App Google (beta): funzionalità in anteprima con la nuova sezione Labs

14 Gennaio 2020 22

Google App in versione beta torna ad aggiornarsi sullo store Android: le novità introdotte fanno riferimento ad una nuova sezione "Labs" accessibile direttamente dalle Impostazioni dell'app. Grazie a Labs sarà possibile provare in anteprima le nuove funzionalità in test tra gli sviluppatori dell'azienda di Mountain View, fornendo feedback e opinioni in merito.

Puoi essere fra i primi a provare le nuove funzionalità di cui si sta occupando Google. Invia feedback per farci sapere cosa ne pensi. Le funzionalità potrebbero essere instabili.

Le funzionalità attualmente disponibili sono due:

  • Pizzica per eseguire lo zoom nei risultati di ricerca: nuova funzione che consente di aumentare lo zoom per vedere più da vicino il testo e le immagini nei risultati di ricerca. Nella nostra prova, pur avendola attivata correttamente, non siamo tuttavia riusciti a farla funzionare correttamente;
  • Modifica degli screenshot, condivisioni e azioni: di un tool avanzato per catturare e modificare gli screenshot ne avevamo già parlato a metà settembre. Ora, invece, Google ha reso disponibile questa funzione - esteticamente più gradevole rispetto alle prime release in test - che consente di:
    • condividere rapidamente la schermata acquisita
    • utilizzare Google Lens per analizzare il contenuto dello screenshot
    • impostare lo screenshot come immagine profilo su Facebook o condividerlo nelle Storie e sezione Notizie

Le funzioni qui sopra elencate, così come l'intera sezione Labs, hanno iniziato ad essere distribuite a partire dalla versione 10.92.8.21 di Google App (beta) per Android. L'attivazione potrebbe anche avvenire via server.

Le versioni più recenti di Google App possono essere scaricate sul Play Store e APKMirror.com.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 517 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Crash Nebula

No, serve a telefoni economici di bassa gamma.

Andrea Z.

io l'ho avuto e poi mi è scomparso... lol

Andrea Z.

a me apparsa... ma ho problemi col mic bluetooth per dare i comandi, non va più da qualche giorno.

Andrea Z.

ho i settaggi e li ho attivati ma non ho capito che altro dovrei fare per gli screenshot... dice "from the app home settings go to..." ma di che app parla?
in ogni caso avendo un oneplus ogni volta che faccio uno screenshot ho già tutte queste cose e molte altre (posso farlo esteso, modificarlo al volo, condividerlo...)

Gabriele

nemmeno a me appare, sarà una modifica lato server

TheRealSlimShady

Vabbè ma non ne vale la pena per la dark mode nell'app di Google

Andreino

questi ritardati di google hanno tolto "cerca quest'immagine su google" su smartphone. Ovviamente le ocse comode non vanno bene

asd555

Mh, mai avuto problemi onestamente, lo uso da una vita e su tutti i dispositivi avuti, ho anche acquistato diversi temi...

TheRealSlimShady
dodicix

Idem, ma su OnePlus 6T con Android 10 stabile.

asd555

Che ti ha fatto?

TheRealSlimShady
D Trombett

A me non appare questa sezione eppure ho installato la versione beta

D Trombett

Serve a telefoni con connessione a internet lenta

Six

Per cosa usi la variante Go?

Jeson

Mettiamoci anche che alcune sue app funzionano meglio su ios che su android.
Questa stessa app nella variante Go (Google go), che sarebbe destinata a telefoni di fascia bassa, è più curata e performante di quella principale.

asd555

Io ho il OnePlus 7.
Per me tutte le app di Google hanno il tema nero, tranne l'app Google.

rasty++

da 4 mesi c e il tema nero.. almeno sui pixel..

asd555

Anche io, ho risolto con Substratum però che palle.

TheRealSlimShady
asd555

Ancora non ha il tema nero.

77fabio

Sono utente android praticamente da quando esiste ma se c'è una cosa che rimprovero a google sono i troppi cambi inutili di posizionamento di alcune impostazioni e/o le troppe sperimentazioni su app consolidate (NON beta) che poi vengono prontamente rimosse... figuariamoci se mi metto pure a fare il beta tester gratis...

Tre settimane con Huawei Mate 30 Pro: il punto su foto e autonomia

OnePlus Concept One, fotocamere invisibili grazie al vetro elettrocromico | Anteprima

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video