Logitech G Cloud Gaming Handheld ufficiale: tutto sulla nuova console portatile

21 Settembre 2022 175

Logitech G Cloud Gaming Handheld è ufficiale, la console preannunciata a inizio agosto è stata presentata nel corso dell'evento logi PLAY. Realizzata in collaborazione con Tencent Games e dotata di supporto a Xbox Game Pass Ultimate e NVIDIA GeForce NOW, fornisce accesso al cloud gaming attraverso connessione WiFi ed uno schermo da 7 pollici a 1080p.

Cloud gaming, dice il VP e DG di Logitech Gaming Ujesh Desai, significa "controlli di precisione, simili a quelli di un controller Xbox di fascia alta, un'incredibile durata della batteria e un design leggero" (design che avevamo avuto modo di vedere in alcune immagini alcune settimane fa). É anche possibile

  • eseguire lo streaming di giochi locali da una console Xbox attraverso l'app Xbox
  • riprodurre i giochi Steam attraverso SteamLink
  • scaricare app remote play, streaming video e altro tramite il Play Store di Google


G Cloud è dotata di un display FullHD da 7 pollici con frequenza di aggiornamento a 60Hz e formato 16:9, i controlli di gioco possono essere rimappati ed integrano feedback aptico e giroscopio. E la durata della batteria non deve essere considerata un problema, in quanto Logitech promette un'autonomia di oltre 12 ore. Il peso complessivo è di 463 grammi.

Prestazioni e design si affiancano alla sostenibilità del prodotto, poiché così come tutti gli altri prodotti Logitech G anche G Cloud è certificata carbon neutral (impatto a 0 tramite progetti di compensazione e rimozione delle emissioni).

SPECIFICHE TECNICHE COMPLETE
  • Display: IPS LCD, FHD 1080p da 7", 16:9, frequenza di refresh 60 Hz, luminosità 450 nit, touch
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 720G, con CPU octa-core fino a 2,3 GHz
  • RAM: 4 GB, LPDDR4X
  • Storage: 64 GB UFS, espandibile via microSD
  • Pulsanti (rimappabili):
    • Thumb stick sinistro e destro premibili
    • D-pad digitale a sinistra
    • Quattro tasti principali ABXY frontali
    • Due trigger dorsali per parte
  • Ausiliari: Home, Menu, Menu contestuale, Logitech G
  • Connettività:
    • WiFi Dual Band, 2x2 MIMO, IEEE 802.11a/b/g/n/ac
    • Bluetooth 5.1
  • Batteria: 6.000 mAh
  • Autonomia dichiarata: fino a 12 ore
  • Velocità di ricarica: 0-100% in 2,5 ore
  • Porta di ricarica: USB Type-C 3.1
  • Speaker stereo
  • Due microfoni con cancellazione di eco e abbattimento del rumore di fondo
  • Jack audio da 3,5 mm
  • Peso: 463 g
  • Sistema operativo: Android 11 con Google Mobile Service
DISPONIBILITÀ E PREZZO

Si parte dal Nord America, in cui Logitech G Cloud Gaming Handheld sarà disponibile all'acquisto questo ottobre. Successivamente la commercializzazione verrà estesa ad altri mercati. Il prezzo per l'Italia non è stato ancora comunicato, negli Stati Uniti si attesterà sui 349,99 dollari; in fase di lancio/preordine è previsto uno sconto di 50 dollari.

Nota: articolo aggiornato con le informazioni ufficiali fornite da Logitech.


175

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gaelom

Certo, ma io speravo di giocarli in xcloud, ma non è una necessità, solo curiosità.

Ma é già così, non servono abbonamenti per giocare con quei giochi, ma non li puoi giocare tramite Xcloud

gaelom

Si, lo so, io non voglio il gamepass perchè gioco solo ad un gioco, ma come è successo per fortnite, speravo aprissero l'opportunità di giocare ad alcuni giochi free to play senza abbonamento, tutto qui.

Ti rispondo solo per pura curiosità, per favore spiegami come (é perché..) Microsoft dovrebbe offrire il cloud senza abbonamento, forse non l’hai letto ma hanno investito parecchi miliardi di dollari per vendere più abbonamenti possibili..

Mauro Morichetta

Mi piace sollevare una riflessione, portatile significa che si può usare fuori casa, streaming significa dentro casa per la linea ADSL, ora ditemi come sperano di unificare le due cose quando i nostri operatori sono indietro di 40 anni, nella mia provincia romana non ho nemmeno l'ADSL e mi connetto on hotspot col telefono sfiorando i 4-5 mega quando mi dice bene, non posso nemmeno fare l'update ai giochi delle console visto che sono da 20 30 GB a volta. Sto pensando di smettere di giocare. Ora non voglio dire la solita frase prima era meglio, ma nel mio caso potevo giocare con senza troppi problemi.

NULL
piervittorio

Sono senza dubbio i migliori, ma per quello che vendono e spediscono loro, o almeno gestiscono loro a livello logistico.
Su prodotti di soggetti terzi, che usano il portale Amazon col contratto Marketplace, loro non c'entrano nulla, affittano solo lo spazio come fosse una pubblicità.
Ovvero è come se rompessi i cogIioni al centralino della Fininvest, perché un prodotto che hai visto pubblicizzato su Rete 4 non rispetta le tue aspettative.
Magari per esasperazione ti accontentano pure, tanto per non sentirti più al telefono, ma la pretesa di rompere i cogIioni al servizio clienti per qualcosa che espressamente non è dovuto, finché non ti accontentano, non è cosa di cui mi vanterei.

NULL
piervittorio

Veramente nei prodotti marketplace non ti danno proprio il codice di rientro, appena provato cinque minuti fa oer avere conferma, e ti rimandano al regolamento...
Se vuoi ti faccio uno screenshot.

gaelom

per i free to play. Io gioco a World of tanks e mi piacerebbe provarlo in mobilità

gaelom

a me basta per i giochi free to play, un po come hanno fatto per Fortnite

NULL
NULL

Cioè tipo STADIA che compri i giochi singoli e li usi in cloud?

NULL
Ritornoalfuturo

vediamo

Nuanda

Con il cloud su Deck fai 7 ore abbondanti… non vedo il motivo di comprare un dispositivo nettamente inferiore a costo maggiore….

piervittorio

Sì, uso Amazon da quando stavo negli USA e non esisteva ancora in Italia, e ad oggi ho tre account Amazon (uno personale Prime, un secondo Business prime per una mia azienda, ed un terzo Business standard per un'altra mia azienda... quelli aziendali ovviamente mi servono per avere la fattura in automatico).
Compro qualche decina di migliaia di euro di prodotti all'anno.
E qualche volta (molto raramente perché non sono tipo da abusare di un diritto) ho reso prodotti palesemente guasti o difformi.
Quindi credo di conoscere Amazon piuttosto bene, e di saper leggere e comprendere piuttosto bene le policy aziendali.

Ritornoalfuturo

magari quella di logitech durerà di più la batteria e per il cloud gaming in mobilità avrà più senso

Nuanda

no in europa costerà di più di Deck...Deck costa 409 euro, questa costa 350 dollari che arriveranno ai soliti 450 euro....

NULL

Domanda da ignorante perché i tuoi commenti fanno venire molti dubbi: hai mai utilizzato Amazon? Intendo per le casistiche di cui si è discusso sopra.

piervittorio

E' una esperienza personale che come tale rientra nell'anedottistica (e dunque non è utile nè a me nè a nessun altro) e soprattutto risulta scarsamente credibile, sia perchè contraria alle regole Amazon (che come noto non fanno eccezioni), sia perchè non si capisce come potresti rendere un pacco venduto da ChiChauLi e spedito da Shenzen con China Post, ad Amazon, che lo terrebbe al suo hub nazionale, non avendolo manco in carico, e te lo accredita pure (anche fiscalmente, sarebbe un po' complesso accreditare qualcosa che non ti hanno venduto loro, semmai dovresti fare tu una vendita a loro, che sono soggetto terzo rispetto al venditore, la sola operazione che giustificherebbe un bonifico a tuo favore...).
Diciamo che ricordavi male, ed eri un po' confuso...

NULL
NULL

Io non pretendo nulla, ti ho soltanto riportato la mia esperienza personale. Se non ti è utile, passa oltre.

piervittorio

Certo, se è spedita da Amazon il reso lo fai ad Amazon, ma qui si sta parlando di Amazon Marketplace, ovvero prodotti venduti e spediti da terzi, di solito dalla Cina.

piervittorio

Ma non mi faccio infinocchiare io, ti sto dicendo che la pretesa di dare ad un prodotto il valore della somma dei suoi componenti, è da minus habens.
È solo il mercato che decide se un prodotto (che non è la somma dei suoi componenti) sia ben posizionato e ben recepito.
Il resto sono seghe mentali.

LucaS888

Dipende dalla spedizione se è venduto da X ma spedito da Amazon il reso comunque lo fai ad Amazon, con prime o senza.

piervittorio

Non sai di cosa parli.
Prime o no non cambia nulla, ovviamente.
Ti sembra che puoi restituire a Amazon qualcosa che hai comprato da ChinChauLi spedito da Shenzen, o pretendere che Amazon ne risponda?

Ti basta leggere le condizioni di vendita di Amazon:

"Resi e rimborsi per articoli Marketplace
Per la restituzione degli articoli acquistati sul Marketplace di Amazon si applicano condizioni speciali. Se desideri restituire un articolo che hai acquistato sul Marketplace di Amazon, devi restituirlo direttamente al venditore."

Se fai una ricerca con Google, ti compaiono tutte le condizioni complete del Marketplace Amazon (ti ho allegato solo le prime righe).

Nuanda

dicono sia in programma, ma a me pare più che altro un rumor sinceramente, impensabile che sia attuabile su tutti i giochi, magari su quelli già presenti in xcloud...

Nuanda

comunque al netto di fanboysmi di piervittorio dai primi hands on non ermerge un bel quadruccio sinceramente.... i controller son molto cheap, soprattutto i dorsali analogici che hanno pochissima resistenza, lo schermo pare molto riflettente tanto da essere poco fruibile in ambienti esterni, manca una usb-c 3.1 con uscita video, che sarebbe stato l'optimum per un dispositivo del genere, soprattutto volendola sfruttare a fini emulativi. Insomma 400 € anche no diciamo....

Giulk since 71' Reload

350 dollari per uno smartphone di bassissima gamma come dei controller integrati? ma sono seri? ah ah

Nuanda
Nuanda

Mo attacchi la pippa….se un prodotto monta hardware da medio gamma di due anni a 400 é abbondantemente sovrapprezzato che a te piaccia o no, rimane sempre una consolina Android con poca potenza e che serve a poco, poi ti fai infinocchiare dal marketing che te la vuol far passare come la prima console cloud gaming della storia? Fai te…. Fortunatamente io due rotelle da far girare le ho, a quel prezzo non la prendo propio in considerazione…

NULL

Posso parlare soltanto per la mia esperienza e grazie a Prime, che siano venditori terzi, marketplace o altro, ti rimborsa Amazon. Mi è già accaduto più volte.

Squak9000

ah beh... il prezzo (fosse anche quello in euro) potrebbe essere convincente.

piervittorio

Come fate a dire che un prodotto è sovrapprezzato, senza avere la minima idea dei costi di sviluppo, di pubblicità, di supporto post vendita, di garanzia, di volumi produttivi previsti ecc.
Non esistono prodotti sottoprezzati o sovraprezzati: esistono solo prodotti che rispettano o meno gli obbiettivi di redditività che il produttore, che risponde esclusivamente ai suoi azionisti, ha previsto.
Dire che qualcosa è sovrapprezzato (oppure sottopprezzato, semmai si parla di dumping se ci sono motivazioni specifiche che ne giustifichino la scelta) è cone girare con in lampeggiante rosso in testa con scritto "sono un cogIione che ha studiato economia all'univitae ma pontifica su tutto".

piervittorio

Non mi sbaglio affatto, ti basta andare sulle condizioni di Amazon per avere conferma (ho verificato prima di risponderti, come mia abitudine non parlo mai a caso né per aneddoti personali).
Ovvero se il prodotto non è venduto e spedito da Amazon, non c'è alcun obbligo di sostituzione, è solo una libera scelta del venditore.
Il venditore ha solo l'obbligo di rimborsarti se gli fai il reso (a tue spese) entro 30 giorni.
Ovviamente se non ti rimborsa, Amazon lo sospende (dopo un po') dal marketplace.
Il cbe significa che riapre con un altro nome, e chi si è visto si è visto.

NULL

Hanno collaborato? Non sapevo.

NULL

Vedi sopra.

NULL

Ti sbagli, sei coperto comunque. Ho già usufruito della cosa più e più volte.

Nuanda

No, loro hanno progettato un dispositivo Android con hardware di medio livello che vendono sovrappezzato, a livello marketing spingono sul cloud gaming per cavalcare l’onda… stop, tutto il resto è solo fuffa….

piervittorio

Ovviamente sarebbe stata la scelta migliore il 425, ma non supporta l'HDR, né varie altre funzionalità per il gaming.
Il 720G è il processore entry level tra quelli che Qualcomm definisce "Elite Gaming Processor" (ti basta una breve ricerca su Google, e magia magia potresti capite qualcosa dal sito Qualcomm direttamente).
Vedi, Marco, alle volte serve avere l'umiltà di capire che se una grande multinazionale entra in un nuovo mercato facendo delle scelte, ciascuna di quelle scelte, a partire dalla singola vite per smontare lo chassis, è frutto di accurate valutazioni tecniche, industriali ed economiche.
E serve avere l'umiltà di capire che in un team di sviluppo nuovi prodotti di una multinazionale, l'apprendista dell'addetto a pulire il cesso del team leader, ha mille volte le tue competenze, e dieci volte le mie competenze.

gaelom

Visto che si parla di giochi in cloud, qualcuno ha notizie di quando xbox cloud sarà fruibile senza per forza il gamepass? (l'avevo sentito)

piervittorio

Il punto è esattamente questo.
Loro hanno progettato una consolle solo ed esclusivamente per giocare in streaming, perché credono che quello sia il futuro del gaming, esattamente come lo è per la TV, dove lo streaming ha ammazzato il mondo dei supporti fisici o dei contenuti acquistati e fatti girare in locale (vedasi film vendita sulle piattaforme digitali, da Amazon a Chili, che fanno ormai numeri ridicoli).
Se hanno ragione loro, la G Cloud è nettamente superiore alla Steam, ed anzi è un prodotto senza concorrenza.
Se si sbagliano, sarà un flop.
Questo è l'ambito corretto in cui va portata la discussione, non le solite puttanate dei mentecatti populisti del "vale la metà" o "è meglio la mia perché me l'ha detto ammmiocugggino".
Logitech ha fatto una scommessa, e se l'ha fatta è perché crede che quello potrebbe essere il futuro, e quel futuro è meglio presidiarlo con un prodotto di riferimento, anche a costo di rischiare il flop.
Le aziende leader, dotati di ampi mezzi finanziari, ragionano così.
L'utente intelligente cerca di capire le logiche dietro a scelte che apparentemente sono controintuitive.
Gli altri, ragliano convinti di aver capito tutto, salvo poi lamentarsi della loro posizione socioeconomica, che non capiscono essere conseguenza diretta del loro pensiero semplicistico in ogni ambito.

gaelom

secondo me è il suo prezzo 199

gaelom

sono d'accordo. Poi perchè devo giocare in streaming a casa? Ho xbox, switch, e ci gioco sulla tv se sono a casa. Se vado fuori.....beh, di solito non mi porto niente dietro :-)))

gaelom

199 giusto giusto

gaelom

COSTA TROPPO! Fine recensione

piervittorio

Le hai solo se il prodotto è venduto e spedito da Amazon, non se è venduto e spedito da sconosciuti venditori terzi cinesi (Amazon li definisce "rivenditori marketplace") attraverso Amazon.

Splatoon 3 ci ricorda perché i giochi Nintendo sono così speciali | Provato

Abbiamo provato FIFA 23, altro che addio: EA guarda al futuro

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga provato: enorme e divertente

Recensione Horizon Forbidden West: un open world ricchissimo