Google: previsioni meteorologiche quasi istantanee con l'IA

14 Gennaio 2020 17

In un mondo in cui il clima continua a mutare in maniera sempre più rapida e imprevedibile - e il 2020 è per molti esperti una sorta di "ultima spiaggia" -, riuscire ad ottenere delle previsioni meteorologiche in tempi brevi - e che risultino molto precise - è di fondamentale importanza, anche al fine di poter prevenire potenziali disastri e salvare in anticipo le vite di coloro che potrebbero trovarsi al centro di una catastrofe naturale.

Google ha cominciato a cercare una soluzione in tal senso, puntando tutto sul Machine Learning e sullo sviluppo di modelli AI sempre più evoluti ed efficaci. Il frutto delle ricerche svolte dalla casa di Mountain View è stato esposto in un lungo post sul suo blog ufficiale (link in FONTE), in cui viene descritto un nuovo sistema in grado di effettuare previsioni del tempo quasi istantanee.

Credits: Pixabay

Nello specifico si parla di un primo modello sperimentale che è in grado di ottenere le previsioni delle prossime 6 ore con una latenza di 5 minuti massimo (contando anche il tempo necessario alla raccolta dati) ad una risoluzione spaziale di 1 chilometro, il tutto in pochi minuti di calcolo. Si tratta di un notevole passo avanti rispetto ai modelli tradizionali, che impiegano diverse ore per ottenere dei dati utilizzabili, anche se al momento questi risultano essere più complessi e tengono conto di un periodo di tempo maggiore.

Google però punta principalmente sulla velocità, visto che questo fattore potrebbe essere determinante, specialmente considerando che il cambiamento climatico che sta colpendo la Terra porta al verificarsi di fenomeni improvvisi e disastrosi, in cui anche qualche ora di vantaggio potrebbe fare la differenza.

Il modello creato da Google si trova in una fase embrionale del suo sviluppo e richiede ancora molto lavoro prima di poter essere utilizzato in ambienti diversi da quello accademico.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
virtual

Meteo France andrebbe in rovina!

GTX88

Sì, difatto vere ia non esistono e probabilmente non esisteranno mai, ormai usano ia per i sistemi che usano algoritmi avanzati e che sono capace di migliorarli o incrementarli

Davide

Immagina come potrebbe invece influenzare una gara di F1 o MotoGP

dog_dirt

e poi morirà

Maurizio Mugelli

qualcuno morira', la maggior parte fara' una vita di mer0a

apps accaunt

iniziasse a dire sull'app soleggiato quando c'è il sole al posto di nuvoloso, sarebbe già un passo in avanti....

ameft

Ci sono algoritmi e algoritmi... questo in particolare è un algoritmo di machine learning, quindi IA.

Snapdragon

Se migliorasse la previsione di calamità come uragani, terremoti, onde anomale etc potrebbe anche salvare la vita a molti

Andhaka

Ci dovrebbe essere differenza, ma in questo caso è puro marketing.

Cheers

ghost

Con le sue 2 lauree...

Walrus

Ma il fatto che si usi il termine IA invece di algoritmo è un fatto puramente legato al marketing o c'è un'effettiva differenza tra le due cose ?

riccardo

la previsione istantanea me la faccio guardando fuori dalla finestra :-)

sassi

disse il t-rex al brontosauro

zzzz

rapidità da un lato, dati poco precisi dall'altro, visto che avremo il 5G

L'illuminato

certamente, ma non per i cambiamenti climatici, vai tranquillo

Lino Torvaldi

Prima o poi, sì

L'illuminato

i cambiamenti climatici! moriremo tutti!

Alta definizione

Recensione Amazon Echo Buds: le cuffie true wireless con Alexa

Alta definizione

Recensione Panasonic Lumix S1H: la mirrorless regina per i video

Android

Samsung Galaxy S20, S20+, S20 Ultra 5G e Z Flip: specifiche e possibili prezzi | Video

Android

Tre settimane con Huawei Mate 30 Pro: il punto su foto e autonomia