Google Chrome, da agosto addio agli annunci troppo pesanti

15 Maggio 2020 75

Google Chrome smetterà di caricare annunci pubblicitari che richiedono troppe risorse di sistema: un nuovo capitolo dell'iniziativa "Better Ads" che punta a conciliare le necessità del mondo dell'advertising con quelle degli internauti. Se ne parlava già da tempo, ma ora ci sono le prime indicazioni su date precise e funzionamento.

L'iniziativa si rivolge principalmente ai cosiddetti cryptominer, che sfruttano la potenza di calcolo del dispositivo dell'utente per estrarre criptovalute, ma non solo: Google cita anche quelli mal programmati o non ottimizzati dal punto di vista del consumo di dati. La schermata qui di fianco dimostra come appariranno gli annunci di questo tipo non caricati.

In concreto, ogni annuncio avrà un limite di risorse a propria disposizione. Questi limiti sono stati determinati analizzando tutte le pubblicità caricate da Chrome, e sono i seguenti:

  • Massimo 4 MB di dati internet
  • Massimo 15 secondi di utilizzo CPU in un periodo di 30 secondi
  • Massimo 60 secondi di utilizzo CPU totale

Google osserva che solo lo 0,3% di annunci ad oggi supera questi limiti, ma nel complesso rappresentano il 27% di tutto il traffico dati e il 28% dell'uso CPU della pubblicità.


Nei prossimi mesi Google inizierà a testare questa soluzione, per poi rilasciarla nel canale stabile intorno al mese di agosto. Stando al calendario ufficiale, si parla quindi di Chrome 85, che dovrebbe arrivare il 25 agosto.


75

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
csharpino

Sono tutti più veloci, fanno tutto meglio e bloccano tutto poi:
La sync con altri dispositivi mobile e desktop non c'è o è parziale e già da solo questo è per me un motivo per non usarli visto che tra lavoro e casa uso almeno 4 dispositivi diversi tutti i giorni.
Molti siti ormai verificano la presenza di tecnologie adblocker e non funzionano vanificando per lo più queste funzionalità che comunque non sono un plus che hanno solo loro visto che con una estensione lo fa qualunque browser.
Poi parliamo del mondo delle compatibilità perchè appena esci dai classici siti e inizi ad usare portali aziendali ottimizzati ovviante per i soli browser più diffusi questi browser secondari iniziano a dare problemi e allora ti trovi a dover usare browser diversi per siti viversi..
Ed infine (di solito non so nel caso specifico) perdi tutte le possibili estensioni o per installarle devi fare un circo..
La questione di essere veloci o no dipende in gran parte dall'avere o non avere funzionalità avanzate se hai una connessione decente la velocità di caricamento delle pagine è in sostanza ininfluente risparmiare 10ms a pagina per quel che mi riguarda non giustifica la perdita di queste funzionalità.
Quindi ribadisco quello che ho già detto: bei progetti per smanettoni o invasati ma nel mondo reale i compromessi sono troppi, considerando che ci sono già ampie scelte tra quelli blasonati che coprono praticamente tutti gli aspetti suddetti.

Dike Inside

Vuoi la vera ragione per usare Brave?
La vera vera ragione che ti porta ad usarlo?
È un MISSILE rispetto a Chrome. Cioè ma proprio dal giorno alla notte. Sembra di avere una connessione nuova. La pubblicità la blocca senza add on.
Nonostante sia basato su Chromium. Il resto è comunque open source. Blocca i tracker. E il fondatore era uno dei creatori di mozilla, non un tizio qualunque.
Perché non usarlo?
Perché puoi importare i preferiti e le password, ma non hai il sync tra diversi dispositivi con il semplice login a Google.

csharpino

Non ho nessuna chiusura ne pregiudizio, per esperienza penso che tutte ste decine e decine di browser diciamo di seconda (per non dire in alcuni casi terza) fascia per quel che mi riguarda non hanno ragione di esistere, ne ho provati parecchi (non questo in particolare) ma poi tutti si dimostrano acerbi, poco adatti ad essere usati costantemente e con mille limitazioni. Quindi tante belle idee e promesse ma che alla luce dei fatti rimangono sempre sulla carta e si torna poi sempre ai soliti noti. Salvo non essere i soliti invasati che pur di andare controcorrente e fare i "diversi a prescindere" fanno finta che limitazioni non ci siano e auto convincono del contrario.
Nello specifico: perchè dovrei usare Brave eliminando l'unica motivazione per cui uno dovrebbe usarlo?? E' come comprarsi un fuoristrada e poi volerci andare solo in pista... Non ha senso...

Dike Inside

Consente. Se no stacchi tutto, non ricompensi nessuno e hai “solo” un browser più veloce che blocca tracker e pubblicità ed è open source.
Mi sembra che hai un po’ di chiusura e pregiudizio...

csharpino

Hai iniziato con:
"mettiti Brave. Molto più veloce, senza pubblicità, e ti pagano pure per navigare."

e hai finito con:
"Brave consente agli utenti di essere ricompensati in Basic Attention Tokens (BAT) per ogni annuncio sponsorizzato che decidono di guardare[4]. Gli utenti ricevono il 70% del ricavato dagli annunci."
Hai le idee un pò confuse...

Dike Inside

Continui a parlare senza aver visto il progetto di Brave. Va bene. Ciao

Riga89

Cioè quindi guardare video pubblicitari adesso mi fa risparmiare tempo e batteria? Wow, scem0 io allora che ho sempre avuto i permessi di root per sradicare la pubblicità ovunque con Magisk e Energized Protection o usare AdGuard (che blocca anch'esso annunci, trackers e quant'altro) quando non ho i permessi e Youtube Vanced e InstaXtreme. Tu naviga pure tra un video annuncio e l'altro e goditi banner pubblicitari e pop-up in tutto il resto delle app che usi :) io ho già deciso da tempo, su quello hai ragione :)

Hey Siri

È la legge del più grande. Quando uno fa qualcosa tutti a copiarlo

ErCipolla

Ah ecco

Andrea Z.

filtri personalizzati di ublock e togli intere sezioni inutili da qualsiasi pagina usando il "contagocce"

Andrea Z.

ma no, metteranno semplicemente 20 annunci da 4mb l'uno

Andrea Z.

ma anche no, firefox non si adegua a chrome, per fortuna.

Andrea Z.

hanno una lista di host, se metti una gif da 40mb hostata sulla tua macchina nessuno la bloccherà mai.

Andrea Z.

poi basta mettere 10 annunci da 4mb per aggirare questo sistema?
ublock a vita

Andrea Z.

4mb per un annuncio? non sono una cifra mostruosa per un banner pubblicitario?

Dike Inside

Brave nasce proprio per bloccare trackers, consumare meno batteria e farti perdere meno tempo. Ma se non hai nemmeno voglia di aprire il sito e informarti, io perdo solo tempo a risponderti, tanto hai già deciso.

Riga89

sinceramente preferisco usare AdGuard e non avere nessuna pubblicità in nessuna app e sito piuttosto fargli raccogliere cookies, consumare dati, batteria e tempo per ricevere qualche centesimo facendo la sola cosa che non vorrei fare cioè vedere pubblicità

Chirurgo Plastico

Chiedevo perchè io ho la versione Pro (l'app a pagamento senza acquisti in app su iOS). Mi chiedevo se valesse la pena di acquistare a 13,99 Euro la licenza a vita nell app iOS gratuita ma con acquisti in-app. Ci sono differenze nei filtri tra le due app, altre differenze?

Dike Inside

Da Wikipedia:
Brave consente agli utenti di essere ricompensati in Basic Attention Tokens (BAT) per ogni annuncio sponsorizzato che decidono di guardare[4]. Gli utenti ricevono il 70% del ricavato dagli annunci.

Dike Inside

Da Wikipedia
Brave consente agli utenti di essere ricompensati in Basic Attention Tokens (BAT) per ogni annuncio sponsorizzato che decidono di guardare[4]. Gli utenti ricevono il 70% del ricavato dagli annunci.

Dike Inside

Sbagli. E' un progetto Open Source, ed è tutto alla luce del sole. Basta che vai a leggere.
Si tratta di vedere della pubblicità, dividi i profitti, e poi li puoi rigirare a chi crea contenuti.

Dike Inside

E' un progetto Open Source, ed è tutto alla luce del sole. Basta che vai a leggere sul loro sito.
Si tratta di vedere della pubblicità, dividi i profitti, e poi li puoi rigirare a chi crea contenuti.

riccardik

penso di si, ci sono sia la classica versione con IP dei server che quella con degli url particolari

Giangiacomo

Edge è meno pesante. Almeno, sul Mac io l'ho trovato così. E consume anche meno rispetto a Chrome.

eL_JaiK

Vedo or ora la notifica (si sono aggiornate finalmente dopo 3 giorni), scusa!
Vero, nei siti della concorrenza mai avuto problemi e sì maronn quante volte mi si è impallato il browser e la pagina per i loro video e live. Uff

Facciamo che la cosa della Ferrari non l'hai detta ok?

Hey Siri

Guarda che se Chrome fa qualcosa si adattano tutti.

Rick Deckard®

È un po' come dire che la Ferrari fatta in Cina sia migliore dell'originale...
Ad oggi con Edge ho notato alcuni errori di visualizzazione (su pagine di servizio) ed è strano trattandosi di chromium... Però è un browser che devi usare con un altro browser installato...

Riccardo sacchetti

Io lo uso tranquillamente.... Sotto adaway o pi-hole! :)

Riccardo sacchetti

Preferisco però adaway. Pi-hole sulla rete e via!

GTX88

La pro filtra tutte le app e gli https più varie funzioni, ti consiglierei di comprare 3 licenze a vita dal sito, ci sono sconti fino al 30% e se paghi in rubli tramite una vpn che ti fa risultare in russia spendi una decina di euro in totale e puoi usare le 3 licenze dove ti pare

GerryNap

Io twitch messo lì così a caso che parte in automatico non lo capisco proprio, vorrei sapere quante persone aprono toms ogni giorno per vedere le loro live.

Lino Torvaldi

Ho dovuto non so più quante volte aggiungere eccezioni a mano per i video twitch del czazo che partono in automatico perché continuano a cambiare. Mi viene quasi voglia di creare un sito specchio con i soli contenuti e zero ads.

Vino Elia

Hanno tirato un po' tutti la corda e da qualche tempo gli utenti esasperati hanno preso le dovute contromisure

boosook

C'è di molto peggio...

Mezzina Francesco

Magari,ora c' e' Edge chromium che e' di gran lunga migliore seconodo PCWorld!

Yui Hirasawa

almeno nella concorrenza non ho tutti questi problemi e sono pure senza adblock, mi ricordo ancora i video su mobile che ti bloccavano la pagina e non erano skippabili

ErCipolla

Ma io intendo proprio: chi gli dice che un riquadro "pesante" in mezzo alla pagina è effettivamente una pubblicità piuttosto che un contenuto legittimo? Mi chiedevo se hanno una lista di domini che servono ad (e con che criteri viene mantenuta) o se usano qualche altro metodo. Se non è una lista costantemente aggiornata la vedo come cosa facile da aggirare.

ErCipolla

Se non sbaglio la free filtra pubblicità sul web, la pro anche dentro alle app

SuperDuo

Buongiorno, ben svegliato...

SuperDuo

Google sa tutto di tutto. Ci sarà una telemetria inviata costantemente ai server google immagino.

SuperDuo

Purtroppo è diventato un sito di gossip da bm videogamer.

Ormai negli articoli, 9 su 10 sono spazzatura. Peccato.

Developer

usa un browser con addon es. quello di samsung +adblocker esterno

Giangiacomo

Se intendi per iOS (dato che su Mac App Store non c'è licenza premium) ti dico che la versione premium ti permette di usare DNS protection, Security filters, custom filters (versione a vita 14€). Ma la versione free fa benissimo tutto quanto.

Giangiacomo

*Google Chrome: da agosto via al browser web. Troppo pesante
Titolo fixato ;D

picomind

Al contrario. Mica bloccherà gli annunci di Google. Bloccherà tutti gli annunci tranne quelli di Google e tutti i siti che vogliono guadagnare qualcosa useranno solo quelli di Google. Fatta fuori la concorrenza più guadagni per Google.

Tango_TM

ma più che altro.. ormai chi ci va più su Tomshw

Federico

Un colpo al cuore per "certi" blog italiani :)

Ratchet

uBlock.

eL_JaiK

Recensione LG V60 ThinQ 5G: a 899 euro con il Dual Screen cambia tutto

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Recensione Samsung Galaxy A41: ha tutto, compreso un difetto

Migliori smartphone fino a 600 euro | Ecco i top 5+1 da comprare | Maggio 2020