LittleBigPlanet sotto attacco hacker, Sony spegne i server

24 Maggio 2021 5

Sony si è trovata costretta a spegnere i server di LittleBigPlanet a causa di un massiccio attacco tuttora in corso rivolto verso la community. Così si legge su Twitter:

  • 21 maggio: "siamo a conoscenza del fatto che alcuni membri della nostra community stiano avendo problemi con i server. Ti assicuriamo che stiamo indagando su questi nuovi attacchi e ti aggiorneremo appena ne sapremo di più".
  • 22 maggio: "a causa della gravità dei recenti attacchi non abbiamo altre opzioni che disabilitare temporaneamente i server del gioco. Non prendiamo questi attacchi alla leggera specialmente quando sono rivolti verso i fedeli membri della nostra community. Grazie per la comprensione".

E pensare che non è nemmeno la prima volta che i server della serie LittleBigPlanet vengono messi offline da PlayStation: a marzo si erano verificati "problemi tecnici" che avevano costretto gli appassionati a rinunciare al gioco per diverso tempo, ma in quel caso l'azienda giapponese non aveva dato la motivazione ufficiale. Probabilmente si era trattato di una campagna DDOS "organizzata da qualche cliente insoddisfatto", come riporta Eurogamer.


L'attuale attacco non sembra essere rivolto tanto a LittleBigPlanet o a uno delle sue iterazioni (facciamo un tuffo nel passato e rileggiamo la recensione di LittleBigPlanet Vita Marvel Super Hero Edition), quanto proprio alla community: a schermo compaiono infatti alcuni messaggi di errore contenenti parole offensive. "Possibilmente stai lontano dal gioco finché non viene corretto", raccomanda un utente su Reddit.

Non sono certamente di episodi gravi come quelli recenti che hanno riguardato Toshiba o Colonial Pipeline (questi sono a scopo di estorsione), ma si tratta comunque di fatti gravi che minano la sicurezza degli utenti compromettendone l'esperienza di gioco. Ci auguriamo che presto la situazione possa tornare alla normalità con la riattivazione dei server da parte di Sony.

5G senza compromessi? Oppo Reno 4 Z è in offerta oggi su a 269 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dark!tetto

Vero, succede spesso e alcune volte c'è stato anche furto dei dati di pagamento

Dark!tetto

Hackerino uno di noi :D

Foo

in questo caso "ci stanno attaccando! stacca! stacca!"

angelsanges

https://uploads.disquscdn.c...

ci sta a fagiuolo.

DangerNet

"Non sono certamente di episodi gravi come quelli recenti che hanno riguardato Toshiba o Colonial Pipeline (questi sono a scopo di estorsione), ma si tratta comunque di fatti gravi che minano la sicurezza degli utenti compromettendone l'esperienza di gioco."

Esatto e soprattutto non è la prima volta che gli utenti PS sperimentano attacchi hacker e data breach. Dovrebbero pesantemente rivoluzionare la loro sicurezza IT.

Abbiamo provato FIFA 23, altro che addio: EA guarda al futuro

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga provato: enorme e divertente

Recensione Horizon Forbidden West: un open world ricchissimo

GTA 6, ci siamo: Rockstar lo ha confermato ufficialmente!