Cyberpunk 2077: nuovo trailer e su Netflix arriverà una serie animata nel 2022

26 Giugno 2020 122

A forza di rinvii, il lancio di Cyberpunk 2077 è slittato fino al 19 novembre: siccome sarà compatibile sin da subito con PlayStation 5e Xbox Series X, l'idea è probabilmente quella di renderlo il primo gioco importante della next-gen, invece che l'ultimo della generazione attuale. Per ingannare l'attesa, però, si è alzato il sipario su Night City, la metropoli tentacolare e sregolata che fa da sfondo alle vicende del titolo. Il nuovo trailer rilasciato nelle scorse ore ci fornisce nuove coordinate narrative, fornendoci un contesto e introducendo alcuni personaggi.

Ma c'è anche una sorpresa: Cyberpunk 2077 è un titolo che non solo ha già fatto parlare di sé per anni prima del suo lancio, ma probabilmente lo farà anche dopo. Si tratta di un altro progetto di CD Projekt Red in stile The Witcher 3: titoli di ampio respiro, il cui universo narrativo è destinato a farsi transmediale. Nel caso di The Witcher 3, come noto, è arrivata una serie tv Netflix che ne ha rilanciato le vendite: per Cyberpunk è stato annunciata una serie animata ambientata nel mondo di gioco, che arriverà sempre su Netflix e svilupperà un filone narrativo autonomo.


Il titolo? CYBERPUNK: EDGERUNNERS, e l'uscita è prevista per il 2022 (sperando che abbia una gestazione meno travagliata del videogame).

Ad occuparsene sarà l'acclamato Studio Trigger. Hiroyuki Imaishi (Gurren Lagann, Kill la Kill, Promare) dirigerà la serie, e la colonna sonora sarà composta da Akira Yamoka (che si è occupato delle musiche di Silent Hill).


122

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MatitaNera

Sono onorato. Le menti deboli mi affascinano.

Luca 343

Ahahahah ma va che sei un pagliaccio.

MatitaNera

Non gioco. Sono serio.

Luca 343

Si, hai capito su.

MatitaNera

Gioco?

Luca 343

Tu a cosa giochi?

Winner.IT

Bello

Mr Robotto

Peccato per l'anime. Lo stile grafico di quelle produzioni non riesco proprio a digerirlo, io sono per l'animazione classica ed elaborata anche con un po' di CG se non è invadente ma soprattutto con profondità, ombre, sfumature e aborro quello stile pseudo minimalista con tinte unite e piatte alla Devilman Crybaby per esempio.

Michele D'Alessio

Top

NaXter24R

I doppiaggi italiani, soprattutto gli ultimi, son qualcosa di tragico. Questo era fatto bene però, ed hanno voluto rifarlo comunque per una questione di costi. Dei doppiaggi esteri non sto nemmeno a parlarne, riescono ad essere persino peggiori dei nostri.
I doppiatori in Italia lavoravano bene fino a metà del 2000, poi il nulla, almeno per gli anime. Poi personalmente la cosa non mi tange visto che preferisco i sottotitoli, il problema è che adesso anche quelli fanno pietà

Dwarven Defender

Se non capisci povero te...

MatitaNera

Sfoderi il francese.

MatitaNera

Quante parole per dire nulla.

MatitaNera

A star sotto l'effetto è quello.

Dwarven Defender

E questo ti qualifica in pieno...

Dwarven Defender

Beh non ne sei certo la dimostrazione

Dwarven Defender

E invece si... non solo hai pestato una merdx ma ci sei caduto sopra di faccia inghiottendola per metà... questa è la figura che hai fatto

ErCipolla

Già capito che c'è un altro personaggio da bloccare su disqus. Adieiu

Samuele Capacci

sarà, io cerco sempre di provare a tirare fuori delle discussioni con chi non la pensa come me perchè insomma, è un esercizio interessante e che fa bene ad entrambe le parti, gli ho letterlamente offerto tipo 5 o 6 possibilità su un piatto d'argento per dire perchè la pensasse così ma non vuole oppure non ha argomenti e allora lascio perdere.
Però così almeno qualcuno che magari in futuro leggerà questa discussione si farà un idea sulla credibilità dell'utente in questione.

Poi in realtà l'utente lo leggo spesso, se mi fermassi solo a leggere i suoi commenti senza rendermi conto che, come me, lui bazzica su un sito di tecnologia, penserei che lui la odi, la tecnologia.

Il Più Antico

Vabbè sarà storico, ma quando uno scrive solo x provocare senza argomentazioni si classifica da solo....

Samuele Capacci

Il fatto è che questo è un utente storico, dubito che sia un troll, il motivo per cui sin'ora io gli ho risposto è perchè pensavo avesse delle argomentazioni

Il Più Antico
Samuele Capacci

Cerco di evitare equivoci e di essere chiaro, non sempre mi riesce ma se sintetizzassi sarei ancora meno chiaro di così

MatitaNera

Sei un po' prolisso però.

MatitaNera

Già la domanda ti qualifica. Già intrattenimento è una parola paradossale.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

evangelion è stato riadattato in tutto il mondo, non solo in italia, e quasi ovunque ha fatto pena, oltre al fatto che non hanno comprato i diritti per la colonna sonora e per le varie ending.

di doppiaggini scandalosi ne eravamo comunque già pieni, basti vedere lo scempio fatto su ghost in the shell 1995 e seguito o nei film di evangelion, oltre a tutti i rifacimenti dei film ghibli

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

il materiale si trova online da un decennio ormai, ed altri network già avevano portato in italia molti dei titoli stagionali, come popcorntv, vvvvid, crunchyroll ecc

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

perché il mercato è cambiato, gli "anime" duri e puri sono pensati per il mercato nipponico, con narrazioni clichè luoghi comuni ed usanze loro, fargli fare un prodotto per il mercato statunitense che loro non conoscono, e molto spesso diretti o guidati da chi vuole utilizzare un linguaggio da serie tv in animazione, porta a risultati ridicoli, come caratterizzazioni dei personaggi no-sense, la tendenza ad essere iperrealistici con poi trovate completamente irreali, risposte emozionali imbarazzanti a vedersi e trame sinceramente degne di he-man o delle super chicche.
basti vedersi hero mask, in cui tutti i personaggi sembrano sagome di cartonato cui l'unica emozione è uno sguardo esterefatto di 1 secondo per ogni cosa e comportamenti complentamente senza logica.
oppure carole and thuesday, con clichè dei film serie D anni '90 e trovate assurde come il profilo instagramm (per altro con versione dell'app già vecchia al tempo della messa in onda) nel 3000, la classica di buona famiglia esclusa al mondo in un ambiente vittoriano, ecc ecc.
degli ultimi uno è Levius, copia concettuale del precedente megalo box, anche lui fortemente ispirato a varie storie futuristiche ad es la parte di gunms in cui alita partecipa a combattimenti tra cyborg,
l'altro è ghost in the shell 2045, brand già in calo qualitativo dai tempi della ridicola markettata 2.0, e che ha fatto solo che peggiorare.

In realtà spazzatura si trova anche fuori da quella prodotta da netflix, vedi psyco-pass, i vari k, innumerevoli fate, sao, isekai, redline, space dandy, i film su appleseed ed il recente su herlock, e nemmeno tutta quella su netflix fa pena, ma sarebbe molto meglio si concentrassero su far fare buoni cartoon agli studi usa (come last space, rick and morty, boojack horseman ecc) piuttosto di farsi scimmiottare dai giapponesi.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

fortunatamente la farà lo studio trigger e non polygon pictures o bones visti i loro lavori sinceramente troppo target-usa

ErCipolla

Puoi approfondire? Non sto tr0llando, sono onestamente curioso: cosa avrebbe di infantile un videogame rispetto a qualsiasi altra forma d'intrattenimento multimediale (e non)?

Samuele Capacci

Questo lo immaginavo, dato che non ci hai nemmeno provato, ma speravo tu cercassi di tirare fuori una discussione interessante, più o meno alla fine è la cosa più auspicabile quando si commenta, per lo meno per come è progettata questa piattaforma

Samuele Capacci

Beh, considerando che evidentemente abbiamo idee diverse su cosa è deteriorità culturale e su cosa non lo è, il tutto si riduce ad un problema non mio, perchè io non mi irrito.

Diciamo che nel momento in cui la maggior parte del mondo non si irrita il tutto si riduce ad un problema soltanto tuo. Fossi stato più chiaro dall'inizio avremmo evitato un bel po' di discussione inutile

MatitaNera

La deteriorità culturale mi irrita

MatitaNera

Di far cambiare idea poco mi importa.

Samuele Capacci

Questo vale per tutti: anche io volendo da domani posso pensare che le mucche sono viola e che il mondo sia comandato da scoiattoli parlanti, e potrei andare in giro a dire che chi non crede a tutto ciò è una mente debole.
Diciamo che, ecco, non ci farei una bella figura. Se però avessi degli argomenti a mio favore, diciamo delle cose che possono far riflettere la gente, allora forse potrei anche instaurare un dialogo, far riflettere la gente, diciamo potrei perfino arrivare a portare un contributo utile.
Certo, alla fine magari non farei cambiare idea a nessuno, ma almeno insomma, ci avrei provato, e comunque la discussione non sarebbe stata fine a se stessa, non sarebbe stata inutile.

Samuele Capacci

Se non è un problema nemmeno per te allora mi domando quale sia il problema

MatitaNera

Io sono al centro del mondo, dal mio punto di vista

MatitaNera

Questo non mi crea problemi

MatitaNera

Eh

NaXter24R

Vero. Devo fare un distinguo però, i vari servizi di streaming hanno rovinato il settore per via della rapidità e dell'approssimazione con cui lavorano. Da vecchio utente dei fansub quale sono, VVVVID, crunchyroll e menate varie non si avvicinano nemmeno ai lavori fatti da persone non pagare e per pura passione nel tempo libero. Questo ha comportato due cose: come dici tu, ora siamo inondati di roba che prima non sarebbe mai arrivata, visto che il fansubber non viene pagato, secondo quello che dico io, ovvero quello che arriva, lo fa in maniera approssimata e scadente. Vale anche per la qualità con cui arrivano eh, VVVVID non ha nulla a che spartire coi raw che si trovano in giro.

Per quel che riguarda i produttori però, vedi Netflix, loro hanno altre colpe, ovvero creare abomini veri e propri. Evangelion è un esempio con l'adattamento (non solo il doppiaggio, ma tutto l'adattamento) in italiano, Ghost in the shell è uno sperpero di serie (quella roba in CGI che deve uscire), Death Note è una presa in giro fatto a serie tv.

Poi nello specifico, Trigger mi è sempre piaciuto come studio, difficilmente sbagliano

darthrevanri

prova a pagare enel

TheFluxter

Cannato > Cannarsi

Samuele Capacci

Anche questa risposta necessita di un argomentazione, non basta dire "e invece no". Anche se non sono del tutto d'accordo nel modo in cui si è posto ercipolla.

Samuele Capacci

Beh, non è che offri molti spunti di discussione, non mi sembri neppure molto aperto al dialogo, dato che praticamente rispondi a monosillabi (o poco ci manca)

Samuele Capacci

Beh credo sia abbastanza oggettivo, insomma non devo star qui a spiegarlo, immagino.

Samuele Capacci

Quindi è un non problema

Samuele Capacci

Sulla base di cosa?

MatitaNera

Riflettici. Vedrai che forse ottieni la risposta.

darthrevanri

ma hai 12 anni?

MatitaNera

Mamma mia che noia...

PlayStation 5 ufficiale: due versioni, design grintoso e futuristico | Caratteristiche

The Last of Us Parte II: le nostre prime impressioni (senza spoiler!)

Xenoblade Chronicles Definitive Edition: la Monade torna su Switch | Recensione

La (mia) postazione da Rog Fan: dallo Smartphone al PC fino allo Zaino | Video