AppNotifier: ritornano le notifiche di aggiornamento app dal Play Store

22 Gennaio 2020 16

Da alcune settimane, il Play Store ha smesso di notificare l'avvenuta installazione o l'aggiornamento delle app. Alla base di questo particolare cambiamento c'è stata una vera e propria scelta di Google, che ha deciso in questo modo di diminuire il numero dei messaggi inutili che possiamo trovare all'interno della barra delle notifiche.

Chi fosse ancora interessato a ricevere quel tipo di notifiche sarà felice di sapere che è stata rilasciata una nuova app in grado di simulare* il precedente funzionamento dello store del robottino verde. L'app di cui vi stiamo parlando si chiama AppNotifier, ed è stata creata dallo sviluppatore XDA Senior Member farmerbb con un unico obiettivo: mostrare una notifica ogni volta che un'applicazione viene installata o aggiornata sul dispositivo.

* AppNotifier crea una vera e propria notifica ad-hoc utilizzando i dati delle app presenti sul dispositivo. Le notifiche inviate direttamente dal Play Store possono essere sbloccate unicamente da Google.


Ecco parte della descrizione dell'app:

Non sei soddisfatto della rimozione da parte di Google delle notifiche di aggiornamento delle app del Play Store? Vorresti riaverle indietro? Non preoccuparti, AppNotifier ti aiuta.

AppNotifier è piuttosto semplice da utilizzare e non richiede particolari procedure da seguire. Una volta installata, infatti, basterà decidere se ricevere le notifiche solo dalle app installate/aggiornate dal Play Store o anche da quelle scaricate tramite canali non ufficiali. L'applicazione è disponibile per il download gratuito su Google Play.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 512 euro oppure da ePrice a 564 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Karellen

Più che altro mi piacerebbe capire come funziona l'aggiornamento automatico, non è la prima volta che mi trovo una notifica del play store che mi dice che ci sono 15 aggiornamenti e devo dirgli aggiorna tutto...

Alessandro

o meglio ancora havoc, resurrection, aosip, crdroid.... ma la havoc resta la TOP

GiOvYSish

https://uploads.disquscdn.c...

Hey Siri

Mi spieghi come si fa a citare una commento?
Grazie

Hey Siri
virtual

Avrebbero potuto usare i canali delle notifiche che loro stessi (Google) hanno creato e invece no.

virtual

Google odia i toggle. Toglie e basta.

paul

Certo che c'è a chi piace farsi del male

eberg93

Sono le solite cavolate alla google. E il bello è che parliamo di piccolezze come toggle minuscoli e piccole funzioni da aggiungere. Invece continuano a rimuovere roba e fare robe incoerenti. Stockdroid ne parla tanto di queste cose e aveva fatto un bel video mesi fa, "l'incoerenza di google".
Caspita, a me non va di tornare a iOS (anche se l'11 pro ha riacceso in me la voglia, era dai tempi del 4s che non succedeva), però Google ce la mette sempre tutta per fare un "misciotto" di robe a caso.

GiOvYSish

si per fortuna, ma per 1% di persone gli altri rimangono con lo schifo

Stefano Bortoletto

Va benissimo così tanto ho sempre lasciato gli aggiornamenti delle app attivi in automatico quindi che me ne importa sapere quando si sono aggiornate? Se proprio uno vuole avere il controllo degli aggiornamenti toglie quelli automatici e aggiorna manualmente

pacaldi

Si possono avvicinare a quello che vogliono, c'è sempre Lineage <3

pacaldi

Ma anche no, va benissimo senza notifiche!

GiOvYSish
per fortuna che c'è questa gente che si prende la briga di rimediare alle assurdità degli altri

fino a quando google te lo permette, si stanno sempre di più avvicinando a IOS, per il tema scuro devi avere minimo android 9.0 oppure non riesci nemmeno ad attivarlo, tutto questo per farti avere un telefono aggiornato con le loro nuove porcherie

capawht

Mah io sinceramente lo preferisco. Non ho mai sopportato le mille notifiche degli aggiornamenti. Sono inutili.
Per il tema direi che l'incoerenza è più nelle altre app. Perché per uniformità tutte le app dovrebbero avere il tema del dispositivo. Poi certo poterlo scegliere a piacere è meglio, ma crei meno coerenza nel dispositivo.

MartinTech

per fortuna che c'è questa gente che si prende la briga di rimediare alle assurdità degli altri (team di programmatori esperti mica pippo e paperino). Ma per Google, oltretutto, era così difficile mettere uno schifoso toggle relativamente alla dark mode del playstore? Perchè il PS deve essere scuro se tutto il telefono è scuro? Se uno vuole tutto bianco tranne il playstore? O viceversa? Scelte di programmazione non solo inspiegabili, ma anche incoerenti, specialmente considerando che in altre sue stesse app (youtube o gmail ad esempio) è possibile scegliere in autonomia il tema da usare.

Android 11 Developer Preview: tutte le novità in continuo aggiornamento | VIDEO

Recensione Samsung Galaxy S10 Lite: bene lo Snapdragon ma si poteva fare di più

Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video

Samsung Galaxy Z Flip ufficiale: caratteristiche e prezzi in Italia | Video