Final Fantasy VII Rebirth e tutte le altre novità dell'evento di Square Enix

17 Giugno 2022 9

Square Enix, in occasione dell'evento in live streaming per celebrare il 25° anniversario di Final Fantasy VII, ha presentato diverse novità interessanti, tra cui Final Fantasy VII Rebirth, ovvero la "Parte 2" del progetto Remake che debutterà nel corso dell'inverno 2023 solo su PS5.

Nel corso dell'evento, Yoshinori Kitase ha annunciato l'imminente uscita su Steam di Final Fantasy VII Remake Integrade - disponibile già da oggi - e presentato Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion, la versione remaster del celebre spin-off debuttato su PSP nel lontano 2007.

Spazio anche per il settore mobile (iOS e Android) dove abbiamo potuto dare un nuovo sguardo a Final Fantasy VII Ever Crisis, che ricordiamo sarà un remake completo di tutta la linea temporale di Final Fantasy VII, andando a pescare dagli eventi di Crisis Core in poi.

Per finire vi segnaliamo che è stata mostrata anche la Stagione 3 di Final Fantasy VII The First Soldier, che ricordiamo include una mappa inedita, l'arma Serpent Launcher e la nuova classe Macchinista.

Di seguito il video dell'evento e l'elenco dei principali annunci della serata:

FINAL FANTASY VII REBIRTH

La seconda parte del Remake di Final Fantasy VII si chiamerà Rebirth e debutterà inizialmente solo su PlayStation 5 molto probabilmente in un periodo compreso tra la fine del 2023 e l'inizio del 2024.

In occasione dell'annuncio Yoshinori Kitase di Square Enix ha poi confermato che il "progetto" Remake comprende anche un terzo episodio che sarà annunciato dopo l'uscita di Rebirth.

CRISIS CORE - FINAL FANTASY VII- REUNION

Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion è una remaster del prequel uscito originariamente su PSP nel lontano 2007. Il titolo , per chi non lo conoscesse, racconterà una storia ambientata 7 anni prima degli eventi di Final Fantasy VII ed il protagonista è Zack Fair, il Soldier 1st class che viene mostrato molto raramente in FF7, ma che rappresenta uno dei punti cardini della trama di tutta la serie.

Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion, come ogni remaster che si rispetti, presenterà numerosi miglioramenti rispetto alla versione originale "trasformando" il comparto grafico, affinando tutti i modelli 3D del gioco, il tutto accompagnato da un nuovo arrangiamento per la colonna sonora e un doppiaggio rinnovato.

Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion arriverà nei mesi invernali su PlayStation 5, PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox Series X|S, Xbox One e PC.

FINAL FANTASY VII REMAKE INTERGRADE - STEAM

Final Fantasy VII Remake Integrade (la nostra recensione del titolo PS4) è finalmente disponibile su Steam ed è compatibile con Steam Deck. Il gioco include anche FF7R Episode Intermission, un capitolo aggiuntivo con protagonista Yuffie (ve ne abbiamo parlato qui). Di seguito video e requisiti di sistema:

MINIMI:

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: Windows 10 64-bit (ver. 2004 o superiore)
  • Processore: AMD FX-8350 / Intel Core i5-3330
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: AMD Radeon RX 480 / NVIDIA GeForce GTX 780 / 3GB VRAM richiesta
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 100 GB di spazio disponibile

CONSIGLIATI:

  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: Windows 10 64-bit (ver. 2004 o superiore)
  • Processore: AMD Ryzen 3 3100 / Intel Core i7-3770
  • Memoria: 12 GB di RAM
  • Scheda video: AMD Radeon RX 5700 / NVIDIA GeForce GTX 1080 / 8GB VRAM richiesta
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 100 GB di spazio disponibile

FINAL FANTASY VII EVER CRISIS

Final Fantasy VII Ever Crisis è un nuovo gioco rpg ad episodi progettato per tablet e smartphone che ripercorrerà i momenti più salienti della saga. Il titolo sarà disponibile su iOS e Android e verrà distribuito come free to play. Il lancio del gioco sarà preceduto da una closed beta che debutterà entro la fine del 2022.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NaXter24R

Devono giustificare l'esclusività per le console. Spero solo che dopo un anno non ci sia la solita pantomima di un ulteriore anno su Epic e poi per Steam. Anche se, per l'andazzo che stanno prendendo le cose, le esclusive sono semplicemente stup1de. Tanto i soldi sono uguali, i miei da PC su Steam, o di uno su Epic, come quelli di un utente PS5.

Delmut16

solo per ps5...scelta che gli si ritorcerà contro

Stephen

Cloud....fatti quella patatona di Tifa :D

Gabriele_Congiu

Personalmente mi aspetto 60, ma vederemo

Giuseppe Gambino

Speriamo non costi 80 €...

Jotaro
ally

nel 1997 square presentava un capolavoro chiamato FF7 spremendo una cpu da 33Mhz e 2MB di ram, dopo piu' di 25 anni non si riesce piu' a partorire idee innovative pur avendo tecnologie anni luce piu' sofisticate del panorama disponibile prema degli anni 2000. Era l'epoca di residente evil, tomb rider, gran turismo, starcraft, e miliardi di altri iconici titoli...

Gabriele_Congiu

Eh, con quel tipo di intervento sarebbe arrivato tra un vita, comunque l'aggiornamento grafico di Crisis Core è molto pesante. Praticamente hanno rifatto tutto il comparto tecnico, si vede proprio che i modelli non sono quelli originali e anche la gestione delle luci è totalmente diversa. Personalmente lo considererei un lavoro di remake molto simile a quello fatto per The Last of Us Parte I, forse anche più incisivo (ovviamente in rapporto con l'originale)

Giuseppe Gambino

Proprio ieri mi chiedevo quando avrebbero ripreso Crisis Core, che su PSP era un titolo veramente degno di nota!
Peccato che sia soltanto un aggiornamento grafico, e non un Remake in stile Final Fantasy VII

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga provato: enorme e divertente

Recensione Horizon Forbidden West: un open world ricchissimo

GTA 6, ci siamo: Rockstar lo ha confermato ufficialmente!

Anteprima Ghostwire Tokyo: parola d'ordine originalità