Xenoblade Chronicles Definitive Edition: le nostre prime impressioni

13 Maggio 2020 36

Xenoblade Chronicles si prepara a sbarcare su Switch in versione Definitive Edition; abbiamo avuto modo di provarla e siamo pronti per darvi le prime impressioni, in attesa della recensione finale.

Con questa Definitive Edition il titolo torna per la terza volta su una console Nintendo - dopo aver debuttato nel 2010 su Wii ed essere sbarcato su New Nintendo 3DS nel 2015 -, ma lo fa nella sua forma migliore, grazie ad un importante lavoro di restyle grafico e sonoro che caratterizza l'edizione definitiva che sarà disponibile sulla console ibrida di Nintendo a partire dal 29 maggio.

A distanza di 10 anni dall'originale, Monolith Soft ha scelto di dare nuova linfa vitale a quello che da molti viene considerato come uno dei migliori JRPG della settima generazione di console (quella che quindi include Wii, Xbox 360 e PS3), optando per un lavoro di ammodernamento che si pone a cavallo tra il remaster e il remake.


Partiamo subito chiarendo quest'ultimo punto: la Definitive Edition non può essere considerata un remake, in quanto è evidente come alla base di tutto ci sia ancora il gioco originale. Questo lo si percepisce soprattutto in frangenti come le animazioni dei personaggi e la gestione generale dei controlli, che offrono un feeling un po' legnoso se si è abituati agli standard attuali.

Se quindi l'anima dell'originale è presente ed evidente, lo stesso non si può dire per quanto riguarda il comparto tecnico e artistico. Monolith ha fondamentalmente ricreato da zero tutti i personaggi principali, dando a tutta l'opera uno stile molto più anime, quindi particolarmente vicino a quello che abbiamo visto in Xenoblade Chronicles 2, uscito a fine 2017 su Switch.

Gli effetti di questo aggiornamento grafico e del design sono particolarmente evidenti e donano nuova freschezza al titolo; qui di seguito vi proponiamo un video comparativo che mette a confronto il trailer di presentazione della versione Wii con quello della Definitive Edition:


Credits: Nintendo World Report TV

Per quanto riguarda il comparto audio, invece, segnaliamo che il gioco offre la possibilità di scegliere se utilizzare i brani originali o le nuove versioni riarrangiate. In qualsiasi momento è possibile passare da una colonna sonora all'altra, grazie ad un'opzione presente nel menù, così come è possibile scegliere di giocare utilizzando il doppiaggio inglese o quello giapponese, mentre i testi sono completamente localizzati in italiano.

La nuova colonna sonora è senza dubbio convincente, in quanto non stravolge i temi originali composti da Yoko Shimomura, Manami Kiyota, Yasunori Mitsuda e gli ACE+, bensì li arricchisce di nuovi strumenti e leggere variazioni. La scelta di poter alternare le colonne sonore in base ai propri gusti è comunque la ciliegina sulla torta capace di accontentare anche i più tradizionalisti.


La trama del gioco è rimasta ovviamente invariata ed è quindi ambientata in un mondo fantasy nel quale tutte le creature vivono sui resti di Bionis e Mechanis, due enormi titani morti e fossilizzati da secoli dopo un combattimento praticamente infinito. Sui resti di Bionis si è sviluppata la vita e diverse razze coesistono in un precario equilibrio di pace, messa in discussione dai continui attacchi dei Mechan, esseri robotici provenienti da ciò che rimane di Mechanis.

Le vicende narrate nel gioco vedono Shulk - il nostro protagonista - compiere un viaggio assieme ai suoi amici, spinto dalla vendetta nei confronti dei Mechan che hanno devastato il suo villaggio. Assieme a lui c'è la Monade, una misteriosa arma il cui potere è in grado di infliggere danni persino alle altrimenti invulnerabili creature meccaniche di Mechanis. Il viaggio di Shulk ci porterà ad approfondire la storia dei due titani e del mondo in cui vivono i protagonisti


Ma Xenoblade Chronicles Definitive Edition non è una semplice riproposizione del titolo originale sotto una nuova veste grafica; Monolith ha infatti pensato anche a coloro che avevano spolpato l'edizione per Wii, introducendo una campagna completamente inedita, chiamata Un Futuro Comune.

Non entreremo nel dettaglio di quanto ci viene offerto con questa campagna, riservando alla recensione il ruolo di analizzarla al meglio, ma vi basti sapere che si tratta di un nuovo blocco di storia molto importante per coloro che hanno giocato anche al secondo capitolo, in quanto può essere considerato come il vero ponte tra le due produzioni.

In aggiunta a ciò, è molto apprezzata la scelta di rendere disponibile l'accesso a Un Futuro Comune sin da subito. In questo modo i veterani potranno giocare direttamente a questa modalità senza dover necessariamente affrontare ancora una volta la trama principale. Ovviamente tale opzione è sconsigliata a chi vi sia avvicina per la prima volta, dal momento che i fatti narrati avvengono dopo la fine del gioco base.


Insomma, la nostra prima impressione è senza dubbio positiva. La Definitive Edition dona a Xenoblade Chronicles quell'aggiornamento tecnico necessario per catturare l'attenzione dei giocatori - anche se non ci troviamo certo davanti ad uno dei migliori titoli per Switch, sotto questo aspetto - e per facilitarne l'approccio a tutti quelli che si sono avvicinati alla serie solo dopo aver giocato Xenoblade Chronicles 2. Inoltre, rispetto a quest'ultimo, offre un comparto tecnico che non presenta evidenti differenze nel passaggio da modalità fissa a portatile; il colpo d'occhio rimane quasi invariato anche mentre si gioca in mobilità.

Il pacchetto proposto promette di regalare tantissime ore di divertimento grazie ad una ricchezza di contenuti davvero difficile da trovare in molte produzioni moderne. Se siete interessati a giocare il titolo in mobilità, segnaliamo che i testi e i muenù sono molto ben leggibili - così come il resto dell'interfaccia - anche su Switch Lite, al contrario di quanto è accaduto con il porting su 3DS, il quale risultava praticamente illeggibile e ingiocabile in diverse situazioni. Per maggiori dettagli, appuntamento alla recensione completa.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Senso a 669 euro oppure da Amazon a 749 euro.

36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pip

Direi tutto: trama, mondo di gioco, missioni secondarie, musica, gameplay, assoluta libertà, ambientazione così straordinaria da non avere pari...
Ripeto, per me xenoblade è così oltre che non può neanche essere messo sullo stesso piano dei comuni videogiochi

Ardral

scusami eh, Xenogears aveva una gran storia per quei tempi, però a livello di combat system è gameplay non è paragonabile a Xenoblade. Se mi proponessero un remake anche di Gears se ne potrà ridiscutere.

Resta comunque il fatto che stai dando delle semplici opinioni soggettive. Se non ti è piaciuto Xenoblade basta dirlo, ma dire che è sopravvalutato (che poi io devo ancora capire il nesso "sopravvalutato" al fatto che la stampa internazionale è d'accordo sull'ottima qualità complesttiva del gioco, compreso il sottoscritto) e che per te ci sono JRPG migliori, okey mi sta bene e ne si può prendere pure atto. Ma sempre considerazioni di parte restano e ridursi al dire nei confronti altrui che non si capisce niente di videogiochi mi sembra assai riduttivo...

Ardral

francamente sono entrambi degli ottimi giochi, ma dire che Persona 5 è migliore di Xenoblade è opinabile...

Laevus

Mo' hai sganciato la bomba. Meglio di FF9? Però l'ambientazione e i personaggi di xenoblade a prima vista non mi ispirano quanto quelli di FF9... Cos'ha di così tanto speciale?

Giulio 134

Sto tizio lo si trova sotto tutti gli articoli Nintendo a scrivere cavolate e fare flame... essendo Xenoblade un esclusiva switch è nella sua natura quindi dire che è sopravvalutato ed inferiore ad altri jrpg

giosec1

Quello recenti magari.

giosec1

Ne capisci molto tu invece che sicuramente non avrai nemmeno toccato l'origine da dove tutto é partito, ovvero xenogears che a trama lo fa a pezzi dieci volte.
Si é sopravvalutato, già che ne si parla come miglior jrpg di sempre quando il genere ha diversi esponenti migliori.
Semplicemente é arrivato in un momento in cui i jrpg hanno subito un forte calo, ovvero da ps3 in poi, e questo gli ha lasciato campo libero.

giosec1

Già che giochi jrpg su PC dice tutto...
Io da appassionato del genere comprai la console apposta per il gioco, che si ritengo bello, ma lontano dal capolavoro di cui parli.
Ffvi e fvii sono migliori di xenoblade, ma dovresti averli giocati all'epoca.

Pip

Più leggo i tuoi commenti e più capisco tre cose:
-Non hai mai neanche toccato Xenoblade
-Parli per partito preso
-Non capisci nulla di videogiochi (dimostrato ampiamente dal tuo commento sulla grafica)

Perché posso capire se dicessi "A me non piace ma è comunque bellissimo", ma dire che è sopravvalutato significa veramente non capire una mazza...

Pip

Ma che c'entra l'utenza Nintendo adesso...
Io è una vita che gioco ai JRPG su ogni piattaforma, specialmente su PC e Playstation e Xenoblade è qualcosa di mai visto su nessuna piattaforma.

Tu non hai neanche visto la copertina di Xenoblade se parli così...
E francamente un qualsiasi final fantasy neanche si avvicina ad essere la metà di Xenoblade, neanche il 9, quello che reputo essere il migliore final fantasy in assoluto

Pip

Supera tranquillamente qualsiasi final fantasy infatti...

Vive

Se ti piacciono ore e ore di dialoghi sul nulla si.

Vive

Giocati entrambi e no.

Uno é un'avventura a tutto tondo in un mondo enorme, quasi open world, con setting e combattimento molto originali e musiche spettacolari.

L'altro bel FF (non il mio preferito), carino divenuto celebre per essere il primo FF in 3D su Playstation, ma poco altro: Midgar bel corridoio. Se lo rigiochi oggi FFVI aveva una storia di gran lunga più profonda.

Luca 343

Un capolavoro assoluto, una delle migliori opere che l'uomo abbia mai creato

giosec1

Insomma, le recensioni lasciano il tempo che trovano(vedi ffxiii), é molto sopravvalutato dall'utenza Nintendo che i jrpg ha smesso di vederli dai tempi del snes.
Graficamente é un pugno nell'occhio la versione originale, già i tempi c'era persino la frutta in 2d.

giosec1

Non diciamo assurdità, é un jrpg molto valido, vero. Ma non tiene nemmeno testa ai suoi precedessori(xenogears/xenosaga), figuriamoci ai top di sempre come ffvi, Chrono trigger ecc

giosec1

Prendilo per il 3ds, alla fine é lo stesso gioco.

giosec1

Prendilo per 3ds, alla fine é lo stesso gioco.

giosec1

Ok ma, Persona 5 se lo mangia a colazione.

giosec1

Ma per carità, ffvii é di gran lunga migliore. Xenoblade é un bel jrpg, ma é sopravalutato perché esclusiva.

Abel

Quanto ti capisco... Non avrei tempo di giocarci... Ma c'ho una scimmia guarda...

justmt

In effetti ha convinto anche me. Lo prendo anche io, non l'ho mai giocato.

0KiNal0

Se dice che diventa povero non credo che possa spendere soldi per qualcosa di superfluo.

Micheeele

Considerando che la Switch classica svaluta poco cosi come i giochi, potresti valutare anche l'acquisto e rivenderla più avanti.

Pip

Guarda, solo giocare a questo gioco vale i 300 euro di spesa, seriamente...
Quando sento parlare di xenoblade non posso fare altro che deprimermi perchè so che non potrò mai più giocarlo come se fosse la prima volta

Pip

Senza alcun dubbio, non si possono neanche paragonare

Pip

Beh, se non ti basta la mia parola puoi anche andare a leggere le recensioni della versione originale del wii. Definito all'unanimità come il gioco di ruolo del decennio e uno tra i migliori della storia dei videogiochi. L'unica cosa che mancava a xenoblade era la grafica per ovvi motivi, ma sinceramente neanche ci fai caso quando ovunque ti giri nell'infinita mappa hai dei panorami che non hanno pari.

Volevo mettere giusto un'immagine come esempio ma è meglio di no. Non voglio rovinarti la sorpresa di scoprire con i tuoi occhi quel capolavoro.

AndreDNA

Va beh ho capito.
Lo prendo.

Gabriele_Congiu

Povero ma felice o ricco ma insoddisfatto? La scelta è dura

NaXter24R

Si, ma se la prendo divento povero dopo, il problema è quello :D

Ardral
0KiNal0

Credo proprio che lo acquisterò.

Gabriele_Congiu

Eh, se ti piace il genere, tra questo e il 2 c'è di che divertirsi.

NaXter24R

Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch
Non devo comprare la switch

Vive

Meglio di Final Fantasy 7.

Pip

"quello che da molti viene considerato come uno dei migliori JRPG della settima generazione di console"

Solo il miglior JRPG della settima generazione?
Questo si avvicina ad essere (e probabilmente è) il migliore videogioco mai creato.
È un'opera così straordinaria che non è neanche nella mia lista dei videogiochi preferiti, è così oltre che definirlo videogioco è praticamente un insulto.
Ne ho giocati tanti di giochi che ho amato alla follia, sia di incentrati sull'azione che sulla trama e ambientazioni, ma per me Xenoblade Chronicles è ad oggi il punto più alto mai raggiunto da un'opera d'arte digitale.
Più ci provo e più non trovo parole per descrivere appieno l'assurdo bellezza di ogni aspetto di Xenoblade

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima

Recensione Ratchet & Clank: Rift Apart. La next gen da un’altra dimensione

Horizon Forbidden West: c’è molto passato in questo futuro | Editoriale