Call of Duty Vanguard: il comparto grafico promette faville sulla next gen

19 Agosto 2021 10

Call of Duty: Vanguard sarà svelato questa sera alle 19:30 su Warzone, ma sembra che ci sia chi ha già potuto dare uno sguardo in anteprima al prossimo titolo di Activision e ne sia rimasto estremamente colpito, specialmente per quanto riguarda la qualità del comparto grafico.

A parlare è il solito Tom Henderson, l’insider che aveva correttamente anticipato tutti i dettagli sulla presentazione del titolo, e che è tornato ad esprimersi su Twitter sempre in merito a Vanguard. Secondo quanto riferito nei suoi ultimi messaggi, Henderson sostiene che il comparto grafico di Cal of Duty: Vanguard sarà il più avanzato mai visto sino ad ora su PlayStation 5, suggerendo come la console di casa Sony sia stata usata al massimo delle potenzialità (attuali) per produrre risultati incredibili.

Henderson menziona solamente la versione PS5 in quanto è probabile che Sony abbia qualche accordo di esclusività per il gioco (come spesso accade con i CoD) e che quindi tutto il materiale promozionale sarà basato su questa versione, ma è praticamente certo che lo stesso livello qualitativo sarà disponibile anche sulle piattaforme di attuale generazione di casa Microsoft.

Secondo l’insider, Sledgehammer Games ha svolto un lavoro eccellente nella resa di effetti come il fumo, le ombre, il fuoco e i colpi di pistola, arrivando anche ad eliminare la classica tinta grigiastra che caratterizza tutte le missioni notturne sui vari CoD. In particolare, quest’ultimo miglioramento sarà particolarmente visibile durante la missione dello sbarco in Normandia.

Ad aggiungersi al coro delle voci di corridoio ci pensa anche l’insider TheGhostofHope, il quale invece tocca il tema della prossima mappa di Call of Duty Warzone che dovrebbe arrivare a novembre assieme a Vanguard. La mappa dovrebbe essere più grande di un terzo (viene ipotizzato sino al doppio) dell’attuale Verdansk e le novità tecniche introdotte potrebbero mettere in crisi la versione ormai old gen del gioco, la quale presenta già dei notevoli downgrade grafici; il team di sviluppo dovrà tirare fuori un capolavoro di ottimizzazione per riuscire a non avere problemi su PS4 e Xbox One.

Ricordiamo che la presentazione ufficiale di Vanguard è attesa per oggi e che le ultime indiscrezioni suggeriscono che il gioco verrà rilasciato il 5 novembre, mentre la prima sessione di alpha pubblica potrebbe tenersi già a partire dal 27 sino al 29 agosto. Maggiori dettagli verranno svelati in serata.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Crazyciccio

La tua riflessione è giusta ma ti voglio rispondere con una semi-battuta che però si avvicina alla realtà: anche se teoricamente la "next-gen" è iniziata a fine 2020 con l'uscita delle nuove console, paradossalmente inizierà solo verso fine 2022 se non 2023 inoltrato, con l'abbandono definitivo della vecchia gen per i maggiori giochi multipiattaforma e non. Credo sia per questo che viene ancora chiamata erroneamente "next-gen", perché del potenziale vero non è stato nemmeno scalfita l'unghia.

Riccardo sacchetti

E io che pensavo scherzasse..

Crash Nebula

Lui si riferiva al fatto che non ha più senso chiamare next gen console che ormai sono in vendita da mesi. Non c’entra niente il fatto che i giochi cross gen non sfruttano appieno le potenzialità delle attuali console perché sono pensati anche per le vecchie.

Fandandi

Non e' importante se i giochi sono limitati o no, se un titolo esce, per esempio, su PS5 e PS4 allora esce su "current gen" e "old gen". La "next gen" sara' in lavorazione, ma non ne sappiamo niente per ora e di sicuro non stanno per uscire giochi per PS6...

momentarybliss

Vabbeh spero che che le ottimizzazioni per la versione PS5 riguardino anche l'uso del DualSense

Luca

Negli anni l'hanno rivisto e corretto talmente tante volte che chissà se è rimasto qualcosa del codice originale, ma è ancora l'IW engine il cui capostipite era basato sull'ID Tech 3 di Quake 3 si'.

Luca

Qualcuno potrebbe risponderti causticamente "quando si potranno comprare normalmente".

STAFF

No, perché inizialmente i giochi saranno limitati dalle vecchie console, per quanto le differenze siano notevoli, restano comunque giochi cross gen. Per vedere la grafica next gen devi aspettare che termini il supporto alle vecchie console.

Federico

È ancora il motore grafico di Quake 3Arena?

WGN

Quando si smetterà di usare il termine "next-gen"? Se le nuove console sono già uscite da mesi, perché si continua a dire "PROSSIMA generazione"? Purtroppo questo termine fu usato per diverso tempo anche nelle scorse generazioni. Next-gen diventa current-gen non appena scocca la mezzanotte del giorno del lancio delle console.

20 anni di Xbox: ripercorriamo i momenti che ne hanno definito la storia

Recensione Metroid Dread: la serie si chiude con un capolavoro

Provato Nintendo Switch Oled: uno schermo che fa la differenza? | Video

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie