Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Fortnite, arrivano LEGO, corse in auto e Guitar Hero

07 Dicembre 2023 5

In Fortnite sono arrivati i LEGO: Epic ha annunciato il debutto dell’esperienza qualche ora fa. Si tratta sostanzialmente di un “gioco nel gioco”, per così dire. Immaginate che Fortnite sia una piattaforma da cui si possono scegliere diverse tipologie di esperienze, dal tradizionale battle royale a costruzioni alla collaborazione con la mitica casa di mattoncini danesi.

LEGO Fortnite può essere eseguito in due modalità: Survival e Sandbox. In linea di principio è simile a Minecraft: nella prima bisogna raccogliere risorse, costruire strutture di vario tipo e combattere contro avversari, intemperie, fame e altro ancora. Solo che gli elementi usati per la costruzione sono, appunto, i mattoncini LEGO. La modalità Sandbox è analoga, ma offre al giocatore più libertà - non è necessario accumulare risorse, per esempio, si può semplicemente costruire ciò che si preferisce senza ulteriori fini.

LEGO Fortnite è free-to-play esattamente come il Fortnite tradizionale. Ma si riesce a intuire in modo piuttosto chiaro dove la partnership voglia andare a parare: Epic ha già confermato che le due società stanno lavorando per costruire un database di mattoncini di varie forme e colori come nei set reali. Da lì a prevedere che si potranno sbloccare set di pezzi, o istruzioni o direttamente set individuali, a pagamento, il passo è breve.

Per ora, comunque, ci si possono far bastare le skin per generare introiti: Epic dice che ce ne sono già oltre 1.200 convertite in varianti LEGO. Non è del tutto chiaro se si arriverà a un punto in cui si potranno costruire versioni digitali dei set LEGO reali in Fortnite, ma per Epic questa avventura rappresenta un punto di svolta importante per il suo famosissimo videogioco.

Come dicevamo in apertura, Epic punta a trasformare Fortnite in una piattaforma - un hub da cui sarà possibile eseguire giochi ed esperienze completamente diversi e indipendenti l’uno dall’altro. LEGO Fortnite è il primo passo, e ce ne sono già altri due pianificati. Domani, 8 dicembre, sarà disponibile Rocket Racing, sviluppato dallo stesso studio di Rocket League, mentre sabato 9 arriverà Fortnite Festival, dallo studio di Rock Band e Guitar Hero.

Fortnite ha un vantaggio fondamentale: è già estremamente popolare. L’enorme bacino di utenti potrebbe essere l’elemento vincente che permetterà a Epic di avere successo in questo ambiziosissimo piano di espansione. Chiaramente l’idea di appoggiarsi ad altri franchise e brand molto conosciuti e apprezzati, come appunto i LEGO, è un altro punto a favore.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
getenv

È una bellissima ditta infatti. Se hai perso questa accontezza, hai perso tanto.

Il Robottino

Sarebbe come aggiungere la modalità "simulatore di pasticceria" su Unreal Tournament...

IceMatrix

Mia figlia si sta divertendo molto con la versione lego ed è anche ben fatto :)

Nicco Costa

Io invece prima pensavo che Lego fosse una bella ditta.

T. P.

sono più interessato al gioco misterioso!

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video