Spende 57.000 dollari del prestito Covid per una carta Pokémon: accusato di frode

25 Ottobre 2021 96

Una delle dieci carte Pokémon più costose della storia è stata acquistata con un prestito per riparare ai danni del Covid. E ora l'autore di questo particolare investimento non se la sta passando bene, e deve affrontare l'accusa di frode telematica che prevede pene fino a 20 anni di reclusione e 250.000 dollari di sanzione.

Ma ricostruiamo la vicenda procedendo con ordine. La pandemia, come sappiamo, ha messo in ginocchio moltissime attività a vari livelli, da quello macroscopico fino al tessuto urbano dei nostri quartieri. I piccoli commercianti e imprenditori di tutto il mondo hanno patito gravi danni economici dal lockdown, e i vari Stati si sono attrezzati per fornire loro una forma di risarcimento. 

Vianth Oudomsine, un cittadino americano residente a Dublin, nello stato della Georgia, per far ripartire la propria impresa aveva bisogno di una spinta in più e così ha richiesto e ottenuto un prestito per danni economici (EIDL) pari a 85.000 dollari. E fin qui, nulla di strano.

Le autorità federali, tuttavia, hanno riscontrato alcune anomalie e perciò hanno deciso di indagare. Oudomsine aveva infatti dichiarato che la sua azienda contava dieci dipendenti e generava un reddito annuo di 235.000 dollari: ed è sulla base di queste stime che gli è stato accordato il prestito.

UN INVESTIMENTO COSTATO CARO

A quanto pare le cose non stavano così, e non solo: Oudomsine ha deciso di impiegare una buona parte di quegli 85.000 dollari che ha ricevuto in prestito per acquistare una carta Pokémon rara pagata precisamente 57.789 dollari. Al momento non si sa però di quale carta si tratti.

La somma astronomica, che la posiziona tra le 10 carte legate ai mostriciattoli tascabili più costose di sempre, è comunque ben lontana dalla vetta, occupata da un Charizard olografico in condizioni perfette e soprattuto della prima edizione (la carta che vedete nell'immagine di apertura), ovvero quella datata 1999, che è stato venduto per 369.000 dollari.

Oudomsine ha già pagato caro il suo investimento, ma come detto in apertura potrebbe finire per pagarlo carissimo ora che è finito sotto accusa con la minaccia di una multa che può spingersi fino a 250.000 dollari.

Questa curiosa scelta imprenditoriale si inserisce in un contesto più ampio con il valore delle carte collezionabili che nel 2021 è salito alle stelle (e nel frattempo sta per uscire il nuovo gioco dedicato GCC Pokémon Live su smartphone). Negli Stati Uniti ci sono stati veri proprio assalti ai grandi magazzini per aggiudicarsi box e pacchetti Pokémon, con la catena Target che si è trovata addirittura costretta ad interrompere brevemente la vendita dell'articolo per evitare disordini nei negozi.


96

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stex

Bonissima giustizia, se fosse successo in italia.... il tipo starebbe in parlamento :)

Luigi Andreoli

La ricerca con Google non sostituisce professionisti del settore, avvocati e bancari.... Lo dico a ragion veduta lavorando in ambito bancario da più di 20 anni, altrimenti non mi permetterei di insistere...

Gios

No non hanno ragione! semplicemente hanno una diversa capacità economica e diversi interessi.
Per me potrebbe essere insensato spendere 25 milioni di euro su un'auto, come 150 milioni su un paio di scarpe di Jordan, come spenderne 60 mila su una carta dei pokemon, come spendere 50 euro per una pizza, ma può benissimo essere insensato spendere 1500 euro per una bici, come spendere 10 euro per andare al cinema, pagare la paytv per guardare il calcio....

"ragione di mezzo che fa pensare che tutti quei soldi per una figurina del caxxo è da malati di m3nte. "

Questo si chiama giudizio, ed è insensato in quanto dipende da:
-situazione economica tua personale
-hobbie e passioni tue.

Sono sicuro che se tu scrivessi quanto spendi per un tuo hobbie X tanti direbbero che sei un malato di mente

nitrusOxygen

Nella presentazione era scritto chiaramente: "Non è un prodotto per poveri"

Blue

Come tua descrizione ci sta sì

Emanuele Sturba

Furbetti sto c...o, chiamiamoli per quello che sono, delinquenti

Emanuele Sturba

A parte che in Italia è sempre colpa delle destra, non si può più sentire, lo dico da elettore di centro sinistra, la colpa è nostra come cittadini in primis e poi a scalare tutto il resto. Detto questo, il problema non sono i controlli, che possono essere semore migliorati, ma le sanzioni, che in Italia non solo sono ridicole e raramente vengono applicate. In altri paese come gli USA(che hanno mille altri difetti), se evadi o truffi lo stato, cioè i cittadini, perché noi italiani, dimentichiamo sempre quando diamo colpa allo stato, che lo stato siamo tutti noi cittadini, ti mettono in un edificio con le sbarre, senza piscina e tv in camera, un pigiama arancione e li rimani in villeggiatura per decenni, in Italia, li chiamiamo furbetti e gli diamo un premio

WauMau

infatti si capisce poco da come è scritto, però non penso che diano quella somma solo vedendo due firme su un foglio senza i dovuti controlli figurarti poi negli states ( ma che tipo di azienda aveva? ) Lui non li ha spesi-bruciati in stupidaggini ma investiti su un mercato nuovo seppur bizzarro ma reale..se poi si è inventato tutto solo perchè un maniaco dei Pokemon fregando tutto e tutti per avere la sua carta nel suo mazzo allora alzo le mani))

Luke

Le carte pokemon sono oggetti da collezione al pari di francobolli, stilografiche e opere d'arte. Però per quelli scommetto che non ti scandalizzi.

Luke

In realtà comprare carte di pokemon è paragonabile a collezionare stilografiche, francobolli o opere d'arte. Sono tutte cose che non hanno un valore economico in sé (non servono a nulla di pratico), ma hanno valore economico perché la gente è disposta a pagare cifre importanti per averli.

turbinementiste

Non credo che tu sia un rit4rdato ma ti comporti da ritard4ato, quindi la mia domanda è la seguente..perchè sei così ritard4to?

csharpino

E niente continui a non capirci il verso..... ti abbiamo dato dell'eb€te in 10 ma tu ti ostini a volre fare la figura del cioccolataio...
Ti lascio ai tuoi sproloqui...

turbinementiste

Il prestito aziendale NON sono fondi statali che devi giustificare.
Il prestito si ottiene fornendo delle GARANZIE.
Con i soldi ricevuti dal prestito aziendale puoi comprarti anche la COCAcola, all'ente erogatrice del prestito non frega un benemerito caxxo di quello che ci fai con i soldi, se successivamente non potrai pagare si prenderà le tue garanzie.

Ma voi che parlate almeno avete mai richiesto un prestito aziendale di 1000 euro? No? Io si, di 127k...vuoi vedere i documenti? Ti screnshotto il resoconto in un amen.

csharpino

Certo il mutuo non è mica una forma particolare di prestito esattamente come questo non non mica un prestito particolare agevolato per l'emergenza covid....
Comunque se non ti piace la parola mutuo prova a chiedere un prestito qualunque aziendale e poi a spendertelo privatamente per i tuoi porc1 comodi poi torna a dirci come è andata...
Tu hai chiesto un prestito personale ovvio che non ti chiedano cosa ci vuoi fare, con i prestiti ad aziende e peggio ancora con i prestiti agevolati alle aziende le cose sono un pelino diverse.. In molti casi addirittura i soldi te li danno solo a presentazione prima di un business plain e successivamente delle fatture giustificative delle spese fatte che devono combaciare con quelle indicate nel BP...
Certe cose sarebbe bene saperle per stare al mondo o quantomeno per evitare di scrivere boiate...

turbinementiste

PRESTITOOOOO, CristO, ma chi caxxo ha parlato di MUTUO.

Ho fatto un prestito di 35k con Agos e non mi ha mai chiesto che cosa ne avessi fatto dei soldi. Me li ha versati in 3 giorni dopo le verifiche del caso e amen. Avrei potuto aggiustarmi casa o farmi tutte le escort d'Europa a loro non sarebbe fregato nulla. Ho ripagato il prestito? STOP! Questo contava per Agos.

csharpino

Vai in banca a chiedere un mutuo per una casa e poi spendili in bamba e putt@ne dicendo alla banca che a loro deve interessare solo se gli renderai...

csharpino

Che non ci sono motivi è tutto da vedere, non so come funziona negli USA ma ad esempio in Italia molte tipologie di finanziamento agevolato per situazioni d'emergenza o simili hanno regole d'uso ben definite e non puoi spenderteli come vuoi. In più l'articolo qui è scritto da quadrupedi ma il motivo principale dell'incriminazione è che sembra abbia mentito sui dati aziendali ovvero sul numero di dipendenti e sul fatturato.

Rendiamociconto

ma anche no , il prestito è vincolato nel come lo spendi e questo lo sai prima di averlo e accetti le condizioni prendendolo.
Se non le rispetti si chiama frode, se frodi vieni incriminato.
Se la pensi diversamente so problemi tuoi perchè la pensi sbagliato

Big G

C'è una linea sottile a tutto che si chiama limite e c'è la ragione di mezzo che fa pensare che tutti quei soldi per una figurina del caxxo è da malati di m3nte.

Gios
Gios
Gios

Ognuno li spende un pó dove vuole e per quel che vuole fintanto che lo faccia legalmente, non capisco perché giudichiate così in fretta e sommariamente......

Sicuramente anche tu spenderai i soldi su cose completamente inutili per altre persone, ma non per questo dovresti essere definito malato di mente...

Gios

Per le carte pokemon è un dramma. Devi vedere sulle aste fb/ebay gruppi en co e cardmarket

WauMau

il mercato lo fa la domanda , magari sperva di raddoppiare il prestito in poco tempo e far ripartire al meglio la sua azienda..non ci sono motivi per incriminarlo

R4nd0mH3r0

Oleofobico

Vran

Io quella carta ce l'ho davvero!! Del 99 ma non della primissima edizione...... :( :( :(

mttm
Ricky

Poor dici che ci sta a 300?Davanti era quasi perfetto tranne una piccola pieghetta ma dietro aveva i bordi leggermente usurati e sbiancati

M4nder

Non ci andrei troppo sul sicuro,come i bitcoin le carte pokemon attualmente hanno dei prezzi "dopati" che non corrispondono al reale,tieni conto che prima di questo macello il set base lo compravi intero con 3-400 euro, solo ora te ne serve qualche migliaio ma non è detto che la bolla nel breve termine non scoppierà facendo normalizzare i prezzi

TheBoss

non ho detto che ha ricevuto un mutuo... anche se, anche se...
"prestito" è una parola di uso comune che non ha un significato giuridico ne una definizione giuridica. Per i "prestiti" la disciplina, rullo di tamburi, è quella del, ancora rullo di tamburi, MUTUO !
Definito (nell'articolo 1813 e successivi) come: "Il mutuo è il contratto col quale una parte consegna all'altra una determinata quantità di danaro o di altre cose fungibili, al contempo l'altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e qualità."
Qualsiasi prestito di denaro (o altro bene fungibile) è un mutuo. Può essere oneroso o meno, può essere chirografario, ipotecario ed il contratto può avere 1000 clausole ed una disciplina privatistica estesissima tra cui, rullo di tamburi, un vincolo di destinazione.

quanto sopra premesso (mi ci sono voluto dedicare solo per la sciocchezza che hai sparato: "Il prestito non è un mutuo.") in genere i fondi pubblici (a titolo gratuito o oneroso, con restituzione o senza) hanno un "vincolo di destinazione" (non so come viene definito in caso di fondi pubblici) e devono essere impiegati in un modo previsto dal bando con cui sono messi a disposizione.

per fare gli stizzosi sono necessarie delle competenze.

KK

Che poi se lavorano in nero chi di dovere faccia controlli e sanzioni chi deve essere sanzionato

Surak 2.04

In realtà poteva pure essere un modo per "riciclare" i soldi.
Certo non è il caso del tipo dove probabilmente è solo un disturbato che ha approfittato della dabbenaggin- del sistema americano (altrove ti avrebbero concesso un credito e pagamento dietro a giustificativi, non soldi contanti o sul tuo conto da spendere poi si guarda) ma per dire se avesse avuto centinaia di migliaia di euro e davvero una ditta seppure malandata, poteva comprare tot figurine, scappare all'estero e poi rivenderle. Non credo che in dogana controllino la quotazione delle figurine, ovviamente se hanno quel valore e non è il tipo ossessionato che l'ha strapagata

Blue

Mint 1ed gradato stai abbondantemente sopra i 7k

rsMkII

tecnicamente è un investimento quindi sono spesi bene

Surak 2.04

Tutto è possibile ma andava specificato, per altro ci sono mille mila motivi per cui uno potrebbe momentaneamente dover spendere soldi per qualcosa o non li può spendere per quanto necessario. Va da se che per dire presti i soldi per comprare un trattore ad un contadino e quello lo ordina ma gli arriva dopo un anno, pagamento ovviamente a quando arriva, poi non è che non possa pagare altro, l'importante è che abbia i soldi quando arriva.
Invece da quanto fatto notare da FrancescoB (ed avevo letto due volte l'articolo per capire la logica del reato) diciamo che in primis il tipo ha mentito magari in parte o magari del tutto e quando sono andati a capire cosa ha fatto dei soldi, o che spese avesse hanno trovato anche quello

Kamehame

Mi auguro esista un girone nell'inferno atroce per tutti quelli che acquistano roba del genere, soprattutto quella di Pokémon, Nintendo, Zelda, Super Mario a sti prezzi, son malati mentali.

waribi

Se solo tu avessi uno strumento atto a collegarsi a una grande rete mondiale con all'interno un servizio di distribuzione di contenuti accessibili a tutti...

Per cosa posso utilizzare i proventi del prestito?
I mutuatari possono utilizzare i proventi del prestito di capitale circolante EIDL per il COVID
per effettuare pagamenti regolari per le spese operative e per:
- Pagare o pagare anticipatamente debiti aziendali non federali sostenuti in qualsiasi momento (passati o futuri), inclusi pagamenti mensili, pagamenti di interessi differiti;
- Effettuare i pagamenti regolarmente programmati sul debito federale;
- Stipendi;
- Affitto/mutuo;
- Utenze; e
- Altre spese aziendali ordinarie.

Surak 2.04

Ah, ok! Rileggendo l'articolo considerando quanto dici, in effetti seppure accennato, il problema era aver dichiarato il falso.

waribi

L'unica puzza che si sente è quella del tuo mononeurone che si sta surriscaldando per il troppo sforzo.

perizia psichiatrica prima di elargire prestiti di tale importo

alfri

soldi ben spesi almeno qualcosa gli frutteranno
il covid frutta ad altri da noi

Andhaka

Sì, era piuttosto chiaro (anche tu ne descriverlo), ma stavo perculando l'ennesimo strafalcione editoriale. ;)

Cheers

Ennio

Ha fatto il tirocinio in Italia?

Luigi Andreoli

Non è così. Esistono i prestiti finalizzati ed in particolare ti farei vedere i contratti con garanzia MCC (per non parlare di SACE) per i prestiti alle aziende come aiuti Covid, blindati e vincolatissimi. Poi ci sono sempre quelli che credono di essere più intelligenti e furbi degli altri, ma questo forse se lo possono permettere giusto da noi in Italia...

HeySiri

No, errore di battitura :)

Manuel Bianchi

Trattandosi di un prestito per danni economici (EIDL, così dicono nell'articolo) è probabile che per permetterne l'erogazione ci si dovesse impegnare nell'impiegare la somma per mandare avanti l'azienda. Tiro a indovinare eh, non sono un esperto di leggi men che meno americane, ma mi sembra plausibile...

HeySiri
Michela Belmonte

In questo caso è diverso

HeySiri

Sono collezionisti

Emanuele Sturba

Ma hai letto l'articolo? Rileggi...rischia 20 anni di galera, da noi non li prendi neanche se ammazzi tutta la famiglia con 100 coltellate...ogni riferimento ad Erika non è puramente casuale

Recensione Pokémon Scarlatto e Violetto: alti e bassi di Paldea

LG OLED Flex LX3 da 42”: la curvatura è variabile, la qualità rimane quella del C2

Anteprima di Pokémon Scarlatto e Violetto: 4 cose che dovete sapere

Splatoon 3 ci ricorda perché i giochi Nintendo sono così speciali | Provato