Bandai Namco fonda uno studio con ILCA per la creazione dei prossimi Ace Combat

02 Luglio 2022 15

Bandai Namco ha appena fondato un nuovo studio assieme ad ILCA, ovvero il team di sviluppatori che tra le altre cose ha di recente lavorato a Pokémon Diamante Splendente e Perla Lucente per Switch, segnando un'eccezione nella storia del franchise, ovvero la prima volta in cui un titolo della serie principale non viene sviluppato direttamente da Game Freak.

Questa nuova realtà si chiama Bandai Namco Aces, ha sede a Tokyo (e precisamente a Shinjuku), e come suggerisce il nome tra le sue priorità ci sarà lo sviluppo dei prossimi capitoli della serie Ace Combat: ad oggi l'ultimo è il settimo, Skies Unknown, uscito a inizio 2019. E indovinate? Già quello era il frutto - peraltro molto riuscito, con oltre 3 milioni di copie vendute a livello golbale - della collaborazione tra Bandai Namco ed ILCS, che hanno quindi deciso di fare un passo in più e continuare a solcare i cieli assieme.

NON SOLO ACE COMBAT

A livello di quote azionarie, lo studio appartiene per il 51% a Bandai Namco e per il restante 49% ad ILCA. Come emerge dal comunicato ufficiale, comunque, Ace Combat non sarà l'unico progetto che l'inedito team prenderà in carico:

Bandai Namco Entertainment ha coltivato la sua esperienza nella creazione di giochi attraverso serie iconiche come Tekken e Ace Combat, mentre ILCA dispone delle capacità tecniche per produrre contenuti di alta qualità utilizzando tecnologie all'avanguardia. Abbracciando il nome "Aces", che rappresenta quelli che sono i migliori o leader in qualsiasi campo, il nuovo studio sfrutterà il know-how di entrambe le società e continuerà a fornire contenuti profondi, duraturi e di alta qualità ai fan di tutto il mondo, anche per la serie Ace Combat."

La chiosa, "anche per la serie Ace Combat", cita esplicitamente solo un franchise, ma lo fa per indicare che sarà solo una (anche se probabilmente tra le più rilevanti) delle occupazioni che saranno affidate a Bandai Namco Aces.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
T. P.

anche quello che scrivi tu è vero! :)

csharpino

Be se stanno fondando ora la società non so quanta base di codice possano aver già sviluppato soprattutto considerando che dai vecchi non ti puoi portare dietro gran chè vista la vecchiaia.
Che poi il film abbia fatto capire che "c'è trippa per gatti" può essere ma la gente come si scalda si raffredda anche per un argomento quindi i tempi per cavalcare le onde (se le onde non le riesci a creare da te) sono limitati.

Franz 451

voglio il remaster del 3!!!

T. P.

Si beh non credo stiano partendo da zero ora...
Inoltre è possibile che abbiamo visto attraverso il film che questo genere possa avere ancora successo...

csharpino

Se volevano aspettare il momento giusto il gioco lo avevano già nelle scatole e lo iniziavano a vendere il giorno dopo l'uscita del film non tra qualche anno.

NULL
Dario Perotti

Ci mettono davvero poco a fare un gioco!

570gt

Spero in un ritorno dei combattimenti ravvicinati del sesto capitolo. Incomprensibilmente abbandonati nel settimo. Erano molto cinematografici.

Superdio

spero in un nuovo capitolo con supporto al nuovo psvr2

Ciccillo73

Sembra che adesso i piu' potenti siano i nuovi cinesi.

luca bandini

ricalibrate le prestazioni dei jet russi però ;)

T. P.

Guarda che neanche io escluderei la cosa...
Facile che ci avevano già pensato e aspettavano il momento giusto...

T. P.

Bravi! :)

NULL
Aster

Speriamo

Abbiamo provato FIFA 23, altro che addio: EA guarda al futuro

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga provato: enorme e divertente

Recensione Horizon Forbidden West: un open world ricchissimo

GTA 6, ci siamo: Rockstar lo ha confermato ufficialmente!