Dal cabinato allo smartphone: Metal Slug diventa un gioco mobile | Trailer

20 Maggio 2021 18

Metal Slug per tanti è uno degli altri nomi del pomeriggio, dell'infanzia o dell'adolescenza, dei chioschi al mare o delle sale giochi: tempi e luoghi scomparsi. L'industria dei videogiochi spinge spesso sul pedale della nostalgia, accelerandola: i tempi dei remake si stanno restringendo, nel tentativo di spremere il più possibile le potenzialità dei titoli di successo - e le lacrime dei giocatori. Dopotutto, il videogioco con la sua interattività endemica è un medium capace di creare un coinvolgimento e un legame emotivi profondo.

La macchina del tempo, oggi, non ha la forma dei cabinati che furono, ma sempre più spesso quella sottile e moderna dei nostri smartphone. E vale anche per Metal Slug: sappiamo che SNK Corporation sta collaborando con TiMi Studios, sussidiaria del colosso Tencent Games, per la creazione di un inedito titolo della storica saga pensato per dispositivi mobile iOS e Android. Conosciuto inzialmente come "Code J", il titolo uscirà invece sotto il nome completo di "Metal Slug Awakening". E oggi è stato rilasciato un trailer nuovo di zecca che consente di farsi una prima idea del gioco.

L'impostazione resta quella classica e vincente di sempre: siamo di fronte ad uno sparatutto action a scorrimento orizzontale. Lo stile grafico rimanda a quello storico sotto moltissimi aspetti, a cominciare dalle proporzioni caricaturali dei personaggi, e passando soprattutto per l'ironia delle animazioni.

La palette cromatica scelta resta accesa e vivida, e gli sfondi sono un'evoluzione di quello che all'epoca era uno stile con qualche pretesa di realismo: e quindi in questo senso non manca una pulizia visiva che cancella il fascino grumoso della pixel-art, effetti evoluti come quelli di rifrazione sull'acqua, e in generale modelli poligonali in abbondanza.

Non sappiamo quali e quanto invasivi saranno gli elementi del gioco legati alle micro-transazioni: ma dopotutto c'è da credere che sarà comunque più conveniente di spendere tutta la paghetta inserendo gettoni nei cabinati. Se vi state chiedendo quando sarà possibile provare Metal Slug Awakening sul vostro smartphone, purtroppo al momento non sappiamo rispondervi: non è ancora stata comunicata una data di lancio.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio

Me l'ero perso

Dark!tetto

Se è come in video e ci sarà la versione ad-free penso saremo in tanto, nonostante tutte le versioni emulate che ho. L'avrò finito un migliaio di volte e lo giocherei volentieri di continuo eehehe

Giulio$

Avevano già fatto uno spin-off così, credo si chiamasse Metal Slug Defense o qualcosa del genere

BerlusconiFica

ci puoi scommettere, anche la grafica é rinnovata come se i giochi 2d non fossero sifficientemente belli...

Foo

sara' cosi' sicuramente

Luca Ansevini

Speriamo non sia la solita ciofeca mobile farcita di microtransazioni....

Phoenix

Veramente c'è al minuto 0.30

valkirion

Col mame32...quanti ricordi

Lele Prozac

si,anche su android già esiste,la versione originale con gli emulatori però

Aristarco

Io me lo ricordo su qualche vecchio nokia verso il 2006 possibile?

berserksgangr

Questo non è un porting nemmeno una riedizione

Fabio

Non si è visto il carro armato, speriamo ci sia

Abel

Speriamo di no...

Tranquilli lo rovineranno con le solite micro transazioni cancro. Lo facessero in doppia versione, gratis con quella cancrena delle Micro transazioni e a pagamento ad-free, lo comprerei sicuramente

BerlusconiFica

lo amo

Raffael

Davvero bellissimo questa sorta di remake, mantiene in pieno lo spirito

Fabios112

Incredibile come un gioco di così tanti anni continui a ricevere porting e riedizioni.

HolyPorko

Dovrebbe uscire la beta a giugno

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima

Recensione Ratchet & Clank: Rift Apart. La next gen da un’altra dimensione

Horizon Forbidden West: c’è molto passato in questo futuro | Editoriale

Recensione Resident Evil Village: un ritorno in grande stile