Resident Evil Village: in forse il porting per PS4 e Xbox One, Capcom ci sta pensando

26 Settembre 2020 40

Capcom è tornata a parlare di Resident Evil Village durante l'evento in streaming che si è tenuto al Tokyo Game Show 2020, per svelare ulteriori sviluppi sul gioco. Tra le novità si parla di un'eventuale versione cross-gen, assolutamente inattesa sia dai fan che dalle ultime voci di corridoio.

Lo studio giapponese starebbe infatti prendendo in considerazione la possibilità di portare il gioco anche su PS4 e Xbox One, nonostante tutto il suo ciclo di sviluppo si sia basato sulla nuova generazione di console. Tuttavia, il condizionale è ancora d'obbligo, perchè come spiegato dal producer Tsuyoshi Kanda, la situazione attuale non permette di creare aspettative o fare promesse, che non potranno essere mantenute.

La decisione finale la sapremo quindi solo più avanti, quando il gioco sarà più vicino al completamento.

NUOVO DIARIO DI SVILUPPO

Nel frattempo, Capcom ha ribadito durante la sessione in streaming, che l'effetto da survival horror sarà nettamente superiore a quello proposto dal capitolo precedente, oltre ad offrire una maggior libertà d'esplorazione e di movimento. Per finire, Ethan Winters che tornerà anche in questo ottavo episodio, avrà abiti ed un look completamente nuovo.

La storia prenderà il via qualche anno dopo gli eventi accaduti in Resident Evil 7, in cui il protagonista, Ethan appunto, si recava in Louisiana per cercare Mia, la moglie scomparsa. In Village la coppia sarà di nuovo insieme e condurrà una vita felice ma qualcosa non andrà come previsto e un terrificante evento sconvolgerà la vita di entrambi, in concomitanza con il ritorno di Chris Redfield.

Resident Evil Village continua dunque ad essere previsto su PS5, Xbox Series X e PC, per l'anno prossimo.


40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Spongevic007

Questo è un articolo sul piano molto commerciale per creare "ansia d'attesa"!
inoltre secondo me, hanno dimenticato di scrivere Xbox serie s in fondo all'articolo, tra le console supportate....... perchè le Xbox serie X e serie s viaggiano in parallelo con i giochi ; da serie X a S cambia solo la risoluzione finale raggiunta e gli fps ragginti, ma i giochi sono e saranno gli stessi! Altrimenti sarebbe assurdo! Sono tutte e 2 console next-gen....

sto notando che non capisci...
credo sia inutile continuare a cercare di spiegarti.
PS5 è una console di SONY.
XBOX è una console di MICROSOFT.
Sony ha problemi con le sue console.
chi sviluppa sulle console PS5 che ha problemi hardware ha problemi software nei giochi che sviluppa.

lascia stare la risoluzione dei giochi e serie s o x e MS perchè sono cose che NON c'entrano assolutamente.

Superdio

scusa ma continuo a non capire. Ps5 può visualizzare giochi anche a risoluzioni al di sotto dei 4k? Se si, cosa vieta a capcom di far andare il gioco a 1440p su ps5 piuttosto che a 4k? Sulla carta le specifiche di ps5 battono quelle di series S, non capisco perchè su ps5 il gioco avrebbe problemi, quando capcom può semplicemente mettere una risoluzione variabile o abbassare i dettagli o frame rate. Se il gioco non riesce a girare su ps5 anche a risoluzioni minori rispetto al 4k, perché dovrebbe riuscirci su series s?

Ps5 non c’è la fa quindi per non fare dispetto a Sony lo lanciano come “””next gen”””

Connor RK800

Non c'è molto da ottimizzare.
Sono come PC.

I giochi sono ottimizzati ormai allo stesso modo.

Tony_the_only

Dovrà essere ottimizzato.

a quanto pare se parli male di PS5 o di sony dai fastidio...

Connor RK800

Che le console sono dei PC e quei Pc sono troppo poco potenti

Tony_the_only

Su quali basi?

fabiuzz

ma perché li cancellano? Ma davvero in questo sito non si può esprimere una opinione che non sia sony è bella e meravigliosa? ma che senso ha? Buona domenica da Pyongyang!

https : / / i. postimg .cc /XYDv2mvN/Immagine-2020-09-27-173447 . png

...

Connor RK800

La seconda

MS non ha ammesso proprio nulla.
MS ha presentato due macchine, quella più potente della next gen "Serie X" e quella più conveniente "Serie S".
non ci sono confronti diretti in ambito tecnico fatti da MS rispetto alla concorrenza.
PS5 ha problemi di temperature e di architettura che sono stati parzialmente risolti usando un design leggermente abnorme e con dichiarazioni di fantomatiche innovazioni ricollegabili alle "frequenze variabili".
stiamo parlando di questo, non di Serie X o di Serie S che sono macchine di MS.
tra l'altro il fatto che un gioco come resident evil (manco a dire un gioco come control che si basa totalmente sulla fisica degli elementi...) non esca sulle console vecchie a me puzza di giustificazione per la scarsa potenza di PS5.
leggilo velocemente questo messaggio, che me li cancellano i commenti...

macosx

Non ho ben capito la resa di re8... Comunque sembrava ben più alta del 7.. L'ho giocato da poco sul now e devo dire che mi è piaciuto veramente tantissimo, anche se graficamente era strano aveva una palette di colori da "3D" si vedeva che era progettato per vr, ma veramente un signor giocone... Forse troppo breve.

Raffaele Santoro

Non è una semplice questione dell'"andare veloce", non è solo la velocità a fare una console. PS5 e Series X sono strutturate per supportare nativamente il 4k, Series S 1080p e 2k, il ché già risponde in parte a quello che dici: Series S è più lenta ma deve lavorare meno. È impensabile che MS abbia prodotto una console next gen per poi non farci uscire i giochi "perché lenta", sarebbe una mezza truffa. Tra 1080p e 4k c'è un abisso, ci passano quasi due GPU di differenza ed è un po' come su pc: con l'hardware adatto vai in 4k ad un dato frame rate, con un hardware meno prestante vai in 1080p ad un dato frame rate, poi per le operazioni di upscaling è un discorso diverso ma la velocità in sé da sola non rappresenta nulla

Superdio

scusa ma se ps5 va più veloce di series s, per stessa ammissione di microsoft, significa che se il gioco ha problemi su ps5 su series s neanche lo fanno uscire a questo punto. quindi qualche differenza di uscite tra series s e series x ci sarà se le cose stanno così

Soleros

Quanto avrei voluto un remake di RE3 stile classico (con telecamere fisse, non come quello attuale)...

Paolo John

Non mi sembra un porting impossibile, forse solo una questione di soldi, oppure di politica interna per spingere le nuove console...

Eh già

Sto dicendo che ha problemi su ps5 perché ps5 funziona male. Serie s di Microsoft non l'ho mai nominata

Tony_the_only

Ma di quali problemi parli? Se non gira a dovere in 4k su series x o è ottimizzato malissimo o questa gen non ha senso nemmeno di cominciare.

LuckyScutty87

Che poi graficamente è molto simile al 7

SteveMcQueer
Connor RK800

Non credo

Si parla di problemi con Series X per il 4k

In pratica le console attuali andrebbe a 480p

Certo se poi tagliano tutto...

Connor RK800

che non esiste sul mercato

IRNBNN

Sossoldi

disqus_hZ3N8tpxMU

fatelo uscire per ps4 pro con ssd sata

gianni polini

E' sviluppato principalmente per il mercato console...e quindi limitato.
NextGen e consoles sono agli antipodi

Vista la mole di console ps4 ancora funzionanti, il porting ci starebbe tutto. Anche se il peso degli anni comincia a farsi sentire però prima che s5 cominci a prendere piede ci vorrà ancora tempo. Bisogna pensare alla next gen continuando a supportare quella precedente. Io credo che ci saranno futuro, un anno/due al max ps5 con un ssd più capiente e potente di quelli attuali perché non sono sufficienti per contenere i giochi. Per questo non ho voluto prenotare ancora ps5, usciranno versioni migliorate e la richiesta sarà sempre più alta.

Castoremmi

Che sia simile al 7 non c'è dubbio essendone il diretto seguito, però sta cosa dei licantropi e simili è ancora più assurdo rispetto a quello proposto con RE7. Dei pochi trailer visti di Resident Evil non ha niente al di là del cambio di telecamera.

Coolguy

Tutto sembra tranne che sviluppato su piattaforme nextgen.
Lo porteranno anche sulle vecchie.

Vergo

Lo vedo simile a RE7, ciò che abbiamo visto col remake del 2 e del 3 non avverrà mai per la serie principale ma alla fine è meglio così

Superdio

stai dicendo che quindi non uscirà su series s?

Castoremmi

Spero di sbagliarmi ma dal poco visto questo gioco si allontana ancora di più rispetto al suo predecessore dai Resident Evil classici e non so se sarà un bene.

Patafrosti

Eh la Mad0nna

ha giganteschi problemi su PS5, la macchina non ce la fa

Lucasd

Da quello che so ha problemi pure su ps5. Io non penso sia un discorso di vendite, se il gioco gira uno schifo non lo rilesceranno mai su old gen. Anche nel 2013-2014 alcuni giochi cross gen vennero cancellati su ps3/360. Onestamente io mi auguro in una grande opera di ottimizzazione: provai tempo fa Metal gear solid V (2015) su ps3 (2006) e il gioco era sì visivamente pietoso rispetto alla controparte ps4, ma il framerate granitico e l'esperienza nel suo complesso era godibilissima

Yui Hirasawa

Tanto probabilmente lo faranno cross gen, troppe console per lasciarle indietro e perdersi eventuali guadagni

Nickever Professional™

Se la natura cross gen comprometterà la qualità finale della versione next gen allora direi di lasciar perdere, il settimo capitolo non brillava per grafica sulle console ps4/xbox one quindi figurarsi un ottimizzazione simile alle nuove macchine da gioco.

Xbox Series X: dentro la scatola | Video

Recensione Crash Bandicoot 4: It's About Time: l'atteso ritorno ai fasti di un tempo

Ride 4, Milestone vuole metterci seriamente alla prova | Recensione

PS5, Xbox Series X|S e Nintendo Switch: la console war che non esiste | Live alle 21