Qualcuno sta già giocando a Diablo 4 e le prime impressioni sono positive

04 Agosto 2022 28

Diablo Immortal si è rivelato un grande successo commerciale per Blizzard, tuttavia non si tratta del progetto più importante per la software house, che è invece concentrata sullo sviluppo del prossimo titolo principale della serie, Diablo IV.

Secondo quanto riferito da Jason Schreier, il famoso giornalista di Bloomberg solitamente ben informato su tutte le indiscrezioni riguardanti la scena videoludica, pare che il lavoro svolto da Blizzard sino ad ora sia particolarmente positivo, almeno stando a quanto emerge da uno dei suoi ultimi post pubblicati su Twitter.

Schreier, infatti, afferma che diversi parenti e amici dei dipendenti Blizzard hanno già cominciato a giocare ad una versione alfa di Diablo IV e che i primi feedback emersi sono decisamente positivi. Ovviamente le persone coinvolte nei test sono sotto NDA e non possono svelare nulla riguardo al titolo, ma pare che diversi partecipanti si siano lasciati andare a commenti positivi sulla loro esperienza, senza però scendere in alcun dettaglio.

LO SPETTRO DELLA MONETIZZAZIONE

Insomma, ci sono tutti i presupposti affinché Diablo IV possa essere finalmente il titolo che i fan attendono da anni, considerando che Diablo III non è stato in grado di conquistare tutti e c'è voluto l'ottimo remake del secondo capitolo per riportare in auge la serie. C'è però anche chi fa notare a Schreier che persino Diablo Immortal aveva ricevuto pareri positivi in fase di test, salvo poi diventare un focolaio di controversie a causa del sistema di monetizzazione scelto da Blizzard.

A questa obiezione Schreier ha risposto affermando che effettivamente Diablo Immortal è un ottimo gioco e che i suoi problemi riguardano esclusivamente il tema della monetizzazione. Il parere espresso da Schreier è certamente condivisibile, dal momento che le meccaniche alla base del titolo mobile di Blizzard sono tra le migliori del settore, se non addirittura un vero e proprio punto di riferimento per il genere su smartphone e tablet.

Diablo IV non dovrebbe ripetere gli errori di Immortal sul fronte della monetizzazione

In ogni caso questo problema non dovrebbe porsi con Diablo IV, visto che eventuali acquisti in app dovrebbero riguardare solo elementi cosmetici e che non avranno alcun impatto sul bilanciamento del gioco, cosa che invece accade su Immortal. Ma per averne la certezza bisognerà aspettare il rilascio del primo test pubblico, che secondo Schreier non dovrebbe essere poi così lontano.

5G senza compromessi? Oppo Reno 4 Z è in offerta oggi su a 269 euro.

28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ErCipolla

Forse serve a te un ripassino di italiano... dove ho mai scritto "non l'ho mai visto e mai lo farò?" Quando si discute sarebbe buona educazione evitare di mettere in bocca al tuo interlocutore parole che non ha mai detto, è il minimo sindacale della discussione civile.

Io ho solo detto che "non sono mai riuscito a farmeli piacere". Questo nonostante li abbia provati, non so perché tu dia per scontato che non l'abbia fatto. In particolare ho provato D2 e D3... anzi, piccolo aneddoto: D2 fu il primo gioco in assoluto che provai ad installare quando ebbi il mio primo PC con Win98... mai finito perché appunto mi annoiava però mantiene un certo valore nostalgico per me.

Detto questo, anche non li avessi mai provati in vita mia questo non cambia assolutamente il valore del commento. Anche quello che scrive "che fiagata" mica ha provato il gioco (dubito che gente che ha davvero accesso alle build dev sia qua a scrivere su HDB, senza offesa ;) )

Black_Codec

Evidentemente non sei in grado di usare disqus... E probabilmente neanche l'italiano... Il punto è che se per a è figo fatti suoi, magari qualcuno potrebbe perfino trovarlo interessante (ne dubito ma almeno è in tema)... Dire non l'ho mai visto e mai lo farò perché il genere non mi piace a chi dovrebbe essere utile oltre al tuo bisogno di sentirsi al centro dell'attenzione...
Per la cronaca, mi piace lo stile hack&slash fantasy nel quale ricade diablo, mi puace anche age of empires e non reggo giochi stile fortnite... Ma non è che commento ogni cosa su questi... Soprattutto se non da valore a nessuno (eccetto il proprio ego, chiaro)...
Peace e grazie per tutto il pesce.

Simone Dedo

E' ovvio che hanno dovuto fare una dichiarazione del genere, perchè non hanno ancora Activision non possono assolutamente fare affermazioni del genere, il discorso sarebbe stato diverso se avessero fatto la conferenza e Activision era già stato inglobato.

ErCipolla
Black_Codec

Ma io non ho mai detto questo a differenze sua... Di commenti del genere se ne vedono veramente tanti e la loro utilità è veramente meno di nulla... Se un argomento non mi interessa non lo commento, ma un commento per dire che non mi filo l'argomento boh... Trovami un valore al suo commento perché io non lo vedo.

Zero
Zero
Redvex

Quando uscì all'inizio diablo 3 era tosto...tant'è che i soliti bm che non ne hanno mai giocato uno si lamentarano e così.........loot a piovere, power creep e con l'espansione hanno dato il colpo di grazia. O decidi di giocare un set o niente. Path of exile rimane il migliore esponenente del genere sebbene stiano esagerando nell'aggiungere e complicare le cose. Diablo 2 remastered come atmosfera rimane il migilore, ma mi rendo conto quanto fossero stupidi i mob con le varie immunità per aumentare artificialmente la difficoltà

Redvex

E' stato detto da microsoft stessa durante la loro conferenza. Diablo 4 si compra a parte

Redvex

Io sto giocando al 5.........sottotono rispetto al 4, ma comunque valido

Black_Codec

E allora perché commentare? Se una cosa non interessa si passa avanti, mica c'è l'obbligo di lasciare una traccia che te abbia letto l'articolo.

Simone Dedo

Mi sembra molto prematura come dichiarazione ma per me va bene lo stesso.

ErCipolla

Non sono mai riuscito a farmeli piacere, sempre avuto l'impressione che lo scopo del gioco sia solo accumulare loot fine a se stesso, e non sono fan dei dungeon generati casualmente. (Ovviamente nulla contro chi invece apprezza questo modello di gioco, sia chiaro, dico solo che non è per me)

Daniele Lanza

Offline no, in single player in teoria ma ci sono mostri che è davvero difficile abbattere da soli ed alcuni dungeons richiedono un numero minimo di giocatori. Detto questo, io lo trovo un bellissimo gioco, sono al livello 90 e mi diverto parecchio

=METTEK=
Polonio

Single player ni, nel senso puoi giocarlo a normale da solo ma nel mondo di gioco ci saranno anche gli altri player (che puoi tranquillamente ignorare), solo alcuni eventi secondari richiedono un party di 8 giocatori, dalla difficoltà Incubo serve almeno un party di due persone per i dungeon. Tutto ciò comporta che, ovviamente, non è possibile giocare offline.

Squak9000

no, chiedevo questi due punti. Gratis o meno.

=METTEK=
Franz 451

no e no

Redvex

Diablo 4 non arriverà su gamepass. È stato già dichiarato

Simone Dedo

Non è una fede che devi credere, Diablo 4 è una cosa, Diablo Immortal un'altra.

Le transazioni Pay To Win in un gioco come Diablo 4 non esisteranno e se non sbaglio è già stato dichiarato. Pagherai sicuramente le espansioni e DLC e il Game Pass non ti farà pagare 70 euro di gioco.

Confermo.... veramente una figata :P...

Squak9000

ma immortal si può giocare campagna single player e offline?

Simone Dedo

Lo gioco in due con la compagnia su Nintendo Switch, il Gamepad è favoloso su Diablo. Diablo 3 in realtà non ha funzionato da subito (io l'ho preso dopo la rimozione della casa d'aste per PlayStation 4) mi è piaciuto giocarlo in compagnia in locale, anche se era meno curato rispetto Diablo 2, comunque non mi è dispiaciuto e i varchi sono molto carini.

Diablo 4 non farà altro che puntare sul feeling dark/gotico e reinventare un po' la ruota arricchendo l'esperienza di gioco e sarà un ottimo titolo da giocare, soprattutto in coop locale (a due giocatori stavolta da quel che ho capito ma mi sta bene, tanto in 4 era davvero una caciara).

Ansem The Seeker Of Lossless

Ma tu ci credi pure? MS sta spendendo 70 miliardi per comprare Activision e sta puntando forte su GP quindi abbonamento+microtransazioni.

Superdio

diablo 3 è un hack & slash per me abbastanza banale, ho giocato una decina di ore e a parte l'atmosfera di diablo che resta sempre affascinante a livello di gameplay sembra una controparte arcade, e mi rendo conto che sì, lo sto giocando su playstation quindi i controlli sono di fatto arcarde, ma proprio come impostazione e auto uso pozioni per la salute. speriamo nel 4.

Simone Dedo

Non esageriamo amico, a Diablo 3 è stata rimossa la casa d'aste e il gioco è migliorato nonostante era Activision Blizzard.

Inoltre Diablo 4 sarà sotto giurisdizione di Microsoft Gaming amministrata da Phil Spencer, tutta la dirigenza Activision avrà buona uscita e molleranno tutti i manager ritenuti di bassa caratura.

Ansem The Seeker Of Lossless

"Diablo Immortal è un ottimo gioco e che i suoi problemi riguardano esclusivamente il tema della monetizzazione. Il parere espresso da Schreier è certamente condivisibile "
Ah beh dite poco! Complimenti per minimizzare sistemi che creano dipendenza da ludopatia!

Diablo 4 non sarà diverso. Che sia l'asta con i soldi reali, lootbox o battle pass state tranquilli che sarà il classico gioco Activision in cui prima pagate il gioco e poi pagate per poterci giocare decentemente

Abbiamo provato FIFA 23, altro che addio: EA guarda al futuro

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga provato: enorme e divertente

Recensione Horizon Forbidden West: un open world ricchissimo

GTA 6, ci siamo: Rockstar lo ha confermato ufficialmente!