Switch Pro non si farà: secondo Digital Foundry è stata cancellata

28 Dicembre 2022 100

Se ne parlava del 2020, eppure tutto potrebbe essere finiti nel nulla. Le voci sul cosiddetto aggiornamento della console hanno iniziato a diffondersi all'inizio ormai quasi 3 anni fa, con una prima fuga di informazioni che indicava addirittura la presenza di un processore personalizzato basato sull'architettura Volta di NVIDIA.

Più tardi alcune fonti di Bloomberg rivelarono che Nintendo Switch Pro avrebbe supportato la risoluzione 4K e parallelamente, la sua potenza di calcolo sarebbe stata adeguatamente aumentata. Da quel momento in poi, le voci si sono fatte ancora più selvagge, rincorrendosi in modo incontrollato con ipotesi sempre più estreme. Nel 2021 i rapporti menzionavano una modalità portatile migliorata e il supporto NVIDIA DLSS, nonché la possibilità di migliorare la risoluzione e le prestazioni dei vecchi giochi e la presenza di un dock più grande con una porta Ethernet e due porte USB 3.0.

Ulteriori voci si sono rincorse, ma a conti fatti Nintendo non ha mai fatto alcun annuncio, lasciando i fan a speculare a lungo. Un produttore cinese di accessori per Switch ha riacceso le speranze sul possibile arrivo di Nintendo Switch Pro nel 2022, ma ovviamente nemmeno questo è successo.

Arriviamo quindi all'ultimo tassello di questa travagliata storia, che ci viene offerto dall'ultimo episodio del podcast di Digital Foundry, durante il quale John Linneman ha riferito che Switch Pro era realmente un progetto esistente, ma alla fine Nintendo ha deciso di non lanciare la console.

Penso che a un certo punto internamente, da quello che posso capire parlando con diversi sviluppatori, sia stato pianificato una sorta di aggiornamento di Switch di mezza generazione a un certo punto, e sembra che non stia più accadendo. E quindi, è abbastanza chiaro che qualunque cosa facciano dopo sarà l'hardware di nuova generazione.

Ha poi aggiunto che Nintendo realizzerà in ogni caso un vero e proprio successore della Switch, ma secondo la sua previsione non vedremo nulla prima del 2024. Ciò è in linea con le voci più recenti, che parlano di un inedito SoC NVIDIA Tegra239 in fase di preparazione e dotato di una CPU a otto core, NVIDIA DLSS e supporto ray tracing, che strizza decisamente l'occhio a una ipotetica Nintendo Switch 2 piuttosto che a un semplice upgrade alla versione Pro.

Tuttavia, ciò significa anche che il prossimo capitolo The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, attualmente programmato per essere rilasciato il 12 maggio 2023, arriverà senza una nuova console ad accompagnarlo. Naturalmente, c'è anche la possibilità che il titolo venga posticipato al 2024, ma è una possibilità che nessun fan di Nintendo vorrebbe mai prendere in considerazione.


100

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrea

A occhio e croce hai risoosto a quel frustrato di alebrasa/lefantome. La puzza di bannato che fa è fin troppo sgamabile.

Andrea

Commercialmente e logicamente, una Pro non avrebbe nessun senso. Switch e il sio hardware sono perfette per il target e il form factor, ed è un successo di vendite ben al di là delle previsioni. Molto più probabilmente Nintendo annuncerà il successore di Switch.

Simone

Ahah lo hai asfaltato! XD

xpy

Considerando i leak della switch oled tema zelda direi che è molto improbabile venga aspettato il 2024 per zelda

Enrico Rossi
Victory

Ma non direi, ormai non vende più nulla

carta_IGNica

Infatti, la casa madre aveva promesso "solo" una console ibrida, quello ha fatto e quello ha funzionato, almeno i numeri dicono questo.

carta_IGNica

Ma arranca stocazzo, le prime versioni di ps4 e Xbox arrancavano rispetto a quello che AVEVANO PROMESSO, da lì a poco hanno dovuto immettere nel mercato le versioni aggiornate.
La storia della PRO è sempre stata una leggenda metropolitana e le vendite lo dimostrano.

boosook

Mi fa fatica stare a pensare ai cicli di carica e scarica della Switch sinceramente... mai fatto, né con la Switch né con i cellulari.

Final Gohan

Io gioco ai giochi switch su Android con l'emulatore, non darò più via i miei soldi per i videogames

hSeph

Hai visto? Non si smette mai di imparare!

Infinity

Guarda chi si rivede! :)

Frazzngarth

Ma è incredibile, non lo sapevo mica!

Facorzep

Il Nintendo Switch è la console più potente con quel determinato form factor nel periodo della sua uscita.
Anche PS2 era un "paracarro", ma ha sempre avuto i videogiochi migliori.

PG

Ottima console. Ce l'ho da quasi 11 anni con memory card ufficiale da 32GB e la uso ancora.

PG

Io in portatile lo uso quando devo scaricare la batteria. Perché non va assolutamente bene tenere una batteria perennemente in carica al 100%. L'ideale è una ricarica dal 20% all'80%.

hSeph
Otacon

Sony dopo Ps vita ha perso le speranze di fare una nuova portatile

Migliorate Apple music

Lo snap dragon 835 quando hanno progettato la switch neanche esisteva lato GPU nel 2015-16 l'X1 era lo stato dell'arte praticamente, in più c'era anche la questione legata al fatto che non basta avere del buon HW, ma serve anche un supporto software importante da parte del produttore cosa che nessuno fa nel mondo mobile odierno.

Migliorate Apple music

Molti si scordano quali Soc ARM uscirono nel 2016-7

Migliorate Apple music

Credo proprio di no, perchè non basta annunciare una console a Gennaio per Marzo, serve una campagna marketing che non riuscirebbe mai ad essere efficace in 3/4 mesi.

La switch ricevette il suo trailer ad Ottobre 2016 per dire

Emiliano Frangella

Haha .... Diglielo ;)

Emiliano Frangella

Uscì k1 kill o come si chiamava
E poi pocophone 1 con 845. 320euro.
Oneplus anche costavano poco
Mi 9 anche costava poco ....440 allancio poi svalutavano subito.

Frazzngarth

sono tipo trent'anni che Nintendo dichiara ogni sei mesi che la Switch è a metà del suo ciclo vitale

boosook

Forse se non ci fosse stata la pandemia e conseguentemente crisi dei chip l'avrebbero fatta, la pandemia ha creato un ritardo di 2-3 anni su tutto e quindi a questo punto fanno bene a fare direttamente il nuovo modello.

boosook

L'835 veniva montato su top di gamma che costavano tre volte il prezzo di una Switch.

boosook

Io gioco praticamente sempre sulla TV, sinceramente giochi come Zelda perdono molto se fatti su uno schermo piccolo. Se sono in viaggio ok, dato che è l'unico modo, ma se sono a casa gioco sempre su schermo grande, pertanto ti consiglio la OLED.

Background 07122017

Si, ma era più potente sul fronte grafico rispetto allo Snapdragon 835 che era uscito due anni dopo, su una console da gioco quella CPU arm era più che sufficiente soprattutto viste le ottimizzazioni software e la GPU per essere architettura arm ai tempi era il meglio che poteva prendere Nintendo, poi c'è da dire che per tempi di progettazione e per cheap che non erano stati piazzati nella nvdia shield avranno fatto qualche affare ambe le parti. Inoltre ultima cosa, riguarda la progettazione che parte prima.
Cioè lo stesso motivo per il quale steam deck non ha l'ultima architettura AMD

Giulk since 71' Reload

Si parla di raytracing e il supporto alle DLSS che non sarebbe male per le prestazioni

Migliorate Apple music

La GPU è da pc, ma si utilizzano le chiamate di Nvidia in questo caso, con molte ottimizzazioni sotto per poter girare al meglio. Non è la classica situazione in cui ci metti una GPU AMD è tutto funziona.

carta_IGNica

Ancora con la storia della PRO(stata) inventata ancora a fine 2016 solo per creare articoli fuffa, posso capire che qualcuno ci potesse credere nel 2017, ma non certo alle soglie del 2023.
La gente ormai crede alla PRO come alla quarta

Simplyme

La GPU è da pc, ma il mio discorso (espresso molto male) è che sono architetture non più dedicate, ma che si ritrovano anche in dispositivi che non sono console, e che non variano più ogni generazione (es. ps2-ps3-ps4).

L’architettura ps4-ps5 è molto simile.

Migliorate Apple music

Non ho detto che lo faranno

Migliorate Apple music

È ovvio, ma era per dire che il classico discorso “eh ma sono dei pc” non ha molto senso

Simplyme

Io credo che lato CPU ridurranno principalmente i consumi, sarà lato GPU che casomai aumenteranno la potenza (e forse metteranno il raytracing).

Giulk since 71' Reload

A niente, nel senso che rimarrà con la sessa architettura solo con più potenza e processo produttivo ( suppongo ) più basso

Simplyme

Però la GPU è già nvidia, e il SoC credo manterranno un ARM (risc V è troppo acerbo e x86 non ha vantaggi tangibili, specialmente per l’approccio Nintendo, inoltre è più facile eseguire programmi arm su x86 che viceversa).

Simplyme

Però non vedo a cosa potrebbero passare, considerato che la parte più critica (la GPU) è comunque nvidia

Simplyme

Anche la prossima switch avrà probabilmente ARM, e la GPU è nvidia.

Enrico Rossi

uscita nel 2017 con un chip del 2015 già vecchia di due anni al day one
quindi...

Enrico Rossi

in realtà farebbero ancora in tempo con le tempistiche se l'annunciassero a gennaio per l'uscita di Maggio con il nuovo Zelda... ma prob. è più semplice che Zelda sia rimandato o patchato con l'uscita della nuova - tutte supposizioni ovviamente...

Enrico Rossi

aspetta una Switch a tema Zelda che uscirà sicuro a maggio... sarà una OLED probabilmente e poi se come dice DF la 2 esce nel 2024 questa la rivendi facile...

ciccio35

Se vuoi giocare principalmente sulla tv prendi la switch "classica". A novembre l'ho trovata per mia nipote a circa 230€ su ebay (nuova ovviamente, da un grosso venditore) sfruttando codici sconto e compagnia bella. È il prezzo più basso a cui l'abbia mai vista.
Se invece ti interessa molto la portabilità quella clasica va comunque benissimo, specialmente per la portabilità al chiuso, ma considera eventualmente anche il modello Oled. Tieni presente però che è molto più cara, il prezzo più basso che ricordo è circa 290 di pochi giorni fa

Giulio 134

Dipende se preferisci giocare sulla TV o in modalità portatile

In definitiva, oggi conviene prendere una switch di quelle presenti? Se si, a che prezzo secondo voi è giusto? E sopratttto basta una Lite o conviene sempre un OLED?
Calcolate che vorrei riprendere le esclusive Zelda, Pokemon e qualcosa di Mario... so già tutte le differenze, parlo solo di esperienza vostra di gioco!
Inoltre eventuali offerte?
Grazie

Jacopo93

Non avrebbe senso. La batteria durerebbe mezz'ora se usassero un x86.

Lucasd

Ovvio, ma infatti mica ho detto che le cpu le comprano al mercato. Ho detto che non si possono paragone gli smartphone con release annuali e console che stanno sul mercato per il sestuplo del tempo e che richiedono molto più tempo in fase di progettazione per poterci sviluppare i giochi sopra, semplice.

Lucasd

Regge invece, perché le console rispetto agli smartphone non hanno release annuali e richiedono più tempo per essere progettate, oltre a costringere il produttore ad adottare una scelta hardware in un periodo molto precedente al rilascio della console perché banalmente ci devono produrre i giochi sopra, sia loro che gli studi di terze parti

DiRavello

beh la deck è grande enne volte una psp... non la definirti una console portatile

Della_Morta

Beh se magari facessero uscire il nuovo Zelda, finirebbe di prendere polvere sotto al mobile...

Recensione Pokémon Scarlatto e Violetto: alti e bassi di Paldea

LG OLED Flex LX3 da 42”: la curvatura è variabile, la qualità rimane quella del C2

Anteprima di Pokémon Scarlatto e Violetto: 4 cose che dovete sapere

Splatoon 3 ci ricorda perché i giochi Nintendo sono così speciali | Provato