PS5 e Xbox Series X: prezzo dei giochi in aumento. Si parte con NBA 2K21

03 Luglio 2020 138

Il prezzo dei giochi per le console di prossima generazione è destinato a salire, stando a quanto riportato dalla società specializzata in ricerche di mercato IDG Consulting.

Le cause del rincaro vanno ricercate all'interno dei sempre più elevati costi di produzione dei giochi, i quali sarebbero aumentati tra il 200% e il 300% nel corso degli ultimi 15 anni. A darci questi dati è il CEO di IDC, Yoshio Osaki, nel corso di un'intervista rilasciata a GamesIndustry.biz, dove spiega che il prezzo pagato dal consumatore per l'acquisto di un gioco è rimasto praticamente invariato sin dal 2005, ovvero dall'ultima volta che venne registrato un aumento.

In quell'occasione si passò da 49,99 dollari a 59,99 dollari e ciò avvenne in concomitanza del lancio di Xbox 360 e, successivamente, PlayStation 3. Dal 2005 al 2020 il prezzo di vendita è rimasto stazionario, il tutto mentre i costi di produzione lievitavano e il prezzo di molti altri servizi legati al settore dell'intrattenimento veniva ritoccato al rialzo.

Per dare una misura, vengono citati i biglietti del cinema (+39%), dell'abbonamento Netflix (+100%) e della tv via cavo (+105%). Ovviamente parliamo di aumenti relativi al mercato statunitense; lo stesso si è verificato anche nel resto del mondo, anche se le percentuali e i prezzi di riferimento potrebbero variare.

Produzioni sviluppate nel corso di molti anni e che affrontano temi controversi, come The Last of Us Parte II, potrebbero non essere sostenibili senza cambiamenti nelle politiche dei prezzi. Clicca l'immagine per leggere la nostra recensione.

Per quanto riguarda il mercato dei videogiochi, l'aumento è nuovamente quantificato attorno ai 10 dollari a copia, quindi si passerebbe dagli attuali 59,99 a 69,99 dollari per i titoli dedicati alle console di nuova generazione come PlayStation 5 e Xbox Series X di Microsoft. In questo caso si tratterebbe di un incremento del 17%, quindi molto lontano rispetto a quanto abbiamo visto in altri settori, ma resta comunque significativo.

Che la situazione attuale non fosse più sostenibile era ormai nell'aria da diverso tempo e l'ultimo segnale ci è arrivato dall'ex Sony Shawn Layden, il quale ha recentemente portato il problema al centro dell'attenzione mediatica: il prezzo di listino dei giochi tripla A è sempre meno rappresentativo dei costi sostenuti per il loro sviluppo e non è più sufficiente a garantire il buon stato di salute per il mercato e la possibilità di realizzare giochi che trattino tematiche non in grado di attrarre una grossa massa di utenti.

Nello scenario attuale, infatti, il numero di copie vendute diventa sempre più importante in quanto ogni singola unità contribuisce in maniera più marginale rispetto al passato: è quindi necessario venderne in quantità maggiori e ad un prezzo superiore per poter rientrare nei costi.

L'ESEMPIO DI NBA 2K21

NBA 2K21 è il primo titolo ad offrirci un esempio tangibile di come stia per cambiare il prezzo dei giochi sulle console next gen. Il sito ufficiale, infatti, permette già di prenotare sia la versione per le piattaforme attuali (PS4, Xbox One, PC e Switch) che per quelle in arrivo a fine anno (PS5 e Series X), confermando che quest'ultima edizione avrà un prezzo di listino di 5 euro superiore a quello a cui siamo solitamente abituati.

Qui sopra trovate una galleria che mostra il prezzo di tutte le principali versioni di NBA 2K21 e ciò ci permette di constatare la strategia scelta per la distribuzione del gioco. Possiamo riassumerla così:

  • Le versioni standard PS4 e Xbox One hanno un costo di 69,99 euro (si scende a 59,99 per Switch e PC, su Steam)
  • Le stesse versioni PlayStation 5 e Xbox Series X vengono proposte a 74,99 euro
  • Tutte le edizioni speciali "Mamba Forever Edition" hanno un prezzo di 99,99 euro a prescindere dalla piattaforma scelta

Un aspetto interessante riguarda anche la politica adottata da 2K per l'aggiornamento delle versioni current gen alle controparti next gen. Questo non è permesso qualora si acquistasse l'edizione standard del gioco, quindi se comprerete la standard edition su PS4 e Xbox One, non avrete la possibilità di aggiornare il titolo alla versione corrispettiva per PS5 o Series X.

Tale possibilità è riservata esclusivamente a coloro che acquisteranno la Mamba Forever Edition, per la quale è previsto il passaggio alla versione next gen senza ulteriori aggiunte. Un aspetto da segnalare riguarda il fatto che questa versione del gioco non sarà disponibile in versione fisica, ma esclusivamente in formato digitale. O meglio, potrete acquistarla fisicamente, ma all'interno della confezione troverete un codice per effettuare il download del gioco dai rispettivi store (solo per PS4/5 e Xbox One/Series X, la versione Mamba forever per Switch e PC non verrà proposta in formato fisico). Probabilmente questo per evitare problemi a chi sceglierà di acquistare una PlayStation 5 Digital Edition - abbiamo già discusso di vantaggi e svantaggi - o una Xbox Series S, visto che non dovrebbe avere un lettore ottico.

Il caso di NBA 2K21 ci mostra come stia per complicarsi lo scenario di acquisto dei giochi con l'avvicinarsi della nuova generazione. Tra prezzi aumentati, poca chiarezza riguardo le politiche di retrocompatibilità e aggiornamento alle versioni next gen e così via, nei prossimi mesi gli utenti dovranno prestare particolare attenzione a cosa e come lo compreranno, specialmente se non vorranno avere brutte sorprese.

CANALE TWITCH HDBLOG

Come al solito, se volete restare aggiornati su questo e altri temi, vi invitiamo a seguirci iscrivendovi al canale per non perdervi i nostri appuntamenti in diretta, specialmente quello di questa sera. Vi ricordiamo che il modo migliore per interagire con noi in diretta è quello di utilizzare la chat di Twitch (la trovate sotto al player, non dimenticate di registrarvi!).

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 307 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

138

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Winner.IT

Anche questo è super vero. Quantità non vuol dire qualità. Il rapporto può pure essere 10 a 1, ma se quelle 10 sono killzone, knack, infamous... e l'1 è Forza Horizon 4, beh... Con tutto che chiunque può sempre dire di preferire knack, liberissimo di dirlo. Ma allora vale anche per tutte le esclusive Microsoft, che comunque sono tante, meno di quelle sony, ma abbastanza variegate in tutti i generi. Tranne i jrpg, che comunque riguardano una nicchia di mercato, e che anche su ps4 non raggiungono nemmeno un giocatore su mille... Ma per il prestigio servono anche quelle. Il 23 ne vedremo delle belle!

Winner.IT

Tanto più che sia uncharted col ps now che horizon escono su PC, quindi non sono più esclusive ps4, per definizione. E il paradosso è che il PC è una piattaforma Microsoft, su cui quindi puoi giocare tutte le sedicenti esclusive sony, mentre non è vero il contrario...

Winner.IT

Sarei felice di essere d'accordo con te, ma da possessore di tutte le console devo purtroppo rettificare e dissentire. Nei primi 10 posti ce ne sono solo 2, e hanno un attach rate molto basso. Troppo basso. Anni luce da quello che fa Nintendo, che è l'unica che vende per le esclusive. Il resto sono tutti giochi che o escono anche su PC, come i titoli ps now o HZD e tanti altri, o sono usciti già su ps3 o altre console come le remastered, le collection, e i multipiattaforma. Le esclusive non incidono nulla, lo dicono i numeri. Al primo posto c'è un multipiattaforma vecchio di 7 anni, che già aveva venduto oltre 150 milioni di copie prima della sua uscita. È un dato clamoroso, che smentisce il dogma delle esclusive sony decisive per le vendite. Incidono solo per Nintendo. Alla gente interessa altro, lo dice la storia, lo dicono i fatti. La ps4 ha preso il largo quando esclusive non ne aveva e ne aveva di più Xbox, ma Mattrick ha sbagliato tutto. Con Spencer Microsoft ha fatto un salto di qualità enorme, ha superato sony nella potenza, ormai praticamente definitivamente, ha introdotto servizi che sono diventati il nuovo standard mentre sony è stata prima a guardare e poi a implorare di venirle in soccorso, praticamente una resa incondizionata. Le acquisizioni dei 18 studiosi rischiano di annullare l'ultimo vantaggio che a sony era rimasto, il numero di esclusive, seppur molto ingigantito nei commenti per quanto poco vendono, mediamente a meno di un giocatore su 100, ma per il prestigio ci vogliono, è chiaro. Ad oggi chi rischia di più è sony, perché se perde anche questa sfida, ci vorrà un bel coraggio a prendere una ps5 invece di una XSX al prossimo giro. Un bel coraggio, o una fedeltà cieca e religioso per il marchio sony, se ogni fattore giocherà a favore della console rivale, ben più appetibile, prestante, diversificata, in una parola completa, e pare anche più economica. Un confronto impari a quel punto, che solo una campagna mediatica imponente potrebbe non far notare. Ma Spencer ormai non sbaglia più un colpo nemmeno in questo e sembra seriamente intenzionato a sferrare il colpo finale. Il 23 luglio 2020 ne sapremo di più, Microsoft rischia di riscrivere la storia, sony rischia di perdere lo scettro. Che vinca il migliore!

ste

Il tuo primo commento faceva trasparire il fatto che basta aspettare che un gioco venga pubblocato su game pass.. La miriade di giochi di cui parli li ho quasi giocati tutti mesi o anni prima che uscissero su game pass, personalmente non ho così tempo da dedicare a più di 4 giochi al mese, quindi per me il game pass è inutile se non nel caso un mese specifico esca qualcosa che mi interessa.
Spencer ne ha fatte azzate, e dette soprattutto, le vendite xbox da quando c'è lui sono crollate anno su anno (basta guardare i dati, prima vendevano 7/8 milioni di one dopo di lui 3/4)
La verità è che senza delle esclusive system seller una console è difficile da vendere. Nintendo ha venduto 15 milioni di copie di pokemon, zelda e mario su 65 milioni di switch, tra i 10 giochi più venduti per ps4 figurano 5 esclusive e parte 2 diventerà la sesta... Game pass non basta per far vendere xbox, per assurdo è un servizio eccezionale più per il pc che per la one.

Winner.IT
ste

Il servizio è eccezionale, e non sto criticando il servizio in se, ma chi come te sta ad aspettare più di un anno sperando che il gioco esca per gamepass. Se poi non arriva mai che fai non lo giochi? Non dico che bisogna comprare al day one a prezzo pieno, ma dopo 3 mesi dall'uscita trovi la maggior parte dei giochi usati a 20/30 euro, li giochi e li rivendi, se proprio hai le braccine.

Winner.IT

Il GamePass è un servizio eccezionale, e le vendite lo confermano. Praticamente è lo standard su console, apprezzatissimo dai giocatori e acclamato dalla critica, e chi si lamenta è gente che non ha un servizio analogo sulle sue macchine, il che la dice tutta.

ste

6 mesi per gli indie o giochi che non si c@cato nessuno e che trovi dopo 6 mesi nelle patatine. Rdr2 è arrivato dopo 18 mesi, ormai lo avevo gia comprato usato a 20 euro 6 mesi prima e rivenduto alla stessa cifra. Così per altri giochi, l'ho attivato giusto un mese per giocare gears 5 appena uscito

Winner.IT

Sei mesi, e per la maggior parte dei giocatori non è un tempo improponibile: termini quello che devi giocare, poi appena esce te lo giochi. Se lo vuoi al D1 perché sei un appassionato lo compri e lo comprerai sempre a prezzo pieno, qualsiasi cosa costa, e magari anche in pre-order. E non mi esprimo sulla cosa.

ste

Si dopo 1 anno quando va bene, e quando il gioco lo trovi usato a 10 euro

Andrea65485

Il prezzo dei giochi sarà anche sempre lo stesso da un po, ma i DLC prima non c'erano ed ora sono sempre più numerosi, costosi e contenenti pezzi di gioco molto importanti (es: Kingdom hearts 3 con pezzi importantissimi di storia nel DLC)

Phoenix

Un altro. Senza apostrofo.
Mi mandi le caratteristiche del consumatore (forse volevi dire giocatore) medio? Voglio il censimento ufficiale. Anche fatto da te mi sta bene, possibilmente su un campione di mille intervistati. Ah no scusa, tu hai la sfera magica non ti serve sapere le cose perché sai fare previsioni.

OmegAlex

beh anche se l'immagine profilo dovrebbe rispondere per lui li dò il beneficio del dubbio ahah

E poi ci mettono le microtransazioni e cagate simili quesfi sfigati.

Davide

NBA 2K ormai é solo un rebrand coi roster aggiornati

Coolguy

Ma parlo del settore console

Marco

Quasi 100€ a gioco..folli

GioB

dopo sw battlefront 2 ea si è calmata

Giulk since 71'

Come sempre, basterà non comprare al D1 e aspettare le offerte

xan

facendo il cambio attuale ci sono 18 dollari e mezzo di differenza se il prezzo fosse gia ivato. assurdo

Cristiano M.

No problema, Ps4 pro e giochi usati/scontati ancora per un po.

masterblack91

Non avendo sconti? Ma se Steam fa sconti per ogni minima cavolata,senza contare i siti di chiavi. Proprio in questi giorni ci sono i saldi estivi con tante saghe scontate. Per fare un'esempio Resident Evil 3 Remake sta a 39,60 € su Steam.

Simone

Questo è un'altro discorso

Connor RK800

Un'altro da bloccare perchè non riesce a distinguere caratteristiche personali da quelle che sono che la caratteristiche del consumatore medio

Winner.IT
Winner.IT

Finalmente qualcuno che dice le cose come stanno. Come se i multipiattforma non fossero giochi. Mah. Che poi guardi le classifiche di vendita e vedi che nei orimi 50 giochi più venduti su ps4, le esclusive pa4 stanno sulla punta delle dita di una mano. Quindi, tutta questa "importanza" la vedono solo loro...

Winner.IT
Phoenix

GTA pesa 70 gb su PS4. Per arrivare a 300 ce ne vuole e comunque parliamo di qualcosa che non sappiamo. Se poi mi dici che 2tb sono meglio di 1 allora ti dico certo ma non mi sembra un impedimento tale da dover scartare una console.
I ventenni giocano online. Tutti gli altri non sanno come fare o non possono farlo (adolescenti) o non interessa farlo (ultratrentenni). Se il 30% degli acquirenti totali fa l'abbonamento significa che in media sono più quelli che non giocano online.
Perché tu vai da gamestop dove ti valutano 1€ il tuo gioco e ti scontano del 10% l'usato? è proprio l'ultimo posto dove comprare roba usata. Ma anche nuova se vogliamo dirla tutta. E poi se la gente normale non ha il tempo di comprare un gioco figuriamoci di giocare ai 4 titoli che occupano tutto l'SSD e che devono rimanere sempre installati.

Connor RK800

Ma chi?
Tolte le super big stanno più o meno tutte le con le pezze al culo

DeeoK

Leggo lamentele sui costi di sviluppo maggiori da 15 anni buoni eppure le sh continuano a macinare miliardi.

Nickever Professional™

L'euro vale più del dollaro è vero ma in italia la nostra iva è altissima e quindi va ad incidere sul prezzo finale.
In america invece ci sono 50 stati di cui l'iva varia da stato a stato, se vai al supermercato troverai i prezzi non ivati negli scaffali rispetto invece alla nostra quotidianità.
Quindi non ti so dire se quei 59,99 dollari siano già ivati o meno, ma presumo di si visto che li nei volantini online appaiono sempre sui 59,99 dollari al lancio su molti titoli.

GreenWolf

Tranquillo che già sono tassati, io mi lamenterei più del prezzo di alcune ciofeche che è davvero inventato. Sul lavoro, non è che se uno accende la console ogni tanto è disoccupato eh

GreenWolf

C'entrano eccome, se una console non ha giochi che ti piacciono è come se non li avesse a catalogo. Poi se sei tanto masochista da acquistarli per far numero il discorso è diverso. Non so te, ma io una console l'acquisto per il parco titoli di mio gradimento, non per il numero complessivo di esclusive che ha. Se avessi fatto questo ragionamento avrei preso quell'orrendo jet a forma di cassetta della frutta di Ps4 Pro e non One X perchè è oggettivamente vero che il rapporto di esclusive è "almeno" di 10 a 1 come hai detto a favore di Sony.

xan

si infatti, l'1:1 ormai uno l'ha accettato ma qui è sadismo :D

Adri949

Continuerò col PC, tranquillamente

Gabriele_Congiu

Purtroppo non ti so dire esattamente quali tasse entrino in gioco, in aggiunta alla questione della conversione 1:1; appena trovo abbastanza materiale ci può uscire uno speciale

Adri949

E 10 sono tutte quelle di una generazione (forse anche meno). Pieno di gente che non ci dorme la notte

supermariolino87

Pirateria portami via...

Connor RK800

La esclusiva più venduta di Sony ha raggiunto circa 4/5% degli utenti attivi

xan

mi mancava l'informazione che negli usa costano meno che in europa. ma perchè poi? considerando poi che il dollaro vale meno dell'euro.

in pratica al cambio attuale li paghiamo 78,59 dollari. 18.6 dollari in piu. motivo ?

Connor RK800

Fai anche 1- ormai per un 1h e mezza.

Connor RK800

Che non sono state aumentate.
Non ci sono notizie
Invece tutti parlano di costi di sviluppo maggiori e non si aspettano , giustamente, vendite record

Connor RK800

Gta tanto peserà. Se essendo un gioco praticamente ps3 e pesa tanto figuriamoci due gen dopo.

Ti ho fatto l’esempio del giocatore tipo. 3 giochi fissi cod, Fifa e gta più un’altro singolo gioco.

Tutti gli sviluppatori stanno dicendo che il tb di cui 800 realmente liberi sono pochi

Il giocatore medio gioca on Line , qui si di console devi considerare questi 60€ annui.

Usati? La gente normale normale onestamente non ha il tempo di andare al GameStop edi comprare e vedere giochi

Phoenix

GTA 6 300gb? Stai parlando di un gioco che forse uscirà a fine 2021 e tu sai già quanto occupa di spazio? Se vogliamo parlare di cose concrete facciamolo perché le previsioni sono fine a se stesse. Uguale per fifa che ora su PS4 pesa 45gb. Poi tu hai necessità di avere 4 giochi installati? Cioè giochi a 4 titoli contemporaneamente? Spiegami come fai, dico sul serio. Se invece sei uno di quelli a cui piace vedere la lista di giochi installati allora non è problema della console.
Non ho detto che tu sei atipico o che lo sono io ma che non devi dare per scontato che la gente voglia spendere 60€ l'anno di abbonamento. Non a caso sono state vendute più di 100M di PS4 mentre gli utenti del plus sono poco più di 30M.
Parli di the Medium? è vero, lo ha detto un giornalista con tweet! Spero abbia un minimo di credibilità e comunque girerà in 4k. Le console sono così, ti prendi quello che decidono gli sviluppatori.
I giochi per PC costano meno ma comunque mai meno di 40€ e scordati di rivenderli. Su PS ne compri di usati a 20€ e li rivendi allo stesso prezzo quando li hai finiti. Se lo neghi vuol dire che non lo sai.

L0RE15

100 euro per certi giochi è effettivamente un po' alto...

Gabriele_Congiu

Il titolo che oggi da noi costa 69 euro, al day one, negli USA viene proposto a 59 dollari. Con l'aumento dei prezzi USA ci saranno ripercussioni anche sul nostro mercato: il caso di NBA 2K21 è il primo segnale. Ora è chiaro il senso?

Fandandi

Onestamente non penso che alle sw house una copia fisica costi più di 5€ rispetto ad una digitale.
Al massimo si potrebbe fare il ragionamento che col digitale non perdono altri soldi in vendita dell'usato.

Mikel

Bravi, io li tasserei pure sti videogiochi del casso, andate a lavorare.

DeeoK

E sulla base di cosa lo sostieni?

iTunexify

Ahahahahahahahah per NBA ahahahahahahahahah
Ridicoli, non state facendo GTA6, state solo aggiornando un gioco che esattamente come FIFA e PES non è nulla di che, né dal punto di vista tecnico né da quello pratico

Recensione Paper Mario: The Origami King: sulla carta, un GDR

Recensione Ghost of Tsushima: l'ultimo samurai (di PlayStation 4)

Recensione Deadly Premonition 2: A Blessing in Disguise. Che passo falso!

Recensione The Last of Us Parte II: l'oscurità dentro