Google Pay: arriva il supporto alle carte Intesa San Paolo | Ufficiale

27 Dicembre 2019 164

Aggiornamento 27/12

Mancava solo l'ufficialità, ed ora è arrivata: Google Pay è disponibile per tutti i clienti Intesa San Paolo possessori di dispositivi Android. Lo comunica sul sito ufficiale il Gruppo bancario stesso dopo le segnalazioni ricevute a inizio mese. Maggiori informazioni sono disponibili al link in FONTE.

Articolo originale - 09/12

Google Pay si espande ed introduce il supporto alle carte (di credito, prepagate e di debito) Intesa San Paolo. L'istituto bancario consentiva già di utilizzare sia Apple Pay, sia Samsung Pay, e da fine novembre permette di usare le sue carte anche con Garmin Pay e Fitbit Pay. Il quadro di completa con la possibilità di effettuare pagamenti (su siti, nelle app e nei negozi) ricorrendo al servizio offerto dalla casa di Mountain View.

Il funzionamento non differisce da quello già esaminato con altri istituti di credito concorrenti: per l'utilizzo online è sufficiente cercare il logo di Google Pay al momento del pagamento nelle app e nei siti, selezionare la carta (o aggiungere una carta che sarà salvata per il successivo utilizzo con Google Pay online), e concludere l'acquisto - il tutto senza necessità di creare account, accedere o compilare moduli.

Per pagare nei negozi fisici è sufficiente individuare il logo dei pagamenti contactless (sinistra) o di G Pay (destra)

Per i pagamenti nei negozi fisici che espongono il logo G Pay (o quello dei pagamenti contactless) si sfrutta invece il modulo NFC dello smartphone: si sblocca il terminale, lo si avvicina al POS, e si attende fino a quando non appare un segnale di spunta sullo schermo - non è necessario aprire l'app di Google Pay. I clienti Intesa San Paolo che non conoscono il servizio possono trovare tutti dettagli nel sito ufficiale.

Nota: Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni della possibilità di utilizzare le carte Intesa San Paolo con Google Pay nelle ultime ore, ma al momento né il sito ufficiale di Google, né quello di Intesa San Paolo confermano espressamente la notizia. E' verosimile che l'ufficializzazione avverrà a breve.


164

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca

Io non riesco ad aggiungere la carta xme come metodo di pagamento e intesa non risulta tra le banche convenzionate gpay

ale_husqy

Non riesci a farlo dalla sezione xme? per Apple pay, ho aggiunto il bancomat direttamente dall'app della banca, altrimenti anche per me sarebbe stato impossibile inserirla direttamente da app del dispositivo (wallet su ios)

ale_husqy

Parlo per Apple pay, ma penso sia lo stesso anche per Gpay, inizialmente riuscivo ad utilizzare solo una carta di debito (next mi pare si chiami), successivamente, direttamente dall'app di intesa, sono riuscito ad aggiungere il bancomat.. Anche per me risultava impossibile aggiungere direttamente il bancomat data la mancanza del cvv sul retro, mi sono salvato da app... in qualsiasi caso, se nella sezione carte dell'app trovi sul bancomat un "bollino" con la scritta XME, porbabilmente entrando in XME pay potrai direttamente aggiungere la carta a gpay.. o almeno ripeto, così è per apple pay

Tecnono

Si sta' a cavallo! XD

Pinzatrice

No anzi, su Apple a livello numerico è tutto peggio. Ma preferisco la quantità alla qualità, almeno finché non verrò pagato per fare il beta tester.

FlowersPowerz

Se proprio vogliamo essere pignoli, su andorid sono stati i primi a portare i pagamenti con NFC con la loro app paygo nel 2015 ancora prima dell'esistenza di google pay, che tra l'altro è arrivato in Italia solo recentemente

FlowersPowerz

A me funziona sempre 24 su 24 7 giorni su 7. Ormai uso google pay per pagare ovunque, ancora più comodo ora usando la mia carta intesa San Paolo, piuttosto che affidarsi a terzi (tipo revolut yap ecc che mi supportano da un po' ). Il loro xme pay, non mi è mai funzionato.

Rieducational Channel

No.

Castiel

si purtroppo i consulenti delle banche sono dei venditori di aspirapolvere ormai.

Bjerget

Banca Sella invece? Si sa qualcosa?

GoodSpeed

A me hanno aumentato il canone da zero a 4.25 euro 4 anni fa. Estinto il mutuo li ho salutati.
Volevano convincermi a non estinguere il mutuo perché non mi conveniva a detta loro. Pagando 15k euro di capitale residuo ho risparmiato 1000 euro tra interessi e premio dell'assicurazione furto incendio (anche di questa secondo loro me la dovevo tenere). Secondo il "consulente" o per meglio dire il LADRO della banca avrei fatto meglio a tenere il mutuo e investire i soldi in fondi di investimento ad alto rischio. Piuttosto lo davo alla banda bassotti che almeno quelli mi facevano un po' ridere da bambino.

MatitaNera

Beh pubblicità di una cosa inesistente

Gigiobis

Si ma non la "tua" banca, bisogna specificarlo!

XD

Gigiobis

e funzionerà 1 volta alla settimana, a mercoledi alterni!

giorgio.

Nikon... errore di digitazione

Castiel

Lungi da me difendere intesa (che reputo anche io avere pessimi servizi) ma il costo dei conti ormai non dipende più dalle singole banche ma dall'economia generale europea.
Con i tassi negativi la banca deve pagare dei soldi per i soldi in giacenza, quindi nel momento in cui depositi un euro loro sono già sotto.

Persino finendo che storicamente è quella che ha sempre avuto il famoso conto "tutto gratuito" da inizio anno prossimo parte con 4 euro al mese di costo.

Purtroppo in europa abbiamo ufficialmente passato il punto in cui tenere soldi generava soldi, adesso se non li si investe la liquidità ha un costo.

Trixter

Non indica niente... Pubblicità

King Gixi

Che banca di m... a uno schifo veramente

Volpe

Nixon?

GoodSpeed

Troppo tardi conto intesa San Paolo chiuso. Non pago 4.25 al mese per darvi i miei soldi da gestire.
Sanguisughe.
Addio e a mai più.

Body123

È l'unica cosa che manca a questo telefono ma stica***, non lo cambio solo per questo, per tutto il resto mi trovo benissimo. Ho pagato per anni col contactless, continuerò a farlo ancora per un po'.

Pinzatrice

Di fatti, dopo iPhone 6S ho avuto solo Android, ora sono tornato felicemente ad Apple e non me ne pento, anzi. E’ vero, i prodotti costano un po’ di più (ma neanche tanto), ma se si guarda l’esperienza d’uso reale e non inutili dati tecnici, concorrenza ancora non ce n’è secondo me.

MatitaNera

Intanto si scrive c'entra. In secondo luogo ho capito benissimo quanto scritto. Anche perché la uso da tempo con un'altra banca. La mia curiosità era: visto che si può pagare con gpay in qualsiasi negozio che abbia un pos contactless che significato ha il logo di gpay? Cosa indica?

Alex

Preferisco dare i miei dati dei pagamenti alla banca e non a Google

Uno è più sicuro.

Io, come te, preferisco GPay, ma è una questione di scelte.

Gabriele Soncin

fino ad ora non potevi associare sul cellulare una carta Intesa a google pay. Il logo contact less non centra niente

an-cic

Si

MatitaNera

Nel senso, hai disdetto da Fineco?

an-cic

Che ti fa pagare quelle cose sì

ghost

Siamo sul pesante. cit.

MatitaNera

Fineco dici?

MatitaNera

Infatti...

MatitaNera

Mai zero problemi significa che ne hai avuti alcuni?

MatitaNera

No, sotto una certa cifra anche da bloccato.

MatitaNera

Ma è una impostazione che si può cambiare?

MatitaNera

Con importi bassi

MatitaNera

Non ho capito il logo gpay cosa contrassegna...

Che esagerazione

Roberto

devo ammettere che mi trovo molto bene con gpay... carta non clonabile visto che google ne usa una sua (usa e getta mi pare) ...
peccato che col mio active 2 possa pagare solo con samsung pay .. aspetto che fineco l'attivi

Roberto

il palo l'hai trovato, sono alto 1,84 ... XD

Tecnono

La posta è solamente l'istituzione finanziaria, partecipata dallo Stato, più capillare come presenza territoriale in Italia. E come insegnano note, recenti, vicende finanziarie nazionali le fregature le fanno in posta, in banca sia quotata che non, dal professionista fiscale al piccolo artigiano ecc. La disonestà è un fattore umano trasversale. Quindi a mio modesto parere dare dello sprovveduto o del povero a un cliente poste italiane è razzista. Dettoció concordo con il dato fattuale che le commissioni bancarie sono dei furti. Ma anche qui sono solo il prodotto di una finanza che non avendo profitti da aziende e imprese che creano progresso e benessere diventano sanguisughe dei patrimoni stagnanti...

Tecnono

Yuhhhh, finalmente, bellissima notizia! A no, a no mancano i soldi!XD

Squak9000

CA fa un poco ridere... applica anche dei costi mensili assurdi con servizi digitali = zero o veramente poco evoluti.

ma probabilmente sei con loro per un mutuo o altro... o sbaglio?

LordRed

Da circa il 6 dicembre finalmente anche Postepay standard supporta google pay, nell'articolo dedicato non era specificato in modo chiaro. Precedentemente solo postepay evolution supportava google pay.

PS. Visto che la compatibilità con google pay dipende direi esclusivamente dall'istituto di credito (e non da google) è corretto dire che è google pay a introdurre il supporto alle carte Intesa san paolo (come scritto nell'articolo) e non viceversa?

Ggp
Rieducational Channel

Ed è proprio per questo motivo che ho pensionato Google pay a favore di Samsung pay. Punti di vista.

Rieducational Channel

Io ce l'ho. Basta fare una rapina in banca.

Rieducational Channel

Sotto i 25 se non erro basta lo schermo acceso anche col cell. bloccato.

Rieducational Channel

MPS ad esempio.

Luke

che poi pure la postepay ha g pay

Tre settimane con Huawei Mate 30 Pro: il punto su foto e autonomia

OnePlus Concept One, fotocamere invisibili grazie al vetro elettrocromico | Anteprima

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video