Lee Sedol, si ritira il campione di Go sconfitto dall'AI di Google DeepMind

28 Novembre 2019 73

Lee Sedol è diventato un nome ragionevolmente famoso tra gli appassionati di tecnologia perché è stato il primo grande campione internazionale di Go sconfitto da un'intelligenza artificiale, nello specifico AlphaGo di Google DeepMind. È considerato uno dei giocatori più forti del mondo, ma proprio l'arrivo dell'intelligenza artificiale lo ha spinto a ritirarsi dal gioco competitivo. La ragione, precisamente, è la certezza di non poter mai diventare il migliore.

Con il debutto dell'AI nei giochi di Go, ho realizzato che non potrei essere al top nemmeno se mi impegnassi a fondo per diventare il numero uno. Anche se divento il numero uno, c'è un avversario che non può essere sconfitto.

Lee Sedol ha gareggiato contro AlphaGo nel 2016, in una serie di cinque sfide. Ne ha perse quattro, ma è riuscito a vincerne una. In seguito, tuttavia, il giocatore ha rifiutato ogni merito per l'impresa, dicendo che la sconfitta dell'AI è avvenuta solo grazie a un bug. L'amministratore delegato di DeepMind, la divisione di Google che si occupa dell'avanzamento dell'intelligenza artificiale, si è congratulato con Lee Sedol per l'eccezionale carriera, che l'ha portato e mantenuto tra i migliori giocatori al mondo per un decennio circa, e per il grande livello di sfida offerto ad AlphaGo.

Il Go è un gioco tradizionale asiatico che è stato considerato molto importante per lo sviluppo dell'AI. Di fondo le meccaniche che lo regolano sono analoghe a quelle degli scacchi, ma ogni partita offre un numero molto più elevato di combinazioni. Dopo le sfide con Lee Sedol, DeepMind ha evoluto ulteriormente la sua AI applicando il metodo del reinforcement learning - un concetto in cui, semplificando molto, il software impara a capire se le conseguenze di un'azione sono positive o negative, e cerca di massimizzare i risultati. Il vantaggio è che l'AI non deve elaborare una mole enorme di dati in anticipo, impara in corso d'opera.


73

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marco

Che tristezza

Volpe

Ma cosa centra? -.-
Va beh... lascia stare va, hai ragione te, cambiamo discorso e basta. Rispetto comunque gente Lee Sedol per le capacità e l'impegno che hanno sicuramente messo nel migliorarsi negli anni, ma il paragoe mi sembra davvero fuori luogo.
Ciao.

Repox Ray

Lo spirito infantile lo dimosti tu nel momento in cui per accomiatarti da questo mondo decidi di farlo nel modo più molesto e plateale possibile, bloccando la circolazione dei treni, provocando ritardi e disagi a centinaia di onesti lavoratori nonchè un danno economico ai tuoi genitori (pare che Trenitalia si rivalga sui parenti del suicida).

Spark

Se serve per evitare di fare ironia e aggiungere un commento del c**o a una discussione di cui puoi anche fare a meno di seguire, fai pure.

ydlale

Ho perso sollevamento pesi contro mio carrello elevatore ... adesso mi faccio il karakiri

PistacchioScemo

perchè come ti ho detto c'è la parola 4nal in mezzo

jose manu

Se per bot intendi i bot di fortnite allora si ti prendono in giro. C'è un po' di differenza tra quel bot e questo

Jiek

Non era mia intenzione offenderti ma non era affatto velato come affermazione. A parte ciò , continui a non capire, e io sinceramente non ho più motivo di cercare di fartelo capire.

Il tizio Coreano si è ritirato , ok , motivo?
Un AI riesce, gioca e giocherà in una maniera infinitamente più bravo di lui.

Allora perché difendo questo sua motivazione? Semplice.

In un'ipotetico mondo dove le operazioni matematiche elementari(+-*/) sono un gioco e si gareggia per vedere chi riesce a fare i calcoli più veloci,

mettiamoci anche dei dettagli per essere il più obiettivi:
1) non esiste ancora la calcolatrice ( AI )
2) il tizio migliore si chiama Sedol,

Viene introdotto per la prima volta una calcolatrice che riesce ad eseguire i calcoli molto velocemente.
E batte Sedol. Poi Sedol si ritira.

Ora vediamo i motivi per cui difendo la sua scelta :
In una gara di operazioni , vinci trovando scorciatoie che ti permettono di accelerare i calcoli ( pensa ad esempio alla proprietà commutativa), e come con Go , dove nella vittoria giacciono anche tecnica ed esperienza.
Ora, se la calcolatrice sa tutte le scorciatoie pensabili ed esistenti , nessuno troverà più gusto nel trovare nuove tecniche perché sono inutili se esiste già una scorciatoia perfetta ( che è appunto la calcolatrice stessa).

Ma significa che Sedol non gicherà più? No, ma non lo farà più competitivamente perché non c'è più gusto a migliorarsi.

Diverso sarà un AI per i VIDEOGIOCHI , visto che non guardiamo uno streamer solo perché è bravo, ma ciò che ci tiene legati allo schermo è il suo approccio al gioco. Gli speedrun senza la cam sono essenzialmente noiosi.

Alla fine devi considerare che ciò che ho detto vale per questo contesto.

GTX88

Ergo fai il saputello del caz2o e hai il nome utente scritto in modo ridicolo

apps accaunt

solo questione di pigrizia...non avevo voglia di schiacciare 2 tasti in più...ergo errori assolutamente consapevoli (che sto ripetendo)

Volpe

Che ottime argomentazioni che continui a tirar fuori ^-^ vado a buttarmi sotto un treno perchè velatamente mi hai detto che sono una m* perchè non sono famoso a livello globale e quindi non ho nemmeno il diritto di criticare un atteggiamento infantile (cosa che insegnano anche alle elementari.).

Grazie, ciao.

Repox Ray

Quando avrai vinto a Go quanto ha vinto lui, allora potrai criticare le sue scelte.

Volpe

Iniziare con insulti velati non aiuta ad avvalorare il tuo ragionamento caro amico orsetto polare ;)

Secondo poi, lui non ha detto "ok, smetto di giocare perchè le macchine lo fanno meglio" ma si ritira dal competitivo perchè le macchine lo possono battere... sono due cose ben diverse, cerca TE di non andare fuori topic, ok? Concentrati, ce la puoi fare orsacchiotto ;)

Per il resto purtroppo stai dicendo solo "ma non sono umani gne gne gne quindi il paragone non vale"... si parla di skill singola, non metter in bocca le parole a chi non le pronuncia, ok orsetto? ;) ma vediamo se così il paragone è di tuo gradimento! :D un'auto a guida autonoma che fa i 100m (dove deve andare solo dritta) batte tranquillamente un velocista, allora a breve anche i più grandi velocisti smetteranno di gareggiare in competitivo?

Mi sembri un po' troppo supponente, caro orsetto, abbassa la cresta e impara a rispondere rispettando gli altri, senza iniziare il discorso con velati insulti ;)
Non meritavi nemmeno risposta sinceramente.

watson non è proprio specifico :)
ci si avvicina a quella definizione

Andrej Peribar

Se c'è qualcuno che non si limita a risponderti o a darti downvote segnala il tuo messaggio come spam, a ripetute segnalazioni entri in spam list e ti deve far uscire un moderatore.

Pip
Andrej Peribar

Quei messaggi sono stati segnalati attivamente

Andrej Peribar

trans

Andrej Peribar

analisi

Pip

Non vieni ben visto se ti fai battere dai bot "semplici" presenti nei giochi.
Qua si tratta di bot super potenziati con capacità di apprendimento sovraumane e con milioni di partite memorizzate alle spalle, è una categoria di bot completamente diversa

Pip

Posso ancora capire (ma anche no) tran5, ma perchè anal1si dovrebbe dare problemi?

Jiek

Ancora non hai capito il punto , e osservazione fuori topic , strano quando hai come "nick" Volpe , non proprio astuto eh xD.

Se ad esempio per puro caso esiste qualche competizione nella scrivere un dettato , ci sarà qualcuno che vorrà migliorarsi finché non progetteranno un AI capace di scrivere tutto ciò che senti, perché a quel punto non ha più senso essere il più veloce nel scrivere i dettati.
Perché già esisterebbe qualcosa di così PERFETTO da non essere più migliorabile.

La macchina AI per FUNZIONARE non ha bisogno dell'uomo, una macchina come il dragster sì, perché servono comandi meccanizzati per farlo partire.

Come dire che leggere e capire sono due cose separate , e poter fare l'uno non significa necessariamente e obbligatoriamente l'altro, l'AI e una Macchina sono due entità diverse.

Un ROBOT è una macchina con entrambe le entità ( macchina+AI).

In questo contesto il Coreano è stato battuto da una macchina in grado di migliorarsi automaticamente centinaia di migliaia di volte al secondo , ovvero qualcosa che è progettato per non fallire mai e non comandato da nessuno. Il fatto che lo abbia battuto una volta significa che lo potrà fare ancora e ancora e sempre in un contesto migliore. Non potrei biasimarlo per aver lasciato perdere un campo insoddisfacente e senza più obiettivi.

Il miglior lanciatore di baseball non se ne va perché i macchinari non sano GIOCARE a baseball.
Le persone che corrono non se ne vanno perché appunto si tratta di PERSONE che CORRONO.

Go è un gioco in cui l'obiettivo e fare qualcosa per vincere, e quando esiste un qualcosa che lo fa meglio di qualsiasi altro uomo, non è più interessante per alcuni.

Come dire, qualcuno vorrà mai continuare a migliorare in qualcosa, quando esiste già un limite insormontabile per lui? No.
Semplicemente raggiungerà un punto in cui non ci sarà più bisogno di migliorarsi.

PistacchioScemo

a n a lisi
t r a n s

ecco le parole incriminate

Volpe

Certo, ma quello che hanno fatto è un test per dimostrare le capacità dell'AI, dubito fortemente che permetteranno a delle macchine di partecipare contro esseri umani in competizioni reali...

Comunque anche la macchina della AI deve essere accesa da qualcuno, che centra? Se invece che i dragster ci metti una macchina a guida autonoma che deve andare solo dritta o seguire delle linee lo batte lo stesso l'atleta.

Cercare di coprire una bambinata o trovata pubblicitaria con voli pindalici è assurdo. Le cose sono due:

- Lee Sedol non sa perdere
- Google l'ha pagato una barca di soldi per inscenare il ritiro, solo per far parlare ancora di più della sua AI

Me lo vedo il iglior lanciatore di baseball che se ne va dal campo perchè esistono i macchinari che lanciano la pallina 3 volte più veloce di lui... Come mai nessuno ha mai quittato per questo?

Spark

Ha ragione se tutti inizieranno a usare le IA nelle partite (cosa che vedo difficile in ambito sportivo, se non per barare), e quindi approfitta di questo per rendere il suo gesto politico, per fare una protesta contro la IA nello sport. Se lascia per una questione di sconfitta dell'umanità che sembra provenire da un racconto di Asim0v, allora il discorso si fa meno serio e troppo m&ntale.

Non so quanto conti in questi casi, ma nel mondo del gaming non vieni ben visto se sei un "pro" e vieni battuto da un bot, indipendentemente dall'intelligenza che esso ha. È il concetto stesso che non si presta a elasticità.

Ma evidentemente i giochi da tavolo e compagnia hanno un diverso approccio e non fanno caso a questi dettagli.

Spark

Ha ragione se tutti inizieranno a usare le IA nelle partite (cosa che vedo difficile in ambito sportivo, se non per barare), e quindi approfitta di questo per rendere il suo gesto politico, per fare una protesta contro la IA nello sport.

Non so quanto conti in questi casi, ma nel mondo del gaming non vieni ben visto se sei un "pro" e vieni battuto da un bot, indipendentemente dall'intelligenza che esso ha. È il concetto stesso che non si presta a elasticità.

Ma evidentemente i giochi da tavolo e compagnia hanno un diverso approccio e non fanno caso a questi dettagli.

SteDS

Quello si, poteva evitare. Invece, che tutto il mondo gli rida dietro perché ha "perso contro un bot" credo sia una scemenza

Volpe

E' l'essersi ritirato dal competitivo che fa ridere. Perchè farlo? Non credo che ai tornei ci maderanno, nè ammetteranno delle IA come partecipanti...

SteDS

Battuto da una IA dalle potenzialità sovraumane e che farebbe altrettanto contro qualsiasi altro giocatore, perché tutto il mondo dovrebbe ridergli dietro?
Quello che dice ha perfettamente senso, queste IA evolveranno e non ci sarà più partita, ammesso che non sia già così oggi.

Diego Lagos

No, perchè non avrebbe fatto al meglio come solo i numeri uno di harakiri saprebbero fare e perciò avrebbe rinunciato anche a quello

Diego Lagos

Questa era cattiva...

watson non è poi così lontano da quel concetto

eL_JaiK

https://uploads.disquscdn.c...

Jiek

E' come aprire un ristorante di fastfood e competere.
Finché sei l'unico o il migliore della zona sai di poter migliorare , ma quando arrivano i big della scena ( tipo MC, BK , KFC ) non cercherai di competere in quella zona per essere il migliore , ma ti ridimensionerai a un concorrente.

Forse non sei mai stato appassionato di qualcosa , ma in qualsiasi gioco , finché si tratta di gioco e non lavoro ( quindi migliorare è un obiettivo , visto che nel lavoro si chiede la costanza ) sapere di poter migliorare e superare dei limiti ti fa piacere.

Finché c'è speranza c'è volontà , quando non hai proprio speranza di poter raggiungere un obiettivo, abbandonare è una soluzione finale.
Lui forse voleva essere il migliore in assoluto in questo gioco , ma siccome non potrà più esserlo ha fatto bene a mollare.

Sfortuna ha voluto che uno dei primi campi di azione della tecnologia AI sia proprio il gioco , per la presenza di complessi algoritmi , ma se in futuro l'AI giungerà anche nei robot , magari che eseguono azioni da sport , anche altri atleti subiranno la stessa fine.

Il paragone con i draster non c'entra perché non sono comandati da AI visto che c'è sempre un uomo da dover eseguire azioni.

GTX88

avere un'intelligenza generale invece di una specifica per ogni task è una differenza radicale ed è un obiettivo a cui nemmeno ci si avvicina oggi:

https://en.wikipedia.org/wiki/Artificial_general_intelligence

"L'essere umano ha semplicemente un intelligenza generale che non deve essere programmata ad hoc per ogni situazione."

l'essere umano non è programmato ma impara dagli altri o tramite libri o simili, non è poi un concetto così diverso

Spark

Che sia per una questione d'onore non ci piove.
Che sia una questione così "romantica" come la descrive, non ci credo.
Che lo faccia per una questione di "campione battuto dal bot", quindi di uno dei peggiori schiaffi in faccia del mondo del gaming, tanto da spingere tutto il mondo a riderti dietro per trecento anni, ci credo.
Perché ricordiamoci che anche se sei il campione dei campioni... Hai comunque "perso contro i bot" cit.

Pip

https://uploads.disquscdn.c...

apps accaunt

neanche tu con l italiano

Ora stanno progettando un AI specializzata in ragequitting apposta per spodestarlo.

csharpino

E' però entrato nelle prime posizioni del ranking mondiale di ragequit...

antonio_ant

Inoltre un ai così può avere un database infinito, mentre l'uomo deve rielaborare la propria conoscenza ad ogni mossa

GTX88

Non è più intelligente di alcun giocatore, semplicemente i suoi algoritmi sono potenti e può calcolare le variabili in modi in cui un uomo non può competere, se fosse la storiella come credi tu non avrebbe perso per un bug

Volpe

Certo... ritirarsi perchè si perde è da campioni. Bel esempio che danno allora.

antonio_ant

Non sarei così sicuro.

antonio_ant

Esattamente, se chiedi a quell'ia di progettare una vespa con una fabbrica degli anni 60 a sua disposizione non è scontato il risultato

e quindi? rimane un'intelligenza che non è in grado di fare NIENT'ALTRO e che è stata progettata a puntino dell'intelligenza UMANA

Repox Ray

Si chiama campione.

Repox Ray

Quell'IA ha dato prova di essere più intelligente a giocare a Go di un campione di Go. In quel campo specifico di intelligenza è stata più intelligente di un uomo anch'esso specializzato in quel campo specifico di intelligenza.

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?