Steam Deck: la vostra libreria è compatibile? Ecco come verificarlo

19 Luglio 2021 56

Con i preordini di Steam Deck ormai avviati, in molti si staranno chiedendo se la propria libreria Steam sarà in grado di girare in maniera efficiente sulla nuova console Valve, dal momento che la piattaforma utilizza il sistema operativo Steam OS 3.0 basato su Linux.

Come ben sappiamo, Linux non è la soluzione migliore per quanto riguarda il mondo del gaming, tuttavia Valve sta lavorando da tempo a Proton, un tool che troviamo integrato direttamente in Steam e che permette di eseguire titoli Windows anche su Linux, grazie ad una particolare implementazione di Wine e DXVK. Proton non è un emulatore, bensì è un layer che permette anche ai sistemi operativi Linux di interpretare correttamente il codice dei giochi nativi per Windows e di eseguirli senza troppi problemi.

L'arrivo di Proton ha permesso alla community gaming su Linux di trovare nuova vita e ora che anche Steam Deck ne farà largo uso (ricordiamo che è comunque possibile installare anche Windows), quindi ci aspettiamo che sempre più team di sviluppo comincino a pensare a come migliorare la compatibilità dei propri giochi con Proton.

Nel frattempo possiamo scoprire quali titoli e come funzionano su Proton grazie ad un portale chiamato ProtonDB. Lo scopo del sito è quello di raccogliere i report dei giocatori e di stilare una lista di compatibilità che classifica i giochi in base alla qualità dell'esperienza d'uso, da Nativo in giù, passando per una classificazione basata sulle medaglie (Platino, Oro, Argento, Bronzo), accompagnando ogni report da commenti relativi alle eventuali criticità e come superarle.


Allo stato attuale il database ha rapporti per ben 18.875 giochi e di questi 15.315 sono almeno funzionanti con Proton. Guardando alla top 1.000 di Steam, è possibile notare come il 58% dei giochi abbia una valutazione pari a Oro o Platino, mentre il 21% risulta addirittura Nativo. Questo significa che appena il 21% dei restanti titoli viene classificato come Argento, Bronzo o addirittura Rotto (solo il 6%).

Proporzioni che lasciano ben sperare, tuttavia i dati non sono così positivi se si restringe il cerchio e si guarda alla top 10 dei giochi più giocati, dove ben 4 titoli su 10 ricevono la valutazione Rotto. Si tratta di Apex Legends, PUBG, Destiny 2 e Rainbow Six Siege, giochi che al momento non è possibile utilizzare sotto Proton per via del loro sistema anti-cheat che entra in conflitto con il layer e ne limita l'utilizzo in modalità offline (vi basterà leggere i nomi per capire che questo significa non poterli giocare).

Probabilmente le cose cambieranno da qui al lancio, ma se volete cominciare a verificare la compatibilità della vostra libreria non vi basta altro che consultare ProtonDB tramite il link in Fonte e procedere alla ricerca manuale dei titoli di vostro interesse o alla connessione diretta con il vostro account, in modo da avere un'analisi completa della libreria.


56

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fulvio Magni

Seri aggiornamenti. Permettimi una considerazione. Gli anticheat dei giochi tripla A funzionano nel kernel space e non si possono replicare su Proton in quanto, non essendo un emulatore, non emula il kernel di Windows. Quella di cui si parla è un'implementazione a livello di user space che però ha una capacità di rilevamento cheat inferiore e spetterà pertanto allo sviluppatore decidere se permettere questa modalità oppure no.

JakoDel

qui scrivi "ancora", ma continueranno a usarle, soprattutto ora che usando le dx ti risparmi una bella quantità di lavoro da fare per un'eventuale edizione xbox (o viceversa)

loresarr

Io ho solo switch e l’ho preso proprio per giocarlo spaparanzato. Per ora ho fatto 5 ore e l’ho messo lì perché ritenuto scomodo, ma voglio assolutamente dargli un’altra possibilità.

Nuanda

in realtà io lo potevo giocare su Serie S o su Ps4 Pro ma l'ho preso su Switch e e me lo sto godendo li....spaparanzato al letto.....hai detto bene è molto soggettiva la cosa...

Stefano

Con calma ve ne siete accorti..

loresarr

Per capire la scomodità (pur sempre cosa soggettiva) di questa soluzione basta giocare a The Witcher 3 su Switch. I tripla A e in generale i giochi più complessi sono scomodi su questi display. Il vantaggio di switch è che i giochi nascono pensati per essere utilizzati in mobilità.

Migliorate Apple music

Probabilmente avrà meno limiti, ma un quad core in questo momento significa colli di bottiglia in molti giochi anche soltanto a 60 fps

Mikel

Secondo me ha un apu molto più equilibrata lato cpu, credo e spero di non sbagliarmi, che altro cpu non avrà i problemi di cpu limit che ha avuto Jaguar..quindi a bassa risoluzione dovrebbe superare One s..

GeneralZod

Non è proprio lo stesso livello di comodità. Parlo da ex possessore di laptop gaming. Però non hai tutti i torti.

Pare veramente una cinesata

Ken

sinceramente ero tentato ma poi ho pensato. per giocare al pc uso mouse e tastiera, un portatile con 700 euro lo prendi già bello potente per giocare alla stessa risoluzione di quella console ed è più usabile. quindi al momento ho passato. magari in offerta ad un prezzo ragionevole ci farò un pensierino.

Giovanni

Non riesco a cogliere l'utilità di questa console, ma a cosa servirebbe?
A giocare ai AAA in mobilità? in uno schermo da 7"? poi però tutti puristi del 4k a 60 fps.
A giocare a qualche grazioso Indie o porting mobile? Ma per quello c'è già la Switch che fa bene il suo e costa molto meno.
Ma a sto punto vedo più interessante Intellevision Amico che sta Console/PC.

Anto

In realtà questa cosa della licenza che non si paga sotto i 9 pollici valeva ai tempi di Windows 8.1, sinceramente cercando in rete non ho trovato nulla a riguardo delle ultime versioni.

Fabyo

Per farti eseguire tutti i giochi della tua libreria senza scazzi

Nuanda

ma sei sicuro? Guarda che mi sa che ti stai sbagliando con Office...Windows comunque si paga...

Ansem The Seeker Of Lossless

Humble bundle, epic, twitch prime, gamepass a condiviso con amici. Oramai non servono nemmeno più i siti di key per me.

PC è assolutamente la piattaforma più economica.
Con Sony sicuro non risparmi, ma mediamente la differenza non è così eclatante come sembra per certi.
Diciamo che oggi, coi prezzi del pc alle stelle, le console sono più convenienti.
Il gioco che le schede video torneranno a prezzi umani se ne riparla.

Raxien

Quindi con questa ti stanchi dopo 40 minuti ...

Baz

ai tempi delle steam machine non c'era ancora proton integrato in steam, al limite dovevi installare wine e installarci steam windows per avviare i giochi da wine, oppure potevi giocare solo ai titoli nativi.
oltretutto le steam machine erano dei normalissimi pc pre assemblati (e spesso con gpu saldate come nei portatili), nulla di interessante per il gamer pc.
a questo giro invece se ne escono non con un pc fisso, ma con una console portatile.
probabilmente fallira' lo stesso, ma almeno a questo giro e' qualcosa di piu' interessante, e sopratutto con proton, puoi giocare quasi a tutto

ErCipolla

Ammiro il tuo ottimismo, ma io ci andrei piano anche con le speranze... ricordiamo che si parla di Valve, l'azienda che lanciò le Steam Machine, progetto nato per essere un "console killer" che invece non fu mai adeguatamente supportato e fu rapidamente abbandonato. Anche quelle montavano SteamOS eppure non sono andate distante...

Inoltre ricordiamo che il progetto Wine (di cui Proton è un fork) esiste da decenni, ma non mi pare abbiano mai raggiunto la piena compatibilità, non penso ci riuscirà valve "per fine anno". Aggiungi il fatto che Denuvo e altri sistemi anti-cheat basati su hypervisor sono sempre più diffusi, ormai anche su titoli non "tripla A", e io ho seri dubbi su una compatibilità 100% a breve.

Detto ciò, non è che voglio spegnere gli entusiasmi, dico solo di non gasarsi troppo prima del tempo.

Mostra 1 nuova risposta

Tra Humble e sconti Steam compro ancora bene, basta mettere la roba in Wishlist per non perdere gli sconti lampo (se poi vuoi spendere poco, ci sono tutti i rivenditori di Key da aggiungere a Steam).
Poi ognuno sceglie la sua piattaforma, però non pensare che con Sony vai al risparmio perchè non è proprio così :D

ErCipolla

Non sapevo della questione pollici, grazie dell'info. Rimane il fatto che questa deve essere una "Steam Machine portatile", quindi è ovvio che mettono il loro SO che è costruito intorno a Steam, non avrebbe senso mettere windows. Tanto per gli smanettoni hanno anche già detto che si potrà installare a parte.

Ansem The Seeker Of Lossless

I bei tempi dei saldi flash di steam sono andati purtroppo. Oramai tra store PS e Steam la differenza di prezzo è marginale.
Che il Pc rimanga più economico non è nemmeno discussione, ma imho la differenza non è più così elevata come ai tempi degli sconti dell'80% per 3 ore o robe simili (purtroppo)

Mostra 1 nuova risposta

Beh ma il playstation store fa da sempre cartello sui prezzi dei giochi, non so con i dischi perchè è un mercato che non seguo da 15 anni ma rispetto alle key di Steam o ai vari bundle e gamepass vari (ovvio a patto che ti interessi quello che c'è) spendi molto lo stesso

NEXUS

volendo ci puoi installare anche windows 11, io ci farei un dualboot

Vader

In realtà sotto i 9 pollici Windows non richiede il pagamento della licenza. Più che altro Windows anche se valido è comunque pieno di roba completamente inutile a questo tipo di macchina, che potrebbe appesantire e ridurre anche l'autonomia del device. Invece sviluppare un sistema linux cucito su misura per questo dispositivo permette di ottimizzare il tutto. Poi come hanno ribadito, è comunque un PC alla base e uno volendo può installare il sistema operativo che preferisce.

Ansem The Seeker Of Lossless

Se hanno una console basata su quello vuol dire che pianificano di avere praticamente tutto risolto per fine anno.
Io ci spero, nel caso valuterei seriamente linux come os principale quando uscirà SteamOS 3

Nuanda

hai ragione, ho letto male...sorry

remus

Secondo me è superiore anche a ps4, l'architettura è molto più nuova, rdna2 rispetto a gcn a parità di tflops è molto più efficiente.

ErCipolla

Ci andrei piano a dire che Denuvo a parte tutto gira alla grande su Proton... ci sono comunque glitch in molti giochi e le performance sono spesso inferiori rispetto al gioco nativo, cosa importante per una console portatile dove energia e potenza di calcolo sono limitate.

Nuanda

perchè lo puoi utilizzare te se vuoi, il sistema è aperto...

remus

Però se leggi bene ha scritto one s

remus

sono 669g vs 400g

ErCipolla

Perché lo scopo di dispositivi come questo è spingere Steam. Se metti di base Windows uno sopra può metterci l'Epic Store, o Origin, o uPlay, o scaricare a scrocco via torrent. Se gli dai un ambiente che parte già con Steam spingi di più il brand.
Inoltre MS Windows mica lo regala, ci sono licenze da pagare che fanno salire il prezzo.

momentarybliss

Interessante ma le dimensioni mi frenerebbero

tulipanonero1990

Perché Microsoft vorrebbe spingere sul suo Game Pass e sul suo Store interno, per quale motivo tirare fuori un prodotto sul quale hai zero controllo? Non ha il minimo senso.

GianL

e soprattutto: siamo sicuri che MS per mettere i bastoni fra le ruote a Valve a un certo punto non modifichi leggermente qualcosa nelle DX11 e DX12 per rompere, seppur temporanemante, Proton?

Lo so che esistono altre API grafiche (Vulkan, OGL) ma molti giochi girano ancora su queste tecnologie proprietaria MS.

Nuanda

Veramente ha la metà della potenza della Serie S...

Maurizio Mugelli

perche' regalare soldi a microsoft quando non devi eseguire altro che i giochi?

Marcomanni

C’è chi dopo un’oretta di gioco si stanca con la switch che pesa la metà

Marcomanni

Hanno l’opportunità del decennio per diffondere un loro os e la sprecano? Non sarebbe più divertente darsi le martellate sui denti?

Just.In.Time

Perché non usare windows ?

Pietro Smusi

Sucate rahazzi :(

Pietro Smusi

sisi ho sbagliato:(

Ansem The Seeker Of Lossless

Io stessa cosa, motivo per cui quando mi dicono "centinaia di euro per esclusive" controllo a chi scrivano ;) Anche su ps4 la maggior parte dei giochi li ho sempre comprati al 50% o meno. Si salvano qualche gioco contato tipo the witcher 3, god of war e kh3.

Mikel
Mostra 1 nuova risposta

Ma di solito dopo un po' lo tolgono, a quel punto non dovrebbero esserci problemi. Io comunque acquisto i giochi dopo parecchio tempo, non ho voglia di fare da betatester. Escono in condizioni pietose (magari anche con pezzi tagliati e venduti tramite DLC) e rallentati dagli anti-tamper, non hanno alcun senso per me.

Ci sono varie tabelle in rete con la lista di dove è attivo e dove è stato rimosso.

Klapparbaver

Mi pare che pesi ca. 700 gr... Non è troppo per una psp superpotemte?

Ansem The Seeker Of Lossless

Purtroppo molta roba square lo usa, tra cui capolavori come nier

Mostra 1 nuova risposta

I giochi con Denuvo non meritano neanche di essere acquistati per me...

Ansem The Seeker Of Lossless

Per chi fosse nuovo, spiego un poco meglio la situazione: i giochi senza Denuvo, DRM particolarmente invasivi o anti-cheat girato tutti senza particolari problemi.
Ad oggi i principali ostacoli sono quelli e Valve ci sta lavorando. Dalle FAQ del Deck:

Il mio gioco utilizza sistemi anti-cheat che non funzionano al momento con Proton. Come faccio con Steam Deck?
Stiamo lavorando con BattlEye e EAC per ottenere il supporto per Proton prima del lancio

Insomma, difficile fare i paragoni oggi perchè sembra che nei prossimi mesi vedremo seri aggiornamenti sulla questione compatibilità.

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima

Recensione Ratchet & Clank: Rift Apart. La next gen da un’altra dimensione