non ha prezzi o giochi che possano spostare gli equilibri.

Nuanda

Quindi? Uno spende 700 euro per una ps5 per giocare ai giochi ps4? Quindi non potrà mai più uscire una console Diversa da queste due perché al day one non avrà 300 giochi?!?

Francesco

Tra giochi nuovi e quelli accessibili tramite retrocompatibilità. si, ci potranno essere più di 300 giochi. E questo vale anche per Xbox

Daniele

Non capisco queste pagliacciate che scrivete (Mi rivolgo a chi scredita il servizio) Io ho una fibra a 45 mega e gioco in 4K senza nessun lag a qualsiasi gioco. Giocabilità ottima, nessun ritardo, ping bassissimi. Non è assolutamente vero che si nota la compressione video, evidentemente avete una scarsa architettura di rete oppure ci giocate in WiFi ed è noto che potete avere anche una ftth, ma non si può giocare in wifi, ho giocato ad alcuni stessi giochi tipo pubg su Xbox e la definizione video era molto ma molto più elevata su stadia, per non parlare che dal momento in cui voglio giocare e accendo il controller di stadia, sto già giocando dopo appena 90 secondi, su Xbox devo aspettare circa 4 minuti di caricamento. Ho fatto la prova di due mesi e ho comprato la Premiere edition per giocarci sul mio televisore 4K, collegato il Chromecast ultra con rete lan al mio fritzbox, farebbe vergognare qualsiasi tipo di console. Prima accertatevi di avere un architettura di rete e video ben predisposta, non solo la velocità fa la qualità, e poi ne riparlate. Commenti su commenti di gente che non la usa, su pochi accessi, Ma io che ho potuto fare il confronto con gli stessi giochi sull'ultimo tipo di Xbox e vi è una qualità a parer mio nettamente superiore, Ma ripeto che io gioco su una tv da €3000 4K qled Samsung, se poi ci giocate su monitor da €100 con i pc è normale che vedete una qualità pessima. scusate lo sfogo, ma Ne ho piene le tasche di gente che parla a vanvera, pensando di avviare una modalità di gioco del genere su PC di scarsa qualità video, stadia nasce per essere utilizzata con controller e Chromecast ultra poi se la vogliamo adattare su cellulare di 4 pollici o monitor fetecchi, la cosa cambia.

Ricky

sta migliorando a vista d’occhio, ma la voglio su ipad.

ErCipolla

Se è vero, allora avrà vita ancora più difficile di quel che pensavo. E' il motivo per cui PS3 per anni ha avuto pochi titoli e porting inferiori, proprio perché l'hardware era più "alieno" e i titoli multipiattaforma erano difficili da portare.

GTX88

The Turing test quasi ingiocabile

GTX88

Assolutamente no, the Turing test per esempio il porting è stato fatto con i piedi

Nuanda

I giochi su pc non vengono portati con uno sforzo minimo....giá l'ho scriito sotto, è una leggenda metropolitana.... Stadia è una console, non un pc....fare un porting su Stadia paradossalmente è meno veloce di farlo per ps4 o xonr...

ErCipolla

Beh... si, perché è retrocompatibile coi giochi ps4.

Allo stesso modio, Stadia a mio avviso dovrebbe aggiungere giochi esistenti con ritmo un po' più veloce, considerando che c'è un catalogo sterminato di titoli PC che potrebbero essere portati con sforzo minimo. Ma ovviamente tutto dipende dai produttori, non è solo una decisione di google.

Big wall

Peccato che quel numero non significa nulla l'80% delle persone hanno scaricato l'app per la prova gratuita, perchè invece non pubblicano i dati reali, la media degli utenti collegati al mese, al max saranno si è no 80.000

ErCipolla

Sono tra chi l'ha scaricata, ma solo per curiosità visto che c'era la prova grauita, non ho rinnovato l'abbonamento.

Dalle mie prove, funziona decentemente ma comunque molto distante da un'esecuzione nativa, lo considererei solo se non potessi permettermi una console o PC da gioco.

ErCipolla

Con la mia FTTC (velocità effettiva: 85mbps) è tranquillamente giocabile, ma comunque si vede e si sente che sei in streaming: visivamente l'effetto "neve" dato dalla compressione è evidente, soprattutto se la scena non è in movimento; dal punto di vista del gameplay certi titoli soffrono, ad esempio gli sparatutto in prima persona: è evidentissimo che il puntatore smette di mouversi una frazione di secondo dopo che hai smesso di muovere il mouse. Io l'ho testato con Serious Sam the Second Encounter e a mio avviso a difficoltà elevate diventa ingiocabile.

Nuanda

un anno? veramente son passati 6 mesi di cui 4 fatti praticamente in beta a pagamento...son due mesi che è aperta a tutti Stadia...sulle funzionalità sinceramente ogni settimana ne aggiungono un po.....pochi giorni fa hanno aperto a tutti i dispositivi Android ed introdotto il pad virtuale....però è innegabile che non sia una priorità per Google per me il punto cardine sarà il prezzo di uscita delle console next gen...perchè se veramente come sembra dagli ultimi rumor Ps5 uscirà a 699 euro, improvvisamente l'attenzione su Stadia aumenterà eccome...vediamo che succede...

LeoX

xD Rido per non piangere.

Verissimo, ma è giù passato un anno e di giochi ne abbastanza pochi
PS5 oltre ad avere molte più esclusive già al primo anno di lancio ha un vantaggio enorme: ha già dimostrato ai consumatori il valore della sua piattaforma, stadia no. Uno che compra ps5 sa che tipo di esperienza videoludica avrà. Invece dall'altra parte abbiamo xbox che offre una retrocompatibilità quasi totale con le console precedenti e già sul suo cloud offre molti più giochi di stadia, essendo ancora in beta
L'idea è che sta dando google è di una società che non si vuole impegnare, ma non solo per i giochi, ma almeno per le funzionalità che ancora non sono arrivate

Nuanda

si è come dici...ma nulla ti vieta di impostarla manualmente, ad esempio capita spesso che la sera mentre gioco a stadia altri in casa usano lo streaming, allora per far bastare la banda a tutti la cappo io a 720p....

Nuanda

è evidente che è una console virtuale, ma la filosofia è quella....il fatto che l'hardware stia nella farm di Google e non a casa tua non cambia mica il concetto....Stadia è una console classicissima....compri il gioco e giochi stop...il grande vantaggio e che non devi comprare hardware per usarla....basta un dispositivo compatibile ed un pad bluetooth...

giangio87

Ma scusa come fai a definirla console? alla fine e' un chrome cast ed un pad.

giangio87

Pensavo che la risoluzione fosse scalabile in base alla qualità dello streaming, sarò rimasto agli inizi. Detto ciò la bontà della risoluzione sarà comunque inferiore visto che si parla dii uno streaming ed e' logico aspettarsi una qualche forma di compressione del sorgente video, per non parlare eventualmente del bitrate dei monitor usati.

Nuanda

no Stadia è più console delle console reali...Stadia compri il gioco, attacchi un pad e giochi un decimo di secondo dopo, non devi scaricare patch e fare configurazioni.....più console di così...queste erano le console fino alla ps2 ed era la cosa che maggiormente le distinguevano dal gaming pc...ora le console "vere" sono semplicemente dei pc con case più carino....Stadia è una console...Stadia con il gamepass di Microsoft non centra proprio una fava...

Nuanda

non è vero...la risoluzione è impostabile....puoi secgliere 720p, 1080p e 4k (ovviamente se hai l'abbonamento Pro attivo...)

giangio87

Stadia console? e' piu' un servizio che una console vera e propria, piu' simile al game pass di microsoft che ad una xbox

giangio87

Puoi solo giocare, e' il servizio a stabilire la risoluzione in base alla banda a disposizione ed al tipo di abbonamento.

Nuanda

intanto su gforce now i giochi compatibili sono pochi, poi non tutti abbiamo pc per giocare o siamo interessati a comprare un pc per giocare......che centra Stadia con un pc se Stadia è una console?? Mica gira solo su pc.....gira su chromecast, su tutti i dispositivi Android (quindi smartphone e tablet) etc.... Stadia=pc è un paragone che non ha senso...

giangio87

Risponde il grande erudita che con un insulto pensa di fare un discorso logico.

giangio87

Per il semplice motivo che sono un pc gamer? eppoi basta il game pass microsoft per giocare tra console microsoft e windows 10... insomma, da quel che vedo la proposta di google e' poco allettante.

giangio87

Lo puoi giocare anche con lo streaming nvidia se non sbaglio, e se non erro, puoi anche usufruire del game pass xbox su pc

Nuanda

1) stiamo a 6 mesi, ma è stata aperta a tutti da un paio di mesi, prima era solo una beta a pagamento......ps4,Xone per ingranare ci hanno messo un anno buono per dire 2) non è così, perchè su Stadia mancano delle librerie e vanno riscritti intere parti di codice, convertire un gioco non è banale, infatti c'è molta differenza sulla qualità del porting sui primi giochi e quelli che stanno uscendo attualmente.... Stadia è una console virtuale, anzi forse è più console delle console reali perchè mantiene intatta la filosofia delle console, accendo e gioco, compro il gioco e gioco immediatamente, le attuali e future console sono solo dei pc con case più caruccio.....della filosofia delle console c'è rimasto veramente poco...

Nuanda

perchè invece quando comprerai una ps5 i giochi te li regaleranno? Ma che ragionamento bislacco fai? Stadia è una console, se hai un gioco su pc attualmente ti regalano la copia su ps4 per dire??

Myngionee

Tutto vero ma: 1) non siamo al dayone. 2) convertire da pc a stadia non dovrebbe essere uno schiocco di dita ma quasi. Stadia non è una console ma un servizio, le istanze su cui girano i giochi sono pc a tutti gli effetti.

Il Principe

Ma si può impostare la risoluzione da qualche parte?
Perchè giocandoci, avevo la sensazione che stadia scegliesse tutto in base alla banda disponibile

FuckingIdUser

E' un babbeo.

Alessandro

1 milione di download perchè c'erano i due mesi gratis, pure io l'ho scaricata per questo motivo, peccato che poi non l'abbia mai usata perchè non c'era alcun gioco interessante.
se da qui a fine anno dovessero avere un catalogo ai livelli delle console, potrò valutarla seriamente, se no comprerò ps5 (o xbox) e a quel punto il treno è perso

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua