Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Nintendo Switch 2 potrebbe utilizzare i display OLED di Samsung

01 Dicembre 2023 21

A quanto pare, la prossima generazione di Nintendo Switch potrebbe utilizzare un pannello OLED di Samsung Display, ma non si tratterebbe di una scelta puramente qualitativa, bensì di un ripiego finalizzato a una maggior tranquillità. Sembra infatti che la mossa potrebbe essere logica conseguenza delle accuse di violazione di brevetti in cui è coinvolto il produttore BOE.

Stando alle voci di mercato, sia Nintendo che Steam hanno considerato l'utilizzo dei pannelli OLED prodotti della società cinese BOE poiché maggiormente convenienti, ma poi è avvenuto un cambio di rotta che li ha portati a decidere di utilizzare i pannelli OLED di Samsung Display.

Proprio quest'ultima ha presentato a giugno 2023 una causa per violazione di brevetto contro BOE e sette sue sussidiarie in Texas. Nel testo della denuncia si accusa BOE di furto di proprietà intellettuale, di clonazione dele sue tecnologie e di conseguenza di vendita illegale dei pannelli OLED.

Il problema è che in precedenza sia Nintendo sia Valve avevano negoziato accordi per ottenere i pannelli OLED a prezzi più convenienti da BOE rispetto a quanto offerto dall'azienda coreana, tuttavia a seguito della causa di Samsung Display le cose hanno preso una piega inaspettata. Entrambe le società si sono rivolte a Samsung Display anche se i suoi pannelli costano di più, e il motivo non stupisce più di tanto: il rischio sarebbe stato quello di dover affrontare potenziali ritardi nella consegna dei componenti, o forse addirittura dei blocchi totali legati alla presunta violazione.

Nello specifico si sostiene che i pannelli OLED di BOE violino cinque brevetti di Samsung Display, incluso quello della tecnologia "Diamond Pixel". Dal canto suo, BOE ha citato in giudizio Samsung Display e Samsung Electronics China presso il Primo Tribunale Intermedio del Popolo di Chongqing, a maggio 2023. Ora il problema principale è che questa serie di cause potrebbe richiedere molto tempo e i clienti non vogliono essere coinvolti. L'unica soluzione che consente al momento di non incorrere in problemi di approvvigionamento è quella di acquistare i pannelli OLED da Samsung Display.

Ecco perché è molto probabile che la prossima generazione di Nintendo Switch utilizzerà un pannello OLED della divisione coreana. Nintendo si trova infatti tra le aziende preoccupate da questa deriva e non vuole rischiare di essere coinvolta in una causa legale, soprattutto con il nuovo modello di Switch potenzialmente alle porte (si parla del 2024). Samsung Display è sempre stato un fornitore affidabile di pannelli e Nintendo sembra disposta a pagare di più per evitare ogni inconveniente.

A proposito di Nintendo Switch 2, Di recente si è parlato delle sue potenziali prestazioni in Ray Tracing. Stando all'eminente parere del leaker Nate the Hate, l'unica area in cui la nuova console di Nintendo avrà un leggero vantaggio su PlayStation 5 e Xbox Series X|S sarà nella tecnologia di Ray Reconstruction di NVIDIA.


21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
getenv

Sono ammirato dalla longevità di Nintendo, sempre in grado di proporre qualcosa di nuovo e innovativo.

Rand00m

Sarebbe un colpaccio! Tutto si può dire a Samsung, tranne che non abbiano degli AMOLED paurosi!

Alexxx

Ma questi della samsung stanno sempre tra i co....?

Gianluca Olla
Gianluca Olla

Non credo che BOE interrompa la produzione per una causa ben lontana dalla sentenza. Più facile che Valve sia andata da Samsung per paura di una futura interruzione della produzione.

Brogli

Infatti il display BOE lo hanno messo sono nelle limited edition, perché avevano scorte limitate del pannello in quanto Samsung aveva fatto causa e BOE ha interrotto la produzione, così mi pareva di aver letto

GerryNap

Nintendo deve tirar fuori una degna erede della switch, con la oled hanno sistemato il problema del display e adesso tocca al resto.

Pistacchio
Andredory

Si aspetteranno ben volentieri saldi e revisioni successive allora. 430€ diventa una cifra importante, soprattutto con Nintendo che non fa praticamente sconti.

Zoro

mi aspetto circa un centone in più dalla prima Switch con un prezzo sui 429€

Fade

se vogliono rimanere nel range dei 350 ci sarà un lcd ma se sfondano quella soglia l'oled sarebbe quasi d'obbligo

Arale's Poopoo

Sono d'accordo, anche perché con Switch online devi pagare per usare l'online peer to peer e senza server dedicati, come ad esempio Splatoon 3 se ricordo bene.

Però stando ai rumori Nintendo dovrebbe uscire prima con la versione LCD. Oppure potrebbero lanciare direttamente entrambe con la versione LCD ad un prezzo più basso, anche se sinceramente non penso sarà il caso.

Arale's Poopoo

Non capisco perché tirate in causa Valve dato che usa sia pannelli BOE che Samsung su Deck OLED.

I primi presentano fringing verde, mentre i secondi vorranno leggermente verso il blu.

Rischiate di sottovalutare la spilorceria di Nintendo

T. P.

si ci starebbe

GeneralZod

In verità anche la Deck OLED usa anche pannelli BOE, specie sulla Limited Edition. Questi hanno una matrice pixel differente, pertanto causano del fringing verde. Inoltre ci sono stati diversi casi segnalati su Reddit riguardanti pixel morti, proprio sulle varianti BOE. La mia, fortunatamente, è una unità Samsung.

Doggo (background)

Con tutti i soldi che si prendono con quella truffa di Nintendo online sarebbe il minimo

Fade

nel 2023 non credo facciano uscire un modello base non oled, un lcd me lo aspetto solo nel modello lite

Marco

Sarebbe doveroso uscire subito con la oled, altrimenti è un passo indietro rispetto all'attuale

Si certo, nella switch 2 che uscirà in un secondo momento rispetto a quella con LCD sicuramente

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video