PlayStation, Jim Ryan difende rinvii e ritardi: la qualità è l'obiettivo finale

17 Luglio 2021 41

Jim Ryan, CEO e presidente di Sony Interactive Entertainment dal 2019, in un'intervista rilasciata a TMTPost ha parlato dell'universo PlayStation, di quelle che sono le linee guida nel costruire e conservare l'esperienza che lo caratterizza, e delle scelte (anche difficili) che sono necessarie per il presente e il futuro della piattaforma, tra acquisizioni di nuovi studi e rinvii di giochi first party.

LE SCORTE DI PLAYSTATION 5

Anzitutto, Ryan ha affrontato il tema più dibattuto quando si parla di PlayStation 5, ovvero la carenza di scorte, su cui recentemente si era già espresso in maniera ottimistica, parlando di una situazione destinata a normalizzarsi presto. In quest'ultima occasione Ryan ha parlato di una situazione "complicata" per le ragioni note a tutti, ovvero l'impatto della pandemia (e di altri fattori) sull'intero mercato dei semiconduttori che ha generato una forte pressione sulla catena di approvvigionamento: questo ha portato alla crisi dei chip che attraversa e colpisce in maniera trasversale tutta l'industria legata al tech, e Sony certamente non fa eccezione.

Jim Ryan, CEO e presidente di Sony Interactive Entertainment

Il CEO ha aggiunto inoltre che la domanda per la console è attualmente molto alta, e che quindi ora risulta impossibile soddisfarla completamente: tuttavia, c'è la convinzione che il 2021 sarà un anno incredibile e "senza precedenti" per PlayStation, e che quindi le capacità produttive saranno comunque sufficienti a totalizzare entro la fine dell'anno un numero imponente di unità vendute.

I RINVII E IL COMPITO DEGLI STUDI FIRST PARTY

Per quanto riguarda lo spirito del brand, Ryan ha messo al centro l'aspetto emotivo: "siamo convinti che il fulcro dell'esperienza PlayStation siano le emozioni". Uno slogan un filino retorico, mentre più interessante è l'affondo relativo alle produzioni first party, e cioè a quelle che sono destinate a creare generazione dopo generazione l'identità della libreria Sony:

I PlayStation Studios giocano un ruolo molto importante. Questi team producono anzitutto una serie di esclusive di alta qualità, che dimostrano in maniera concreta tutte le potenzialità e funzionalità delle nsotre piattaforme.

L'esempio scelto per rendere concreta l'idea non poteva che essere l'ultimo arrivato, Ratchet & Clank: Rift Apart (che abbiamo recensito positivamente):

Si tratta di un'esclusiva PlayStation 5 che mette in mostra la potenza e le peculiarità delle console, ma fornisce anche agli altri sviluppatori un riferimento per quello che la piattaforma è capace di fare in termini di SSD, sfruttamento delle peculiarità del DualSense, e così via.

Insomma, l'idea è che il compito della produzioni first party sia anche quello di creare esempi virtuosi che siano d'ispirazione alle software house esterne per sfruttare al massimo l'hardware disponibile.

Ultimamente hanno fatto molto discutere i rinvii illustri di God of War. Ragnarok e Gran Turismo 7, slittati al 2022. Jim Ryan qui difende queste scelte appellandosi al buon senso:

È meglio aspettare e confezionare un grande gioco invece di correre e avere poi per le mani un gioco decente, o anche buono. I giocatori ricordano solo i giochi migliori, non quelli che sono "ok". E se un gioco riesce ad affermarsi come il migliore, allora potrebbero volere anche un sequel.

Ma a nessuno interessa un sequel di un gioco che non lascia il segno. Ovviamente, per via di considerazioni di carattere finanziario, faremo anche pressioni sugli studi affinché forniscano comunque un determinato prodotto entro il tempo prefissato. Ma in generale, non ci accontentiamo che i prodotti vadano semplicemente bene: vogliamo il meglio

Ciò che determina l'acquisto di una console, non sono solo le aspettative future, ma anche la memoria del passato. Se la libreria di PlayStation 4, nell'arco del suo ciclo vitale, mi ha soddisfatto, allora è più facile che voglia accordare ancora fiducia a Sony. In generale, poi, gli studi first party sono quelli che possono permettersi il lusso di lavorare con maggiore "tranquillità", essendo protetti dai produttori stessi, e avendo un fine che non è solo quello di fare cassa, e farlo il prima possibile, ma di creare prodotti in grado di valorizzare l'esperienza della piattaforma su cui arrivano, rendendola esclusiva e attraendo i giocatori.

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Stockador a 172 euro oppure da Coop online a 269 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PCgamer

I ritardi non sarebbero un problema se già ci fossero giochi next gen in quantità. Ma non ci sono. Non so ricorda un lancio più disastroso in termini di contenuti per una console come ps5. Imbarazzanti queste dichiarazioni di ryan, Spencer gli sta scavando la fossa e lui non se ne sta nemmeno rendendo conto. Al momento gode ancora dell'inerzia della gente a cambiare, ma prima o poi i giochi a 80 euro, l'assenza di un abbonamento valido quanto il GamePass e le prestazioni globalmente peggiori a parità di gioco inizieranno a fare la differenza.

Alebrasa
eppak

Prima volta che nei commenti trovo un coro unitario di fischi per sony, ci stanno tutti. Da possessore della 4 ed estimatore di quanto fatto in quella gen son qui a sperare che li catapultino dal trono che si son fatti e si diano da fare

Teomondo Scrofalo

in Sony sono solo un bel gruppo di bugiardi...

Luca

Mi sembrano dichiarazioni piuttosto scontate.
Ovviamente meglio un rinvio che un gioco problematico o non all'altezza delle produzioni precedenti, la qualità dei titoli già usciti è fuori discussione e certamente non possono permettersi di rilasciare un gioco mediocre.
Nei primi 6 mesi comunque c'è stato un buon ritmo a livello di esclusive, adesso si aspetta lo state of play di agosto per le date di horizon, gow e gt7.
Certo si potrebbe fare molto di più per il problema delle scorte, potrebbero sospendere le vendite online e rifornire gli store fisici oppure permettere l'acquisto a chi possiede già un account playstation, ovviamente fino a quando la situazione non si normalizza.

Mr. Robot

La midgen è assolutamente certa.
Xbox lo farà meramente per guadagnarci.
Ps5 l'hanno progettata per andare a 9tflops ed uscita con 11/12 tirata per i capelli con frequenze assolutamente inappropriate.
Dovranno sicuramente ed assolutamente riparare a questo errore.

Oltretutto bisogna vedere come si comporterà il metallo liquido nel tempo.
Su PC non si usa molto perché va cambiato spesso.

jose manu

Sony: i futuri giochi saranno solo per ps5 per sfruttarlo a 100%
Sonary: che schifo xbox non avrà i giochi ottimizzati

Sony: i giochi saranno compatibili anche con ps4 per non lasciare la vecchia utenza fuori
Sonary: che schifo xbox ha copiato la strategia di sony

Japmaniaco

Se è davvero così, ora capisco perchè già si rumoreggia di una versione slim...

Japmaniaco

Sono sicuro che da questo autunno la situazione si sbloccherà...

Japmaniaco

Io ho perso una valanga di giochi...al momento è così, ci si può fare ben poco.

DiRavello

ecco bravo non leggere

Teomondo Scrofalo

Ma lo sanno anche i sassi che in Sony sono dei bugiardi patentati, non si è scoperta l'acqua calda!

Cappello magico

E' risaputo che le console di Sony (come qualsiasi altro prodotto tech) sono ancora realizzate a mano in piccole botteghe da mastri artigiani che saldano sulla scheda madre componente per componente...
Il problema è la carenza di materie prime non di "manodopera".

peyotefree

aspetto tranquillamente il 22
tanto ci sono 2 giochi in croce e non ci sono le console al loro prezzo di listino in negozio
magna tranquillo

Più che il CEO Sony sembra un ubriacone, sarà per questo che dice sciocchezze.

Mr. Robot

Ma quale qualità che vendete un catamarano buono per cuocere le bistecche?
Quella non è una consolea un errore di progettazione.
Hanno testato una normale pasta termica al posto del metallo liquido e tempo 10 minuti va in protezione. 2021 signore e signori!

Giulk since 71' Reload

Concordo con la differenza che con la X con il gamepass puoi appunto recuperare un sacco di giochi a poco prezzo, l’ho presa proprio per quello in attesa dei giochi next gen

olè

non è il personale il problema ma la mancanza di materie prime, con la pandemia in corso i bambini in africa non possono prendere i minerali e i bambini in cina non li possono fondere

NaXter24R

Idem. Sto giocando ad una miriade di roba che ho preso negli anni. Di nuovo c'è poco, di valido ancora meno.

The Evil Queen

Ma dovrebbero solo stare zitti!! Con tutti i soldi che si scroccano dallo store, avrebbero potuto assumere il doppio del personale senza ritardi.

Deathstroke

Che mi tocca leggere

Andredory

Apple si affitta praticamente un'intera fabbrica di Chip con i suo ordini, in un anno compra talmente tanto chip che superano il numero di console vendute in una intera generazione di PlayStation oltre al fatto che i chip sono molto più piccoli di quelli di una PS5.

Andredory

"I PlayStation Studios giocano un ruolo molto importante. Questi team producono anzitutto una serie di esclusive di alta qualità, che dimostrano in maniera concreta tutte le potenzialità e funzionalità delle nsotre piattaforme."

D'altronde hanno solo le esclusive come aspetto migliore rispetto alla concorrenza assieme al Dualsense, tutto il resto è inferiore...

"È meglio aspettare e confezionare un grande gioco invece di correre e avere poi per le mani un gioco decente, o anche buono."
Sarebbe meglio aspettare anche ad annunciare giochi con relativo periodo di uscita anziché annunciarli per fare i figh1 alimentando l'ego dei sonari per poi continuare a rimandarli perché non ci si sta nei tempi (e questo vale anche per Xbox).

Japmaniaco

È così, io sulla X mi son giocato i tre Wolfenstein e ora sono su A Plague Tale...ho altri titoli già scaricati e pronti per essere giocati, ma non sono titoli di quest'anno, e nemmeno del 2020... adesso come adesso la potenza non è affatto sfruttata.

DefinitelyNotBruceWayne

Chip che non per forza sono di tsmc e che non richiedono a Sony di sborsare le cifre che Apple sborsa per accaparrarsi i chip A o M.

NaXter24R

Tanto mancano i giochi. E mancano ovunque. Ad oggi le nuove console tornano comode per giocare in maniera degna titoli di qualche anno fa. Ma lo stesso vale su PC, i titoli latitano

DiRavello

perché sony i chip non li mette anche nei televisori nelle cuffie nei diffusori

BerlusconiFica

Faccia da produttore di vino da osteria

Deathstroke

Dove lo vedi l’acido nell’elencare numeri?
Apple fa più device in un anno che sony in 8.

Japmaniaco

Un mucchio di pagliacciate...si riempiono la bocca di esclusive che usciranno fra 1 anno, e temporeggiano cercando di vendere aria fritta ed emozioni. Si nascondono dietro il fattore qualità, la verità è che i giochi cosiddetti migliori sono stati creati e poi apprezzati in ogni epoca, cos'è, quello che viene creato ora deve essere come un abito di sartoria? E intanto vendono giochi rimasterizzati a 80 Euro...
Specchio di un mondo che ha perso la sua essenza, improntato all'ipocrisia e al buonismo.

Nickever Professional™

Come siamo acidi questa mattina

Anto

Perché ti dovrebbe puzzare? A loro conviene piazzare più console possibili perché il guadagno maggiore ce l'hanno dalle licenze vendute, fine della storia. Le console le vendono a prezzo di listino ed il margine di guadagno è risicato, gli unici che ci guadagnano da questa situazione sono gli speculatori terzi.

Deathstroke

Si
Rispetto ad apple si
Ogni anno apple piazza male che vada 80 milioni di iphone, più gli iPad ed ora anche i mac con processeri tsmc
Prodotti che costano dai 500$ fino a 2000$
In 8 anni sony ha piazzato 140 milioni di ps4 che hanno avuto costo medio di 300$
Quindi sony è un cliente di serie b se no addirittura c per TSMC.
Che poi in realtà neanche di sony parliamo, ma di AMD che deve ponderare i suoi ordini da TSMC dato che ha anche altro da fare

DiRavello

Già perché invece Sony è un cliente da quattro soldi no? Sù...

Deathstroke

Per piacere dai.
Le console regale parliamo di qualche migliaio su quelle che sono ormai quasi 10 milioni già piazziate

Apple è il cliente principale di TSMC e quello più remunerativo ed inoltre lavora sul nodo a 5nm in modo praticamente esclusivo

Deathstroke

Diciamo che io parlo sono quando ci sono prove inconfutabili

DiRavello

Apple vende una vagonata di iPhone ogni minuto. Loro i chip li comprano al mercato nero? A me questa storia della carenza di chip comincia a puzzare un po'. Regalate meno console agli influencer (mi disgusta persino scriverla quella parola), e provate a gestire meglio le vendite

asd555

Sì riempiono la bocca della parola "qualità" per non ammettere di anticipare i tempi e di non poterli rispettare solo per creare hype.
E chi crede alla favoletta della qualità è un mentecatto.

xxSamu6xx

Situazione gestita malissimo dall'inizio. Tra l'altro senza nessun controllo per gli sciacalli che ne hanno acquistate camion interi per farci business...Il risultato è che questa console è un miraggio e se la cosa continua così lo sarà ancora per tanto tempo. Lato sw, mi sembra che ci sia una sorta di resistenza da parte degli sviluppatori, ma anche li la questione è poco chiara. Gli indie mi sembra di capire che siano stati messi un po' alle corde, i grandi che fanno?

Teomondo Scrofalo
Deathstroke

Tutto corretto, ma siete state poco onesti nei confronti dei vostri clienti.
L’evento di lancio di ps5 è stato condito con una vagonata di titoli che erano stato CONFERMATI entro il 2021 e sopratutto ESCLUSIVA PS5 per far VENDERE LE PS5.
Passi per Horizon, ma GoW non avevate neanche un logo e pensavate di poter uscire nel 2021?
Stessi quelli di Santa Monica erano chiaramente imbarazzati durante le interviste.
Inoltre sia GoW che GT saranno giochi ps4 cosa ridicola sia perchè parliamo di titoli che vedremo bene che vada rispettivamente a natale 2022 e nel 2023, ma anche perchè avevate dichiarato di CREDERE NELLE GENERAZIONI.
In pratica dopo la pratica assolutamente di scorretta di introdurre i Rift in R&C come meccanica per GIUSTIFICARE l’esclusività ps5, ma poi sui titoli che sapete venderanno un botto non volete rinunciare alla base istallata di ps4.
Ridicoli a dir poco.
Microsoft nettamente superiore per trasparenza.

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima

Recensione Ratchet & Clank: Rift Apart. La next gen da un’altra dimensione