Tony Hawk's Pro Skater 3+4 remake doveva esserci, ma il progetto è saltato

21 Giugno 2022 7

Lo skateboard era in rampa (di lancio), ma quando si inanellano trick e acrobazie bisogna stare attenti: la caduta e l'impatto con l'asfalto sono sempre in agguato. La storia del remake di Tony Hawk's Pro Skater 3+4 somiglia ad un'acrobazia finita male, e lo apprendiamo proprio da Tony Hawk, che nel corso di una live su Twitch ha rivelato che il progetto esisteva, ma poi è stato abbandonato, manifestando tutta la propria frustrazione per l'esito.

COLPA DELLA FUSIONE

Precisamente un anno fa, alla fine di giugno, è stato rilasciato il remake Tony Hawk's Pro Skater 1+2, e a quanto pare era in programma anche la realizzazione di un altro capitolo che racchiudesse il terzo e quarto episodio della serie. Ma a far saltare tutto sarebbe stata, secondo la ricostruzione di Hawk, la fusione di Vicarious Visions - il team che stava sviluppando il progetto - con Blizzard annunciata nel gennaio 2021 da Activision.

La mossa infatti ha portato allo scioglimento del team di sviluppo originale, e conseguentemente Tony Hawk's Pro Skater 3+4 è evaporato nel processo.

Vorrei poter dire che abbiamo qualcosa in cantiere, ma Vicarious Visions è stata smantellata e inoltre Activision è alle prese coi suoi problemi: perciò non so cosa ci porterà il futuro. Il piano era quello di realizzare Tony Hawk's Pro Skater 3+4 ma poi Vicarious è stata assorbita, Activision ha cominicato a cercare altri sviluppatori e alla fine tutto è stato cancellato.

La stella dello skate ha anche precisato che a quanto gli risulta Activision non avrebbe subito accantonato l'idea di fare il gioco, provando ad affidarlo ad altri sviluppatori. Ma poi, non riponendo fiducia nelle possibili alternative, ha preferito di scartare il progetto definitivamente.

Non sappiamo quanto fossero avanzati i lavori sul gioco, ma solo che non c'è mai stata neanche la possibilità di riprendere il discorso una volta assorbito Vicarious Visions direttamente tra le fila di Blizzard: attualmente lo studio prende il nome di Blizzard Albany ed è una semplice sussidiaria che offre supporto allo sviluppo di titoli cardine del catalogo della casa madre come Overwatch, World of Warcraft e Diablo (a proposito, sapete che il nuovo Diablo Immortal è al centro delle polemiche per via di una struttura pay-to-win selvaggia?).

Un Computer dentro uno Smartphone? Motorola Moto G100, in offerta oggi da TIM Retail a 269 euro oppure da eBay a 369 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PyEr

Che la gente impari ad andare sullo skate vero. Poi quando cadono li filmiamo e li mandiamo a paperissima.

Antsm90

Beh, alla fine i primi 2 sono i migliori e non hanno venduto moltissimo, figuriamoci che fine avrebbero fatto il 3 ed il 4...

Emanuele Sturba

Molto più probabilmente il remake 1+2 non ha venduto una cippa, quindi fare il 3+4 è diventato un azzardo anti economico e lo hanno sospeso o annullato. Se il gioco avesse venduto milioni di copie, dubito fortemente che non si sarebbe trovato il modo di farlo

Carminebiscuit

la tony mania oramai diventata una malattia giusto secondo m farla saltare

R4nd0mH3r0

La serie Tony hawk per me è quella con la colonna sonora migliore. Poi ok dipende molto dai gusti personali

Facozerpox
T. P.

vabbeh, c'è ne faremo una ragione! :)

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga provato: enorme e divertente

Recensione Horizon Forbidden West: un open world ricchissimo

GTA 6, ci siamo: Rockstar lo ha confermato ufficialmente!

Anteprima Ghostwire Tokyo: parola d'ordine originalità