Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Hogwarts Legacy ha venduto più di 24 milioni di copie, novità in arrivo in estate

29 Gennaio 2024 14

Da fine 2023 o oggi, Hogwarts Legacy ha convinto altri due milioni di acquirenti arrivando a superare il traguardo delle 24 milioni di copie vendute. Si conferma quindi un vero e proprio fenomeno commerciale, da una parte criticato per un gameplay tutt'altro che innovativo, ma dall'altra apprezzato a gran voce per la cura rivolta dagli sviluppatori alla costruzione di un mondo di gioco estremamente convincente e aderente alle atmosfere e ai toni dell'universo di Harry Potter. Ed è un mondo in evoluzione.

Warner Bros. Discovery sta pensando a nuovi sviluppi nel campo dei videogiochi per Game of Thrones, mentre gli sviluppatori di Hogwarts Legacy non hanno ancora finito con il loro titolo. Nell'annunciare l'arrivo in estate su altre piattaforme dei contenuti del gioco attualmente esclusivi per PlayStation, hanno anche anticipato l'arrivo di nuovi aggiornamenti e di nuove funzionalità.

In prossimità dell'anniversario di un anno di Hogwarts Legacy, volevamo informare la nostra comunità che i contenuti esclusivi di Hogwarts Legacy per PlayStation saranno disponibili su altre piattaforme nel corso dell'estate, insieme a ulteriori aggiornamenti e funzionalità del gioco. Restate sintonizzati nei prossimi mesi per ulteriori dettagli sulle novità di Hogwarts Legacy di quest'anno. - Avalanche Studio via X

L'eccellente ricostruzione della scuola di magia di Hogwarts.

A menzionare le vendite di Hogwarts Legacy, dopo aver controllato minuziosamente i numeri, è stata la più ufficiale delle fonti di Warner Bros. Discovery: il CEO della compagnia David Zaslav. Ma nel rivolgersi ai colleghi di Variety, il dirigente non si è limitato a celebrare il successo di Hogwarts Legacy, sottolineando come la divisione gaming di Warner Bros possa contare su altri tre franchise videoludici dal valore stimato di un miliardo di dollari.

Nello specifico parliamo di Mortal Kombat, dell'universo DC e di Game of Thrones, ancora in forma come dimostra il successo dello strategico mobile Game of Thrones: Conquest. Ed è proprio per l'ottimo riscontro relativo a quest'ultimo che Warner Bros. sta considerando lo sviluppo di nuovi titoli dedicati al celebre franchise, speriamo tripla A o comunque di alto livello. Non ci sono invece novità ufficiali su Hogwarts Legacy 2, ma un sequel dovrebbe essere già in cantiere come suggerito da un annuncio di lavoro pubblicato ad agosto e da un post su X (ex Twitter) del leaker MyTimeToShineHello.

Game of Thrones.

Parallelamente la divisione gaming di Warner Bros. ha dato il via a una più stretta collaborazione con i DC Studios, capitanati dal produttore Peter Safran e dal regista James Gunn che sta attualmente lavorando al film Superman: Legacy. Di conseguenza possiamo dare per scontato l'arrivo di nuovi titoli dedicati al DC Universe. Ma non è il caso di sperare in annunci a breve termine, almeno per quanto riguarda Superman.

Warner Bros. non ha infatti intenzione di sviluppare un gioco dedicato al supereroe per antonomasia con l'obiettivo di sfruttare la scia del lungometraggio di Gunn, almeno secondo quanto dichiarato, sempre a Variety, dal CEO sezione streaming e giochi della compagnia, Jean-Briac Perrette.

Anche se stanno lavorando al film, non lanceremo un gioco di Superman solo perché ci sentiamo obbligati. Dobbiamo fare qualcosa che abbia senso per la nostra strategia in ottica gaming, per i fan e per i consumatori. - JB Perrette, CEO della sezione streaming e giochi di Warner Bros.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Paulnord

Boh...io sapevo che Harry Potter fosse l'idolo dei bambini...

l' idea del gioco è stupenda, ma la realizzazione aldilà della grafica è pessima, e anche della grafica parliamone, ok il castello e le cittadelle limitrofe ma per il resto è abbastanza mhe, gameplay povero e lento, presentare un aggiornamento dopo così tanto tempo dal lancio...bha non so ormai secondo me il gioco è morto

:(){ : | : & }; :

veramente immeritato.
gioco noioso, buggato, pesante, castrato nei contenuti.
si e' salvato solo grazie all'infinita orda di fan di harry potter.

RussiaDOWNFALL

proponiti tu alle SH... visto che ti auto ritieni così brillante,mentre critichi ad alzo 0 da una tastiera.
E comunque si può stare bene e sereni anche senza videogiochi nuovi, ce ne saranno migliaia di eccezionali che tu devi ancora finire

gianni polini

Harry potter sarebbe il gioco perfetto come MMO.
Ho preso questo al day, ma non ci ho ancora giocato per piu di.20 minuti.
Creazione personaggio scarsa..poca personalozzazione.
Poi bho...sembra molto girare su un binario..noioso, ma ci ho giocato pochissimo.
Mi piacerebbe un MMO, con classi e scuole di magia da scegliere, possibilità di creare gilded una volta a livello avanzato, quiddich in pvp.

G M

Il mondo dei videogiochi è morto e le "grandi" case editrice di videogiochi che si sono svendute ai vari microsoft ora stanno subendo licenziamenti da paura. Dopo l'ubriacatura del periodo covid al posto di fare cose nuove e avvincenti, avendone sia la capacità che i mezzi, si sono buttati sull'ovvio e sul sempre più scontato paradigma violenza e nonsense tipo fortnite, anche questo una volta perso l'appeal licenziamenti a tempesta. Call of duty 76, fifa 88, madden94 e via discorrendo di certo non aiuta. Fare un gioco dove la natura umana primaria predatrice non sia messa come perno di tutto un sistema è così impossibile da evitare? Stereotipi su stereotipi messe a piene mani, non se ne può più.

comatrix

Aggiorna, poiché ho editato il post, risponde alla tua domanda

Pmadmax

Alla fine il movimento con le mani lo facevamo con la wii e con la xbox quando aveva quella simpatica barra con il lidar...

comatrix

Ecco, questo si che sarebbe un bel gioco in VR;

- poter eseguire le manovre di un incantesimo con le mani o Controller VR risulterebbe stupendo, alto che i controller classici

È un esempio pratico di come i livello di interazione sia diverso tra un semplice Controller da gioco ed interazioni dirette.
Ecco perché sono il Next Level i Visori

Biro

Prima è venuto, poi se ne è andato (cit)

Sagitt

Vieniiii harry, vieni!

Bucatino

Anche io preso e finito, ma basta, è un gioco morto. Nulla da fare

Rieducational Channel

Chi è venuto? Rocco?

ErCipolla

A me questo dimostra la potenza immensa di questo marchio, che va oltre qualsiasi altra proprietà intellettuale degli ultimi vent'anni.

Dico questo perché il gioco in se l'ho provato e a mio avviso (opinione totalmente personale) è l'ennesimo open-world strutturato in maniera identica a mille altri open world già visti e rivisti mille volte, dove l'attività principale è fare il galoppino dell'NPC, perdendo tempo in attività banali e ininfluenti sull'arco narrativo principale. Non sto dicendo sia "brutto" eh, però boh, non è nulla di che...

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video