Opening Night Live: segui con noi l'apertura della Gamescom 2020 | Live dalle 19:15

27 Agosto 2020 4

Gamescom 2020 apre i battenti oggi, ovviamente in formato digitale. L'importante evento dedicato al settore videoludico ci terrà compagnia sino al 30 agosto.

Sarà preceduto dall'immancabile Opening Night Live condotta da Geoff Keighley, che prenderà il via alle 19:30 di questa sera. Durate l'appuntamento - che durerà circa 2 ore - saranno mostrati quasi 40 giochi in arrivo, sia quelli inediti sia quelli già mostrati nel corso dei precedenti appuntamenti.

Noi seguiremo l'evento in diretta sul nostro canale Twitch, dove ci collegheremo a partire dalle 19:15 per commentare insieme tutte le novità che verranno mostrate sul palco virtuale. A tenervi compagnia ci saranno, come sempre, i nostri Gabriele Congiu e Manuel Micaletto, che vi accompagneranno senza sosta per tutta la durata dell'evento (dovrebbe finire poco dopo le 22:00).

Se quindi volete scoprire cosa bolle in pentola, specialmente considerando che molti dei titoli mostrati usciranno sia su PlayStation 5 che su Xbox Series X, vi invitiamo a collegarvi sui nostri canali.

CANALE TWITCH HDBLOG

Come al solito vi invitiamo a seguirci e a iscrivervi al canale per non perdervi i nostri appuntamenti in diretta. Vi ricordiamo che il modo migliore per interagire con noi durante le live è quello di utilizzare la chat di Twitch (la trovate sotto al player, non dimenticate di registrarvi!).

Live terminato! Grazie per averci seguito.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emiliano Frangella

Ancora non si è visto una mazza

Scrofalo
MatitaNera

Seguitissimo

Emiliano Frangella

Speriamo in qualcosa di interessante

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima

Recensione Ratchet & Clank: Rift Apart. La next gen da un’altra dimensione

Horizon Forbidden West: c’è molto passato in questo futuro | Editoriale

Recensione Resident Evil Village: un ritorno in grande stile